Accetta Rifiuta

EUR-Lex L'accesso al diritto dell'Unione europea

Questo documento è un estratto del sito web EUR-Lex.

Glossario delle sintesi

Glossario delle sintesi

METODO DI COORDINAMENTO APERTO

Il metodo di coordinamento aperto nell’Unione europea (UE) può essere descritto come uno strumento giuridico non vincolante (

Il metodo di coordinamento aperto, creato originariamente negli anni novanta come parte della politica sull’occupazione e del processo di Lussemburgo, è stato definito come uno strumento della strategia di Lisbona (2000). Si trattava di un periodo in cui l’integrazione economica dell’UE avanzava rapidamente, ma i paesi dell’UE erano reticenti a dare maggiori poteri alle istituzioni europee.

Tale metodo ha fornito un nuovo quadro di cooperazione tra i paesi dell’UE per far convergere le politiche nazionali verso alcuni obiettivi comuni. In base a questo metodo intergovernativo, i paesi dell’UE sono valutati da altri paesi dell’UE (

Esso viene utilizzato in settori che rientrano nella sfera di competenza dei paesi dell’UE, quali l’occupazione, la protezione sociale, l’istruzione, la gioventù e la formazione professionale.

Si basa principalmente su:

  • identificazione e definizione congiunta di obiettivi da raggiungere (adottati dal Consiglio);
  • strumenti di misura definiti congiuntamente (statistiche, indicatori, orientamenti);
  • «benchmarking», vale a dire l’analisi comparativa dei risultati dei paesi dell’UE e lo scambio delle migliori pratiche (procedura monitorata dalla Commissione).

CONSULTARE INOLTRE