Glossario delle sintesi

Guida Esporta come PDF Stampa questa pagina 

Ambiente

La politica ambientale dell’Unione europea (UE) si fonda sull’articolo 191 del trattato sul funzionamento dell’Unione europea e riguarda la salvaguardia, la tutela e il miglioramento della qualità dell’ambiente, nonché la protezione della salute umana. Riguarda inoltre l’utilizzo accorto e razionale delle risorse naturali e la promozione sul piano internazionale di misure destinate a risolvere problemi dell’ambiente a livello regionale e mondiale, in particolare la lotta al cambiamento climatico. La politica ambientale è fondata sui principi di precauzione e di azione preventiva, di correzione alla fonte e sul principio di «chi inquina paga».

Nel 2013 l’Unione europea ha adottato il suo settimo programma d’azione per l’ambiente, che guiderà la politica ambientale dell’UE fino al 2020. Il programma si basa su una visione dell’UE a lungo termine, da qui al 2050, e prevede tre aree di azioni prioritarie:

  1. capitale naturale: la tutela, la conservazione e la valorizzazione del suolo fertile, dei mari, dell’acqua fresca, dell’aria pulita e della biodiversità;
  2. uso efficiente delle risorse nell’economia: la piena attuazione dei pacchetti di azione dell’UE su clima ed energia; miglioramento delle prestazioni ambientali dei prodotti e ridotto impatto ambientale dei consumi;
  3. un ambiente sano per persone sane.