EUR-Lex L'accesso al diritto dell'Unione europea

Torna alla homepage di EUR-Lex

Questo documento è un estratto del sito web EUR-Lex.

Diritti umani

L’Unione europea (Unione) si regge sui diritti fondamentali, sulla democrazia e sullo Stato di diritto.

Infatti, secondo l’articolo 2 del trattato sull’Unione europea: «L’Unione si fonda sui valori del rispetto della dignità umana, della libertà, della democrazia, dell’uguaglianza, dello Stato di diritto e del rispetto dei diritti umani, compresi i diritti delle persone appartenenti a minoranze.»

Tali valori sono strettamente legati e guidano l’azione esterna e interna dell’Unione.

L’azione dell’Unione in questo ambito si basa sui trattati dell’Unione e sulla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, che detiene lo stesso valore dei trattati. La Carta sancisce i diritti fondamentali di cui le persone godono nell’Unione. Si tratta di uno strumento moderno e completo che tutela e promuove i diritti e le libertà delle persone alla luce dei cambiamenti nella società, del progresso sociale e degli sviluppi scientifici e tecnologici.

La Carta si applica in concomitanza con i sistemi di protezione dei diritti fondamentali nazionali e internazionali, tra cui la Convenzione europea dei diritti dell’uomo.