EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32007R0245

Regolamento (CE) n. 245/2007 della Commissione, dell’ 8 marzo 2007 , che definisce le modalità di rettifica e di adattamento dell'allegato II del regolamento (CE) n. 998/2003 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la Bulgaria, la Romania e la Malaysia (Testo rilevante ai fini del SEE)

OJ L 73, 13.3.2007, p. 9–9 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)
Special edition in Croatian: Chapter 03 Volume 051 P. 165 - 165

No longer in force, Date of end of validity: 28/12/2014; abrogato da 32013R0576

ELI: http://data.europa.eu/eli/reg/2007/245/oj

13.3.2007   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

L 73/9


REGOLAMENTO (CE) n. 245/2007 DELLA COMMISSIONE

dell’8 marzo 2007

che definisce le modalità di rettifica e di adattamento dell'allegato II del regolamento (CE) n. 998/2003 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda la Bulgaria, la Romania e la Malaysia

(Testo rilevante ai fini del SEE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

visto il trattato di adesione della Bulgaria e della Romania, in particolare l'articolo 4, paragrafo 3,

visto l'atto di adesione della Bulgaria e della Romania, in particolare l'articolo 56,

visto il regolamento (CE) n. 998/2003 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 26 maggio 2003, relativo alle condizioni di polizia sanitaria applicabili ai movimenti a carattere non commerciale di animali da compagnia e che modifica la direttiva 92/65/CEE del Consiglio (1), in particolare gli articoli 10 e 19,

considerando quanto segue:

(1)

Il regolamento (CE) n. 998/2003 fissa le condizioni di polizia sanitaria applicabili ai movimenti a carattere non commerciale di animali da compagnia e le norme relative al controllo di tali movimenti.

(2)

Il regolamento (CE) n. 998/2003 stipula che un elenco di paesi terzi da cui i movimenti di animali da compagnia nella Comunità possono essere autorizzati sia indicato nella parte C dell'allegato II del suddetto regolamento, purché siano rispettate determinate condizioni.

(3)

L'elenco di cui all'allegato II, parte C, del regolamento (CE) n. 998/2003 comprende i paesi terzi e i territori esenti dalla rabbia e i paesi terzi e i territori per i quali è stato stimato che il rischio di introduzione della rabbia nella Comunità a seguito di movimenti in provenienza da tali paesi terzi e territori non è superiore al rischio associato ai movimenti tra Stati membri.

(4)

Da informazioni fornite dalle autorità competenti della Malaysia sembra che il rischio di introduzione della rabbia nella Comunità a seguito di movimenti di animali da compagnia in provenienza da tale paese non sia superiore al rischio associato ai movimenti tra Stati membri o in provenienza dai paesi terzi già elencati nel regolamento (CE) n. 998/2003. Occorre pertanto includere la Malaysia nell'elenco di cui alla parte C dell'allegato II del regolamento (CE) n. 998/2003.

(5)

In considerazione del fatto che la Bulgaria e la Romania sono Stati membri dal 1o gennaio 2007, ai fini della chiarezza della legislazione comunitaria occorre sopprimere i riferimenti a tali paesi nella parte C dell'allegato II del regolamento (CE) n. 998/2003 a decorrere dalla data di adesione.

(6)

Il regolamento (CE) n. 998/2003 deve dunque essere modificato di conseguenza.

(7)

Le misure previste nel presente regolamento sono conformi al parere del comitato permanente per la catena alimentare e la salute degli animali,

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

La parte C dell'allegato II del regolamento (CE) n. 998/2003 è modificata come segue:

1)

sono soppresse le seguenti voci:

«BG — Bulgaria

RO — Romania»;

2)

è inserita la seguente voce: «MY — Malaysia».

Articolo 2

Il presente regolamento entra in vigore il terzo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

L'articolo 1, punto 1, si applica a partire dal 1o gennaio 2007.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Bruxelles, l’8 marzo 2007.

Per la Commissione

Markos KYPRIANOU

Membro della Commissione


(1)  GU L 146 del 13.6.2003, pag. 1. Regolamento modificato da ultimo dal regolamento (CE) n. 1467/2006 della Commissione (GU L 274 del 5.10.2006, pag. 3).


Top