ISSN 1977-0707

Gazzetta ufficiale

dell'Unione europea

L 233I

European flag  

Edizione in lingua italiana

Legislazione

62° anno
10 settembre 2019


Sommario

 

II   Atti non legislativi

pagina

 

 

DECISIONI

 

*

Decisione (UE) 2019/1393 del Consiglio, di comune accordo con il presidente eletto della Commissione, del 10 settembre 2019, relativa all'adozione dell'elenco delle altre personalità che propone di nominare membri della Commissione

1

IT

Gli atti i cui titoli sono stampati in caratteri chiari appartengono alla gestione corrente. Essi sono adottati nel quadro della politica agricola ed hanno generalmente una durata di validità limitata.

I titoli degli altri atti sono stampati in grassetto e preceduti da un asterisco.


II Atti non legislativi

DECISIONI

10.9.2019   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

LI 233/1


DECISIONE (UE) 2019/1393 DEL CONSIGLIO,

di comune accordo con il presidente eletto della Commissione,

del 10 settembre 2019

relativa all'adozione dell'elenco delle altre personalità che propone di nominare membri della Commissione

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sull'Unione europea, in particolare l'articolo 17, paragrafi 3 e 5, e l'articolo 17, paragrafo 7, secondo comma,

vista la decisione 2013/272/UE del Consiglio europeo, del 22 maggio 2013, relativa al numero dei membri della Commissione europea (1),

considerando quanto segue:

(1)

Il mandato della Commissione nominata mediante la decisione 2014/749/UE del Consiglio europeo (2) scade il 31 ottobre 2019.

(2)

Una nuova Commissione, composta da un cittadino di ogni Stato membro, compresi il presidente e l'alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza, dovrebbe essere nominata fino al 31 ottobre 2024.

(3)

Il Consiglio europeo ha designato la sig.ra Ursula VON DER LEYEN come la personalità proposta al Parlamento europeo come presidente della Commissione e il Parlamento europeo l'ha eletta presidente della Commissione nella seduta plenaria del 16 luglio 2019.

(4)

Il Consiglio dovrebbe adottare, di comune accordo con il presidente eletto della Commissione, l'elenco delle altre personalità che propone di nominare membri della Commissione fino al 31 ottobre 2024.

(5)

Il 5 agosto 2019 il Consiglio europeo, con l'accordo del presidente eletto della Commissione, ha nominato il sig. Josep BORRELL FONTELLES alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza ai sensi dell'articolo 18, paragrafo 1, TUE.

(6)

Il 23 agosto 2019 il Consiglio ha ricevuto una lettera del rappresentante permanente del Regno Unito presso l'Unione europea in cui si legge quanto segue:

«Poiché il Regno Unito lascerà l'Unione europea il 31 ottobre 2019, il primo ministro ha annunciato alla Camera dei Comuni, in data 25 luglio, che non avremmo nominato un commissario del Regno Unito per la nuova Commissione e che tale decisione non era volta a impedire all'UE di nominare una nuova Commissione.

Con la presente confermo formalmente che, conformemente alla dichiarazione del primo ministro, il Regno Unito non nominerà un candidato per il collegio dei commissari 2019-2024».

(7)

Conformemente all'articolo 17, paragrafo 7, secondo comma, TUE, il presidente eletto della Commissione ha notificato il proprio accordo.

(8)

Conformemente all'articolo 17, paragrafo 7, terzo comma, TUE, il presidente, l'alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza e gli altri membri della Commissione sono soggetti, collettivamente, a un voto di approvazione del Parlamento europeo,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

Di comune accordo con la sig.ra Ursula VON DER LEYEN, presidente eletto della Commissione, il Consiglio propone di nominare membri della Commissione, fino al 31 ottobre 2024, le personalità seguenti:

 

sig.ra Helena DALLI

 

sig. Valdis DOMBROVSKIS

 

sig.ra Elisa FERREIRA

 

sig.ra Mariya GABRIEL

 

sig. Paolo GENTILONI

 

sig.ra Sylvie GOULARD

 

sig. Johannes HAHN

 

sig. Phil HOGAN

 

sig.ra Ylva JOHANSSON

 

sig.ra Věra JOUROVÁ

 

sig.ra Stella KYRIAKIDES

 

sig. Janez LENARČIČ

 

sig.ra Rovana PLUMB

 

sig. Didier REYNDERS

 

sig. Margaritis SCHINAS

 

sig. Nicolas SCHMIT

 

sig. Maroš ŠEFČOVIČ

 

sig.ra Kadri SIMSON

 

sig. Virginijus SINKEVIČIUS

 

sig.ra Dubravka ŠUICA

 

sig. Frans TIMMERMANS

 

sig. László TRÓCSÁNYI

 

sig.ra Jutta URPILAINEN

 

sig.ra Margrethe VESTAGER

 

sig. Janusz WOJCIECHOWSKI

oltre a:

 

sig. Josep BORRELL FONTELLES, nominato alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza.

Articolo 2

La presente decisione è trasmessa al Parlamento europeo.

Articolo 3

La presente decisione è pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Fatto a Bruxelles, il 10 settembre 2019

Per il Consiglio

La presidente

T. TUPPURAINEN


(1)  GU L 165 del 18.6.2013, pag. 98.

(2)  Decisione 2014/749/UE del Consiglio europeo, del 23 ottobre 2014, recante nomina della Commissione europea (GU L 311 del 31.10.2014, pag. 36).