ISSN 1977-0707

Gazzetta ufficiale

dell'Unione europea

L 210

European flag  

Edizione in lingua italiana

Legislazione

61° anno
21 agosto 2018


Sommario

 

II   Atti non legislativi

pagina

 

 

ACCORDI INTERNAZIONALI

 

*

Decisione (UE) 2018/1152 del Consiglio, del 26 giugno 2018, relativa alla firma, a nome dell'Unione, dell'accordo tra l'Unione europea e il governo della Repubblica popolare cinese su alcuni aspetti dei servizi aerei

1

 

*

Decisione (UE) 2018/1153 del Consiglio, del 26 giugno 2018, relativa alla firma, a nome dell'Unione, dell'accordo sulla sicurezza dell'aviazione civile tra l'Unione europea e il governo della Repubblica popolare cinese

2

 

 

Rettifiche

 

*

Rettifica del regolamento (UE) 2015/2283 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2015, relativo ai nuovi alimenti e che modifica il regolamento (UE) n. 1169/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio e abroga il regolamento (CE) n. 258/97 del Parlamento europeo e del Consiglio e il regolamento (CE) n. 1852/2001 della Commissione ( GU L 327 dell'11.12.2015 )

3

 

*

Rettifica del regolamento di esecuzione (UE) 2018/548 del Consiglio, del 6 aprile 2018, che modifica il regolamento (UE) 2017/1509, concernente misure restrittive nei confronti della Repubblica popolare democratica di Corea ( GU L 91 del 9.4.2018 )

3

 

*

Rettifica della decisione di esecuzione (PESC) 2018/551 del Consiglio, del 6 aprile 2018, che modifica la decisione (PESC) 2016/849 concernente misure restrittive nei confronti della Repubblica popolare democratica di Corea ( GU L 91 del 9.4.2018 )

3

IT

Gli atti i cui titoli sono stampati in caratteri chiari appartengono alla gestione corrente. Essi sono adottati nel quadro della politica agricola ed hanno generalmente una durata di validità limitata.

I titoli degli altri atti sono stampati in grassetto e preceduti da un asterisco.


II Atti non legislativi

ACCORDI INTERNAZIONALI

21.8.2018   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 210/1


DECISIONE (UE) 2018/1152 DEL CONSIGLIO

del 26 giugno 2018

relativa alla firma, a nome dell'Unione, dell'accordo tra l'Unione europea e il governo della Repubblica popolare cinese su alcuni aspetti dei servizi aerei

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea, in particolare l'articolo 100, paragrafo 2, in combinato disposto con l'articolo 218, paragrafo 5,

vista la proposta della Commissione europea,

considerando quanto segue:

(1)

Con la decisione del 5 giugno 2003 il Consiglio ha autorizzato la Commissione ad avviare negoziati con i paesi terzi per sostituire alcune disposizioni dei vigenti accordi bilaterali con un accordo a livello di Unione.

(2)

La Commissione ha negoziato, a nome dell'Unione, un accordo con il governo della Repubblica popolare cinese su alcuni aspetti dei servizi aerei («accordo»). I negoziati si sono conclusi positivamente con la sigla dell'accordo l'8 dicembre 2017.

(3)

L'obiettivo dell'accordo è rendere conformi al diritto dell'Unione gli accordi bilaterali sui servizi aerei conclusi tra 27 Stati membri e la Repubblica popolare cinese.

(4)

È opportuno firmare l'accordo a nome dell'Unione, fatta salva la sua conclusione in una data successiva,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

È autorizzata la firma, a nome dell'Unione, dell'accordo tra l'Unione europea e il governo della Repubblica popolare cinese su alcuni aspetti dei servizi aerei («accordo»), con riserva della conclusione di detto accordo.

Articolo 2

Il presidente del Consiglio è autorizzato a designare la persone o le persone abilitate a firmare l'accordo a nome dell'Unione.

Articolo 3

La presente decisione entra in vigore il giorno dell'adozione.

Fatto a Lussemburgo, il 26 giugno 2018

Per il Consiglio

La presidente

E. ZAHARIEVA


21.8.2018   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 210/2


DECISIONE (UE) 2018/1153 DEL CONSIGLIO

del 26 giugno 2018

relativa alla firma, a nome dell'Unione, dell'accordo sulla sicurezza dell'aviazione civile tra l'Unione europea e il governo della Repubblica popolare cinese

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea, in particolare l'articolo 100, paragrafo 2, in combinato disposto con l'articolo 218, paragrafo 5,

vista la proposta della Commissione europea,

considerando quanto segue:

(1)

Con decisione del 7 marzo 2016 la Commissione ha autorizzato l'avvio dei negoziati con il governo della Repubblica popolare cinese per un accordo in materia di sicurezza dell'aviazione civile. La Commissione ha negoziato, a nome dell'Unione, un accordo sulla sicurezza dell'aviazione civile tra l'Unione europea e il governo della Repubblica popolare cinese («accordo») per promuovere la collaborazione bilaterale in materia di sicurezza dell'aviazione civile e favorire gli scambi e gli investimenti nel settore dei prodotti aeronautici tra l'Unione e la Repubblica popolare cinese.

(2)

È opportuno firmare l'accordo a nome dell'Unione, fatta salva la sua conclusione in una data successiva,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

È autorizzata la firma, a nome dell'Unione, dell'accordo sulla sicurezza dell'aviazione civile tra l'Unione europea e il governo della Repubblica popolare cinese («accordo»), con riserva della conclusione di tale accordo.

Articolo 2

Il presidente del Consiglio è autorizzato a designare la persona o le persone abilitate a firmare l'accordo a nome dell'Unione.

Articolo 3

La presente decisione entra in vigore il giorno dell'adozione.

Fatto a Lussemburgo, il 26 giugno 2018

Per il Consiglio

La presidente

E. ZAHARIEVA


Rettifiche

21.8.2018   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 210/3


Rettifica del regolamento (UE) 2015/2283 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2015, relativo ai nuovi alimenti e che modifica il regolamento (UE) n. 1169/2011 del Parlamento europeo e del Consiglio e abroga il regolamento (CE) n. 258/97 del Parlamento europeo e del Consiglio e il regolamento (CE) n. 1852/2001 della Commissione

( Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 327 dell'11 dicembre 2015 )

Pagina 21, articolo 35, paragrafo 1:

anziché:

«1.   Qualsiasi domanda di immissione sul mercato dell'Unione di un nuovo alimento, presentata da uno Stato membro a norma dell'articolo 4 del regolamento (CE) n. 258/97 e per la quale non viene presa alcuna decisione definitiva entro il 1o gennaio 2018, è considerata una domanda a norma del presente regolamento.»

leggasi:

«1.   Qualsiasi domanda di immissione sul mercato dell'Unione di un nuovo alimento, presentata a uno Stato membro a norma dell'articolo 4 del regolamento (CE) n. 258/97 e per la quale non viene presa alcuna decisione definitiva entro il 1o gennaio 2018, è considerata una domanda a norma del presente regolamento.»


21.8.2018   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 210/3


Rettifica del regolamento di esecuzione (UE) 2018/548 del Consiglio, del 6 aprile 2018, che modifica il regolamento (UE) 2017/1509, concernente misure restrittive nei confronti della Repubblica popolare democratica di Corea

( Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 91 del 9 aprile 2018 )

Pagina di copertina e titolo:

anziché:

«… che modifica il regolamento (UE) 2017/1509, concernente misure restrittive…»

leggasi:

«… che attua il regolamento (UE) 2017/1509, concernente misure restrittive …».


21.8.2018   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 210/3


Rettifica della decisione di esecuzione (PESC) 2018/551 del Consiglio, del 6 aprile 2018, che modifica la decisione (PESC) 2016/849 concernente misure restrittive nei confronti della Repubblica popolare democratica di Corea

( Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 91 del 9 aprile 2018 )

Pagina di copertina e titolo:

anziché:

«…che modifica la decisione (PESC) 2016/849, concernente misure restrittive …»

leggasi:

«…che attua la decisione (PESC) 2016/849, concernente misure restrittive …».