ISSN 1977-0944

Gazzetta ufficiale

dell’Unione europea

C 384

European flag  

Edizione in lingua italiana

Comunicazioni e informazioni

64° anno
22 settembre 2021


Sommario

pagina

 

II   Comunicazioni

 

COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

 

Commissione europea

2021/C 384/01

Non opposizione ad un’operazione di concentrazione notificata (Caso M.10381 — One Rock Capital/The Eastman Tire Additives business of Eastman Chemical Company) ( 1 )

1


 

IV   Informazioni

 

INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

 

Commissione europea

2021/C 384/02

Tassi di cambio dell’euro — 21 settembre 2021

2

 

Corte dei conti

2021/C 384/03

Relazione speciale 22/2021 — Finanza sostenibile: l’UE deve agire in modo più coerente per reindirizzare i finanziamenti verso investimenti sostenibili

3


 

V   Avvisi

 

PROCEDIMENTI RELATIVI ALL'ATTUAZIONE DELLA POLITICA DELLA CONCORRENZA

 

Commissione europea

2021/C 384/04

Notifica preventiva di concentrazione (Caso M.10442 – Advent International/Sobi) — Caso ammissibile alla procedura semplificata ( 1 )

4

 

ALTRI ATTI

 

Commissione europea

2021/C 384/05

Pubblicazione di una domanda di protezione di una menzione tradizionale a norma dell’articolo 28, paragrafo 3, del regolamento delegato (UE) 2019/33 della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le domande di protezione delle denominazioni di origine, delle indicazioni geografiche e delle menzioni tradizionali nel settore vitivinicolo, la procedura di opposizione, le restrizioni dell’uso, le modifiche del disciplinare di produzione, la cancellazione della protezione nonché l’etichettatura e la presentazione

6


 


 

(1)   Testo rilevante ai fini del SEE.

IT

 


II Comunicazioni

COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

Commissione europea

22.9.2021   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 384/1


Non opposizione ad un’operazione di concentrazione notificata

(Caso M.10381 — One Rock Capital/The Eastman Tire Additives business of Eastman Chemical Company)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2021/C 384/01)

Il 1o settembre 2021 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato interno. La presente decisione si basa sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera b) del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (1). Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua inglese e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti aziendali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile:

sul sito Internet della Commissione europea dedicato alla concorrenza, nella sezione relativa alle concentrazioni (http://ec.europa.eu/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per impresa, per numero del caso, per data e per settore,

in formato elettronico sul sito EUR-Lex (http://eur-lex.europa.eu/homepage.html?locale=it) con il numero di riferimento 32021M10381. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario.


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1.


IV Informazioni

INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

Commissione europea

22.9.2021   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 384/2


Tassi di cambio dell’euro (1)

21 settembre 2021

(2021/C 384/02)

1 euro =


 

Moneta

Tasso di cambio

USD

dollari USA

1,1738

JPY

yen giapponesi

128,34

DKK

corone danesi

7,4360

GBP

sterline inglesi

0,85855

SEK

corone svedesi

10,1763

CHF

franchi svizzeri

1,0845

ISK

corone islandesi

152,30

NOK

corone norvegesi

10,1828

BGN

lev bulgari

1,9558

CZK

corone ceche

25,400

HUF

fiorini ungheresi

354,63

PLN

zloty polacchi

4,6261

RON

leu rumeni

4,9497

TRY

lire turche

10,1586

AUD

dollari australiani

1,6200

CAD

dollari canadesi

1,4995

HKD

dollari di Hong Kong

9,1389

NZD

dollari neozelandesi

1,6707

SGD

dollari di Singapore

1,5866

KRW

won sudcoreani

1 388,85

ZAR

rand sudafricani

17,4427

CNY

renminbi Yuan cinese

7,5945

HRK

kuna croata

7,4975

IDR

rupia indonesiana

16 708,12

MYR

ringgit malese

4,9118

PHP

peso filippino

58,825

RUB

rublo russo

85,9820

THB

baht thailandese

39,205

BRL

real brasiliano

6,2483

MXN

peso messicano

23,5912

INR

rupia indiana

86,4895


(1)  Fonte: tassi di cambio di riferimento pubblicati dalla Banca centrale europea.


Corte dei conti

22.9.2021   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 384/3


Relazione speciale 22/2021

Finanza sostenibile: l’UE deve agire in modo più coerente per reindirizzare i finanziamenti verso investimenti sostenibili

(2021/C 384/03)

La Corte dei conti europea informa che è stata pubblicata la relazione speciale 22/2021, dal titolo «Finanza sostenibile: l’UE deve agire in modo più coerente per reindirizzare i finanziamenti verso investimenti sostenibili».

La relazione è disponibile, per essere consultata o scaricata, sul sito Internet della Corte dei conti europea: http://eca.europa.eu


V Avvisi

PROCEDIMENTI RELATIVI ALL'ATTUAZIONE DELLA POLITICA DELLA CONCORRENZA

Commissione europea

22.9.2021   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 384/4


Notifica preventiva di concentrazione

(Caso M.10442 – Advent International/Sobi)

Caso ammissibile alla procedura semplificata

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2021/C 384/04)

1.   

In data 14 settembre 2021 è pervenuta alla Commissione la notifica di un progetto di concentrazione in conformità dell’articolo 4 del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (1).

La notifica riguarda le seguenti imprese:

Advent International Corporation («Advent», Stati Uniti),

Swedish Orphan Biovitrum AB («Sobi», Svezia).

Advent acquisisce, ai sensi dell’articolo 3, paragrafo 1, lettera b), del regolamento sulle concentrazioni, il controllo esclusivo dell’insieme di Sobi.

La concentrazione è effettuata mediante offerta pubblica annunciata in data 2 settembre 2021.

2.   

Le attività svolte dalle imprese interessate sono le seguenti:

Advent è un investitore di private equity basato a Boston, Stati Uniti. Advent si concentra sull’acquisizione di partecipazioni e la gestione di fondi di investimento in vari settori, compresi il settore sanitario, industriale, tecnologico, quello del commercio al dettaglio, dei beni di consumo e delle attività ricreative, e i servizi alle imprese e servizi finanziari.

Sobi ha sede a Stoccolma, Svezia, ed è quotata alla borsa NASDAQ di Stoccolma. Sobi è un’azienda farmaceutica originator che si concentra sulla cura delle malattie rare, in particolare sulle cure ematologiche e immunologiche.

3.   

A seguito di un esame preliminare la Commissione ritiene che la concentrazione notificata possa rientrare nell’ambito di applicazione del regolamento sulle concentrazioni. Tuttavia si riserva la decisione definitiva al riguardo.

Si rileva che, ai sensi della comunicazione della Commissione concernente una procedura semplificata per l’esame di determinate concentrazioni a norma del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (2), il presente caso potrebbe soddisfare le condizioni per l’applicazione della procedura di cui alla comunicazione stessa.

4.   

La Commissione invita i terzi interessati a presentare eventuali osservazioni sulla concentrazione proposta.

Le osservazioni devono pervenire alla Commissione entro dieci giorni dalla data di pubblicazione della presente comunicazione, con indicazione del seguente riferimento:

M.10442 – Advent International/Sobi

Le osservazioni possono essere trasmesse alla Commissione per e-mail, per fax o per posta, ai seguenti recapiti:

Indirizzo email: COMP-MERGER-REGISTRY@ec.europa.eu

Fax +32 22964301

Indirizzo postale:

Commissione europea

Direzione generale Concorrenza

Protocollo Concentrazioni

1049 Bruxelles/Brussel

BELGIQUE/BELGIË


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1 (il «regolamento sulle concentrazioni»).

(2)  GU C 366 del 14.12.2013, pag. 5.


ALTRI ATTI

Commissione europea

22.9.2021   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 384/6


Pubblicazione di una domanda di protezione di una menzione tradizionale a norma dell’articolo 28, paragrafo 3, del regolamento delegato (UE) 2019/33 della Commissione che integra il regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le domande di protezione delle denominazioni di origine, delle indicazioni geografiche e delle menzioni tradizionali nel settore vitivinicolo, la procedura di opposizione, le restrizioni dell’uso, le modifiche del disciplinare di produzione, la cancellazione della protezione nonché l’etichettatura e la presentazione

(2021/C 384/05)

La presente pubblicazione conferisce il diritto di opporsi alla domanda a norma dell’articolo 22 del regolamento di esecuzione (UE) 2019/34 della Commissione (1). Le dichiarazioni di opposizione devono pervenire alla Commissione entro un termine di due mesi dalla data della presente pubblicazione.

Domanda di protezione della menzione tradizionale

«Prošek»

Data di ricezione:11 dicembre 2013

Numero di pagine: 4

Lingua della domanda: croato

Numero di fascicolo: TDT-HR-1670

Richiedente: Autorità competente dello Stato membro, ministero dell’Agricoltura

Indirizzo:

Ulica grada Vukovara 78

HR-Zagreb 10000

CROAZIA

Nazionalità: croata

Telefono, fax, e-mail:

Tel. +385 16106446 / 16106017

Fax +385 16106258

e-mail: ivana.bulajic@mps.hr

Menzione tradizionale di cui è chiesta la protezione: Prošek

Menzione tradizionale ai sensi dell’articolo 112, lettera b), del regolamento (UE) n. 1308/2013

Lingua: croato

Elenco delle denominazioni d’origine o delle indicazioni geografiche protette interessate: La menzione tradizionale «Prošek» può essere usata per i seguenti vini a denominazione d’origine protetta: «Dalmatinska zagora», «Sjeverna Dalmacija», «Srednja i Južna Dalmacija» e «Dingač».

Categorie di prodotti vitivinicoli: Vino ottenuto da uve appassite

Definizione: Il «Prošek» è un vino prodotto con uve tecnologicamente sovramature e appassite che devono contenere almeno 150° Oe (gradi Oechsle) di zucchero. Esso può essere rosso o bianco. Il colore può variare dal giallo scuro con tonalità di oro vecchio fino a rossastro con sfumature brune. Con la maturazione il «Prošek» sviluppa tonalità diverse a causa dell’invecchiamento ossidativo. La fragranza è descritta come un aroma di frutta sovramatura con una lieve nota di legno e un aroma di leggera ossidazione. Il gusto del «Prošek» è caratterizzato da una pienezza che deriva in gran parte dall’elevato tenore di zuccheri residui (glucosio e fruttosio) e in misura minore dall’etanolo.

Il «Prošek» presenta un titolo alcolometrico effettivo minimo di 13,0 % vol e almeno 20 % vol di alcol totale. La resa massima è pari a 5 000 kg/ha. Sono obbligatori i controlli analitici e organolettici.

Norme nazionali: legge sul vino (GU nn. 96/03 e 55/11 (sostituita dalla legge sul vino in GU n. 32/19), elenco delle menzioni tradizionali per i vini GU nn. 96/07, 62/10, 133/10, 14/11, 52/12, 75/13, 138/13, 42/17 e 49/17), ordinanza sulla produzione vinicola (GU nn. 2/05, 137/08 e 48/14)

Nome del firmatario: Tihomir Jakovina, Ministro dell’Agricoltura


(1)  GU L 9 del 11.1.2019, pag. 46.