ISSN 1977-0944

Gazzetta ufficiale

dell'Unione europea

C 97

European flag  

Edizione in lingua italiana

Comunicazioni e informazioni

62° anno
14 marzo 2019


Sommario

pagina

 

II   Comunicazioni

 

COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

 

Commissione europea

2019/C 97/01

Non opposizione ad un’operazione di concentrazione notificata (Caso M.9267 — KKR/Telepizza) ( 1 )

1


 

IV   Informazioni

 

INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

 

Commissione europea

2019/C 97/02

Tassi di cambio dell'euro

2

 

INFORMAZIONI RELATIVE ALLO SPAZIO ECONOMICO EUROPEO

 

Autorità di vigilanza EFTA

2019/C 97/03

Comunicazione dell’Autorità di vigilanza EFTA in conformità all’articolo 21, paragrafo 7, dell’atto di cui al punto 1 dell’allegato VII dell’accordo SEE (Direttiva 2005/36/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 7 settembre 2005, relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali)

3


 

V   Avvisi

 

PROCEDIMENTI RELATIVI ALL'ATTUAZIONE DELLA POLITICA DELLA CONCORRENZA

 

Commissione europea

2019/C 97/04

Notifica preventiva di concentrazione (Caso M.9253 — Mercuria/Aegean) — Caso ammissibile alla procedura semplificata ( 1 )

4


 


 

(1)   Testo rilevante ai fini del SEE.

IT

 


II Comunicazioni

COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

Commissione europea

14.3.2019   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 97/1


Non opposizione ad un’operazione di concentrazione notificata

(Caso M.9267 — KKR/Telepizza)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2019/C 97/01)

Il 8 marzo 2019 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato interno. La presente decisione si basa sull’articolo 6, paragrafo 1, lettera b) del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (1). Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua inglese e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti aziendali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile:

sul sito Internet della Commissione europea dedicato alla concorrenza, nella sezione relativa alle concentrazioni (http://ec.europa.eu/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per impresa, per numero del caso, per data e per settore,

in formato elettronico sul sito EUR-Lex (http://eur-lex.europa.eu/homepage.html?locale=it) con il numero di riferimento 32019M9267. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario.


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1.


IV Informazioni

INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

Commissione europea

14.3.2019   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 97/2


Tassi di cambio dell'euro (1)

13 marzo 2019

(2019/C 97/02)

1 euro =


 

Moneta

Tasso di cambio

USD

dollari USA

1,1303

JPY

yen giapponesi

125,89

DKK

corone danesi

7,4601

GBP

sterline inglesi

0,85880

SEK

corone svedesi

10,5540

CHF

franchi svizzeri

1,1373

ISK

corone islandesi

133,20

NOK

corone norvegesi

9,7245

BGN

lev bulgari

1,9558

CZK

corone ceche

25,668

HUF

fiorini ungheresi

314,60

PLN

zloty polacchi

4,2993

RON

leu rumeni

4,7737

TRY

lire turche

6,1771

AUD

dollari australiani

1,6005

CAD

dollari canadesi

1,5087

HKD

dollari di Hong Kong

8,8728

NZD

dollari neozelandesi

1,6538

SGD

dollari di Singapore

1,5325

KRW

won sudcoreani

1 279,12

ZAR

rand sudafricani

16,1987

CNY

renminbi Yuan cinese

7,5818

HRK

kuna croata

7,4175

IDR

rupia indonesiana

16 091,85

MYR

ringgit malese

4,6224

PHP

peso filippino

59,572

RUB

rublo russo

74,0008

THB

baht thailandese

35,729

BRL

real brasiliano

4,3260

MXN

peso messicano

21,8210

INR

rupia indiana

78,6620


(1)  Fonte: tassi di cambio di riferimento pubblicati dalla Banca centrale europea.


INFORMAZIONI RELATIVE ALLO SPAZIO ECONOMICO EUROPEO

Autorità di vigilanza EFTA

14.3.2019   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 97/3


Comunicazione dell’Autorità di vigilanza EFTA in conformità all’articolo 21, paragrafo 7, dell’atto di cui al punto 1 dell’allegato VII dell’accordo SEE

(Direttiva 2005/36/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 7 settembre 2005, relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali)

(2019/C 97/03)

L'articolo 21, paragrafo 7, dell’atto di cui al punto 1 dell’allegato VII dell’accordo SEE (Direttiva 2005/36/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 7 settembre 2005, relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali) prevede che gli Stati EFTA comunichino all’Autorità di vigilanza EFTA («l’Autorità») le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative che essi adottano in materia di rilascio di titoli di formazione nei settori disciplinati dal capo III dell'atto stesso.

L'Autorità ha il compito di pubblicare un'adeguata comunicazione, indicando le denominazioni adottate dall'Islanda, dal Liechtenstein e dalla Norvegia per i titoli di formazione e, se del caso, l'organismo che rilascia il titolo di formazione, il certificato che accompagna tale titolo e il titolo professionale corrispondente, che compare nell'allegato V dell'atto e, rispettivamente, nei punti 5.1.1, 5.1.4, 5.2.2, 5.3.2, 5.3.3, 5.4.2, 5.5.2, 5.6.2 e 5.7.1.

Poiché la Norvegia ha comunicato modifiche relative alle denominazioni delle formazioni mediche specializzate, l’Autorità pubblica la presente comunicazione in conformità all’articolo 21, paragrafo 7, dell’atto.

Denominazioni delle formazioni mediche specializzate

La Norvegia ha comunicato le seguenti modifiche relative alle denominazioni delle formazioni mediche specializzate (allegato V, punto 5.1.3, della direttiva 2005/36/CE):

Paese

Denominazione

Chirurgia dentaria, della bocca e maxillo-facciale (formazione di base di medico e di dentista)

Norge

 


Paese

Denominazione

Chirurgia maxillo-facciale (formazione di base di medico)

Norge

Maxillofacial kirurgi


V Avvisi

PROCEDIMENTI RELATIVI ALL'ATTUAZIONE DELLA POLITICA DELLA CONCORRENZA

Commissione europea

14.3.2019   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 97/4


Notifica preventiva di concentrazione

(Caso M.9253 — Mercuria/Aegean)

Caso ammissibile alla procedura semplificata

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2019/C 97/04)

1.   

In data 7.3.2019 è pervenuta alla Commissione la notifica di un progetto di concentrazione in conformità dell'articolo 4 del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (1).

La notifica riguarda le seguenti imprese:

Mercuria Energy Group Limited («Mercuria», Cipro), controllata da MDJ Oil Trading Limited,

Aegean Marine Petroleum Network Inc. («Aegean», Repubblica delle Isole Marshall).

Mercuria acquisisce, ai sensi dell’articolo 3, paragrafo 1, lettera b), del regolamento sulle concentrazioni, il controllo esclusivo dell'insieme di Aegean.

La concentrazione è effettuata mediante acquisto di quote/azioni.

2.   

Le attività svolte dalle imprese interessate sono le seguenti:

Mercuria è un gruppo con sede in Svizzera e negli Emirati arabi uniti che opera su scala mondiale nella negoziazione di prodotti energetici e materie prime;

Aegean è un'impresa logistica internazionale con sede in Grecia che opera nel settore dei carburanti marini e fornisce fisicamente combustibili bunker per uso navale nei porti, in mare o lungo i fiumi e altre vie navigabili, in tutto il mondo.

3.   

A seguito di un esame preliminare la Commissione ritiene che la concentrazione notificata possa rientrare nell'ambito di applicazione del regolamento sulle concentrazioni. Tuttavia si riserva la decisione definitiva al riguardo.

Si rileva che, ai sensi della comunicazione della Commissione concernente una procedura semplificata per l'esame di determinate concentrazioni a norma del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (2), il presente caso potrebbe soddisfare le condizioni per l'applicazione della procedura di cui alla comunicazione stessa.

4.   

La Commissione invita i terzi interessati a presentare eventuali osservazioni sulla concentrazione proposta.

Le osservazioni devono pervenire alla Commissione entro dieci giorni dalla data di pubblicazione della presente comunicazione, con indicazione del seguente riferimento:

M.9253 — Mercuria/Aegean

Le osservazioni possono essere trasmesse alla Commissione per e-mail, per fax o per posta, ai seguenti recapiti:

E-mail: COMP-MERGER-REGISTRY@ec.europa.eu

Fax: +32 22964301

Indirizzo postale:

Commissione europea

Direzione generale Concorrenza

Protocollo Concentrazioni

1049 Bruxelles/Brussel

BELGIO


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1 (il «regolamento sulle concentrazioni»).

(2)  GU C 366 del 14.12.2013, pag. 5.