ISSN 1977-0944

Gazzetta ufficiale

dell'Unione europea

C 351

European flag  

Edizione in lingua italiana

Comunicazioni e informazioni

59° anno
27 settembre 2016


Numero d'informazione

Sommario

pagina

 

II   Comunicazioni

 

COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

 

Commissione europea

2016/C 351/01

Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata (Caso M.8019 — Advent International/Nuplex Industries) ( 1 )

1


 

IV   Informazioni

 

INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

 

Commissione europea

2016/C 351/02

Tassi di cambio dell'euro

2

 

Corte dei conti

2016/C 351/03

Relazione speciale n. 23/2016 — Il trasporto marittimo dell’UE è in cattive acque: molti investimenti risultano inefficaci e insostenibili

3


 

V   Avvisi

 

PROCEDIMENTI RELATIVI ALL'ATTUAZIONE DELLA POLITICA DELLA CONCORRENZA

 

Commissione europea

2016/C 351/04

Notifica preventiva di concentrazione (Caso M.8174 — Talanx/Aberdeen/Escala Vila Franca/PNH Parque) — Caso ammissibile alla procedura semplificata ( 1 )

4


 


 

(1)   Testo rilevante ai fini del SEE

IT

 


II Comunicazioni

COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

Commissione europea

27.9.2016   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 351/1


Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata

(Caso M.8019 — Advent International/Nuplex Industries)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2016/C 351/01)

Il 1o settembre 2016 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato interno. La presente decisione si basa sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera b) del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (1). Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua inglese e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti aziendali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile:

sul sito Internet della Commissione europea dedicato alla concorrenza, nella sezione relativa alle concentrazioni (http://ec.europa.eu/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per impresa, per numero del caso, per data e per settore,

in formato elettronico sul sito EUR-Lex (http://eur-lex.europa.eu/homepage.html?locale=it) con il numero di riferimento 32016M8019. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario.


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1.


IV Informazioni

INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI, DAGLI ORGANI E DAGLI ORGANISMI DELL'UNIONE EUROPEA

Commissione europea

27.9.2016   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 351/2


Tassi di cambio dell'euro (1)

26 settembre 2016

(2016/C 351/02)

1 euro =


 

Moneta

Tasso di cambio

USD

dollari USA

1,1262

JPY

yen giapponesi

113,11

DKK

corone danesi

7,4539

GBP

sterline inglesi

0,87090

SEK

corone svedesi

9,6075

CHF

franchi svizzeri

1,0905

ISK

corone islandesi

 

NOK

corone norvegesi

9,1318

BGN

lev bulgari

1,9558

CZK

corone ceche

27,021

HUF

fiorini ungheresi

306,52

PLN

zloty polacchi

4,3045

RON

leu rumeni

4,4498

TRY

lire turche

3,3563

AUD

dollari australiani

1,4751

CAD

dollari canadesi

1,4825

HKD

dollari di Hong Kong

8,7342

NZD

dollari neozelandesi

1,5513

SGD

dollari di Singapore

1,5316

KRW

won sudcoreani

1 246,11

ZAR

rand sudafricani

15,3985

CNY

renminbi Yuan cinese

7,5105

HRK

kuna croata

7,5030

IDR

rupia indonesiana

14 674,39

MYR

ringgit malese

4,6501

PHP

peso filippino

54,365

RUB

rublo russo

71,9272

THB

baht thailandese

38,967

BRL

real brasiliano

3,6522

MXN

peso messicano

22,3599

INR

rupia indiana

75,0600


(1)  Fonte: tassi di cambio di riferimento pubblicati dalla Banca centrale europea.


Corte dei conti

27.9.2016   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 351/3


Relazione speciale n. 23/2016

«Il trasporto marittimo dell’UE è in cattive acque: molti investimenti risultano inefficaci e insostenibili»

(2016/C 351/03)

La Corte dei conti europea informa che è stata pubblicata la relazione speciale n. 23/2016 «Il trasporto marittimo dell’UE è in cattive acque: molti investimenti risultano inefficaci e insostenibili».

La relazione è disponibile, per essere consultata o scaricata, sul sito Internet della Corte dei conti europea: http://eca.europa.eu oppure su EU Bookshop: https://bookshop.europa.eu


V Avvisi

PROCEDIMENTI RELATIVI ALL'ATTUAZIONE DELLA POLITICA DELLA CONCORRENZA

Commissione europea

27.9.2016   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 351/4


Notifica preventiva di concentrazione

(Caso M.8174 — Talanx/Aberdeen/Escala Vila Franca/PNH Parque)

Caso ammissibile alla procedura semplificata

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2016/C 351/04)

1.

In data 21 settembre 2016 è pervenuta alla Commissione la notifica di un progetto di concentrazione in conformità dell’articolo 4 del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (1). Con tale operazione le imprese Talanx AG («Talanx», Germania) e Aberdeen Infrastructure (Holdco) B.V. («Aberdeen», Paesi Bassi) acquisiscono, ai sensi dell’articolo 3, paragrafo 1, lettera b), del regolamento sulle concentrazioni, il controllo dell’insieme delle imprese Escala Vila Franca – Sociedade Gestora do Edifício, S.A. («Escala Vila Franca», Portogallo) e PNH – Parque do Novo Hospital, S.A. («PNH Parque», Portogallo) mediante acquisto di quote.

2.

Le attività svolte dalle imprese interessate sono le seguenti:

—   Talanx: opera nell'assicurazione primaria e nella riassicurazione in circa 150 paesi;

—   Aberdeen: fondo di investimento che gestisce investimenti in strumenti di capitale in infrastrutture per progetti infrastrutturali nei settori alberghiero, ferroviario, dei trasporti, della sanità e dei rifiuti;

—   Escala Vila Franca: titolare di concessione responsabile della progettazione, costruzione, gestione, conservazione e manutenzione dell'infrastruttura dell'ospedale Vila Franca per un periodo di 30 anni;

—   PNH Parque: impresa subappaltatrice responsabile della gestione del parcheggio dell'ospedale Vila Franca.

3.

A seguito di un esame preliminare la Commissione ritiene che la concentrazione notificata possa rientrare nel campo d'applicazione del regolamento sulle concentrazioni. Tuttavia si riserva la decisione definitiva al riguardo. Si rileva che, ai sensi della comunicazione della Commissione concernente una procedura semplificata per l’esame di determinate concentrazioni a norma del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (2), il presente caso potrebbe soddisfare le condizioni per l’applicazione della procedura di cui alla comunicazione stessa.

4.

La Commissione invita i terzi interessati a presentare eventuali osservazioni sulla concentrazione proposta.

Le osservazioni devono pervenire alla Commissione entro dieci giorni dalla data di pubblicazione della presente comunicazione. Le osservazioni possono essere trasmesse alla Commissione europea per fax (+32 22964301), per e-mail all'indirizzo COMP-MERGER-REGISTRY@ec.europa.eu o per posta, indicando il riferimento M.8174 — Talanx/Aberdeen/Escala Vila Franca/PNH Parque, al seguente indirizzo:

Commissione europea

Direzione generale Concorrenza

Protocollo Concentrazioni

1049 Bruxelles/Brussel

BELGIQUE/BELGIË


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1 («il regolamento sulle concentrazioni»).

(2)  GU C 366 del 14.12.2013, pag. 5.