ISSN 1725-2466

Gazzetta ufficiale

dell'Unione europea

C 178

European flag  

Edizione in lingua italiana

Comunicazioni e informazioni

51o anno
15 luglio 2008


Numero d'informazione

Sommario

pagina

 

II   Comunicazioni

 

COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI E DAGLI ORGANI DELL'UNIONE EUROPEA

 

Commissione

2008/C 178/01

Autorizzazione degli aiuti di Stato sulla base degli articoli 87 e 88 del trattato CE — Casi contro i quali la Commissione non solleva obiezioni ( 1 )

1

2008/C 178/02

Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata (Caso COMP/M.5030 — Swiss Life/AWD) ( 1 )

4

2008/C 178/03

Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata (Caso COMP/M.5054 — Schwenk-Gruppe/Paul Hartmann) ( 1 )

4

2008/C 178/04

Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata (Caso COMP/M.5108 — Sofinco/Agos) ( 1 )

5

2008/C 178/05

Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata (Caso COMP/M.5062 — Sofinco/Saracen/Forso) ( 1 )

5

2008/C 178/06

Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata (Caso COMP/M.5145 — Staples/Corporate Express) ( 1 )

6

2008/C 178/07

Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata (Caso COMP/M.5208 — Bilfinger Berger/M+W Zander FM) ( 1 )

6

2008/C 178/08

Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata (Caso COMP/M.5099 — Arrow Electronics/Logix) ( 1 )

7

2008/C 178/09

Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata (Caso COMP/M.4727 — Segulah/Capman/JV) ( 1 )

7

2008/C 178/10

Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata (Caso COMP/M.5002 — Wacker Chemie/WPS/APP) ( 1 )

8

2008/C 178/11

Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata (Caso COMP/M.5085 — Platinum Equity/Delphi Steering) ( 1 )

8

2008/C 178/12

Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata (Caso COMP/M.5015 — Sagard/BPEF/Fläkt Woods JV) ( 1 )

9

 

IV   Informazioni

 

INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI E DAGLI ORGANI DELL'UNIONE EUROPEA

 

Commissione

2008/C 178/13

Tassi di cambio dell'euro

10

 

INFORMAZIONI PROVENIENTI DAGLI STATI MEMBRI

2008/C 178/14

Informazioni sintetiche trasmesse dagli Stati membri sugli aiuti di Stato erogati ai sensi del regolamento (CE) n. 1857/2006 della Commissione relativo all'applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato CE agli aiuti di Stato a favore delle piccole e medie imprese attive nel settore della produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli che modifica il regolamento (CE) n. 70/2001

11

2008/C 178/15

Publicazione delle decisioni prese dagli Stati membri in merito al rilascio o al ritiro delle licenze d'esercizio ai sensi dell'articolo 13, paragrafo 4, del regolamento (CEE) n. 2407/92 del Consiglio sul rilascio delle licenze ai vettori aerei ( 1 )

15

2008/C 178/16

Comunicazione della Commissione nell'ambito dell'applicazione della direttiva 92/75/CEE del Consiglio concernente l'indicazione del consumo di energia e di altre risorse degli apparecchi domestici, mediante l'etichettatura ed informazioni uniformi relative ai prodotti ( 1 )

17

 

V   Avvisi

 

PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

 

Consiglio

2008/C 178/17

Avviso di posto vacante — Il Consiglio dell'Unione europea — Concorso generale — Rif. CONS/AD/430 — Amministratore

19

2008/C 178/18

Avviso di posto vacante — Il Consiglio dell'Unione europea — Concorso generale — Rif. CONS/AD/431 — Amministratore

20

2008/C 178/19

Avviso di posto vacante — Il Consiglio dell'Unione europea — Concorso generale — Rif. CONS/AD/432 — Amministratore

21

 

Commissione

2008/C 178/20

LIFE+ invito a presentare proposte 2008

22

 

PROCEDIMENTI RELATIVI ALL'ATTUAZIONE DELLA POLITICA DELLA CONCORRENZA

 

Commissione

2008/C 178/21

Notifica preventiva di concentrazione (Caso COMP/M.5199 — De Weide Blik/Atlanta) ( 1 )

25

2008/C 178/22

Notifica preventiva di concentrazione (Caso COMP/M.5256 — Burani/3i/APB) — Caso ammissibile alla procedura semplificata ( 1 )

26

2008/C 178/23

Notifica preventiva di concentrazione (Caso COMP/M.5217 — Gefa/Pema) ( 1 )

27

2008/C 178/24

Notifica preventiva di concentrazione (Caso COMP/M.5213 — Total/Sonatrach/JVs) — Caso ammissibile alla procedura semplificata ( 1 )

28

 

ALTRI ATTI

 

Commissione

2008/C 178/25

Parere riguardante una domanda a norma dell'articolo 30 della direttiva 2004/17/CE del Parlamento europeo e del Consiglio — Domanda proveniente da uno Stato membro

29

 


 

(1)   Testo rilevante ai fini del SEE

IT

 


II Comunicazioni

COMUNICAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI E DAGLI ORGANI DELL'UNIONE EUROPEA

Commissione

15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/1


Autorizzazione degli aiuti di Stato sulla base degli articoli 87 e 88 del trattato CE

Casi contro i quali la Commissione non solleva obiezioni

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/01)

Data di adozione della decisione

30.5.2008

Numero dell'aiuto

N 816/06

Stato membro

Regno Unito

Regione

Titolo (e/o nome del beneficiario)

R&D Tax Credits for SMEs

Base giuridica

Finance Act 2000, Finance Act 2007 and Finance Act 2008

Tipo di misura

Regime

Obiettivo

Ricerca e sviluppo

Forma dell'aiuto

Agevolazione fiscale

Dotazione di bilancio

Spesa annua prevista: 300 Mio GBP

Intensità

25 %

Durata

1.4.2008-30.12.2013

Settore economico

Tutti i settori

Nome e indirizzo dell'autorità che eroga l'aiuto

HM Revenue & Customs

100 Parliament Street

London SW1A 2BQ

United Kingdom

Altre informazioni

Il testo delle decisioni nelle lingue facenti fede, ad eccezione dei dati riservati, è disponibile sul sito:

http://ec.europa.eu/community_law/state_aids/

Data di adozione della decisione

6.8.2007

Numero dell'aiuto

N 825/06

Stato membro

Paesi Bassi

Regione

Titolo (e/o nome del beneficiario)

Alternatieve verwerking slachtbijproducten

Base giuridica

Kaderwet LNV subsidies, Algemene wet Bestuursrecht

Tipo di misura

Aiuto individuale

Obiettivo

Tutela dell'ambiente, Innovazione

Forma dell'aiuto

Sovvenzione a fondo perduto

Dotazione di bilancio

Importo totale dell'aiuto previsto: 1,1 Mio EUR

Intensità

40 %

Durata

Settore economico

Industria manifatturiera

Nome e indirizzo dell'autorità che eroga l'aiuto

Ministerie van Landbouw

Natuur en Voedselkwaliteit

Altre informazioni

Il testo delle decisioni nelle lingue facenti fede, ad eccezione dei dati riservati, è disponibile sul sito:

http://ec.europa.eu/community_law/state_aids/

Data di adozione della decisione

30.5.2008

Numero dell'aiuto

N 33/07

Stato membro

Regno Unito

Regione

Titolo (e/o nome del beneficiario)

R&D Tax Credits for SMEs: extension to cover clinical trials volunteer costs

Base giuridica

Finance Act 2000, Finance Act 2007 and Finance Act 2008

Tipo di misura

Regime

Obiettivo

Ricerca e sviluppo

Forma dell'aiuto

Agevolazione fiscale

Dotazione di bilancio

Spesa annua prevista: 300 Mio GBP

Intensità

25 %

Durata

1.4.2008-30.12.2013

Settore economico

Tutti i settori

Nome e indirizzo dell'autorità che eroga l'aiuto

HM Revenue & Customs

100 Parliament Street

London SW1A 2BQ

United Kingdom

Altre informazioni

Il testo delle decisioni nelle lingue facenti fede, ad eccezione dei dati riservati, è disponibile sul sito:

http://ec.europa.eu/community_law/state_aids/

Data di adozione della decisione

30.5.2008

Numero dell'aiuto

N 34/07

Stato membro

Regno Unito

Regione

Titolo (e/o nome del beneficiario)

Vaccine Research Relief: extension to cover clinical trial costs

Base giuridica

Finance Act 2002, Finance Act 2007 and Finance Act 2008

Tipo di misura

Regime

Obiettivo

Ricerca e sviluppo

Forma dell'aiuto

Agevolazione fiscale

Dotazione di bilancio

Spesa annua prevista: 20 Mio GBP

Intensità

12 %

Durata

1.4.2008-30.12.2013

Settore economico

Tutti i settori

Nome e indirizzo dell'autorità che eroga l'aiuto

HM Revenue & Customs

100 Parliament Street

London SW1A 2BQ

United Kingdom

Altre informazioni

Il testo delle decisioni nelle lingue facenti fede, ad eccezione dei dati riservati, è disponibile sul sito:

http://ec.europa.eu/community_law/state_aids/


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/4


Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata

(Caso COMP/M.5030 — Swiss Life/AWD)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/02)

Il 28 febbraio 2008 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato comune. La decisione si basa sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio. Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua tedesco e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti commerciali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile:

sul sito Internet di Europa nella sezione dedicata alla concorrenza (http://ec.europa.eu/comm/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per società, per numero del caso, per data e per settore,

in formato elettronico sul sito EUR-Lex, al documento 32008M5030. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario (http://eur-lex.europa.eu).


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/4


Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata

(Caso COMP/M.5054 — Schwenk-Gruppe/Paul Hartmann)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/03)

Il 3 marzo 2008 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato comune. La decisione si basa sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio. Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua tedesco e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti commerciali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile:

sul sito Internet di Europa nella sezione dedicata alla concorrenza (http://ec.europa.eu/comm/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per società, per numero del caso, per data e per settore,

in formato elettronico sul sito EUR-Lex, al documento 32008M5054. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario (http://eur-lex.europa.eu).


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/5


Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata

(Caso COMP/M.5108 — Sofinco/Agos)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/04)

Il 22 maggio 2008 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato comune. La decisione si basa sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio. Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua francese e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti commerciali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile:

sul sito Internet di Europa nella sezione dedicata alla concorrenza (http://ec.europa.eu/comm/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per società, per numero del caso, per data e per settore,

in formato elettronico sul sito EUR-Lex, al documento 32008M5108. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario (http://eur-lex.europa.eu).


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/5


Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata

(Caso COMP/M.5062 — Sofinco/Saracen/Forso)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/05)

Il 23 giugno 2008 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato comune. La decisione si basa sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio. Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua inglese e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti commerciali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile:

sul sito Internet di Europa nella sezione dedicata alla concorrenza (http://ec.europa.eu/comm/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per società, per numero del caso, per data e per settore,

in formato elettronico sul sito EUR-Lex, al documento 32008M5062. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario (http://eur-lex.europa.eu).


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/6


Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata

(Caso COMP/M.5145 — Staples/Corporate Express)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/06)

Il 17 giugno 2008 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato comune. La decisione si basa sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio. Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua inglese e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti commerciali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile:

sul sito Internet di Europa nella sezione dedicata alla concorrenza (http://ec.europa.eu/comm/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per società, per numero del caso, per data e per settore,

in formato elettronico sul sito EUR-Lex, al documento 32008M5145. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario (http://eur-lex.europa.eu).


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/6


Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata

(Caso COMP/M.5208 — Bilfinger Berger/M+W Zander FM)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/07)

Il 27 giugno 2008 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato comune. La decisione si basa sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio. Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua inglese e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti commerciali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile:

sul sito Internet di Europa nella sezione dedicata alla concorrenza (http://ec.europa.eu/comm/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per società, per numero del caso, per data e per settore,

in formato elettronico sul sito EUR-Lex, al documento 32008M5208. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario (http://eur-lex.europa.eu).


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/7


Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata

(Caso COMP/M.5099 — Arrow Electronics/Logix)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/08)

Il 19 maggio 2008 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato comune. La decisione si basa sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio. Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua inglese e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti commerciali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile:

sul sito Internet di Europa nella sezione dedicata alla concorrenza (http://ec.europa.eu/comm/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per società, per numero del caso, per data e per settore,

in formato elettronico sul sito EUR-Lex, al documento 32008M5099. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario (http://eur-lex.europa.eu).


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/7


Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata

(Caso COMP/M.4727 — Segulah/Capman/JV)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/09)

Il 6 agosto 2007 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato comune. La decisione si basa sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio. Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua inglese e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti commerciali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile:

sul sito Internet di Europa nella sezione dedicata alla concorrenza (http://ec.europa.eu/comm/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per società, per numero del caso, per data e per settore,

in formato elettronico sul sito EUR-Lex, al documento 32007M4727. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario (http://eur-lex.europa.eu).


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/8


Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata

(Caso COMP/M.5002 — Wacker Chemie/WPS/APP)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/10)

Il 31 gennaio 2008 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato comune. La decisione si basa sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio. Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua inglese e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti commerciali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile:

sul sito Internet di Europa nella sezione dedicata alla concorrenza (http://ec.europa.eu/comm/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per società, per numero del caso, per data e per settore,

in formato elettronico sul sito EUR-Lex, al documento 32008M5002. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario (http://eur-lex.europa.eu).


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/8


Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata

(Caso COMP/M.5085 — Platinum Equity/Delphi Steering)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/11)

Il 3 aprile 2008 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato comune. La decisione si basa sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio. Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua inglese e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti commerciali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile:

sul sito Internet di Europa nella sezione dedicata alla concorrenza (http://ec.europa.eu/comm/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per società, per numero del caso, per data e per settore,

in formato elettronico sul sito EUR-Lex, al documento 32008M5085. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario (http://eur-lex.europa.eu).


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/9


Non opposizione ad un'operazione di concentrazione notificata

(Caso COMP/M.5015 — Sagard/BPEF/Fläkt Woods JV)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/12)

Il 15 febbraio 2008 la Commissione ha deciso di non opporsi alla suddetta operazione di concentrazione notificata e di dichiararla compatibile con il mercato comune. La decisione si basa sull'articolo 6, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio. Il testo integrale della decisione è disponibile unicamente in lingua inglese e verrà reso pubblico dopo che gli eventuali segreti commerciali in esso contenuti saranno stati espunti. Il testo della decisione sarà disponibile:

sul sito Internet di Europa nella sezione dedicata alla concorrenza (http://ec.europa.eu/comm/competition/mergers/cases/). Il sito offre varie modalità per la ricerca delle singole decisioni, tra cui indici per società, per numero del caso, per data e per settore,

in formato elettronico sul sito EUR-Lex, al documento 32008M5015. EUR-Lex è il sistema di accesso in rete al diritto comunitario (http://eur-lex.europa.eu).


IV Informazioni

INFORMAZIONI PROVENIENTI DALLE ISTITUZIONI E DAGLI ORGANI DELL'UNIONE EUROPEA

Commissione

15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/10


Tassi di cambio dell'euro (1)

14 luglio 2008

(2008/C 178/13)

1 euro=

 

Moneta

Tasso di cambio

USD

dollari USA

1,5847

JPY

yen giapponesi

169,24

DKK

corone danesi

7,4607

GBP

sterline inglesi

0,79750

SEK

corone svedesi

9,4674

CHF

franchi svizzeri

1,6232

ISK

corone islandesi

121,55

NOK

corone norvegesi

8,0525

BGN

lev bulgari

1,9558

CZK

corone ceche

23,310

EEK

corone estoni

15,6466

HUF

fiorini ungheresi

230,21

LTL

litas lituani

3,4528

LVL

lats lettoni

0,7028

PLN

zloty polacchi

3,2533

RON

leu rumeni

3,5754

SKK

corone slovacche

30,295

TRY

lire turche

1,9230

AUD

dollari australiani

1,6369

CAD

dollari canadesi

1,5995

HKD

dollari di Hong Kong

12,3657

NZD

dollari neozelandesi

2,0830

SGD

dollari di Singapore

2,1485

KRW

won sudcoreani

1 592,62

ZAR

rand sudafricani

12,0730

CNY

renminbi Yuan cinese

10,8473

HRK

kuna croata

7,2325

IDR

rupia indonesiana

14 502,38

MYR

ringgit malese

5,1194

PHP

peso filippino

71,652

RUB

rublo russo

36,8440

THB

baht thailandese

53,325

BRL

real brasiliano

2,5316

MXN

peso messicano

16,3002


(1)  

Fonte: tassi di cambio di riferimento pubblicati dalla Banca centrale europea.


INFORMAZIONI PROVENIENTI DAGLI STATI MEMBRI

15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/11


Informazioni sintetiche trasmesse dagli Stati membri sugli aiuti di Stato erogati ai sensi del regolamento (CE) n. 1857/2006 della Commissione relativo all'applicazione degli articoli 87 e 88 del trattato CE agli aiuti di Stato a favore delle piccole e medie imprese attive nel settore della produzione, trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli che modifica il regolamento (CE) n. 70/2001

(2008/C 178/14)

Numero dell'aiuto

XA 8/08

Stato membro

Danimarca

Regione

Titolo del regime di aiuto o nome dell'impresa beneficiaria di un aiuto individuale

Udgivelse af fagligt tidsskrift

Base giuridica

Lov om administration af Det Europæiske Fællesskabs forordninger om markedsordninger for landbrugsvarer m.v. (Bemyndigelsesloven), jf. lovbekendtgørelse nr. 297 af 28. april 2004

Spesa annua prevista nell'ambito del regime o importo annuo totale concesso all'impresa

300 000 DKK

Intensità massima dell'aiuto

100 %

Data di applicazione

Quando la Commissione avrà proceduto alla registrazione del regime di aiuto ai sensi del regolamento (CE) n. 1857/2006

Durata del regime o dell'aiuto individuale

31 dicembre 2008

Obiettivo dell'aiuto

Pubblicazione di una rivista specializzata sugli ovini. L'aiuto è concesso ai sensi dell'articolo 15, paragrafo 2, lettera d), punto iii)

Settore economico

Agricoltura

Nome e indirizzo dell'autorità che eroga l'aiuto

Fåreafgiftsfonden

Axelborg,Vesterbrogade 4A, 4. sal

DK-1620 København V

Sito web

http://www.sheep.dk/NR/rdonlyres/A8378F64-4D9B-41FB-B8D8-E0303FC1FC80/0/FAFNoterbudget08.rtf

Altre informazioni


Numero dell'aiuto

XA 9/08

Stato membro

Danimarca

Regione

Titolo del regime di aiuto o nome dell'impresa beneficiaria di un aiuto individuale

Dyrlægerådgivning

Base giuridica

Lov om administration af Det Europæiske Fællesskabs forordninger om markedsordninger for landbrugsvarer m.v. (Bemyndigelsesloven), jf. lovbekendtgørelse nr. 297 af 28. april 2004

Spesa annua prevista nell'ambito del regime o importo annuo totale concesso all'impresa

100 000 DKK

Intensità massima dell'aiuto

100 %

Data di applicazione

Quando la Commissione avrà proceduto alla registrazione del regime di aiuto ai sensi del regolamento (CE) n. 1857/2006

Durata del regime o dell'aiuto individuale

Fino al 31 dicembre 2008

Obiettivo dell'aiuto

Prestazione di servizi di consulenza ai sensi dell'articolo 15, paragrafo 2, lettera c)

Settore economico

Agricoltura

Nome e indirizzo dell'autorità che eroga l'aiuto

Fåreafgiftsfonden

Axelborg 4. sal, Vesterbrogade 4A

DK-1620 København V

Sito web

http://www.sheep.dk/NR/rdonlyres/A8378F64-4D9B-41FB-B8D8-E0303FC1FC80/0/FAFNoterbudget08.rtf

Altre informazioni


Numero del'aiuto

XA 10/08

Stato membro

Danimarca

Regione

Titolo del regime di aiuto o nome dell'impresa beneficiaria di un aiuto individuale

Distriktsforedrag for fåreholdere

Base giuridica

Lov om administration af Det Europæiske Fællesskabs forordninger om markedsordninger for landbrugsvarer m.v. (Bemyndigelsesloven), jf. lovbekendtgørelse nr. 297 af 28. april 2004

Spesa annua prevista nell'ambito del regime o importo annuo totale concesso all'impresa

14 000 DKK

Intensità massima dell'aiuto

100 %

Data di applicazione

Una volta protocollato dalla Commissione il regime di aiuto ai sensi del regolamento (CE) n. 1857/2006

Durata del regime o dell'aiuto individuale

31 dicembre 2008

Obiettivo dell'aiuto

Servizi di consulenza ai sensi dell'articolo 15, paragrafo 2, lettera c)

Settore economico

Agricoltura

Nome e indirizzo dell'autorità che eroga l'aiuto

Fåreafgiftsfonden

Axelborg 4. sal, Vesterbrogade 4A

DK-1620 København V

Sito web

http://www.sheep.dk/NR/rdonlyres/A8378F64-4D9B-41FB-B8D8-E0303FC1FC80/0/FAFNoterbudget08.rtf

Altre informazioni


Numero dell'aiuto

XA 11/08

Stato membro

Danimarca

Regione

Titolo del regime di aiuto o nome dell'impresa beneficiaria di un aiuto individuale

Temadage for nystartede fåreholdere

Base giuridica

Lov om administration af Det Europæiske Fællesskabs forordninger om markedsordninger for landbrugsvarer m.v. (Bemyndigelsesloven), jf. lovbekendtgørelse nr. 297 af 28. april 2004

Spesa annua prevista nell'ambito del regime o importo annuo totale concesso all'impresa

20 000 DKK

Intensità massima dell'aiuto

100 %

Data di applicazione

Quando la Commissione avrà proceduto alla registrazione del regime di aiuto ai sensi del regolamento (CE) n. 1857/2006

Durata del regime o dell'aiuto individuale

Fino al 31 dicembre 2008

Obiettivo dell'aiuto

Formazione degli agricoltori ai sensi dell'articolo 15, paragrafo 2, lettera a), punti i) e ii)

Settore economico

Agricoltura

Nome e indirizzo dell'autorità che eroga l'aiuto

Fåreafgiftsfonden

Axelborg 4. sal, Vesterbrogade 4A

DK-1620 København V

Sito web

http://www.sheep.dk/NR/rdonlyres/A8378F64-4D9B-41FB-B8D8-E0303FC1FC80/0/FAFNoterbudget08.rtf

Altre informazioni


Numero dell'aiuto

XA 12/08

Stato membro

Danimarca

Regione

Titolo del regime di aiuto o nome dell'impresa beneficiaria di un aiuto individuale

Temadage om avlsredskaber

Base giuridica

Lov om administration af Det Europæiske Fællesskabs forordninger om markedsordninger for landbrugsvarer m.v. (Bemyndigelsesloven), jf. lovbekendtgørelse nr. 297 af 28. april 2004

Spesa annua prevista nell'ambito del regime o importo annuo totale concesso all'impresa

10 000 DKK

Intensità massima dell'aiuto

100 %

Data di applicazione

Quando la Commissione avrà proceduto alla registrazione del regime di aiuto ai sensi del regolamento (CE) n. 1857/2006

Durata del regime o dell'aiuto individuale

Fino al 31 dicembre 2008

Obiettivo dell'aiuto

Formazione degli agricoltori ai sensi dell'articolo 15, paragrafo 2, lettera a), punti i) e ii)

Settore economico

Agricoltura

Nome e indirizzo dell'autorità che eroga l'aiuto

Fåreafgiftsfonden

Axelborg 4. sal, Vesterbrogade 4A

DK-1620 København V

Sito web

http://www.sheep.dk/NR/rdonlyres/A8378F64-4D9B-41FB-B8D8-E0303FC1FC80/0/FAFNoterbudget08.rtf

Altre informazioni


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/15


Publicazione delle decisioni prese dagli Stati membri in merito al rilascio o al ritiro delle licenze d'esercizio ai sensi dell'articolo 13, paragrafo 4, del regolamento (CEE) n. 2407/92 del Consiglio sul rilascio delle licenze ai vettori aerei (1)  (2)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/15)

Licenze di esercizio rilasciate

Categoria A:   Licenze d'esercizio rilasciate ai vettori che non rispondono ai criteri previsti dall'articolo 5, paragrafo 7, lettera a), del regolamento (CEE) n. 2407/92

GERMANIA

Nome del vettore aereo

Indirizzo del vettore aereo

Autorizzato al trasporto di

Decisione in vigore dal

Sylt Air GmbH

(Aeroline Luftfahrzeughandels und Charter GmbH)

Flughafen, Gebäude 101a

D-25980 Sylt-Ost/OT Tinnum

Passeggeri, posta, merci

5.6.2008

AUSTRIA

Nome del vettore aereo

Indirizzo del vettore aereo

Autorizzato al trasporto di

Decisione in vigore dal

Air Sylhet AG

Kärntnerring 17/24

A-1010 Wien

Passeggeri, posta, merci

29.5.2008

DANIMARCA

Nome del vettore aereo

Indirizzo del vettore aereo

Autorizzato al trasporto di

Decisione in vigore dal

Thomas Cook Airlines Scandinavia A/S

Københavns Lufthaven Syd

DK-2791 Dragør

Passeggeri, posta, merci

9.5.2008

GRECIA

Nome del vettore aereo

Indirizzo del vettore aereo

Autorizzato al trasporto di

Decisione in vigore dal

Interjet AE

Attik Odos 40.2th km

SEA 1, Mesogeion Bldg 7

GR-19002 Paiania

Passeggeri, posta, merci

12.5.2008

Categoria B:   Licenze di esercizio rilasciate ai vettori che rispondono ai criteri previsti dall'articolo 5, paragrafo 7, lettera a), del regolamento (CEE) n. 2407/92

GERMANIA

Nome del vettore aereo

Indirizzo del vettore aereo

Autorizzato al trasporto di

Decisione in vigore dal

BSF Swissphoto GmbH

(BSF Luftbild GmbH)

Am Flughafen Schönefeld

Mittelstr. 7

D-12529 Schönefeld

Passeggeri, posta, merci

5.6.2008

AUSTRIA

Nome del vettore aereo

Indirizzo del vettore aereo

Autorizzato al trasporto di

Decisione in vigore dal

WWW Bedarfsluftfahrtsgesellschaft m.b.H.

Carl Appel-Straße 5/EG

A-1100 Wien

Passeggeri, posta, merci

8.5.2008

Daedalos FlugbetriebsGmbH

Neutorgasse 47

A-8010 Graz

Passeggeri, posta, merci

2.6.2008

Europ Star Aircraft GmbH

Alleegasse 37

A-9020 Klagenfurt

Passeggeri, posta, merci

16.6.2008

SPAGNA

Nome del vettore aereo

Indirizzo del vettore aereo

Autorizzato al trasporto di

Decisione in vigore dal

MAC Aviation S.A.

Aeropuerto de Zaragoza

Zona Modular

E-50190 Zaragoza

Passeggeri, posta, merci

20.5.2008

ROMANIA

Nome del vettore aereo

Indirizzo del vettore aereo

Autorizzato al trasporto di

Decisione in vigore dal

S.C. Special Air Services S.R.L.

73 Lt. Av. Fuica Vasile Str., sector 1

Bucharest — Romania

Passeggeri, posta, merci

1.4.2008


(1)  GU L 240 del 24.8.1992, pag. 1.

(2)  Comunicate alla Commissione europea prima del 31 agosto 2005.


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/17


Comunicazione della Commissione nell'ambito dell'applicazione della direttiva 92/75/CEE del Consiglio concernente l'indicazione del consumo di energia e di altre risorse degli apparecchi domestici, mediante l'etichettatura ed informazioni uniformi relative ai prodotti

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme armonizzate ai sensi della direttiva)

(2008/C 178/16)

OEN (1)

Riferimento e titolo della norma

(Documento di riferimento)

Riferimento della norma sostituita

Data di cessazione della presunzione di conformità della norma sostituita

(Nota 1)

CEN

EN 153:2006

Metodi di misurazione del consumo di energia elettrica e delle caratteristiche associate dei frigoriferi, conservatori e congelatori di utilizzo domestico e loro combinazioni

EN 153:1995

30.6.2008

CEN

EN 14511-1:2007

Condizionatori, refrigeratori di liquido e pompe di calore con compressore elettrico per il riscaldamento e il raffreddamento degli ambienti — Parte 1: Termini e definizioni

EN 14511-1:2004

31.5.2008

CEN

EN 14511-2:2007

Condizionatori, refrigeratori di liquido e pompe di calore con compressore elettrico per il riscaldamento e il raffreddamento degli ambienti — Parte 2: Condizioni di prova

EN 14511-2:2004

31.5.2008

CEN

EN 14511-3:2007

Condizionatori, refrigeratori di liquido e pompe di calore con compressore elettrico per il riscaldamento e il raffreddamento degli ambienti — Parte 3: Metodi di prova

EN 14511-3:2004

31.5.2008

CEN

EN 14511-4:2007

Condizionatori, refrigeratori di liquido e pompe di calore con compressore elettrico per il riscaldamento e il raffreddamento degli ambienti — Parte 4: Requisiti

EN 14511-4:2004

31.5.2008

Nota 1

In genere la data di cessazione della presunzione di conformità coincide con la data di ritiro («dow»), fissata dall'organismo europeo di normalizzazione, ma è bene richiamare l'attenzione di coloro che utilizzano queste norme sul fatto che in alcuni casi eccezionali può avvenire diversamente.

Nota 3

In caso di modifiche, la norma cui si fa riferimento è la EN CCCCC:YYYY, comprensiva delle sue precedenti eventuali modifiche, e la nuova modifica citata. La norma sostituita (colonna 4) perciò consiste nella EN CCCCC:YYYY e nelle sue precedenti eventuali modifiche, ma senza la nuova modifica citata. Alla data stabilita, la norma sostituita cessa di fornire la presunzione di conformità ai requisiti essenziali della direttiva.

AVVERTIMENTO:

Ogni informazione relativa alla disponibilità delle norme può essere ottenuta o presso gli organismi europei di normalizzazione o presso gli organismi nazionali di normalizzazione il cui l'elenco figura in annesso alla direttiva 98/34/CE del Parlamento europeo e del Consiglio (2) modificata dalla direttiva 98/48/CE (3).

La pubblicazione dei riferimenti nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea non implica che le norme siano disponibili in tutte le lingue della Comunità.

Per ulteriori informazioni, consultare il sito Europa, al seguente indirizzo:

http://ec.europa.eu/enterprise/newapproach/standardization/harmstds/


(1)  OEN: Organismo europeo di normalizzazione:

CEN: rue de Stassart 36, B-1050 Brussels, tel. (32-2) 550 08 11, fax (32-2) 550 08 19 (http://www.cen.eu)

Cenelec: rue de Stassart 35, B-1050 Brussels, tel. (32-2) 519 68 71, fax (32-2) 519 69 19 (http://www.cenelec.org)

ETSI: 650, route des Lucioles, F-06921 Sophia Antipolis, tel. (33) 492 94 42 00, fax (33) 493 65 47 16 (http://www.etsi.org)

(2)  GU L 204 del 21.7.1998, pag. 37.

(3)  GU L 217 del 5.8.1998, pag. 18.


V Avvisi

PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

Consiglio

15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/19


AVVISO DI POSTO VACANTE

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA

CONCORSO GENERALE

Rif. CONS/AD/430

AMMINISTRATORE

(2008/C 178/17)

Il segretariato generale del Consiglio dell'Unione europea organizza un concorso generale (per titoli ed esame orale) per costituire elenchi di riserva nel settore della politica europea in materia di sicurezza e di difesa (PESD). Il concorso riguarda due profili (profilo 1: Pianificatori strategici senior per operazioni e missioni di gestione delle crisi; profilo 2: Pianificatori senior per lo sviluppo di capacità a livello militare/civile/spaziale). Per entrambi i profili l'assunzione avrà luogo al grado AD 9.

Questa procedura di selezione richiede, per entrambi i profili, una formazione universitaria completa, sancita da un diploma. Per il profilo 1 è altresì essenziale avere almeno dieci anni di esperienza professionale nel settore della gestione delle crisi o della difesa, nonché un'esperienza professionale della gestione delle crisi da parte di organizzazioni internazionali. Almeno tre anni di tale esperienza devono riguardare la pianificazione a livello politico-strategico. Per il profilo 2 è altresì essenziale avere almeno dieci anni di esperienza professionale in un servizio di pianificazione della difesa a livello nazionale o internazionale o nella pianificazione delle capacità civili o militari a livello nazionale o internazionale o nella progettazione e nella gestione di sistemi informativi spaziali o dedicati per la sicurezza.

Il presente avviso di assunzione è pubblicato unicamente in inglese e in francese. Il testo integrale figura nella Gazzetta ufficiale C 178 A in queste due lingue.

È altresì possibile consultare l'avviso di posto vacante sul sito Internet del Consiglio all'indirizzo seguente:

http://www.consilium.europa.eu/concours

Il termine ultimo per la presentazione delle candidature è il 19 settembre 2008 (fa fede il timbro postale).


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/20


AVVISO DI POSTO VACANTE

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA

CONCORSO GENERALE

Rif. CONS/AD/431

AMMINISTRATORE

(2008/C 178/18)

Il segretariato generale del Consiglio dell'Unione europea organizza un concorso generale (per titoli ed esame orale) per costituire un elenco di riserva per la funzione di amministratore AD 9 (amministratore confermato) nel settore della sicurezza dei sistemi d'informazione. Le funzioni riguardano in particolare lo sviluppo della politica in materia di sicurezza dei sistemi d'informazione e la definizione di direttive e linee direttrici per l'attuazione di tale politica nonché l'omologazione di detti sistemi.

Questa procedura di selezione richiede una formazione universitaria completa, sancita da un diploma. È altresì indispensabile aver maturato, dopo l'ottenimento del diploma di cui sopra, un'esperienza professionale di almeno dieci anni in funzioni direttamente correlate alla sicurezza dei sistemi d'informazione.

Il presente avviso di assunzione è pubblicato unicamente in inglese e in francese. Il testo integrale figura nella Gazzetta ufficiale C 178 A in queste due lingue.

È altresì possibile consultare l'avviso di posto vacante sul sito Internet del Consiglio all'indirizzo seguente:

http://www.consilium.europa.eu/concours

Il termine ultimo per la presentazione delle candidature è il 19 settembre 2008 (fa fede il timbro postale).


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/21


AVVISO DI POSTO VACANTE

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA

CONCORSO GENERALE

Rif. CONS/AD/432

AMMINISTRATORE

(2008/C 178/19)

Il segretariato generale del Consiglio dell'Unione europea organizza un concorso generale (per titoli ed esame orale) per costituire un elenco di riserva per la funzione di amministratore AD 7 nel settore della sicurezza dei sistemi d'informazione. Le funzioni saranno esercitate nei servizi del segretariato generale del Consiglio (SGC) incaricati dell'attuazione tecnica e amministrativa della politica e delle direttive in materia di sicurezza dei sistemi d'informazione.

Questa procedura di selezione richiede una formazione universitaria completa, sancita da un diploma.

È altresì indispensabile aver maturato, dopo l'ottenimento del diploma di cui sopra, un'esperienza professionale di almeno sei anni in funzioni direttamente correlate alla sicurezza dei sistemi d'informazione.

Il presente avviso di assunzione è pubblicato unicamente in inglese e in francese. Il testo integrale figura nella Gazzetta ufficiale C 178 A in queste due lingue.

È altresì possibile consultare l'avviso di posto vacante sul sito Internet del Consiglio all'indirizzo seguente:

http://www.consilium.europa.eu/concours

Il termine ultimo per la presentazione delle candidature è il 19 settembre 2008 (fa fede il timbro postale).


Commissione

15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/22


LIFE+ INVITO A PRESENTARE PROPOSTE 2008

(2008/C 178/20)

La Commissione invita soggetti stabiliti nell'Unione europea a presentare proposte per la procedura di selezione LIFE+ del 2008.

Domande

Le proposte devono essere redatte su appositi moduli di domanda. I moduli e la guida alle domande, contenente spiegazioni dettagliate sull'ammissibilità e sulle procedure, sono disponibili sul sito web della Commissione all'indirizzo:

http://ec.europa.eu/environment/life/funding/lifeplus.htm

Le proposte devono essere trasmesse su CD-ROM o su DVD in formato elettronico PDF a partire dall'originale scansionato dei moduli stampati su fogli A4.

Beneficiari

Le proposte devono essere presentate da enti pubblici e/o privati, soggetti e istituzioni registrati negli Stati membri dell'Unione europea.

Il presente avviso riguarda i temi seguenti:

1.   LIFE+ Natura e biodiversità

Obiettivo principale: proteggere, conservare, ripristinare, monitorare e favorire il funzionamento dei sistemi naturali, degli habitat naturali e della flora e della fauna selvatiche, al fine di arrestare la perdita di biodiversità, inclusa la diversità delle risorse genetiche, all'interno dell'UE entro il 2010.

2.   LIFE+ Politica e governance ambientali

Obiettivi principali:

—   Cambiamento climatico: stabilizzare la concentrazione di gas ad effetto serra ad un livello che eviti il surriscaldamento globale oltre i 2 gradi centigradi.

—   Acque: contribuire al rafforzamento della qualità delle acque attraverso lo sviluppo di misure efficaci sotto il profilo dei costi al fine di raggiungere un «buono stato ecologico» delle acque nell'ottica di sviluppare il primo piano di gestione dei bacini idrografici a norma della direttiva 2000/60/CE del Parlamento europeo e del Consiglio (direttiva quadro sulle acque) entro il 2009.

—   Aria: raggiungere livelli di qualità dell'aria che non causino significativi effetti negativi, né rischi per la salute umana e l'ambiente.

—   Suolo: proteggere il suolo e assicurarne un utilizzo sostenibile, preservandone le funzioni, prevenendo possibili minacce e attenuandone gli effetti e ripristinando il suolo degradato.

—   Ambiente urbano: contribuire a migliorare il livello delle prestazioni ambientali delle aree urbane d'Europa.

—   Rumore: contribuire allo sviluppo e all'attuazione di politiche sull'inquinamento acustico.

—   Sostanze chimiche: migliorare, entro il 2020, la protezione dell'ambiente e della salute dai rischi costituiti dalle sostanze chimiche attraverso l'attuazione della normativa in materia di sostanze chimiche, in particolare il regolamento (CE) n. 1907/2006 del Parlamento europeo e del Consiglio (REACH) e la strategia tematica su un utilizzo sostenibile dei pesticidi.

—   Ambiente e salute: sviluppare l'informazione di base per le politiche in tema di ambiente e salute (Piano d'azione europeo per l'ambiente e la salute 2004-2010).

—   Risorse naturali e rifiuti: sviluppare e attuare le politiche finalizzate a garantire una gestione e un utilizzo sostenibili delle risorse naturali e dei rifiuti e migliorare il livello di impatto ambientale dei prodotti, modelli di produzione e di consumo sostenibili, prevenzione, recupero e riciclaggio dei rifiuti; contribuire all'effettiva attuazione della strategia tematica sulla prevenzione e sul riciclaggio dei rifiuti.

—   Foreste: fornire, soprattutto attraverso una rete di coordinamento a livello dell'UE, una base concisa e a largo spettro per le informazioni rilevanti per la definizione e l'attuazione di politiche relativamente alle foreste e ai cambiamenti climatici (impatto sugli ecosistemi forestali, mitigazione, effetti della sostituzione), biodiversità (informazione di base e aree forestali protette), incendi boschivi, condizione di boschi e foreste e funzione protettiva delle foreste (acqua, suolo e infrastrutture) nonché contribuire alla protezione di boschi e foreste contro gli incendi.

—   Innovazione: contribuire a sviluppare e dimostrare approcci, tecnologie, metodi e strumenti innovativi diretti a facilitare l'attuazione del piano di azione per le tecnologie ambientali (ETAP).

—   Approcci strategici: promuovere l'attuazione effettiva e il rispetto della normativa comunitaria in materia di ambiente e migliorare la base di conoscenze necessaria per le politiche ambientali; migliorare le prestazioni ambientali delle piccole e medie imprese (PMI).

Verranno accettate tutte le proposte di progetto riguardanti i summenzionati obiettivi; tuttavia, la Commissione darà la priorità alle proposte che hanno ad oggetto i cambiamenti climatici.

3.   LIFE+ Informazione e comunicazione

Obiettivo principale: assicurare la diffusione delle informazioni e sensibilizzare alle tematiche ambientali, inclusa la prevenzione degli incendi boschivi; fornire un sostegno alle misure di accompagnamento, come azioni e campagne di informazione e comunicazione, conferenze e formazione, inclusa la formazione in materia di prevenzione degli incendi boschivi.

Verranno accettate tutte le proposte di progetto riguardanti il summenzionato obiettivo; tuttavia, la Commissione darà la priorità alle proposte finalizzate ad arrestare la perdita di biodiversità.

Percentuali di cofinanziamento comunitario

1.   Progetti LIFE+ Natura e biodiversità

La percentuale massima del sostegno finanziario comunitario è pari al 50 % delle spese ammissibili.

Eccezionalmente può essere applicata la percentuale massima di cofinanziamento del 75 % delle spese ammissibili ai progetti riguardanti habitat o specie prioritari delle direttive «Uccelli selvatici» e «Habitat».

2.   LIFE+ Politica e governance ambientali

La percentuale massima del sostegno finanziario comunitario è pari al 50 % delle spese ammissibili.

3.   LIFE+ Informazione e comunicazione

La percentuale massima del sostegno finanziario comunitario è pari al 50 % delle spese ammissibili.

Scadenza

Le proposte di progetto devono essere presentate alle autorità nazionali competenti entro il 21 novembre 2008. Le proposte di progetto devono essere presentate all'autorità nazionale dello Stato membro nel quale il beneficiario è registrato. Le proposte saranno successivamente trasmesse dalle autorità nazionali alla Commissione entro il 5 gennaio 2009.

Bilancio previsto

Il bilancio complessivo per le sovvenzioni di azioni per progetti nel quadro di LIFE+ nel 2008 ammonta a 207 500 000 EUR.

Almeno il 50 % di questo importo è assegnato a misure a sostegno della conservazione della natura e della biodiversità.

L'importo indicativo degli stanziamenti finanziari nazionali per il 2008 è il seguente:

(EUR)

Paese

Importo indicativo

Paese

Importo indicativo

Paese

Importo indicativo

AT

3 895 038

FI

7 431 275

MT

2 384 000

BE

4 282 100

FR

18 154 414

NL

6 654 410

BU

4 467 666

GR

7 053 895

PL

9 830 858

CY

2 200 000

HU

5 186 640

PT

5 810 890

CZ

4 117 414

IE

3 267 012

RO

9 033 381

DE

24 152 660

IT

18 265 318

SE

8 528 922

DK

5 095 709

LT

2 856 683

SI

4 471 481

EE

3 438 168

LU

2 268 234

SK

3 170 514

ES

22 228 050

LV

2 750 000

UK

16 505 268

Ulteriori informazioni

Maggiori informazioni, ivi comprese le linee guida e i moduli di domanda, sono disponibili sul sito Internet LIFE:

http://ec.europa.eu/environment/life/funding/lifeplus.htm

È anche possibile contattare le autorità nazionali competenti al seguente indirizzo:

http://ec.europa.eu/environment/life/contact/nationalcontact/index.htm


PROCEDIMENTI RELATIVI ALL'ATTUAZIONE DELLA POLITICA DELLA CONCORRENZA

Commissione

15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/25


Notifica preventiva di concentrazione

(Caso COMP/M.5199 — De Weide Blik/Atlanta)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/21)

1.

In data 4 luglio 2008 è pervenuta alla Commissione la notifica di un progetto di concentrazione in conformità dell'articolo 4. Con tale operazione l'impresa De Weide Blik N.V. («De Weide Blik», Belgio), controllata da CVC Capital Partners Group S.a.r.l., acquisisce, ai sensi dell'articolo 3, paragrafo 1, lettera b), del succitato regolamento (1), il controllo dell'insieme dell'impresa Atlanta AG («Atlanta», Germania) mediante acquisto di azioni e di elementi all'attivo.

2.

Le attività svolte dalle imprese interessate sono le seguenti:

per De Weide Blik: produzione, importazione, esportazione, manipolazione e logistica di frutta fresca, ortaggi, fiori, bulbi di fiori, piante e piatti pronti,

per Atlanta: importazione, esportazione, manipolazione e logistica di frutta e ortaggi freschi e operazioni di maturazione delle banane.

3.

A seguito di un esame preliminare, la Commissione ritiene che la concentrazione notificata possa rientrare nel campo di applicazione del regolamento (CE) n. 139/2004. Tuttavia, si riserva la decisione definitiva al riguardo.

4.

La Commissione invita i terzi interessati a presentare eventuali osservazioni sulla concentrazione proposta.

Le osservazioni devono pervenire alla Commissione entro dieci giorni dalla data di pubblicazione della presente comunicazione. Le osservazioni possono essere trasmesse alla Commissione per fax [(32-2) 296 43 01 o 296 72 44] o per posta, indicando il riferimento COMP/M.5199 — De Weide Blik/Atlanta, al seguente indirizzo:

Commissione europea

Direzione generale della Concorrenza

Protocollo Concentrazioni

J-70

B-1049 Bruxelles


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1.


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/26


Notifica preventiva di concentrazione

(Caso COMP/M.5256 — Burani/3i/APB)

Caso ammissibile alla procedura semplificata

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/22)

1.

In data 4 luglio 2008 è pervenuta alla Commissione la notifica di un progetto di concentrazione in conformità dell'articolo 4 del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (1). Con tale operazione l'impresa Antichi Pellettieri SpA, indirettamente controllata da Burani Designer Holding NV («Burani», Paesi Bassi), e determinati fondi appartenenti a 3i Group plc («3i», Regno Unito) acquisiscono ai sensi dell'articolo 3, paragrafo 1, lettera a), del succitato regolamento il controllo comune dell'impresa APB Srl («APB», Italia), mediante trasferimento di elementi dell'attivo ed acquisto di quote in un'impresa di nuova costituzione che si configura come impresa comune.

2.

Le attività svolte dalle imprese interessate sono le seguenti:

per Burani: società finanziaria con controllate operanti nei settori alimentare, degli articoli di lusso, dell'abbigliamento e dei cosmetici,

per 3i: gruppo privato internazionale di equity,

per APB: produzione e distribuzione di articoli di pelletteria di lusso, in particolare borse e altri accessori, con i marchi Braccialini, Biasia, Mandarina Duck e Coccinelle.

3.

A seguito di un esame preliminare, la Commissione ritiene che la concentrazione notificata possa rientrare nel campo di applicazione del regolamento (CE) n. 139/2004. Tuttavia, si riserva la decisione definitiva al riguardo. Si rileva che, ai sensi della comunicazione della Commissione concernente una procedura semplificata per l'esame di determinate concentrazioni a norma del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (2), il presente caso potrebbe soddisfare le condizioni per l'applicazione della procedura di cui alla comunicazione stessa.

4.

La Commissione invita i terzi interessati a presentare eventuali osservazioni sulla concentrazione proposta.

Le osservazioni devono pervenire alla Commissione entro dieci giorni dalla data di pubblicazione della presente comunicazione. Le osservazioni possono essere trasmesse alla Commissione per fax [(32-2) 296 43 01 o 296 72 44] o per posta, indicando il riferimento COMP/M.5256 — Burani/3i/APB, al seguente indirizzo:

Commissione europea

Direzione generale della Concorrenza

Protocollo Concentrazioni

J-70

B-1049 Bruxelles/Brussel


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1.

(2)  GU C 56 del 5.3.2005, pag. 32.


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/27


Notifica preventiva di concentrazione

(Caso COMP/M.5217 — Gefa/Pema)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/23)

1.

In data 4 luglio 2008, è pervenuta alla Commissione la notifica di un progetto di concentrazione in conformità all'articolo 4 del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (1). Con tale operazione l'impresa GEFA Gesellschaft für Absatzfinanzierung mbH («GEFA», Germania), appartenente al gruppo Société Générale («SG», Francia), acquisisce, ai sensi dell'articolo 3, paragrafo 1, lettera b), del regolamento del Consiglio, il controllo dell'insieme dell'impresa PEMA GmbH («PEMA», Germania) mediante acquisto di quote.

2.

Le attività svolte dalle imprese interessate sono le seguenti:

per SG e GEFA: soluzioni finanziarie per beni d'investimento mobili, tra cui autocarri e rimorchi,

per PEMA: locazione di autocarri e rimorchi e servizi annessi.

3.

A seguito di un esame preliminare, la Commissione ritiene che la concentrazione notificata possa rientrare nel campo di applicazione del regolamento (CE) n. 139/2004. Tuttavia, si riserva la decisione definitiva al riguardo.

4.

La Commissione invita i terzi interessati a presentare eventuali osservazioni sulla concentrazione proposta.

Le osservazioni devono pervenire alla Commissione entro dieci giorni dalla data di pubblicazione della presente comunicazione. Le osservazioni possono essere trasmesse alla Commissione per fax [(32-2) 296 43 01 o 296 72 44] o per posta, indicando il riferimento COMP/M.5217 — Gefa/Pema, al seguente indirizzo:

Commissione europea

Direzione generale della Concorrenza

Protocollo Concentrazioni

J-70

B-1049 Bruxelles


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1.


15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/28


Notifica preventiva di concentrazione

(Caso COMP/M.5213 — Total/Sonatrach/JVs)

Caso ammissibile alla procedura semplificata

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2008/C 178/24)

1.

In data 8 luglio 2008, è pervenuta alla Commissione la notifica di un progetto di concentrazione in conformità dell'articolo 4 del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (1). Con tale operazione l'impresa Total S.A. («Total», Francia) e la Société nationale pour la recherche, la production, le transport, la transformation et la commercialisation des hydrocarbures SPA («Sonatrach», Algeria) acquisiscono, ai sensi dell'articolo 3, paragrafo 1, lettera b), del succitato regolamento, il controllo in comune di due società di nuova costituzione che si configurano come impresa comune («JVs», Algeria) mediante acquisto di quote.

2.

Le attività svolte dalle imprese interessate sono le seguenti:

per Total: attività integrate nei settori dell'energia e dei prodotti chimici,

per Sonatrach: impresa pubblica per la ricerca, lo sfruttamento, il trasporto, la trasformazione e la commercializzazione di idrocarburi e loro derivati,

per JVs: imprese attive nel settore petrolchimico.

3.

A seguito di un esame preliminare, la Commissione ritiene che la concentrazione notificata possa rientrare nel campo di applicazione del regolamento (CE) n. 139/2004. Tuttavia, si riserva la decisione definitiva al riguardo. Si rileva che, ai sensi della comunicazione della Commissione concernente una procedura semplificata per l'esame di determinate concentrazioni a norma del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (2), il presente caso potrebbe soddisfare le condizioni per l'applicazione della procedura di cui alla comunicazione stessa.

4.

La Commissione invita i terzi interessati a presentare eventuali osservazioni sulla concentrazione proposta.

Le osservazioni devono pervenire alla Commissione entro dieci giorni dalla data di pubblicazione della presente comunicazione. Le osservazioni possono essere trasmesse alla Commissione per fax [(32-2) 296 43 01 o 296 72 44] o per posta, indicando il riferimento COMP/M.5213 — Total/Sonatrach/JVs, al seguente indirizzo:

Commissione europea

Direzione generale della Concorrenza

Protocollo Concentrazioni

J-70

B-1049 Bruxelles


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1.

(2)  GU C 56 del 5.3.2005, pag. 32.


ALTRI ATTI

Commissione

15.7.2008   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 178/29


Parere riguardante una domanda a norma dell'articolo 30 della direttiva 2004/17/CE del Parlamento europeo e del Consiglio

Domanda proveniente da uno Stato membro

(2008/C 178/25)

Il 3 luglio 2008 la Commissione ha ricevuto una domanda a norma dell'articolo 30, paragrafo 4, della direttiva 2004/17/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 31 marzo 2004, che coordina le procedure di appalto degli enti erogatori di acqua e di energia, degli enti che forniscono servizi di trasporto e servizi postali (1). Il primo giorno lavorativo successivo alla ricezione della domanda è il 4 luglio 2008.

La domanda in oggetto, proveniente dalla Repubblica ceca, riguarda la produzione di elettricità in tale paese. Il precitato articolo 30 prevede che la direttiva 2004/17/CE non si applichi alle attività direttamente esposte alla concorrenza su mercati liberamente accessibili. La valutazione di queste condizioni è fatta esclusivamente a norma della direttiva 2004/17/CE e lascia impregiudicata l'applicazione delle regole di concorrenza.

Per prendere una decisione su tale domanda la Commissione dispone di un periodo di tre mesi a decorrere dal giorno lavorativo sopra indicato. Il termine scade dunque il 4 ottobre 2008.

Le disposizioni contenute nel terzo comma del precitato paragrafo 4 non si applicano. Di conseguenza, il termine di cui dispone la Commissione potrà essere eventualmente prorogato di tre mesi. Tale proroga sarà nel caso oggetto di pubblicazione.


(1)  GU L 134 del 30.4.2004, pag. 1.