Procedura di autorizzazione per gli additivi, gli enzimi e gli aromi

 

SINTESI DI:

Regolamento (CE) n. 1331/2008 che istituisce una procedura uniforme di autorizzazione per gli additivi, gli enzimi e gli aromi alimentari

Regolamento (UE) 2019/1381 relativo alla trasparenza e alla sostenibilità dell’analisi del rischio dell’Unione nella filiera alimentare

QUAL È LO SCOPO DEI REGOLAMENTI?

PUNTI CHIAVE

Procedura uniforme

Attuazione

La Commissione aveva due anni dall’adozione dei regolamenti sugli additivi, gli enzimi e gli aromi, dopo la consultazione con l’EFSA sulla valutazione del rischio per finalizzare la modalità di gestione delle domande, compreso:

Trasparenza

Riservatezza

Situazioni di urgenza

In situazioni di urgenza connesse a una sostanza presente in elenco, la Commissione avvia le procedure di sicurezza alimentare dell’EFSA.

Legislazione collegata

Il regolamento del 2008 è stato adottato contemporaneamente agli atti legislativi collegati riportati di seguito, che approfondiscono in dettaglio le tre categorie:

A PARTIRE DA QUANDO SI APPLICANO I REGOLAMENTI?

Il regolamento (CE) n. 1331/2008 si applica dal 20 gennaio 2009.

Il regolamento modificativo (UE) n. 2019/1381 si applica dal 27 marzo 2021.

CONTESTO

Per ulteriori informazioni consultare:

DOCUMENTI PRINCIPALI

Regolamento (CE) n. 1331/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 dicembre 2008, che istituisce una procedura uniforme di autorizzazione per gli additivi, gli enzimi e gli aromi alimentari (GU L 354 del 31.12.2008, pag. 1).

Le modifiche successive al regolamento (UE) n. 1331/2008 sono state integrate nel testo di base. La versione consolidata ha esclusivamente valore documentale.

Regolamento (UE) 2019/1381 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 giugno 2019, relativo alla trasparenza e alla sostenibilità dell’analisi del rischio dell’Unione nella filiera alimentare, e che modifica i regolamenti (CE) n. 178/2002, (CE) n. 1829/2003, (CE) n. 1831/2003, (CE) n. 2065/2003, (CE) n. 1935/2004, (CE) n. 1331/2008, (CE) n. 1107/2009, (UE) 2015/2283 e la direttiva 2001/18/CE (GU L 231 del 6.9.2019, pag. 1).

DOCUMENTI CORRELATI

Regolamento (CE) n. 1332/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 dicembre 2008, relativo agli enzimi alimentari e che modifica la direttiva 83/417/CEE del Consiglio, il regolamento (CE) n. 1493/1999 del Consiglio, la direttiva 2000/13/CE, la direttiva 2001/112/CE del Consiglio e il regolamento (CE) n. 258/97 (GU L 354 del 31.12.2008, pag. 7).

Si veda la versione consolidata.

Regolamento (CE) n. 1333/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 dicembre 2008, relativo agli additivi alimentari (GU L 354 del 31.12.2008, pag. 16).

Si veda la versione consolidata.

Regolamento (CE) n. 1334/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 dicembre 2008, relativo agli aromi e ad alcuni ingredienti alimentari con proprietà aromatizzanti destinati ad essere utilizzati negli e sugli alimenti, e che modifica il regolamento (CEE) n. 1601/91 del Consiglio, i regolamenti (CE) n. 2232/96 e (CE) n. 110/2008 e la direttiva 2000/13/CE (GU L 354 del 31.12.2008, pag. 34).

Si veda la versione consolidata.

Regolamento (CE) n. 178/2002 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 28 gennaio 2002, che stabilisce i principi e i requisiti generali della legislazione alimentare, istituisce l’Autorità europea per la sicurezza alimentare e fissa procedure nel campo della sicurezza alimentare (GU L 31 dell’1.2.2002, pag. 1).

Si veda la versione consolidata.

Ultimo aggiornamento: 01.10.2020