Protezione delle indicazioni geografiche — Atto di Ginevra dell’Accordo di Lisbona

 

SINTESI DI:

Atto di Ginevra dell’accordo di Lisbona sulle denominazioni di origine e le indicazioni geografiche

Decisione (UE) 2019/1754 — adesione dell’UE all’atto di Ginevra dell’accordo di Lisbona sulle denominazioni di origine e le indicazioni geografiche

Regolamento (UE) 2019/1753 relativo all’azione dell’UE a seguito della sua adesione all’atto di Ginevra dell’accordo di Lisbona sulle denominazioni di origine e le indicazioni geografiche

QUAL È LO SCOPO DELL’ATTO, DELLA DECISIONE E DEL REGOLAMENTO?

PUNTI CHIAVE

Accordo di Lisbona

Atto di Ginevra

Decisione (UE) 2019/1754

Norme comuni

Il regolamento stabilisce le norme che disciplinano i diritti e gli obblighi dell’UE stabiliti nell’Atto di Ginevra. In base al regolamento:

Inoltre, il regolamento riguarda in particolare:

DA QUANDO SI APPLICANO L’ATTO, LA DECISIONE IL REGOLAMENTO?

CONTESTO

TERMINI CHIAVE

Indicazioni (IG): identifica prodotti che provengono da una specifica area geografica e rispetto ai quali una data qualità, reputazione o altra caratteristica è legata all’origine geografica.
Denominazioni di origine (DO): denominazioni geografiche che indicano l’origine di un prodotto e le sue qualità distintive e rinomate associate alla posizione.

DOCUMENTI PRINCIPALI

Atto di Ginevra dell’accordo di Lisbona sulle denominazioni di origine e le indicazioni geografiche (GU L 271 del 24.10.2019, pag. 15).

Decisione (UE) 2019/1754 del Consiglio, del 7 ottobre 2019, relativa all’adesione dell’Unione europea all’atto di Ginevra dell’accordo di Lisbona sulle denominazioni di origine e le indicazioni geografiche (GU L 271 del 24.10.2019, pag. 12).

Regolamento (UE) 2019/1753 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 ottobre 2019, relativo all’azione dell’Unione a seguito della sua adesione all’atto di Ginevra dell’accordo di Lisbona sulle denominazioni di origine e le indicazioni geografiche (GU L 271 del 24.10.2019, pag. 1).

Ultimo aggiornamento: 18.05.2020