Approvazione dell’UE e misure di sorveglianza del mercato per i veicoli a motore e i loro rimorchi

 

SINTESI DI:

Regolamento (UE) 2018/858 — Approvazione e vigilanza del mercato dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, nonché dei sistemi, componenti ed entità tecniche indipendenti destinati a tali veicoli

QUAL È LO SCOPO DEL REGOLAMENTO?

PUNTI CHIAVE

Obiettivo

Il regolamento si applica a:

Omologazione e collaudo prima che un’auto venga immessa sul mercato

Controlli delle automobili sul mercato

Vigilanza

Produttori

DA QUANDO SI APPLICA IL REGOLAMENTO?

Esso si applica dal martedì 1 settembre 2020.

CONTESTO

La direttiva UE sull’omologazione è stata trasformata in un regolamento direttamente applicabile e rafforzato a seguito della determinazione che alcuni produttori avevano impiegato sistemi per alterare le prestazioni dei loro veicoli durante i collaudi («dispositivi di elusione»).

Questa riforma fa parte del più ampio lavoro della Commissione nel settore automobilistico, definito nella comunicazione «Europa in movimento».

Per ulteriori informazioni, consultare:

TERMINI CHIAVE

Omologazione: procedura con cui un’autorità competente certifica che un tipo di veicolo, sistema, componente o entità tecnica indipendente soddisfa le pertinenti norme amministrative e i requisiti tecnici.

DOCUMENTO PRINCIPALE

Regolamento (UE) 2018/858 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 30 maggio 2018, relativo all’omologazione e alla vigilanza del mercato dei veicoli a motore e dei loro rimorchi, nonché dei sistemi, componenti ed entità tecniche destinati a tali veicoli, che modifica i regolamenti (CE) n. 715/2007 e (CE) n. 595/2009 e che abroga la direttiva 2007/46/CE (GU L 151 del 14.6.2018, pag. 1).

DOCUMENTI CORRELATI

Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle regioni — L’Europa in movimento — Mobilità sostenibile per l’Europa: sicura, connessa e pulita (COM(2018) 293 final, 17.5.2018).

Ultimo aggiornamento: 30.01.2019