Fondo Asilo, migrazione e integrazione (FAMI)

Il presente regolamento istituisce il Fondo Asilo, migrazione e integrazione. Tale Fondo ha lo scopo di contribuire a una gestione efficiente dei flussi migratori e a un miglioramento dell'attuazione e dello sviluppo della politica comune dell'UE sull'immigrazione e l'asilo.

ATTO

Regolamento (UE) n. 516/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il Fondo Asilo, migrazione e integrazione, che modifica la decisione 2008/381/CE del Consiglio e che abroga le decisioni n. 573/2007/CE e n. 575/2007/CE del Parlamento europeo e del Consiglio e la decisione 2007/435/CE del Consiglio.

SINTESI

Il Fondo Asilo, migrazione e integrazione dell'UE (FAMI) ha quattro obiettivi principali:

Tutti i paesi dell'UE (eccetto la Danimarca, che non partecipa al presente Fondo) preparano dei programmi nazionali che evidenzino le azioni attraverso le quali intendono raggiungere gli obiettivi stabiliti nel regolamento del FAMI.

Esempi di azioni comprendono misure per sostenere:

Mentre la maggior parte delle risorse finanziarie del Fondo è destinata ai programmi nazionali, una parte viene usata per azioni a livello di Unione europea (le cosiddette azioni unionali), assistenza in caso di emergenza, larete europea delle migrazioni e assistenza tecnica della Commissione europea.

Azioni specifiche

Oltre alle risorse allocate per i loro programmi nazionali, gli Stati membri possono ricevere una somma aggiuntiva per l'attuazione di azioni specifiche. Tali azioni (elencate nell'allegato II) impongono agli Stati membri di cooperare fra loro e di generare un significativo valore aggiunto per l'UE.

Programma di reinsediamento dell'Unione

Ogni Stato membro può inoltre ricevere, ogni due anni, una somma aggiuntiva basata su una cifra forfettaria di 6 000 EUR per ogni persona reinsediata, che sarà aumentata fino a 10 000 EUR per priorità comuni (come i programmi di protezione regionale) e i gruppi di persone vulnerabili.

Dotazione finanziaria

La dotazione finanziaria per l'attuazione del Fondo, per il periodo 2014-2020, è fissata a 3,137 miliardi di EUR in termini correnti.

Nel Regolamento (UE) n. 514/2014 si possono trovare dettagli riguardanti l'attuazione del Fondo.

RIFERIMENTI

Atto

Data di entrata in vigore

Data limite di trasposizione negli Stati membri

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

Regolamento (UE) n. 516/2014

21.5.2014

-

GU L 150 del 20.5.2014

ATTI COLLEGATI

Regolamento (UE) n. 514/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio recante disposizioni generali sul Fondo asilo, migrazione e integrazione e sullo strumento di sostegno finanziario per la cooperazione di polizia, la prevenzione e la lotta alla criminalità e la gestione delle crisi [Gazzetta ufficiale L 150 del 20.5.2014].

Ultimo aggiornamento: 03.08.2014