Imprenditorialità 2020: un piano in tre fasi per sbloccare il potenziale imprenditoriale in Europa

Il piano d’azioneImprenditorialità 2020 è un programma per rilanciare la cultura imprenditoriale in Europa che pone l’attenzione soprattutto sull’istruzione e sulla formazione, creando l’ambiente giusto, nonché i modelli di ruolo e il raggiungimento di gruppi specifici.

ATTO

Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al Consiglio, al Comitato economico e sociale europeo e al Comitato delle Regioni Piano d’azione Imprenditorialità 2020 - Rilanciare lo spirito imprenditoriale in Europa [COM(2012) 795 final, non pubblicato sulla Gazzetta ufficiale]

SINTESI

Il piano d’azione Imprenditorialità 2020 - Rilanciare lo spirito imprenditoriale in Europa mira a sostenere gli imprenditori, che svolgono un ruolo fondamentale nello stimolare l’occupazione, la crescita e un’economia più forte. Le nuove imprese europee da sole, in particolare le piccole imprese, generano ogni anno più di 4 milioni di nuovi posti di lavoro.

Il piano d’azione mira a cambiare la cultura e gli atteggiamenti dei cittadini europei in materia di imprenditorialità, mostrandone il lato attraente e realistico. Questo programma invita gli Stati membri a rendere l’educazione all’imprenditorialità una parte obbligatoria dell’istruzione scolastica e mira a cambiare la percezione dell’opinione pubblica sugli imprenditori, in modo che ricevano il riconoscimento e il sostegno che meritano. Il piano d’azione affronta anche i molteplici ostacoli che gli aspiranti imprenditori incontrano, come la mancanza di istruzione e formazione adeguata, la difficoltà di accesso al credito e ai mercati, i problemi nel trasferimento di imprese, la paura e la stigmatizzazione del fallimento, e la troppa burocrazia.

Le proposte del piano d’azione, che devono essere messe in atto dalle amministrazioni a tutti i livelli più appropriati (europeo, nazionale, regionale e locale), e di cui verrà presentata solo una selezione, sono raggruppate in tre categorie:

Istruzione e formazione all’imprenditorialità:

Creazione di un ambiente in cui gli imprenditori possano prosperare e crescere:

Modelli di ruolo e raggiungimento di gruppi specifici:

Lavorare sulle proposte del piano d’azione Imprenditorialità 2020 iniziate nel 2013 con gli organi e i governi dell’UE che ne condividono il know-how, le conoscenze e le buone prassi.

Il piano d’azione si basa sulla cooperazione nel quadro dello Small Business Actper l’Europa per ridurre la burocrazia delle imprese. Un inviato delle PMI è incaricato di seguire le proposte del piano in ogni paese.

ATTI COLLEGATI

Imprenditorialità 2020 - Piano d’azione dell’UE: Sintesi per i cittadini

Ultima modifica: 10.03.2014