22.2.2021   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 62/16


Domanda di pronuncia pregiudiziale proposta dal Pécsi Törvényszék (Ungheria) il 25 novembre 2020 — Tolnatext Bt. / Nemzeti Adó- és Vámhivatal Fellebbviteli Igazgatósága

(Causa C-636/20)

(2021/C 62/18)

Lingua processuale: l’ungherese

Giudice del rinvio

Pécsi Törvényszék

Parti

Ricorrente: Tolnatext Bt.

Convenuta: Nemzeti Adó- és Vámhivatal Fellebbviteli Igazgatósága

Questione pregiudiziale

Se il disposto degli articoli 22, paragrafo 6, e 29 del regolamento (UE) n. 952/2013 (1) del Parlamento europeo e del Consiglio, che istituisce il codice doganale dell’Unione, debba essere interpretato nel senso che, nei procedimenti espletati dall’autorità doganale, che agisce in qualità di organo non giurisdizionale, è necessario che detta autorità conceda il diritto di essere ascoltato sia nel caso dei procedimenti avviati d’ufficio sia in quello dei procedimenti avviati su richiesta.


(1)  Regolamento (UE) n. 952/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 9 ottobre 2013, che istituisce il codice doganale dell'Unione (GU 2013., L 269, pag. 1).