23.1.2017   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 22/29


Sentenza del Tribunale del 29 novembre 2016 — Chic Investments/EUIPO (eSMOKING WORLD)

(Causa T-617/15) (1)

([«Marchio dell’Unione europea - Domanda di marchio dell’Unione europea figurativo eSMOKING WORLD - Impedimenti assoluti alla registrazione - Carattere descrittivo - Assenza di carattere distintivo - Articolo 7, paragrafo 1, lettere b) e c), del regolamento (CE) n. 207/2009 - Obbligo di motivazione»])

(2017/C 022/38)

Lingua processuale: il polacco

Parti

Ricorrente: Chic Investments sp. z o.o. (Poznań, Polonia) (rappresentante: K. Jarosiński, avvocato)

Convenuto: Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale (rappresentante: D. Walicka, agente)

Oggetto

Ricorso proposto avverso la decisione della quinta commissione di ricorso dell’EUIPO del 25 giugno 2015 (procedimento R 3227/2014-5), relativa a una domanda di registrazione del segno figurativo eSMOKING WORLD come marchio dell’Unione europea.

Dispositivo

1)

Il ricorso è respinto.

2)

La Chic Investments sp. z o.o. è condannata alle spese.


(1)  GU C 16 del 18.1.2016.