10.6.2014   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 175/38


Sentenza del Tribunale del 9 aprile 2014 — Elite Licensing/UAMI — Aguas De Mondariz Fuente del Val (elite BY MONDARIZ)

(Causa T-386/12) (1)

((«Marchio comunitario - Opposizione - Domanda di marchio comunitario figurativo elite BY MONDARIZ - Marchi comunitario e internazionale figurativi anteriori ELITE - Lingua del procedimento di ricorso - Termini - Ricevibilità del ricorso dinanzi alla commissione di ricorso - Regola 48, paragrafo 2, regola 49, paragrafo 1, e regola 96, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 2868/95 - Assenza di rischio di confusione - Assenza di somiglianza dei segni - Articolo 8, paragrafo 1, lettera b), del regolamento (CE) n. 207/2009 - Lesione della reputazione - Articolo 8, paragrafo 5, del regolamento n. 207/2009»))

2014/C 175/50

Lingua processuale: lo spagnolo

Parti

Ricorrente: Elite Licensing Company SA (Friburgo, Svizzera) (rappresentante: J. Albrecht, avvocato)

Convenuto: Ufficio per l’armonizzazione nel mercato interno (marchi, disegni e modelli) (rappresentante: J. Crespo Carrillo, agente)

Controinteressata dinanzi alla commissione di ricorso dell’UAMI, interveniente dinanzi al Tribunale: Aguas De Mondariz Fuente del Val, SL (Mondariz, Spagna) (rappresentante: T. Andrade Boué, avvocato)

Oggetto

Ricorso proposto contro la decisione della quinta commissione di ricorso dell’UAMI del 6 giugno 2012 (procedimento R 9/2011-5), relativa ad un procedimento di dichiarazione di nullità tra l’Elite Licensing Company SA e l’Aguas de Mondariz Fuente del Val, SL.

Dispositivo

1)

La decisione della quinta commissione di ricorso dell’Ufficio per l’armonizzazione nel mercato interno (marchi, disegni e modelli) (UAMI) del 6 giugno 2012 (procedimento R 9/2011-5), relativa ad un procedimento di dichiarazione di nullità tra l’Elite Licensing Company SA e l’Aguas de Mondariz Fuente del Val, SL, è annullata.

2)

L’UAMI sopporterà, oltre alle proprie spese, quelle sostenute dall’Elite Licensing Company.

3)

L’Aguas de Mondariz Fuente del Val sopporterà le proprie spese.


(1)  GU C 355 del 17.11.2012.