28.4.2014   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 129/19


Sentenza del Tribunale del 12 marzo 2014 — Globosat Programadora/UAMI — Sport TV Portugal (SPORT TV INTERNACIONAL)

(Causa T-348/12) (1)

((«Marchio comunitario - Opposizione - Domanda di marchio comunitario denominativo SPORT TV INTERNACIONAL - Marchio nazionale figurativo anteriore SPORTV - Impedimento relativo alla registrazione - Prova dell’uso del marchio anteriore - Articolo 42, paragrafo 2, del regolamento (CE) n. 207/2009 e regola 22 del regolamento (CE) n. 2868/95»))

2014/C 129/24

Lingua processuale: l'inglese

Parti

Ricorrente: Globosat Programadora Ltda (Rio de Janeiro, Brasile) (rappresentante: S. Micallef, avvocato)

Convenuto: Ufficio per l'armonizzazione nel mercato interno (marchi, disegni e modelli) (rappresentante: J. Crespo Carrillo, agente)

Controinteressata dinanzi alla commissione di ricorso dell’UAMI, interveniente dinanzi al Tribunale: Sport TV Portugal, SA (Lisbona, Portogallo) (rappresentanti: B. Braga da Cruz e J. Pimenta, avvocati)

Oggetto

Ricorso proposto contro la decisione della quarta commissione di ricorso dell’UAMI del 23 maggio 2012 (procedimento R 2079/2010-4), relativa ad un’opposizione tra la Globosat Programadora Ltda e la Sport TV Portugal, SA.

Dispositivo

1)

Il ricorso è respinto.

2)

La Globosat Programadora Ltda è condannata alle spese.


(1)  GU C 311 del 13.10.2012.