12.3.2019   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 94/2


PARERE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DELLA BANCA CENTRALE EUROPEA

del 6 marzo 2019

sulla raccomandazione del Consiglio relativa alla nomina di un membro del Comitato esecutivo della Banca centrale europea

(CON/2019/11)

(2019/C 94/02)

Introduzione e base giuridica

Il 20 febbraio 2019 la Banca centrale europea (BCE) ha ricevuto dal presidente del Consiglio europeo una richiesta di parere su una raccomandazione del Consiglio, del 12 febbraio 2019, relativa alla nomina di un membro del Comitato esecutivo della Banca centrale europea (1).

Il Consiglio direttivo della BCE è competente a formulare un parere in virtù dell’articolo 283, paragrafo 2, del trattato sul funzionamento dell’Unione europea.

Osservazioni di carattere generale

1.

La raccomandazione del Consiglio, presentata al Consiglio europeo e sulla quale il Parlamento europeo e il Consiglio direttivo della BCE sono stati consultati, raccomanda che Philip R. LANE sia nominato membro del Comitato esecutivo della BCE per un mandato di otto anni con effetto dal 1o giugno 2019.

2.

Il Consiglio direttivo della BCE è del parere che il candidato proposto sia persona di riconosciuta levatura ed esperienza professionale nel settore monetario o bancario, come richiesto dall’articolo 283, paragrafo 2, del trattato.

3.

Il consiglio direttivo della BCE non ha obiezioni da formulare sulla raccomandazione del consiglio di nominare Philip R. LANE membro del Comitato esecutivo della BCE.

Fatto a Francoforte sul Meno, 6 marzo 2019.

Il presidente della BCE

Mario DRAGHI


(1)  GU C 60 del 15.2.2019, pag. 1.