19.10.2013   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 303/28


Avviso concernente una domanda a norma dell’articolo 30 della direttiva 2004/17/CE

Domanda proveniente da un ente aggiudicatore

2013/C 303/13

In data 1o ottobre 2013 la Commissione ha ricevuto una domanda ai sensi dell’articolo 30, paragrafo 5, della direttiva 2004/17/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 31 marzo 2004, che coordina le procedure di appalto degli enti erogatori di acqua e di energia, nonché degli enti che forniscono servizi di trasporto e servizi postali. Il primo giorno lavorativo successivo alla ricezione della domanda è il 2 ottobre 2013.

La suddetta domanda, proveniente da Österreichische Post AG, riguarda sia i servizi postali che altri servizi diversi dai servizi postali [cfr. articolo 6, paragrafo 2, lettera b) e c), della direttiva 2004/17/CE] in Austria. Il precitato articolo 30 della direttiva 2004/17/CE prevede che la direttiva non si applichi alle attività direttamente esposte alla concorrenza su mercati liberamente accessibili. La valutazione di tali condizioni viene effettuata esclusivamente ai fini della direttiva 2004/17/CE e non pregiudica l’applicazione di norme di concorrenza.

La Commissione dispone di un termine di tre mesi a decorrere dal giorno lavorativo sopra menzionato per l’adozione di una decisione relativa a tale domanda. Il termine scade quindi il 2 gennaio 2014.

Detto termine potrà eventualmente essere prorogato di tre mesi. Tale proroga deve essere oggetto di pubblicazione.

Ai sensi dell’articolo 30, paragrafo 6, secondo comma, nuove domande relative ai servizi postali nonché a servizi diversi dai servizi postali in Austria, pervenute prima della scadenza del termine previsto per la presente domanda non verranno considerate nuove procedure e saranno esaminate nel quadro della presente domanda.