21.3.2018   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 78/15


DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2018/463 DEL CONSIGLIO

del 19 marzo 2018

relativa alla nomina di un membro del Comitato di risoluzione unico

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

visto il regolamento (UE) n. 806/2014 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 15 luglio 2014, che fissa norme e una procedura uniformi per la risoluzione degli enti creditizi e di talune imprese di investimento nel quadro del meccanismo di risoluzione unico e del Fondo di risoluzione unico e che modifica il regolamento (UE) n. 1093/2010 (1), in particolare l'articolo 56, paragrafo 6,

vista la proposta della Commissione europea,

vista l'approvazione del Parlamento europeo (2),

considerando quanto segue:

(1)

Il 20 dicembre 2017 la Commissione, dopo aver consultato il Comitato di risoluzione unico («comitato») in sessione plenaria, ha adottato l'elenco dei candidati selezionati per la nomina di membro del comitato e l'ha trasmesso al Parlamento europeo.

(2)

Il Consiglio è stato informato dell'elenco lo stesso giorno.

(3)

A norma dell'articolo 56, paragrafo 5, del regolamento (UE) n. 806/2014, il mandato dei membri a tempo pieno del comitato ha una durata di cinque anni.

(4)

Il 14 febbraio 2018 la Commissione ha adottato una proposta relativa alla nomina di Boštjan JAZBEC a membro del comitato e l'ha sottoposta al Parlamento europeo per approvazione,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

Il sig. Boštjan JAZBEC è nominato membro a tempo pieno del Comitato di risoluzione unico per un mandato di cinque anni a decorrere dall'entrata in vigore della presente decisione.

Articolo 2

La presente decisione entra in vigore il giorno della pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Fatto a Bruxelles, il 19 marzo 2018

Per il Consiglio

Il presidente

R. PORODZANOV


(1)  GU L 225 del 30.7.2014, pag. 1.

(2)  Approvazione del 1o marzo 2018.