16.11.2016   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 308/20


DECISIONE DI ESECUZIONE (PESC) 2016/2000 DEL CONSIGLIO

del 15 novembre 2016

che attua la decisione 2013/255/PESC relativa a misure restrittive nei confronti della Siria

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sull'Unione europea, in particolare l'articolo 31, paragrafo 2,

vista la decisione 2013/255/PESC del Consiglio, del 31 maggio 2013, relativa a misure restrittive nei confronti della Siria (1), in particolare l'articolo 30, paragrafo 1,

vista la proposta dell'alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza,

considerando quanto segue:

(1)

Il 31 maggio 2013 il Consiglio ha adottato la decisione 2013/255/PESC, relativa a misure restrittive nei confronti della Siria.

(2)

Due entità dovrebbero essere depennate dall'elenco delle entità soggette a misure restrittive di cui all'allegato I, sezione B, della decisione 2013/255/PESC.

(3)

È opportuno pertanto modificare di conseguenza l'allegato I della decisione 2013/255/PESC,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

L'allegato I della decisione 2013/255/PESC è modificato come indicato nell'allegato della presente decisione.

Articolo 2

La presente decisione entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Fatto a Bruxelles, il 15 novembre 2016

Per il Consiglio

Il presidente

I. KORČOK


(1)  GU L 147 dell'1.6.2013, pag. 14.


ALLEGATO

I.

Sono cancellate dall'elenco riportato nell'allegato I, sezione B, della decisione 2013/255/PESC le entità seguenti e le relative voci:

55.

Tri-Ocean Trading

55 bis.

Tri-Ocean Energy