31.12.2015   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 347/1285


REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2015/2452 DELLA COMMISSIONE

del 2 dicembre 2015

che stabilisce norme tecniche di attuazione per quanto riguarda le procedure, i formati e i modelli per la relazione relativa alla solvibilità e alla condizione finanziaria conformemente alla direttiva 2009/138/CE del Parlamento europeo e del Consiglio

(Testo rilevante ai fini del SEE)

LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

vista la direttiva 2009/138/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 25 novembre 2009, in materia di accesso ed esercizio delle attività di assicurazione e di riassicurazione (solvibilità II) (1), in particolare l'articolo 56, quarto comma, e l'articolo 256, paragrafo 5,

considerando quanto segue:

(1)

L'armonizzazione degli obblighi di informativa in materia di informazioni quantitative incluse nella relazione relativa alla solvibilità e alla condizione finanziaria dovrebbe essere garantita dall'applicazione di una serie prestabilita di modelli per l'informativa, il che consente una migliore comprensione delle informazioni comunicate al pubblico, in particolare per il confronto nel tempo e tra imprese. L'applicazione di modelli dovrebbe anche assicurare la parità di trattamento delle imprese di assicurazione e di riassicurazione e dovrebbe migliorare la comprensione delle informazioni pubblicate dai gruppi.

(2)

Quando le imprese di assicurazione e di riassicurazione, le imprese di assicurazione e di riassicurazione partecipanti, le società di partecipazione assicurativa o le società di partecipazione finanziaria mista sono autorizzate a pubblicare un'unica relazione relativa alla solvibilità e alla condizione finanziaria, esse dovrebbero pubblicare in sezioni separate della relazione le informazioni previste nel presente regolamento per la singola impresa per ogni impresa di assicurazione e di riassicurazione figlia oggetto della relazione e le informazioni prescritte per i gruppi.

(3)

Per assicurare l'uso uniforme dei mezzi di pubblicazione, le disposizioni in materia del regolamento delegato (UE) 2015/35 della Commissione (2) dovrebbero applicarsi alla pubblicazione della relazione relativa alla solvibilità e alla condizione finanziaria sia della singola impresa che del gruppo.

(4)

Le imprese di assicurazione e di riassicurazione e i gruppi dovrebbero pubblicare solo le informazioni applicabili all'attività svolta. Ad esempio, alcune opzioni previste dalla direttiva 2009/138/CE per quanto riguarda l'uso dell'aggiustamento di congruità per il calcolo delle riserve tecniche, l'uso del modello interno completo o parziale o di parametri specifici dell'impresa per il calcolo del requisito patrimoniale di solvibilità, incidono sulla portata delle informazioni da pubblicare. Nella maggior parte dei casi dovrebbe essere pubblicato solo un sottoinsieme dei modelli di cui al presente regolamento, perché i modelli non sono tutti applicabili a tutte le imprese.

(5)

Le disposizioni del presente regolamento sono strettamente interconnesse tra loro, in quanto riguardano le procedure e i modelli per la pubblicazione della relazione sulla solvibilità e sulla condizione finanziaria. Per assicurare la coerenza tra le disposizioni, che dovrebbero entrare in vigore contemporaneamente, e per favorire una visione globale e l'accesso da parte delle persone soggette agli obblighi che esse prevedono, compresi gli investitori non residenti nell'Unione, è opportuno riunire in un unico regolamento tutte le norme tecniche di attuazione previste all'articolo 56 e all'articolo 256, paragrafo 5, della direttiva 2009/138/CE.

(6)

Il presente regolamento si basa sui progetti di norme tecniche di attuazione che l'Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali ha presentato alla Commissione.

(7)

L'Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali ha condotto consultazioni pubbliche aperte sui progetti di norme tecniche di attuazione sui quali è basato il presente regolamento, ha analizzato i potenziali costi e benefici collegati e ha chiesto il parere del gruppo delle parti interessate nel settore dell'assicurazione e della riassicurazione istituito in conformità all'articolo 37 del regolamento (UE) n. 1094/2010 del Parlamento europeo e del Consiglio (3),

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

Oggetto

Il presente regolamento stabilisce le norme tecniche di attuazione relative alla relazione sulla solvibilità e sulla condizione finanziaria, fissando le procedure, i formati e i modelli per la pubblicazione delle informazioni di cui all'articolo 51 della direttiva 2009/138/CE per le singole imprese di assicurazione e di riassicurazione e all'articolo 256 della direttiva 2009/138/CE per i gruppi.

Articolo 2

Formati dell'informativa al pubblico

Nell'informativa al pubblico di cui al presente regolamento, le cifre che esprimono importi monetari sono indicate in migliaia di unità.

Articolo 3

Valuta

1.   Salvo diversamente disposto dall'autorità di vigilanza, ai fini del presente regolamento per «valuta di segnalazione» si intende:

(a)

per l'informativa da parte della singola impresa, la valuta utilizzata per la preparazione del bilancio dell'impresa di assicurazione o di riassicurazione;

(b)

per l'informativa da parte del gruppo, la valuta utilizzata per la preparazione dei bilanci consolidati.

2.   Le cifre che esprimono importi monetari sono comunicate nella valuta di segnalazione. Ogni altra valuta diversa dalla valuta di segnalazione è convertita nella valuta di segnalazione.

3.   Nell'esprimere il valore delle attività o passività denominate in una valuta diversa dalla valuta di segnalazione, il valore è convertito nella valuta di segnalazione come se la conversione fosse avvenuta al tasso di chiusura dell'ultimo giorno per il quale è disponibile il tasso appropriato nel periodo di riferimento a cui le attività o passività si riferiscono.

4.   Nell'esprimere il valore di ricavi e costi, il valore è convertito nella valuta di segnalazione utilizzando la base di conversione utilizzata a fini contabili.

5.   La conversione nella valuta di segnalazione è calcolata applicando il tasso di cambio proveniente dalla stessa fonte utilizzata per il bilancio dell'impresa di assicurazione o di riassicurazione, nel caso della segnalazione da parte della singola impresa, o per il bilancio consolidato, nel caso della segnalazione da parte del gruppo, salvo diversamente disposto dall'autorità di vigilanza.

Articolo 4

Modelli per la relazione relativa alla solvibilità e alla condizione finanziaria della singola impresa

Le imprese di assicurazione e di riassicurazione pubblicano come parte della loro relazione sulla solvibilità e sulla condizione finanziaria almeno i seguenti modelli:

(a)

il modello S.02.01.02 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni sullo stato patrimoniale utilizzando la valutazione di cui all'articolo 75 della direttiva 2009/138/CE, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.02.01 di cui all'allegato II del presente regolamento;

(b)

il modello S.05.01.02 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni su premi, sinistri e spese utilizzando i principi di valutazione e rilevazione applicati nel bilancio dell'impresa, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.05.01 di cui all'allegato II del presente regolamento, per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35;

(c)

il modello S.05.02.01 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni su premi, sinistri e spese per paese secondo i principi di valutazione e rilevazione applicati nel bilancio dell'impresa, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.05.02 di cui all'allegato II.

(d)

il modello S.12.01.02 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni sulle riserve tecniche per l'assicurazione vita e l'assicurazione malattia praticata su una base tecnica simile a quella dell'assicurazione vita («assicurazione malattia SLT») per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.12.01 di cui all'allegato II del presente regolamento;

(e)

il modello S.17.01.02 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni sulle riserve tecniche per l'assicurazione non vita, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.17.01 di cui all'allegato II del presente regolamento, per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35;

(f)

il modello S.19.01.21 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni sui sinistri nell'assicurazione non vita nel formato di triangoli di sviluppo, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.19.01 di cui all'allegato II, per il totale dell'attività di assicurazione non vita;

(g)

il modello S.22.01.21 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni sull'impatto delle misure di garanzia a lungo termine e delle misure transitorie, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.22.01 di cui all'allegato II;

(h)

il modello S.23.01.01 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni sui fondi propri, compresi i fondi propri di base e i fondi propri accessori, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.23.01 di cui all'allegato II;

(i)

il modello S.25.01.21 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni sul requisito patrimoniale di solvibilità calcolato utilizzando la formula standard, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.25.01 di cui all'allegato II;

(j)

il modello S.25.02.21 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni sul requisito patrimoniale di solvibilità calcolato utilizzando la formula standard e un modello interno parziale, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.25.02 di cui all'allegato II;

(k)

il modello S.25.03.21 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni sul requisito patrimoniale di solvibilità calcolato utilizzando un modello interno completo, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.25.03 di cui all'allegato II;

(l)

il modello S.28.01.01 di cui all'allegato I, che specifica il requisito patrimoniale minimo per le imprese di assicurazione e di riassicurazione che svolgono solo attività di assicurazione o di riassicurazione vita o solo attività di assicurazione o riassicurazione non vita, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.28.01 di cui all'allegato II;

(m)

il modello S.28.02.01 di cui all'allegato I, che specifica il requisito patrimoniale minimo per le imprese di assicurazione che svolgono sia attività di assicurazione vita che attività di assicurazione non vita, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.28.02 di cui all'allegato II.

Articolo 5

Modelli per relazione relativa alla solvibilità e alla condizione finanziaria del gruppo

Le imprese di assicurazione e di riassicurazione partecipanti, le società di partecipazione assicurativa o le società di partecipazione finanziaria mista pubblicano come parte della relazione relativa alla solvibilità e alla condizione finanziaria del gruppo almeno i seguenti modelli:

(a)

il modello S.32.01.22 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni sulle imprese incluse nell'ambito del gruppo, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.32.01 di cui all'allegato III;

(b)

se per il calcolo della solvibilità di gruppo il gruppo utilizza il metodo 1, definito all'articolo 230 della direttiva 2009/138/CE, o in via esclusiva o in combinazione con il metodo 2, definito all'articolo 233 della stessa direttiva, il modello S.02.01.02 di cui all'allegato I del presente regolamento, che specifica le informazioni sullo stato patrimoniale, utilizzando la valutazione di cui all'articolo 75 della direttiva 2009/138/CE, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.02.01 di cui all'allegato III del presente regolamento;

(c)

il modello S.05.01.02 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni su premi, sinistri e spese utilizzando i principi di valutazione e rilevazione applicati nei bilanci consolidati, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.05.01 di cui all'allegato III del presente regolamento, per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35;

(d)

il modello S.05.02.01 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni su premi, sinistri e spese per paese secondo i principi di valutazione e rilevazione applicati nei bilanci consolidati, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.05.02 di cui all'allegato III;

(e)

il modello S.22.01.22 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni sull'impatto delle misure di garanzia a lungo termine e delle misure transitorie, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.22.01 di cui all'allegato III;

(f)

il modello S.23.01.22 di cui all'allegato I, che specifica le informazioni sui fondi propri, compresi i fondi propri di base e i fondi propri accessori, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.23.01 di cui all'allegato III;

(g)

se per il calcolo della solvibilità di gruppo il gruppo utilizza il metodo 1, definito all'articolo 230 della direttiva 2009/138/CE, o in via esclusiva o in combinazione con il metodo 2, definito all'articolo 233 della stessa direttiva, il modello S.25.01.22 di cui all'allegato I del presente regolamento, che specifica le informazioni sul requisito patrimoniale di solvibilità calcolato utilizzando la formula standard, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.25.01 di cui all'allegato III del presente regolamento;

(h)

se per il calcolo della solvibilità di gruppo il gruppo utilizza il metodo 1, definito all'articolo 230 della direttiva 2009/138/CE, o in via esclusiva o in combinazione con il metodo 2, definito all'articolo 233 della stessa direttiva, il modello S.25.02.22 di cui all'allegato I del presente regolamento, che specifica le informazioni sul requisito patrimoniale di solvibilità calcolato utilizzando la formula standard e un modello interno parziale, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.25.02 di cui all'allegato III del presente regolamento;

(i)

se per il calcolo della solvibilità di gruppo il gruppo utilizza il metodo 1, definito all'articolo 230 della direttiva 2009/138/CE, o in via esclusiva o in combinazione con il metodo 2, definito all'articolo 233 della stessa direttiva, il modello S.25.03.22 di cui all'allegato I del presente regolamento, che specifica le informazioni sul requisito patrimoniale di solvibilità calcolato utilizzando un modello interno completo, conformemente alle istruzioni contenute nella sezione S.25.03 di cui all'allegato III del presente regolamento.

Articolo 6

Riferimenti ad altri documenti nella relazione relativa alla solvibilità e alla condizione finanziaria

Quando le imprese di assicurazione e di riassicurazione, le imprese di assicurazione e di riassicurazione partecipanti, le società di partecipazione assicurativa o le società di partecipazione finanziaria mista includono nella relazione relativa alla solvibilità e alla condizione finanziaria riferimenti ad altri documenti disponibili pubblicamente, il riferimento rinvia direttamente all'informazione stessa e non ad un documento generale.

Articolo 7

Coerenza delle informazioni

Le imprese di assicurazione e di riassicurazione, le imprese di assicurazione e di riassicurazione partecipanti, le società di partecipazione assicurativa o le società di partecipazione finanziaria mista valutano se le informazioni pubblicate sono pienamente coerenti con le informazioni segnalate alle autorità di vigilanza.

Articolo 8

Mezzi di pubblicazione della relazione relativa alla solvibilità e alla condizione finanziaria della singola impresa e del gruppo

Alla pubblicazione della relazione relativa alla solvibilità e alla condizione finanziaria della singola impresa e del gruppo si applicano le disposizioni dell'articolo 301 del regolamento delegato (UE) 2015/35.

Articolo 9

Coinvolgimento delle imprese figlie nella relazione unica relativa alla solvibilità e alla condizione finanziaria

1.   Quando l'impresa di assicurazione o di riassicurazione partecipante, la società di partecipazione assicurativa o la società di partecipazione finanziaria mista chiede all'autorità di vigilanza del gruppo l'autorizzazione a presentare un'unica relazione sulla solvibilità e sulla condizione finanziaria, l'autorità di vigilanza del gruppo contatta immediatamente tutte le autorità di vigilanza interessate per discutere in particolare la lingua del testo della relazione unica.

2.   L'impresa di assicurazione o di riassicurazione partecipante, la società di partecipazione assicurativa o la società di partecipazione finanziaria mista fornisce una spiegazione su come le imprese figlie sono coperte e su come l'organo amministrativo, direttivo o di vigilanza delle imprese figlie sarà coinvolto nel processo e nell'approvazione della relazione unica sulla solvibilità e sulla condizione finanziaria.

Articolo 10

Entrata in vigore

Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Bruxelles, il 2 dicembre 2015

Per la Commissione

Il presidente

Jean-Claude JUNCKER


(1)  GU L 335 del 17.12.2009, pag. 1.

(2)  Regolamento delegato (UE) 2015/35 della Commissione, del 10 ottobre 2014, che integra la direttiva 2009/138/CE del Parlamento europeo e del Consiglio in materia di accesso ed esercizio delle attività di assicurazione e di riassicurazione (solvibilità II) (GU L 12 del 17.1.2015, pag. 1).

(3)  Regolamento (UE) n. 1094/2010 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 24 novembre 2010, che istituisce l'Autorità europea di vigilanza (Autorità europea delle assicurazioni e delle pensioni aziendali e professionali), modifica la decisione n. 716/2009/CE e abroga la decisione 2009/79/CE della Commissione (GU L 331 del 15.12.2010, pag. 48).


ALLEGATO I

S.02.01.02

Stato patrimoniale

 

 

Valore solvibilità II

Attività

 

C0010

Attività immateriali

R0030

 

Attività fiscali differite

R0040

 

Utili da prestazioni pensionistiche

R0050

 

Immobili, impianti e attrezzature posseduti per uso proprio

R0060

 

Investimenti (diversi da attività detenute per contratti collegati a un indice e collegati a quote)

R0070

 

Immobili (diversi da quelli per uso proprio)

R0080

 

Quote detenute in imprese partecipate, incluse le partecipazioni

R0090

 

Strumenti di capitale

R0100

 

Strumenti di capitale — Quotati

R0110

 

Strumenti di capitale — Non quotati

R0120

 

Obbligazioni

R0130

 

Titoli di Stato

R0140

 

Obbligazioni societarie

R0150

 

Obbligazioni strutturate

R0160

 

Titoli garantiti

R0170

 

Organismi di investimento collettivo

R0180

 

Derivati

R0190

 

Depositi diversi da equivalenti a contante

R0200

 

Altri investimenti

R0210

 

Attività detenute per contratti collegati a un indice e collegati a quote

R0220

 

Mutui ipotecari e prestiti

R0230

 

Prestiti su polizze

R0240

 

Mutui ipotecari e prestiti a persone fisiche

R0250

 

Altri mutui ipotecari e prestiti

R0260

 

Importi recuperabili da riassicurazione da:

R0270

 

Non vita e malattia simile a non vita

R0280

 

Non vita esclusa malattia

R0290

 

Malattia simile a non vita

R0300

 

Vita e malattia simile a vita, escluse malattia, collegata a un indice e collegata a quote

R0310

 

Malattia simile a vita

R0320

 

Vita, escluse malattia, collegata a un indice e collegata a quote

R0330

 

Vita collegata a un indice e collegata a quote

R0340

 

Depositi presso imprese cedenti

R0350

 

Crediti assicurativi e verso intermediari

R0360

 

Crediti riassicurativi

R0370

 

Crediti (commerciali, non assicurativi)

R0380

 

Azioni proprie (detenute direttamente)

R0390

 

Importi dovuti per elementi dei fondi propri o fondi iniziali richiamati ma non ancora versati

R0400

 

Contante ed equivalenti a contante

R0410

 

Tutte le altre attività non indicate altrove

R0420

 

Totale delle attività

R0500

 

Passività

 

C0010

Riserve tecniche — Non vita

R0510

 

Riserve tecniche — Non vita (esclusa malattia)

R0520

 

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0530

 

Migliore stima

R0540

 

Margine di rischio

R0550

 

Riserve tecniche — Malattia (simile a non vita)

R0560

 

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0570

 

Migliore stima

R0580

 

Margine di rischio

R0590

 

Riserve tecniche — Vita (escluse collegata a un indice e collegata a quote)

R0600

 

Riserve tecniche — Malattia (simile a vita)

R0610

 

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0620

 

Migliore stima

R0630

 

Margine di rischio

R0640

 

Riserve tecniche — Vita (escluse malattia, collegata a un indice e collegata a quote)

R0650

 

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0660

 

Migliore stima

R0670

 

Margine di rischio

R0680

 

Riserve tecniche — Collegata a un indice e collegata a quote

R0690

 

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0700

 

Migliore stima

R0710

 

Margine di rischio

R0720

 

Passività potenziali

R0740

 

Riserve diverse dalle riserve tecniche

R0750

 

Obbligazioni da prestazioni pensionistiche

R0760

 

Depositi dai riassicuratori

R0770

 

Passività fiscali differite

R0780

 

Derivati

R0790

 

Debiti verso enti creditizi

R0800

 

Passività finanziarie diverse da debiti verso enti creditizi

R0810

 

Debiti assicurativi e verso intermediari

R0820

 

Debiti riassicurativi

R0830

 

Debiti (commerciali, non assicurativi)

R0840

 

Passività subordinate

R0850

 

Passività subordinate non incluse nei fondi propri di base

R0860

 

Passività subordinate incluse nei fondi propri di base

R0870

 

Tutte le altre passività non segnalate altrove

R0880

 

Totale delle passività

R0900

 

Eccedenza delle attività rispetto alle passività

R1000

 

S.05.01.02

Premi, sinistri e spese per area di attività

 

 

Aree di attività per: obbligazioni di assicurazione e di riassicurazione non vita (attività diretta e riassicurazione proporzionale accettata)

 

 

Assicura-zione spese mediche

Assicurazione protezione del reddito

Assicurazione risarcimento dei lavoratori

Assicura-zione responsa-bilità civile autoveicoli

Altre assicurazioni auto

Assicurazione marittima, aeronautica e trasporti

Assicurazione contro l'incendio e altri danni a beni

Assicura-zione sulla responsabilità civile generale

assicura-zione di credito e cauzione

 

 

C0010

C0020

C0030

C0040

C0050

C0060

C0070

C0080

C0090

Premi contabilizzati

Lordo — Attività diretta

R0110

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

R0120

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

R0130

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R0140

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R0200

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Premi acquisiti

Lordo — Attività diretta

R0210

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

R0220

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

R0230

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R0240

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R0300

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sinistri verificatisi

Lordo — Attività diretta

R0310

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

R0320

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

R0330

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R0340

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R0400

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Variazioni delle altre riserve tecniche

Lordo — Attività diretta

R0410

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

R0420

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

R0430

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R0440

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R0500

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spese sostenute

R0550

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Altre spese

R1200

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale spese

R1300

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

Aree di attività per: obbligazioni di assicurazione e di riassicurazione non vita (attività diretta e riassicurazione proporzionale accettata)

Aree di attività per: riassicurazione non proporzionale accettata

Totale

 

 

Assicura-zione tutela giudiziaria

Assistenza

Perdite pecuniarie di vario genere

Malattia

Responsabilità civile

Marittima, aeronautica e trasporti

Immobili

 

 

C0100

C0110

C0120

C0130

C0140

C0150

C0160

C0200

Premi contabilizzati

Lordo — Attività diretta

R0110

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

R0120

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

R0130

 

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R0140

 

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R0200

 

 

 

 

 

 

 

 

Premi acquisiti

Lordo — Attività diretta

R0210

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

R0220

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

R0230

 

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R0240

 

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R0300

 

 

 

 

 

 

 

 

Sinistri verificatisi

Lordo — Attività diretta

R0310

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

R0320

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

R0330

 

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R0340

 

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R0400

 

 

 

 

 

 

 

 

Variazioni delle altre riserve tecniche

Lordo — Attività diretta

R0410

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

R0420

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

R0430

 

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R0440

 

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R0500

 

 

 

 

 

 

 

 

Spese sostenute

R0550

 

 

 

 

 

 

 

 

Altre spese

R1200

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale spese

R1300

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

Aree di attività per: obbligazioni di assicurazione vita

Obbligazioni di riassicurazione vita

Totale

 

 

Assicura-zione malattia

Assicurazione con partecipazione agli utili

Assicurazione collegata a un indice e collegata a quote

Altre assicura-zioni vita

Rendite derivanti da contratti di assicurazione non vita e relative a obbligazioni di assicurazione malattia

Rendite derivanti da contratti di assicurazione non vita e relative a obbligazioni di assicurazione diverse dalle obbligazioni di assicurazione malattia

Riassicura-zione malattia

Riassicura-zione vita

 

 

 

C0210

C0220

C0230

C0240

C0250

C0260

C0270

C0280

C0300

Premi contabilizzati

Lordo

R1410

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R1420

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R1500

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Premi acquisiti

Lordo

R1510

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R1520

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R1600

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sinistri verificatisi

Lordo

R1610

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R1620

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R1700

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Variazioni delle altre riserve tecniche

Lordo

R1710

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R1720

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R1800

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spese sostenute

R1900

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Altre spese

R2500

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale spese

R2600

 

 

 

 

 

 

 

 

 

S.05.02.01

Premi, sinistri e spese per paese

 

 

Paese di origine

5 primi paesi (per premi lordi contabilizzati) — Obbligazioni non vita

Totale 5 primi paesi e paese di origine

 

 

C0010

C0020

C0030

C0040

C0050

C0060

C0070

 

R0010

 

 

 

 

 

 

 

 

 

C0080

C0090

C0100

C0110

C0120

C0130

C0140

Premi contabilizzati

Lordo — Attività diretta

R0110

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

R0120

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

R0130

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R0140

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R0200

 

 

 

 

 

 

 

Premi acquisiti

Lordo — Attività diretta

R0210

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

R0220

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

R0230

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R0240

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R0300

 

 

 

 

 

 

 

Sinistri verificatisi

Lordo — Attività diretta

R0310

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

R0320

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

R0330

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R0340

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R0400

 

 

 

 

 

 

 

Variazioni delle altre riserve tecniche

Lordo — Attività diretta

R0410

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

R0420

 

 

 

 

 

 

 

Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

R0430

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R0440

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R0500

 

 

 

 

 

 

 

Spese sostenute

R0550

 

 

 

 

 

 

 

Altre spese

R1200

 

 

 

 

 

 

 

Totale spese

R1300

 

 

 

 

 

 

 


 

 

Paese di origine

5 primi paesi (per premi lordi contabilizzati) — Obbligazioni vita

Totale 5 primi paesi e paese di origine

 

 

C0150

C0160

C0170

C0180

C0190

C0200

C0210

 

R1400

 

 

 

 

 

 

 

 

 

C0220

C0230

C0240

C0250

C0260

C0270

C0280

Premi contabilizzati

Lordo

R1410

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R1420

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R1500

 

 

 

 

 

 

 

Premi acquisiti

Lordo

R1510

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R1520

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R1600

 

 

 

 

 

 

 

Sinistri verificatisi

Lordo

R1610

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R1620

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R1700

 

 

 

 

 

 

 

Variazioni delle altre riserve tecniche

Lordo

R1710

 

 

 

 

 

 

 

Quota a carico dei riassicuratori

R1720

 

 

 

 

 

 

 

Netto

R1800

 

 

 

 

 

 

 

Spese sostenute

R1900

 

 

 

 

 

 

 

Altre spese

R2500

 

 

 

 

 

 

 

Totale spese

R2600

 

 

 

 

 

 

 

S.12.01.02

Riserve tecniche per l'assicurazione vita e l'assicurazione malattia SLT

 

 

Assicurazione con partecipazione agli utili

Assicurazione collegata a un indice e collegata a quote

Altre assicurazioni vita

Rendite derivanti da contratti di assicurazione non vita e relative a obbligazioni di assicurazione diverse dalle obbligazioni di assicurazione malattia

Riassicura-zione accettata

Totale (assicura-zione vita diversa da malattia, incl. collegata a quote)

 

 

 

Contratti senza opzioni né garanzie

Contratti con opzioni e garanzie

 

Contratti senza opzioni né garanzie

Contratti con opzioni e garanzie

 

 

C0020

C0030

C0040

C0050

C0060

C0070

C0080

C0090

C0100

C0150

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0010

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione finitedopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0020

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve tecniche calcolate come somma di migliore stima e margine di rischio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima lorda

R0030

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione finitedopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte

R0080

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima meno importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione finite — Totale

R0090

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Margine di rischio

R0100

 

 

 

 

 

 

 

 

Importo della misura transitoria sulle riserve tecniche

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0110

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima

R0120

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Margine di rischio

R0130

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve tecniche — Totale

R0200

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

Assicurazione malattia (attività diretta)

Rendite derivanti da contratti di assicurazione non vita e relative a obbligazioni di assicurazione malattia

Riassicurazione malattia (riassicura-zione accettata)

Totale (assicura-zione malattia simile ad assicura-zione vita)

 

 

 

Contratti senza opzioni né garanzie

Contratti con opzioni e garanzie

 

 

C0160

C0170

C0180

C0190

C0200

C0210

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0010

 

 

 

 

 

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione finite dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0020

 

 

 

 

 

Riserve tecniche calcolate come somma di migliore stima e margine di rischio

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima lorda

R0030

 

 

 

 

 

 

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione finite dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte

R0080

 

 

 

 

 

 

Migliore stima meno importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione finite — Totale

R0090

 

 

 

 

 

 

Margine di rischio

R0100

 

 

 

 

 

Importo della misura transitoria sulle riserve tecniche

 

 

 

 

 

 

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0110

 

 

 

 

 

Migliore stima

R0120

 

 

 

 

 

 

Margine di rischio

R0130

 

 

 

 

 

Riserve tecniche — Totale

R0200

 

 

 

 

 

S.17.01.02

Riserve tecniche per l'assicurazione non vita

 

 

Attività diretta e riassicurazione proporzionale accettata

 

 

Assicura-zione spese mediche

Protezione del reddito

Assicurazione risarcimento dei lavoratori

Assicurazione responsabilità civile autoveicoli

Altre assicurazioni auto

Assicurazione marittima, aeronautica e trasporti

Assicurazione contro l'incendio e altri danni a beni

Assicura-zione sulla responsa-bilità civile generale

Assicurazione di credito e cauzione

 

 

C0020

C0030

C0040

C0050

C0060

C0070

C0080

C0090

C0100

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0010

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione finite dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0050

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve tecniche calcolate come somma di migliore stima e margine di rischio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve premi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo

R0060

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione finite dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte

R0140

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima netta delle riserve premi

R0150

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve per sinistri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo

R0160

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte

R0240

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima netta delle riserve per sinistri

R0250

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima totale — Lordo

R0260

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima totale — Netto

R0270

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Margine di rischio

R0280

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Importo della misura transitoria sulle riserve tecniche

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0290

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima

R0300

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Margine di rischio

R0310

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve tecniche — Totale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve tecniche — Totale

R0320

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte — Totale

R0330

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve tecniche meno importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» — Totale

R0340

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

Attività diretta e riassicurazione proporzionale accettata

Riassicurazione non proporzionale accettata

Totale delle obbliga-zioni non vita

 

 

Assicura-zione tutela giudiziaria

Assistenza

Perdite pecuniarie di vario genere

Riassicura-zione non proporzionale malattia

Riassicura-zione non proporzionale responsabilità civile

Riassicurazione non proporzionale marittima, aeronautica e trasporti

Riassicura-zione non proporzionale danni a beni

 

 

C0110

C0120

C0130

C0140

C0150

C0160

C0170

C0180

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0010

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0050

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve tecniche calcolate come somma di migliore stima e margine di rischio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve premi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo

R0060

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte

R0140

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima netta delle riserve premi

R0150

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve per sinistri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lordo

R0160

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte

R0240

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima netta delle riserve per sinistri

R0250

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima totale — Lordo

R0260

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima totale — Netto

R0270

 

 

 

 

 

 

 

 

Margine di rischio

R0280

 

 

 

 

 

 

 

 

Importo della misura transitoria sulle riserve tecniche

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

R0290

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima

R0300

 

 

 

 

 

 

 

 

Margine di rischio

R0310

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve tecniche — Totale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve tecniche — Totale

R0320

 

 

 

 

 

 

 

 

Importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte — Totale

R0330

 

 

 

 

 

 

 

 

Riserve tecniche meno importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» — Totale

R0340

 

 

 

 

 

 

 

 

S.19.01.21

Sinistri nell'assicurazione non vita

Totale attività non vita

Anno di accadimento del sinistro/anno della sottoscrizione

Z0010

 


Sinistri lordi pagati (non cumulato)

(importo assoluto)

 

 

Anno di sviluppo

 

 

Nell'anno in corso

 

Somma degli anni (cumulato)

 

Anno

0

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10 & +

 

 

 

 

 

C0010

C0020

C0030

C0040

C0050

C0060

C0070

C0080

C0090

C0100

C0110

 

 

C0170

 

C0180

Precedenti

R0100

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0100

 

 

 

N-9

R0160

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0160

 

 

 

N-8

R0170

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0170

 

 

 

N-7

R0180

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0180

 

 

 

N-6

R0190

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0190

 

 

 

N-5

R0200

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0200

 

 

 

N-4

R0210

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0210

 

 

 

N-3

R0220

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0220

 

 

 

N-2

R0230

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0230

 

 

 

N-1

R0240

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0240

 

 

 

N

R0250

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0250

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale

R0260

 

 

 


Migliore stima lorda non attualizzata delle riserve per sinistri

(importo assoluto)

 

 

Anno di sviluppo

 

 

Fine anno (dati attualizzati)

 

Anno

0

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10 & +

 

 

 

 

C0200

C0210

C0220

C0230

C0240

C0250

C0260

C0270

C0280

C0290

C0300

 

 

C0360

Precedenti

R0100

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0100

 

N-9

R0160

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0160

 

N-8

R0170

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0170

 

N-7

R0180

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0180

 

N-6

R0190

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0190

 

N-5

R0200

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0200

 

N-4

R0210

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0210

 

N-3

R0220

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0220

 

N-2

R0230

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0230

 

N-1

R0240

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0240

 

N

R0250

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R0250

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale

R0260

 

S.22.01.21

Impatto delle misure di garanzia a lungo termine e delle misure transitorie

 

 

Importo con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie

Impatto della misura transitoria sulle riserve tecniche

Impatto della misura transitoria sui tassi di interesse

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento di congruità

 

 

C0010

C0030

C0050

C0070

C0090

Riserve tecniche

R0010

 

 

 

 

 

Fondi propri di base

R0020

 

 

 

 

 

Fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale di solvibilità

R0050

 

 

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità

R0090

 

 

 

 

 

Fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale minimo

R0100

 

 

 

 

 

Requisito patrimoniale minimo

R0110

 

 

 

 

 


S.22.01.22

Impatto delle misure di garanzia a lungo termine e delle misure transitorie

 

 

Importo con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie

Impatto della misura transitoria sulle riserve tecniche

Impatto della misura transitoria sui tassi di interesse

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento di congruità

 

 

C0010

C0030

C0050

C0070

C0090

Riserve tecniche

R0010

 

 

 

 

 

Fondi propri di base

R0020

 

 

 

 

 

Fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale di solvibilità

R0050

 

 

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità

R0090

 

 

 

 

 


S.23.01.01

Fondi propri

 

 

Totale

Classe 1 illimitati

Classe 1 limitati

Classe 2

Classe 3

 

 

C0010

C0020

C0030

C0040

C0050

Fondi propri di base prima della deduzione delle partecipazioni in altri settori finanziari ai sensi dell'articolo 68 del regolamento delegato (UE) 2015/35

 

 

 

 

 

 

Capitale sociale ordinario (al lordo delle azioni proprie)

R0010

 

 

 

 

 

Sovrapprezzo di emissione relativo al capitale sociale ordinario

R0030

 

 

 

 

 

Fondi iniziali, contributi dei membri o elemento equivalente dei fondi propri di base per le mutue e le imprese a forma mutualistica

R0040

 

 

 

 

 

Conti subordinati dei membri delle mutue

R0050

 

 

 

 

 

Riserve di utili

R0070

 

 

 

 

 

Azioni privilegiate

R0090

 

 

 

 

 

Sovrapprezzo di emissione relativo alle azioni privilegiate

R0110

 

 

 

 

 

Riserva di riconciliazione

R0130

 

 

 

 

 

Passività subordinate

R0140

 

 

 

 

 

Importo pari al valore delle attività fiscali differite nette

R0160

 

 

 

 

 

Altri elementi dei fondi propri approvati dall'autorità di vigilanza come fondi propri di base non specificati in precedenza

R0180

 

 

 

 

 

Fondi propri in bilancio che non sono rappresentati dalla riserva di riconciliazione e che non soddisfano i criteri per essere classificati come fondi propri ai fini di solvibilità II

 

 

 

 

 

 

Fondi propri in bilancio che non sono rappresentati dalla riserva di riconciliazione e che non soddisfano i criteri per essere classificati come fondi propri ai fini di solvibilità II

R0220

 

 

 

 

 

Deduzioni

 

 

 

 

 

 

Deduzioni per partecipazioni in enti creditizi e finanziari

R0230

 

 

 

 

 

Totale dei fondi propri di base dopo le deduzioni

R0290

 

 

 

 

 

Fondi propri accessori

 

 

 

 

 

 

Capitale sociale ordinario non versato e non richiamato richiamabile su richiesta

R0300

 

 

 

 

 

Fondi iniziali, contributi dei membri o elemento equivalente dei fondi propri di base per le mutue e le imprese a forma mutualistica non versati e non richiamati, richiamabili su richiesta

R0310

 

 

 

 

 

Azioni privilegiate non versate e non richiamate richiamabili su richiesta

R0320

 

 

 

 

 

Un impegno giuridicamente vincolante a sottoscrivere e pagare le passività subordinate su richiesta

R0330

 

 

 

 

 

Lettere di credito e garanzie di cui all'articolo 96, punto 2), della direttiva 2009/138/CE

R0340

 

 

 

 

 

Lettere di credito e garanzie diverse da quelle di cui all'articolo 96, punto 2), della direttiva 2009/138/CE

R0350

 

 

 

 

 

Richiami di contributi supplementari dai soci ai sensi dell'articolo 96, punto 3), della direttiva 2009/138/CE

R0360

 

 

 

 

 

Richiami di contributi supplementari dai soci diversi da quelli di cui all'articolo 96, punto 3), della direttiva 2009/138/CE

R0370

 

 

 

 

 

Altri fondi propri accessori

R0390

 

 

 

 

 

Totale dei fondi propri accessori

R0400

 

 

 

 

 

Fondi propri disponibili e ammissibili

 

 

 

 

 

 

Totale dei fondi propri disponibili per soddisfare il requisito patrimoniale di solvibilità (SCR)

R0500

 

 

 

 

 

Totale dei fondi propri disponibili per soddisfare il requisito patrimoniale minimo (MCR)

R0510

 

 

 

 

 

Totale dei fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale di solvibilità (SCR)

R0540

 

 

 

 

 

Totale dei fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale minimo (MCR)

R0550

 

 

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità (SCR)

R0580

 

 

 

 

 

Requisito patrimoniale minimo (MCR)

R0600

 

 

 

 

 

Rapporto tra fondi propri ammissibili e SCR

R0620

 

 

 

 

 

Rapporto tra fondi propri ammissibili e MCR

R0640

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

C0060

 

 

 

 

Riserva di riconciliazione

 

 

 

 

 

 

Eccedenza delle attività rispetto alle passività

R0700

 

 

 

 

 

Azioni proprie (detenute direttamente e indirettamente)

R0710

 

 

 

 

 

Dividendi, distribuzioni e oneri prevedibili

R0720

 

 

 

 

 

Altri elementi dei fondi propri di base

R0730

 

 

 

 

 

Aggiustamento per gli elementi dei fondi propri limitati in relazione a portafogli soggetti ad aggiustamento di congruità e fondi propri separati

R0740

 

 

 

 

 

Riserva di riconciliazione

R0760

 

 

 

 

 

Utili attesi

 

 

 

 

 

 

Utili attesi inclusi nei premi futuri (EPIFP) — Attività vita

R0770

 

 

 

 

 

Utili attesi inclusi nei premi futuri (EPIFP) — Attività non vita

R0780

 

 

 

 

 

Totale utili attesi inclusi nei premi futuri (EPIFP)

R0790

 

 

 

 

 


S.23.01.22

Fondi propri

 

 

Totale

Classe 1 illimitati

Classe 1 limitati

Classe 2

Classe 3

 

 

C0010

C0020

C0030

C0040

C0050

Fondi propri di base prima della deduzione delle partecipazioni in altri settori finanziari

 

 

 

 

 

 

Capitale sociale ordinario (al lordo delle azioni proprie)

R0010

 

 

 

 

 

Capitale sociale ordinario non disponibile richiamato ma non ancora versato a livello di gruppo

R0020

 

 

 

 

 

Sovrapprezzo di emissione relativo al capitale sociale ordinario

R0030

 

 

 

 

 

Fondi iniziali, contributi dei membri o elemento equivalente dei fondi propri di base per le mutue e le imprese a forma mutualistica

R0040

 

 

 

 

 

Conti subordinati dei membri delle mutue

R0050

 

 

 

 

 

Conti subordinati dei membri delle mutue non disponibili a livello di gruppo

R0060

 

 

 

 

 

Riserve di utili

R0070

 

 

 

 

 

Riserve di utili non disponibili a livello di gruppo

R0080

 

 

 

 

 

Azioni privilegiate

R0090

 

 

 

 

 

Azioni privilegiate non disponibili a livello di gruppo

R0100

 

 

 

 

 

Sovrapprezzo di emissione relativo alle azioni privilegiate

R0110

 

 

 

 

 

Sovrapprezzo di emissione relativo alle azioni privilegiate non disponibile a livello di gruppo

R0120

 

 

 

 

 

Riserva di riconciliazione

R0130

 

 

 

 

 

Passività subordinate

R0140

 

 

 

 

 

Passività subordinate non disponibili a livello di gruppo

R0150

 

 

 

 

 

Importo pari al valore delle attività fiscali differite nette

R0160

 

 

 

 

 

Importo pari al valore delle attività fiscali differite nette non disponibili a livello di gruppo

R0170

 

 

 

 

 

Altri elementi approvati dall'autorità di vigilanza come fondi propri di base non specificati in precedenza

R0180

 

 

 

 

 

Fondi propri non disponibili relativi ad altri elementi dei fondi propri approvati dall'autorità di vigilanza

R0190

 

 

 

 

 

Quote di minoranza (se non indicate come parte di uno specifico elemento dei fondi propri)

R0200

 

 

 

 

 

Quote di minoranza non disponibili a livello di gruppo

R0210

 

 

 

 

 

Fondi propri in bilancio che non sono rappresentati dalla riserva di riconciliazione e che non soddisfano i criteri per essere classificati come fondi propri ai fini di solvibilità II

 

 

 

 

 

 

Fondi propri in bilancio che non sono rappresentati dalla riserva di riconciliazione e che non soddisfano i criteri per essere classificati come fondi propri ai fini di solvibilità II

R0220

 

 

 

 

 

Deduzioni

 

 

 

 

 

 

Deduzioni per partecipazioni in altre imprese finanziarie, incluse imprese non regolamentate che svolgono attività finanziarie

R0230

 

 

 

 

 

Di cui dedotte ai sensi dell'articolo 228 della direttiva 2009/138/CE

R0240

 

 

 

 

 

Deduzioni per partecipazioni in caso di non disponibilità delle informazioni (articolo 229)

R0250

 

 

 

 

 

Deduzioni per partecipazioni, incluso utilizzando il metodo della deduzione e dell'aggregazione (D&A), quando viene utilizzata una combinazione di metodi

R0260

 

 

 

 

 

Totale degli elementi dei fondi propri non disponibili

R0270

 

 

 

 

 

Totale deduzioni

R0280

 

 

 

 

 

Totale dei fondi propri di base dopo le deduzioni

R0290

 

 

 

 

 

Fondi propri accessori

 

 

 

 

 

 

Capitale sociale ordinario non versato e non richiamato richiamabile su richiesta

R0300

 

 

 

 

 

Fondi iniziali, contributi dei membri o elemento equivalente dei fondi propri di base per le mutue e le imprese a forma mutualistica non versati e non richiamati, richiamabili su richiesta

R0310

 

 

 

 

 

Azioni privilegiate non versate e non richiamate richiamabili su richiesta

R0320

 

 

 

 

 

Lettere di credito e garanzie diverse da quelle di cui all'articolo 96, punto 2), della direttiva 2009/138/CE

R0350

 

 

 

 

 

Lettere di credito e garanzie di cui all'articolo 96, punto 2), della direttiva 2009/138/CE

R0340

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Richiami di contributi supplementari dai soci ai sensi dell'articolo 96, punto 3), della direttiva 2009/138/CE

R0360

 

 

 

 

 

Richiami di contributi supplementari dai soci diversi da quelli di cui all'articolo 96, punto 3), della direttiva 2009/138/CE

R0370

 

 

 

 

 

Fondi propri accessori non disponibili a livello di gruppo

R0380

 

 

 

 

 

Altri fondi propri accessori

R0390

 

 

 

 

 

Totale dei fondi propri accessori

R0400

 

 

 

 

 

Fondi propri di altri settori finanziari

 

 

 

 

 

 

Riserva di riconciliazione

R0410

 

 

 

 

 

Enti pensionistici aziendali o professionali

R0420

 

 

 

 

 

Entità non regolamentate che svolgono attività finanziarie

R0430

 

 

 

 

 

Totale dei fondi propri di altri settori finanziari

R0440

 

 

 

 

 

Fondi propri in caso di utilizzo del metodo della deduzione e dell'aggregazione (D&A) in via esclusiva o in combinazione con il metodo 1

 

 

 

 

 

 

Fondi propri aggregati in caso di utilizzo di D&A e combinazione di metodi

R0450

 

 

 

 

 

Fondi propri aggregati in caso di utilizzo di D&A e combinazione di metodi al netto delle operazioni infragruppo

R0460

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Totale dei fondi propri disponibili per soddisfare il requisito patrimoniale di solvibilità (SCR) di gruppo consolidato (esclusi i fondi propri da altri settori finanziari e dalle imprese incluse via D&A)

R0520

 

 

 

 

 

Totale dei fondi propri disponibili per soddisfare l'SCR di gruppo consolidato minimo

R0530

 

 

 

 

 

Totale dei fondi propri ammissibili per soddisfare l'SCR di gruppo consolidato (esclusi i fondi propri da altri settori finanziari e dalle imprese incluse via D&A)

R0560

 

 

 

 

 

Totale dei fondi propri ammissibili per soddisfare l'SCR di gruppo consolidato minimo

R0570

 

 

 

 

 

SCR di gruppo consolidato minimo

R0610

 

 

 

 

 

Rapporto tra fondi propri ammissibili e SCR di gruppo consolidato minimo

R0650

 

 

 

 

 

Totale dei fondi propri ammissibili per soddisfare l'SCR di gruppo (inclusi i fondi propri da altri settori finanziari e dalle imprese incluse via D&A)

R0660

 

 

 

 

 

SCR di gruppo

R0680

 

 

 

 

 

Rapporto tra fondi propri ammissibili e SCR di gruppo, inclusi altri settori finanziari e le imprese incluse via D&A

R0690

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

C0060

 

 

 

 

Riserva di riconciliazione

 

 

 

 

 

 

Eccedenza delle attività rispetto alle passività

R0700

 

 

 

 

 

Azioni proprie (detenute direttamente e indirettamente)

R0710

 

 

 

 

 

Dividendi, distribuzioni e oneri prevedibili

R0720

 

 

 

 

 

Altri elementi dei fondi propri di base

R0730

 

 

 

 

 

Aggiustamento per gli elementi dei fondi propri limitati in relazione a portafogli soggetti ad aggiustamento di congruità e fondi propri separati

R0740

 

 

 

 

 

Altri fondi propri non disponibili

R0750

 

 

 

 

 

Riserva di riconciliazione prima della deduzione per partecipazioni in altri settori finanziari

R0760

 

 

 

 

 

Utili attesi

 

 

 

 

 

 

Utili attesi inclusi nei premi futuri (EPIFP) — Attività vita

R0770

 

 

 

 

 

Utili attesi inclusi nei premi futuri (EPIFP) — Attività non vita

R0780

 

 

 

 

 

Totale utili attesi inclusi nei premi futuri (EPIFP)

R0790

 

 

 

 

 


S.25.01.21

Requisito patrimoniale di solvibilità per le imprese che utilizzano la formula standard

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità lordo

Parametri specifici dell'impresa (USP)

Semplificazioni

 

 

C0110

C0090

C0100

Rischio di mercato

R0010

 

 

 

Rischio di inadempimento della controparte

R0020

 

 

 

Rischio di sottoscrizione per l'assicurazione vita

R0030

 

 

 

Rischio di sottoscrizione per l'assicurazione malattia

R0040

 

 

 

Rischio di sottoscrizione per l'assicurazione non vita

R0050

 

 

 

Diversificazione

R0060

 

 

 

Rischio relativo alle attività immateriali

R0070

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità di base

R0100

 

 

 

 

 

 

 

 

Calcolo del requisito patrimoniale di solvibilità

 

C0100

 

 

Rischio operativo

R0130

 

 

 

Capacità di assorbimento di perdite delle riserve tecniche

R0140

 

 

 

Capacità di assorbimento di perdite delle imposte differite

R0150

 

 

 

Requisito patrimoniale per le attività svolte conformemente all'articolo 4 della direttiva 2003/41/CE

R0160

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità esclusa maggiorazione del capitale

R0200

 

 

 

Maggiorazione del capitale già stabilita

R0210

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità

R0220

 

 

 

Altre informazioni sul requisito patrimoniale di solvibilità

 

 

 

 

Requisito patrimoniale per il sottomodulo del rischio azionario basato sulla durata

R0400

 

 

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per la parte restante

R0410

 

 

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali per i fondi separati

R0420

 

 

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali per i portafogli soggetti ad aggiustamento di congruità

R0430

 

 

 

Effetti di diversificazione dovuti all'aggregazione dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per i fondi separati ai fini dell'articolo 304

R0440

 

 

 


S.25.01.22

Requisito patrimoniale di solvibilità per i gruppi che utilizzano la formula standard

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità lordo

Parametri specifici dell'impresa (USP)

Semplificazioni

 

 

C0110

C0080

C0090

Rischio di mercato

R0010

 

 

 

Rischio di inadempimento della controparte

R0020

 

 

 

Rischio di sottoscrizione per l'assicurazione vita

R0030

 

 

 

Rischio di sottoscrizione per l'assicurazione malattia

R0040

 

 

 

Rischio di sottoscrizione per l'assicurazione non vita

R0050

 

 

 

Diversificazione

R0060

 

 

 

Rischio relativo alle attività immateriali

R0070

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità di base

R0100

 

 

 

 

 

 

 

 

Calcolo del requisito patrimoniale di solvibilità

 

C0100

 

 

Rischio operativo

R0130

 

 

 

Capacità di assorbimento di perdite delle riserve tecniche

R0140

 

 

 

Capacità di assorbimento di perdite delle imposte differite

R0150

 

 

 

Requisito patrimoniale per le attività svolte conformemente all'articolo 4 della direttiva 2003/41/CE

R0160

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità esclusa maggiorazione del capitale

R0200

 

 

 

Maggiorazione del capitale già stabilita

R0210

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità

R0220

 

 

 

Altre informazioni sul requisito patrimoniale di solvibilità

 

 

 

 

Requisito patrimoniale per il sottomodulo del rischio azionario basato sulla durata

R0400

 

 

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per la parte restante

R0410

 

 

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali per i fondi separati

R0420

 

 

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali per i portafogli soggetti ad aggiustamento di congruità

R0430

 

 

 

Effetti di diversificazione dovuti all'aggregazione dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per i fondi separati ai fini dell'articolo 304

R0440

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità di gruppo consolidato minimo

R0470

 

 

 

Informazioni su altre entità

 

 

 

 

Requisiti patrimoniali per altri settori finanziari (requisiti patrimoniali non assicurativi)

R0500

 

 

 

Requisiti patrimoniali per altri settori finanziari (requisiti patrimoniali non assicurativi) — Enti creditizi, imprese di investimento e enti finanziari, gestori di fondi di investimento alternativi, società di gestione di OICVM

R0510

 

 

 

Requisiti patrimoniali per altri settori finanziari (requisiti patrimoniali non assicurativi) — Enti pensionistici aziendali o professionali

R0520

 

 

 

Requisiti patrimoniali per altri settori finanziari (requisiti patrimoniali non assicurativi) — Requisiti patrimoniali per entità non regolamentate che svolgono attività finanziarie

R0530

 

 

 

Requisiti patrimoniali per le partecipazioni di minoranza

R0540

 

 

 

Requisiti patrimoniali per imprese residuali

R0550

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità complessivo

 

 

 

 

Requisiti patrimoniali di solvibilità per imprese incluse mediante il metodo della deduzione e dell'aggregazione (D&A)

R0560

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità

R0570

 

 

 


S.25.02.21

Requisito patrimoniale di solvibilità per le imprese che utilizzano la formula standard e un modello interno parziale

Numero univoco della componente

Descrizione della componente

Calcolo del requisito patrimoniale di solvibilità

Importo modellato

Parametri specifici dell'impresa (USP)

Semplificazioni

C0010

C0020

C0030

C0070

C0080

C0090

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Calcolo del requisito patrimoniale di solvibilità

 

C0100

 

 

 

Totale delle componenti non diversificate

R0110

 

 

 

 

Diversificazione

R0060

 

 

 

 

Requisito patrimoniale per le attività svolte conformemente all'articolo 4 della direttiva 2003/41/CE

R0160

 

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità esclusa maggiorazione del capitale

R0200

 

 

 

 

Maggiorazioni del capitale già stabilite

R0210

 

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità

R0220

 

 

 

 

Altre informazioni sul requisito patrimoniale di solvibilità

 

 

 

 

 

Importo/stima della capacità complessiva di assorbimento di perdite delle riserve tecniche

R0300

 

 

 

 

Importo/stima della capacità complessiva di assorbimento di perdite delle imposte differite

R0310

 

 

 

 

Requisito patrimoniale per il sottomodulo del rischio azionario basato sulla durata

R0400

 

 

 

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per la parte restante

R0410

 

 

 

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per fondi separati (diversi da quelli relativi ad attività svolte conformemente all'articolo 4 della direttiva 2003/41/CE (transitorio)).

R0420

 

 

 

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionale (nSCR) per i portafogli soggetti ad aggiustamento di congruità

R0430

 

 

 

 

Effetti di diversificazione dovuti all'aggregazione dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per i fondi separati ai fini dell'articolo 304

R0440

 

 

 

 


S.25.02.22

Requisito patrimoniale di solvibilità per i gruppi che utilizzano la formula standard e un modello interno parziale

Numero univoco della componente

Descrizione della componente

Calcolo del requisito patrimoniale di solvibilità

Importo modellato

Parametri specifici dell'impresa (USP)

Semplificazioni

C0010

C0020

C0030

C0070

C0080

C0090

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Calcolo del requisito patrimoniale di solvibilità

 

C0100

 

 

 

Totale delle componenti non diversificate

R0110

 

 

 

 

Diversificazione

R0060

 

 

 

 

Requisito patrimoniale per le attività svolte conformemente all'articolo 4 della direttiva 2003/41/CE

R0160

 

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità esclusa maggiorazione del capitale

R0200

 

 

 

 

Maggiorazioni del capitale già stabilite

R0210

 

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità per le imprese nel quadro del metodo consolidato

R0220

 

 

 

 

Altre informazioni sul requisito patrimoniale di solvibilità

 

 

 

 

 

Importo/stima della capacità complessiva di assorbimento di perdite delle riserve tecniche

R0300

 

 

 

 

Importo/stima della capacità complessiva di assorbimento di perdite delle imposte differite

R0310

 

 

 

 

Requisito patrimoniale per il sottomodulo del rischio azionario basato sulla durata

R0400

 

 

 

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per la parte restante

R0410

 

 

 

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per fondi separati (diversi da quelli relativi ad attività svolte conformemente all'articolo 4 della direttiva 2003/41/CE (transitorio)).

R0420

 

 

 

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionale (nSCR) per i portafogli soggetti ad aggiustamento di congruità

R0430

 

 

 

 

Effetti di diversificazione dovuti all'aggregazione dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per i fondi separati ai fini dell'articolo 304

R0440

 

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità di gruppo consolidato minimo

R0470

 

 

 

 

Informazioni su altre entità

 

 

 

 

 

Requisiti patrimoniali per altri settori finanziari (requisiti patrimoniali non assicurativi)

R0500

 

 

 

 

Requisiti patrimoniali per altri settori finanziari (requisiti patrimoniali non assicurativi) — Enti creditizi, imprese di investimento e enti finanziari, gestori di fondi di investimento alternativi, società di gestione di OICVM

R0510

 

 

 

 

Requisiti patrimoniali per altri settori finanziari (requisiti patrimoniali non assicurativi) — Enti pensionistici aziendali o professionali

R0520

 

 

 

 

Requisiti patrimoniali per altri settori finanziari (requisiti patrimoniali non assicurativi) — Requisiti patrimoniali per entità non regolamentate che svolgono attività finanziarie

R0530

 

 

 

 

Requisiti patrimoniali per le partecipazioni di minoranza

R0540

 

 

 

 

Requisiti patrimoniali per imprese residuali

R0550

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

C0100

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità complessivo

 

 

 

 

 

Requisiti patrimoniali di solvibilità per imprese incluse mediante il metodo della deduzione e dell'aggregazione (D&A)

R0560

 

 

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità

R0570

 

 

 

 


S.25.03.21

Requisito patrimoniale di solvibilità per le imprese che utilizzano un modello interno completo

Numero univoco della componente

Descrizione della componente

Calcolo del requisito patrimoniale di solvibilità

C0010

C0020

C0030

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Calcolo del requisito patrimoniale di solvibilità

 

C0100

Totale delle componenti non diversificate

R0110

 

Diversificazione

R0060

 

Requisito patrimoniale per le attività svolte conformemente all'articolo 4 della direttiva 2003/41/CE (transitorio)

R0160

 

Requisito patrimoniale di solvibilità esclusa maggiorazione del capitale

R0200

 

Maggiorazioni del capitale già stabilite

R0210

 

Requisito patrimoniale di solvibilità

R0220

 

Altre informazioni sul requisito patrimoniale di solvibilità

 

 

Importo/stima della capacità complessiva di assorbimento di perdite delle riserve tecniche

R0300

 

Importo/stima della capacità complessiva di assorbimento di perdite delle imposte differite

R0310

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per la parte restante

R0410

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per fondi separati (diversi da quelli relativi ad attività svolte conformemente all'articolo 4 della direttiva 2003/41/CE (transitorio)).

R0420

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionale (nSCR) per i portafogli soggetti ad aggiustamento di congruità

R0430

 

Effetti di diversificazione dovuti all'aggregazione dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per i fondi separati ai fini dell'articolo 304

R0440

 


S.25.03.22

Requisito patrimoniale di solvibilità per i gruppi che utilizzano un modello interno completo

Numero univoco della componente

Descrizione della componente

Calcolo del requisito patrimoniale di solvibilità

C0010

C0020

C0030

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Calcolo del requisito patrimoniale di solvibilità

 

C0100

Totale delle componenti non diversificate

R0110

 

Diversificazione

R0060

 

Requisito patrimoniale per le attività svolte conformemente all'articolo 4 della direttiva 2003/41/CE

R0160

 

Requisito patrimoniale di solvibilità esclusa maggiorazione del capitale

R0200

 

Maggiorazioni del capitale già stabilite

R0210

 

Requisito patrimoniale di solvibilità

R0220

 

Altre informazioni sul requisito patrimoniale di solvibilità

 

 

Importo/stima della capacità complessiva di assorbimento di perdite delle riserve tecniche

R0300

 

Importo/stima della capacità complessiva di assorbimento di perdite delle imposte differite

R0310

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per la parte restante

R0410

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per fondi separati (diversi da quelli relativi ad attività svolte conformemente all'articolo 4 della direttiva 2003/41/CE (transitorio)).

R0420

 

Importo totale dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionale (nSCR) per i portafogli soggetti ad aggiustamento di congruità

R0430

 

Effetti di diversificazione dovuti all'aggregazione dei requisiti patrimoniali di solvibilità nozionali (nSCR) per i fondi separati ai fini dell'articolo 304

R0440

 

Requisito patrimoniale di solvibilità di gruppo consolidato minimo

R0470

 

Informazioni su altre entità

 

 

Requisiti patrimoniali per altri settori finanziari (requisiti patrimoniali non assicurativi)

R0500

 

Requisiti patrimoniali per altri settori finanziari (requisiti patrimoniali non assicurativi) — Enti creditizi, imprese di investimento e enti finanziari, gestori di fondi di investimento alternativi, società di gestione di OICVM

R0510

 

Requisiti patrimoniali per altri settori finanziari (requisiti patrimoniali non assicurativi) — Enti pensionistici aziendali o professionali

R0520

 

Requisiti patrimoniali per altri settori finanziari (requisiti patrimoniali non assicurativi) — Requisiti patrimoniali per entità non regolamentate che svolgono attività finanziarie

R0530

 

Requisiti patrimoniali per le partecipazioni di minoranza

R0540

 

Requisiti patrimoniali per imprese residuali

R0550

 

S.28.01.01

Requisito patrimoniale minimo — Solo attività di assicurazione o di riassicurazione vita o solo attività di assicurazione o riassicurazione non vita

Componente della formula lineare per le obbligazioni di assicurazione e di riassicurazione non vita

 

 

C0010

 

 

 

Risultato MCRNL

R0010

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima al netto (di riassicurazione/ società veicolo) e riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Premi contabilizzati al netto (della riassicurazione) negli ultimi 12 mesi

 

 

 

 

C0020

C0030

Assicurazione e riassicurazione proporzionale per le spese mediche

R0020

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale di protezione del reddito

R0030

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale di risarcimento dei lavoratori

R0040

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale sulla responsabilità civile autoveicoli

R0050

 

 

Altre assicurazioni e riassicurazioni proporzionali auto

R0060

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale marittima, aeronautica e trasporti

R0070

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale contro l'incendio e altri danni a beni

R0080

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale sulla responsabilità civile generale

R0090

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale di credito e cauzione

R0100

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale di tutela giudiziaria

R0110

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale di assistenza

R0120

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale di perdite pecuniarie di vario genere

R0130

 

 

Riassicurazione non proporzionale malattia

R0140

 

 

Riassicurazione non proporzionale responsabilità civile

R0150

 

 

Riassicurazione non proporzionale marittima, aeronautica e trasporti

R0160

 

 

Riassicurazione non proporzionale danni a beni

R0170

 

 


Componente della formula lineare per le obbligazioni di assicurazione e di riassicurazione vita

 

 

C0040

 

 

 

Risultato MCRL

R0200

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima al netto (di riassicurazione/ società veicolo) e riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Totale del capitale a rischio al netto (di riassicurazione/ società veicolo)

 

 

 

 

C0050

C0060

Obbligazioni con partecipazione agli utili — Prestazioni garantite

R0210

 

 

Obbligazioni con partecipazione agli utili — Future partecipazioni agli utili a carattere discrezionale

R0220

 

 

Obbligazioni di assicurazione collegata ad un indice e collegata a quote

R0230

 

 

Altre obbligazioni di (ri)assicurazione vita e di (ri)assicurazione malattia

R0240

 

 

Totale del capitale a rischio per tutte le obbligazioni di (ri)assicurazione vita

R0250

 

 


Calcolo complessivo dell'MCR

 

 

C0070

MCR lineare

R0300

 

Requisito patrimoniale di solvibilità (SCR)

R0310

 

MCR massimo

R0320

 

MCR minimo

R0330

 

MCR combinato

R0340

 

Minimo assoluto dell'MCR

R0350

 

 

 

C0070

Requisito patrimoniale minimo

R0400

 

S.28.02.01

Requisito patrimoniale minimo (MCR) — Sia attività di assicurazione vita che attività di assicurazione non vita

 

 

Attività non vita

Attività vita

 

Attività non vita

Attività vita

 

 

Risultato MCR(NL,NL)

Risultato MCR(NL,L)

 

 

 

 

 

 

 

C0010

C0020

 

 

 

 

 

Componente della formula lineare per le obbligazioni di assicurazione e di riassicurazione non vita

R0010

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima al netto (di riassicurazione/ società veicolo) e riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Premi contabilizzati al netto (della riassicurazione) negli ultimi 12 mesi

Migliore stima al netto (di riassicurazione/ società veicolo) e riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Premi contabilizzati al netto (della riassicurazione) negli ultimi 12 mesi

 

 

 

 

 

C0030

C0040

C0050

C0060

Assicurazione e riassicurazione proporzionale per le spese mediche

R0020

 

 

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale di protezione del reddito

R0030

 

 

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale di risarcimento dei lavoratori

R0040

 

 

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale sulla responsabilità civile autoveicoli

R0050

 

 

 

 

Altre assicurazioni e riassicurazioni proporzionali auto

R0060

 

 

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale marittima, aeronautica e trasporti

R0070

 

 

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale contro l'incendio e altri danni a beni

R0080

 

 

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale sulla responsabilità civile generale

R0090

 

 

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale di credito e cauzione

R0100

 

 

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale di tutela giudiziaria

R0110

 

 

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale di assistenza

R0120

 

 

 

 

Assicurazione e riassicurazione proporzionale di perdite pecuniarie di vario genere

R0130

 

 

 

 

Riassicurazione non proporzionale malattia

R0140

 

 

 

 

Riassicurazione non proporzionale responsabilità civile

R0150

 

 

 

 

Riassicurazione non proporzionale marittima, aeronautica e trasporti

R0160

 

 

 

 

Riassicurazione non proporzionale danni a beni

R0170

 

 

 

 


 

 

Attività non vita

Attività vita

 

Attività non vita

Attività vita

 

 

Risultato MCR(L,NL)

Risultato MCR(L,L)

 

 

 

 

 

 

 

C0070

C0080

 

 

 

 

 

Componente della formula lineare per le obbligazioni di assicurazione e di riassicurazione vita

R0200

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Migliore stima al netto (di riassicurazione/ società veicolo) e riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Totale del capitale a rischio al netto (di riassicurazione/ società veicolo)

Migliore stima al netto (di riassicurazione/ società veicolo) e riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Totale del capitale a rischio al netto (di riassicurazione/ società veicolo)

 

 

 

 

 

C0090

C0100

C0110

C0120

Obbligazioni con partecipazione agli utili — Prestazioni garantite

R0210

 

 

 

 

Obbligazioni con partecipazione agli utili — Future partecipazioni agli utili a carattere discrezionale

R0220

 

 

 

 

Obbligazioni di assicurazione collegata ad un indice e collegata a quote

R0230

 

 

 

 

Altre obbligazioni di (ri)assicurazione vita e di (ri)assicurazione malattia

R0240

 

 

 

 

Totale del capitale a rischio per tutte le obbligazioni di (ri)assicurazione vita

R0250

 

 

 

 


Calcolo complessivo dell'MCR

 

 

C0130

 

MCR lineare

R0300

 

 

Requisito patrimoniale di solvibilità (SCR)

R0310

 

 

MCR massimo

R0320

 

 

MCR minimo

R0330

 

 

MCR combinato

R0340

 

 

Minimo assoluto dell'MCR

R0350

 

 

 

 

C0130

 

Requisito patrimoniale minimo

R0400

 

 

 

 

 

 

Calcolo dell'MCR nozionale per l'assicurazione non vita e vita

Attività non vita

Attività vita

 

 

C0140

C0150

MCR lineare nozionale

R0500

 

 

SCR nozionale esclusa la maggiorazione (calcolo annuale o ultimo calcolo)

R0510

 

 

MCR massimo nozionale

R0520

 

 

MCR minimo nozionale

R0530

 

 

MCR combinato nozionale

R0540

 

 

Minimo assoluto dell'MCR nozionale

R0550

 

 

MCR nozionale

R0560

 

 

S.32.01.22

Imprese incluse nell'ambito del gruppo

Paese

Codice di identificazione dell'impresa

Tipo di codice di identificazione dell'impresa

Ragione sociale dell'impresa

Tipo di impresa

Forma giuridica

Categoria (mutualistica/non mutualistica)

Autorità di vigilanza

 

C0010

C0020

C0030

C0040

C0050

C0060

C0070

C0080

(cont.)

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Criteri di influenza

Inclusione nell'ambito della vigilanza di gruppo

Calcolo della solvibilità di gruppo

% capitale sociale

% utilizzata per redigere il bilancio consolidato

% diritti di voto

Altri criteri

Livello di influenza

Quota proporzionale utilizzata per il calcolo della solvibilità di gruppo

SÌ/NO

Data della decisione se è applicato l'articolo 214

Metodo utilizzato e trattamento dell'impresa nel quadro del metodo 1

C0180

C0190

C0200

C0210

C0220

C0230

C0240

C0250

C0260

 

 

 

 

 

 

 

 

 


ALLEGATO II

Istruzioni relative ai modelli per la relazione relativa alla solvibilità e alla condizione finanziaria della singola impresa

Il presente allegato contiene ulteriori istruzioni in relazione ai modelli inclusi nell'allegato I del presente regolamento. Nella prima colonna delle tabelle sono indicate la colonna e la riga degli elementi da pubblicare riportate nel modello di cui all'allegato I.

In tutto il testo del presente allegato i modelli compilati sulla base delle istruzioni di cui alle diverse sezioni dell'allegato sono denominati «il presente modello».

S.02.01 — Stato patrimoniale

Osservazioni generali

La presente sezione si riferisce alla pubblicazione annuale delle informazioni per le singole imprese.

La colonna «Valore solvibilità II» (C0010) è completata utilizzando i principi di valutazione di cui alla direttiva 2009/138/CE, al regolamento delegato (UE) 2015/35, alle norme tecniche e agli orientamenti di solvibilità II.

 

ELEMENTO

ISTRUZIONI

Attività

C0010/R0030

Attività immateriali

Attività immateriali diverse dall'avviamento. Attività non monetaria identificabile senza consistenza fisica.

C0010/R0040

Attività fiscali differite

Le attività fiscali differite sono gli importi delle imposte sul reddito recuperabili nei periodi futuri riferibili a:

a)

differenze temporanee deducibili;

b)

riporto di perdite fiscali non utilizzate; e/o

c)

riporto di crediti d'imposta non utilizzati.

C0010/R0050

Utili da prestazioni pensionistiche

Totale degli utili netti relativi ai regimi pensionistici per i lavoratori dipendenti.

C0010/R0060

Immobili, impianti e attrezzature posseduti per uso proprio

Attività materiali destinate a utilizzo durevole e immobili posseduti dall'impresa per uso proprio. Sono inclusi anche gli immobili per uso proprio in costruzione.

C0010/R0070

Investimenti (diversi da attività detenute per contratti collegati a un indice e collegati a quote)

Si tratta dell'importo totale degli investimenti, escluse le attività detenute per contratti collegati a un indice e collegati a quote.

C0010/R0080

Immobili (diversi da quelli per uso proprio)

Importo degli immobili (diversi da quelli per uso proprio). Sono inclusi anche gli immobili in costruzione diversi da quelli per uso proprio.

C0010/R0090

Quote detenute in imprese partecipate, incluse le partecipazioni

Partecipazioni ai sensi della definizione di cui all'articolo 13, punto 20, e all'articolo 212, paragrafo 2, e quote detenute in imprese partecipate ai sensi dell'articolo 212, paragrafo 1, lettera b), della direttiva 2009/138/CE.

Le parti delle attività relative a partecipazioni e a imprese partecipate che si riferiscono a contratti collegati a un indice e collegati a quote sono indicate in «Attività detenute per contratti collegati a un indice e collegati a quote» in C0010-R0220.

C0010/R0100

Strumenti di capitale

Si tratta dell'importo totale degli strumenti di capitale, quotati e non quotati.

C0010/R0110

Strumenti di capitale — Quotati

Azioni rappresentative del capitale societario, ossia indicativi della proprietà della società, negoziate su un mercato regolamentato o in un sistema multilaterale di negoziazione secondo la definizione della direttiva 2004/39/CE.

Non comprende quote detenute in imprese partecipate, incluse le partecipazioni.

C0010/R0120

Strumenti di capitale — Non quotati

Azioni rappresentative del capitale societario, ossia indicative della proprietà della società, non negoziate su un mercato regolamentato o in un sistema multilaterale di negoziazione secondo la definizione della direttiva 2004/39/CE.

Non comprende quote detenute in imprese partecipate, incluse le partecipazioni.

C0010/R0130

Obbligazioni

Si tratta dell'importo totale dei titoli di Stato, delle azioni societarie, delle obbligazioni strutturate e dei titoli garantiti.

C0010/R0140

Titoli di Stato

Obbligazioni emesse da autorità pubbliche, siano esse amministrazioni centrali, enti sovranazionali, amministrazioni regionali o autorità locali, e obbligazioni garantite integralmente, incondizionatamente e irrevocabilmente dalla Banca centrale europea, dalle amministrazioni centrali e dalle banche centrali degli Stati membri e denominate e finanziate nella valuta nazionale delle stesse amministrazioni centrali e banche centrali, dalle banche multilaterali di sviluppo di cui all'articolo 117, paragrafo 2, del regolamento (UE) n. 575/2013 o dalle organizzazioni internazionali di cui all'articolo 118 del regolamento (UE) n. 575/2013, quando la garanzia soddisfa i requisiti di cui all'articolo 215 del regolamento delegato (UE) 2015/35.

C0010/R0150

Obbligazioni societarie

Obbligazioni emesse da società.

C0010/R0160

Obbligazioni strutturate

Titoli ibridi composti da uno strumento a reddito fisso (rendimento in forma di pagamenti fissi) associato a una serie di componenti derivati. Sono esclusi da questa categoria i titoli a reddito fisso emessi da governi sovrani. Riguarda titoli che incorporano una qualsiasi categoria di derivati, fra cui i credit default swap (CDS), i constant maturity swap (CMS) e le credit default option (CDOp). Le attività di questa categoria non sono soggette a scomposizione.

C0010/R0170

Titoli garantiti

Titoli il cui valore e i cui pagamenti derivano da un portafoglio di attività sottostanti. Comprendono asset backed securities (ABS), mortgage backed securities (MBS), commercial mortgage backed securities (CMBS), collateralised debt obligations (CDO), collateralised loan obligations (CLO), collateralised mortgage obligations (CMO).

C0010/R0180

Organismi di investimento collettivo

Per organismo di investimento collettivo si intende l'organismo di investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM) di cui all'articolo 1, paragrafo 2, della direttiva 2009/65/CE del Parlamento europeo e del Consiglio o il fondo di investimento alternativo (FIA) di cui all'articolo 4, paragrafo 1, lettera a), della direttiva 2011/61/UE del Parlamento europeo e del Consiglio.

C0010/R0190

Derivati

Uno strumento finanziario o altro contratto che presenta tutte e tre le caratteristiche seguenti:

a)

il suo valore varia come conseguenza della variazione di un determinato tasso di interesse, prezzo di strumenti finanziari, prezzo di merci, tasso di cambio, indice di prezzo o di tasso, rating di credito o indice di credito o altra variabile, a condizione che, nel caso di una variabile non finanziaria, tale variabile non sia specifica di una delle controparti contrattuali (a volte chiamato il sottostante);

b)

non richiede un investimento netto iniziale o richiede un investimento netto iniziale che sia minore di quanto sarebbe richiesto per altri tipi di contratti da cui ci si aspetterebbe una risposta simile a cambiamenti di fattori di mercato;

c)

è regolato a una data futura.

Indicare il valore solvibilità II, solo se positivo, del derivato alla data di riferimento (in caso di valore negativo, cfr. C0010/R0790).

C0010/R0200

Depositi diversi da equivalenti a contante

Depositi diversi da equivalenti a contante, che non possono essere utilizzati per effettuare pagamenti fino ad una data di scadenza specifica e che non sono convertibili in moneta o in depositi trasferibili senza restrizioni o penali significative.

C0010/R0210

Altri investimenti

Altri investimenti non rientranti tra gli investimenti già indicati sopra.

C0010/R0220

Attività detenute per contratti collegati a un indice e collegati a quote

Attività detenute per contratti collegati a un indice e collegati a quote (classificati in linea con l'area di attività 31 definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35).

C0010/R0230

Mutui ipotecari e prestiti

Si tratta dell'importo totale dei mutui ipotecari e dei prestiti, ossia attività finanziarie create quando le imprese prestano fondi, con o senza garanzia collaterale, compresi i cash pools.

C0010/R0240

Prestiti su polizze

Prestiti concessi a contraenti, garantiti da polizze (riserve tecniche sottostanti).

C0010/R0250

Mutui ipotecari e prestiti a persone fisiche

Attività finanziarie create quando i creditori prestano fondi a debitori — persone fisiche, con o senza garanzia collaterale, compresi i cash pools.

C0010/R0260

Altri mutui ipotecari e prestiti

Attività finanziarie create quando i creditori prestano fondi a debitori — altro, non classificabili nell'elemento R0240 o R0250, con o senza garanzia collaterale, compresi i cash pools.

C0010/R0270

Importi recuperabili da riassicurazione da:

Si tratta del totale degli importi recuperabili da riassicurazione. Corrisponde all'importo della quota a carico dei riassicuratori delle riserve tecniche (incl. riassicurazione «finite» e società veicolo).

C0010/R0280

Non vita e malattia simile a non vita

Importi recuperabili da riassicurazione in relazione alle riserve tecniche per l'assicurazione non vita e l'assicurazione malattia simile all'assicurazione non vita.

C0010/R0290

Non vita esclusa malattia

Importi recuperabili da riassicurazione in relazione alle riserve tecniche per l'attività di assicurazione non vita, escl. le riserve tecniche per l'assicurazione malattia simile all'assicurazione non vita.

C0010/R0300

Malattia simile a non vita

Importi recuperabili da riassicurazione in relazione alle riserve tecniche per l'assicurazione malattia simile all'assicurazione non vita.

C0010/R0310

Vita e malattia simile a vita, escluse malattia, collegata a un indice e collegata a quote

Importi recuperabili da riassicurazione in relazione alle riserve tecniche per l'assicurazione vita e l'assicurazione malattia simile all'assicurazione vita, escluse malattia, collegata a un indice e collegata a quote.

C0010/R0320

Malattia simile a vita

Importi recuperabili da riassicurazione in relazione alle riserve tecniche per l'assicurazione malattia simile all'assicurazione vita.

C0010/R0330

Vita, escluse malattia, collegata a un indice e collegata a quote

Importi recuperabili da riassicurazione in relazione alle riserve tecniche per l'attività di assicurazione vita, escluse le riserve tecniche per l'assicurazione malattia simile all'assicurazione vita e le riserve tecniche per l'assicurazione collegata a un indice e collegata a quote.

C0010/R0340

Vita collegata a un indice e collegata a quote

Importi recuperabili d riassicurazione in relazione alle riserve tecniche per l'attività di assicurazione vita collegata a un indice e collegata a quote.

C0010/R0350

Depositi presso imprese cedenti

Depositi relativi alla riassicurazione accettata.

C0010/R0360

Crediti assicurativi e verso intermediari

Importi scaduti per pagamenti dei contraenti, assicuratori e altri collegati all'attività di assicurazione non inclusi nelle entrate di cassa delle riserve tecniche.

Include i crediti derivanti da riassicurazione accettata.

C0010/R0370

Crediti riassicurativi

Importi scaduti dovuti da riassicuratori e collegati all'attività di riassicurazione non inclusi negli importi recuperabili da riassicurazione.

Può includere: importi scaduti da crediti verso riassicuratori che si riferiscono a sinistri liquidati di contraenti o beneficiari; crediti verso riassicuratori in relazione a eventi diversi da eventi assicurativi o sinistri liquidati, per esempio commissioni.

C0010/R0380

Crediti (commerciali, non assicurativi)

Include importi di crediti verso dipendenti e vari partner commerciali (non di tipo assicurativo), inclusi enti pubblici.

C0010/R0390

Azioni proprie (detenute direttamente)

Si tratta dell'importo totale delle azioni proprie detenute direttamente dall'impresa.

C0010/R0400

Importi dovuti per elementi dei fondi propri o fondi iniziali richiamati ma non ancora versati

Valore dell'importo dovuto per elementi dei fondi propri o fondi iniziali richiamati ma non ancora versati

C0010/R0410

Contante ed equivalenti a contante

Banconote e monete in circolazione comunemente usate per effettuare pagamenti, e depositi convertibili in moneta, alla pari, a vista, e direttamente utilizzabili per effettuare pagamenti mediante assegno, cambiale, ordine di bonifico, addebito/accredito diretto o altri strumenti di pagamento diretto, senza penali o restrizioni.

I conti bancari non sono compensati, per cui nel presente elemento sono rilevati solo i conti positivi, mentre gli scoperti bancari sono indicati tra le passività, a meno che esista sia il diritto di compensare riconosciuto dalla legge che l'intenzione dimostrabile di regolare per il saldo netto.

C0010/R0420

Tutte le altre attività non indicate altrove

Si tratta dell'importo di ogni altra attività non già inclusa altrove in voci dello stato patrimoniale.

C0010/R0500

Totale delle attività

Si tratta del totale generale di tutte le attività.

Passività

C0010/R0510

Riserve tecniche — Non vita

Somma delle riserve tecniche non vita.

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0520

Riserve tecniche — Non vita (esclusa malattia)

Si tratta dell'importo totale delle riserve tecniche per l'attività di assicurazione non vita (esclusa malattia).

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0530

Riserve tecniche — Non vita (esclusa malattia) — Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Si tratta dell'importo totale delle riserve tecniche calcolate come un elemento unico (portafoglio replicabile/hedgeable) per l'attività di assicurazione non vita (esclusa malattia).

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0540

Riserve tecniche — Non vita (esclusa malattia) — Migliore stima

Si tratta dell'importo totale della migliore stima delle riserve tecniche per l'attività di assicurazione non vita (esclusa malattia).

La migliore stima deve essere indicata al lordo della riassicurazione.

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0550

Riserve tecniche — Non vita (esclusa malattia) — Margine di rischio

Si tratta dell'importo totale del margine di rischio delle riserve tecniche per l'attività di assicurazione non vita (esclusa malattia).

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0560

Riserve tecniche — Malattia (simile a non vita)

Si tratta dell'importo totale delle riserve tecniche per l'assicurazione malattia (simile all'assicurazione non vita).

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0570

Riserve tecniche — Malattia (simile a non vita) — Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Si tratta dell'importo totale delle riserve tecniche calcolate come un elemento unico (portafoglio replicabile/hedgeable) per l'assicurazione malattia (simile a non vita).

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0580

Riserve tecniche — Malattia (simile a non vita) — Migliore stima

Si tratta dell'importo totale della migliore stima delle riserve tecniche per l'attività di assicurazione malattia (simile a non vita).

La migliore stima deve essere indicata al lordo della riassicurazione.

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0590

Riserve tecniche — Malattia (simile a non vita) — Margine di rischio

Si tratta dell'importo totale del margine di rischio delle riserve tecniche per l'attività di assicurazione malattia (simile a non vita).

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0600

Riserve tecniche — Vita (escluse collegata a un indice e collegata a quote)

Somma delle riserve tecniche per l'assicurazione vita (escluse collegata a un indice e collegata a quote).

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0610

Riserve tecniche — malattia (simile a vita)

Si tratta dell'importo totale delle riserve tecniche per l'attività di assicurazione malattia (simile a vita).

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0620

Riserve tecniche — Malattia (simile a vita) — riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Si tratta dell'importo totale delle riserve tecniche calcolate come un elemento unico (portafoglio replicabile/hedgeable) per l'attività di assicurazione malattia (simile a vita).

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0630

Riserve tecniche — Malattia (simile a vita) — Migliore stima

Si tratta dell'importo totale della migliore stima delle riserve tecniche per l'attività di assicurazione malattia (simile a vita).

La migliore stima deve essere indicata al lordo della riassicurazione.

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0640

Riserve tecniche — Malattia (simile a vita) — Margine di rischio

Si tratta dell'importo totale del margine di rischio delle riserve tecniche per l'attività di assicurazione malattia (simile a vita).

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0650

Riserve tecniche — Vita (escluse malattia, collegata a un indice e collegata a quote)

Si tratta dell'importo totale delle riserve tecniche per l'attività di assicurazione vita (escluse malattia, collegata a un indice e collegata a quote).

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0660

Riserve tecniche — Vita (escluse malattia, collegata a un indice e collegata a quote) — Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Si tratta dell'importo totale delle riserve tecniche calcolate come un elemento unico (portafoglio replicabile/hedgeable) per l'attività di assicurazione vita (escluse malattia, collegata a un indice e collegata a quote).

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0670

Riserve tecniche — Vita (escluse malattia, collegata a un indice e collegata a quote) — Migliore stima

Si tratta dell'importo totale della migliore stima delle riserve tecniche per l'attività di assicurazione vita (escluse malattia, collegata a un indice e collegata a quote).

La migliore stima deve essere indicata al lordo della riassicurazione.

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0680

Riserve tecniche — Vita (escluse malattia, collegata a un indice e collegata a quote) — Margine di rischio

Si tratta dell'importo totale del margine di rischio delle riserve tecniche per l'attività di assicurazione vita (escluse malattia, collegata a un indice e collegata a quote).

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0690

Riserve tecniche — Collegata a un indice e collegata a quote

Si tratta dell'importo totale delle riserve tecniche per l'attività di assicurazione collegata a un indice e collegata a quote.

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0700

Riserve tecniche — Collegata a un indice e collegata a quote — Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Si tratta dell'importo totale delle riserve tecniche calcolate come un elemento unico (portafoglio replicabile/hedgeable) per l'attività di assicurazione collegata a un indice e collegata a quote.

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0710

Riserve tecniche — Collegata a un indice e collegata a quote — Migliore stima

Si tratta dell'importo totale della migliore stima delle riserve tecniche per l'attività di assicurazione collegata a un indice e collegata a quote.

La migliore stima deve essere indicata al lordo della riassicurazione.

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0720

Riserve tecniche — Collegata a un indice e collegata a quote — Margine di rischio

Si tratta dell'importo totale del margine di rischio delle riserve tecniche per l'attività di assicurazione collegata a un indice e collegata a quote.

Questo importo dovrebbe includere la ripartizione dalla deduzione transitoria alle riserve tecniche conformemente alla metodologia proporzionata utilizzata ai fini del calcolo del requisito patrimoniale minimo (MCR).

C0010/R0740

Passività potenziali

Per passività potenziale si intende:

a)

una possibile obbligazione che deriva da eventi passati e la cui esistenza sarà confermata solo dal verificarsi o meno di uno o più eventi futuri incerti non interamente sotto il controllo dell'entità; oppure

b)

un'obbligazione attuale che deriva da eventi passati anche se:

i)

non è probabile che sarà necessario l'esborso di risorse atte a produrre benefici economici per adempiere all'obbligazione; oppure

ii)

l'importo dell'obbligazione non può essere determinato con sufficiente attendibilità.

L'importo delle passività potenziali rilevate in bilancio dovrebbe seguire i criteri di cui all'articolo 11 del regolamento delegato (UE) 2015/35.

C0010/R0750

Riserve diverse dalle riserve tecniche

Passività di scadenza e ammontare incerti, escluse quelle indicate in «Obbligazioni da prestazioni pensionistiche».

Gli accantonamenti sono rilevati come passività (assunto che sia possibile effettuare una stima attendibile) quando rappresentano obbligazioni ed è probabile che per il loro adempimento sarà necessario l'esborso di risorse economiche atte a produrre benefici economici.

C0010/R0760

Obbligazioni da prestazioni pensionistiche

Si tratta del totale netto delle obbligazioni relative ai regimi pensionistici per i lavoratori dipendenti.

C0010/R0770

Depositi dai riassicuratori

Importi (ad es., contante) ricevuti dal riassicuratore o detratti dall'assicuratore ai sensi del contratto di riassicurazione.

C0010/R0780

Passività fiscali differite

Le passività fiscali differite sono gli importi delle imposte sul reddito dovute nei periodi futuri riferibili alle differenze temporanee imponibili.

C0010/R0790

Derivati

Uno strumento finanziario o altro contratto che presenta tutte e tre le caratteristiche seguenti:

a)

il suo valore varia come conseguenza della variazione di un determinato tasso di interesse, prezzo di strumenti finanziari, prezzo di merci, tasso di cambio, indice di prezzo o di tasso, rating di credito o indice di credito o altra variabile, a condizione che, nel caso di una variabile non finanziaria, tale variabile non sia specifica di una delle controparti contrattuali (a volte chiamato il sottostante);

b)

non richiede un investimento netto iniziale o richiede un investimento netto iniziale che sia minore di quanto sarebbe richiesto per altri tipi di contratti da cui ci si aspetterebbe una risposta simile a cambiamenti di fattori di mercato;

c)

è regolato a una data futura.

Nella presente riga indicare solo le passività derivative (ossia derivati con valori negativi alla data di riferimento). Le attività derivate sono indicate in C0010/R0190.

Imprese che non valutano i derivati secondo i loro GAAP locali non devono fornire un valore secondo il bilancio.

C0010/R0800

Debiti verso enti creditizi

I debiti, quali mutui ipotecari e prestiti, verso enti creditizi, escluse le obbligazioni detenute dagli enti creditizi (non è possibile per l'impresa individuare tutti i possessori delle obbligazioni da essa emesse) e le passività subordinate. Sono inclusi gli scoperti bancari.

C0010/R0810

Passività finanziarie diverse da debiti verso enti creditizi

Passività finanziarie, comprese le obbligazioni emesse da imprese (detenute o no da enti creditizi), le obbligazioni strutturate emesse dall'impresa stessa e i mutui ipotecari e i prestiti da entità diverse dagli enti creditizi.

Non sono incluse le passività subordinate.

C0010/R0820

Debiti assicurativi e verso intermediari

Importi scaduti dovuti ai contraenti, assicuratori e altre attività collegate all'assicurazione ma che non sono riserve tecniche.

Sono inclusi gli importi scaduti dovuti agli intermediari (ri)assicurativi (ad es., commissioni dovute ad intermediari non ancora pagate dall'impresa).

Sono esclusi i mutui ipotecari e i prestiti dovuti ad altre imprese di assicurazione, se si riferiscono unicamente ai finanziamenti e non sono collegati all'attività di assicurazione (tali mutui ipotecari e prestiti devono essere indicati come passività finanziarie).

Include i debiti derivanti da riassicurazione accettata.

C0010/R0830

Debiti riassicurativi

Importi da pagare scaduti dovuti a riassicuratori (in particolare conti correnti) diversi dai depositi collegati all'attività di riassicurazione non inclusi negli importi recuperabili da riassicurazione.

Sono inclusi i debiti verso i riassicuratori che si riferiscono a premi ceduti.

C0010/R0840

Debiti (commerciali, non assicurativi)

Si tratta dell'importo totale dei debiti commerciali, inclusi gli importi dovuti a dipendenti, fornitori, ecc. e non collegati all'attività di assicurazione, paralleli ai crediti (commerciali, non assicurativi) sul lato delle attività; include gli enti pubblici.

C0010/R0850

Passività subordinate

Le passività subordinate sono debiti di rango inferiore rispetto ad altri debiti specifici al momento della liquidazione dell'impresa. Si tratta del totale delle passività subordinate classificate come fondi propri di base e di quelle non incluse nei fondi propri di base.

C0010/R0860

Passività subordinate non incluse nei fondi propri di base

Le passività subordinate sono debiti di rango inferiore rispetto ad altri debiti specifici al momento della liquidazione dell'impresa. Altri debiti possono avere un grado di subordinazione ancora più profondo. Qui dovrebbero essere indicate solo le passività subordinate non classificate tra i fondi propri di base.

C0010/R0870

Passività subordinate incluse nei fondi propri di base

Passività subordinate classificate nei fondi propri di base.

C0010/R0880

Tutte le altre passività non segnalate altrove

Si tratta dell'importo totale di tutte le altre passività non già incluse altrove in altre voci dello stato patrimoniale.

C0010/R0900

Totale delle passività

Si tratta del totale generale di tutte le passività.

C0010/R1000

Eccedenza delle attività rispetto alle passività

Si tratta del totale dell'eccedenza delle attività rispetto alle passività dell'impresa, valuto conformemente alla base di valutazione di solvibilità II. Valore delle attività meno le passività.

S.05.01 — Premi, sinistri e spese per area di attività

Osservazioni generali

La presente sezione si riferisce alla pubblicazione annuale delle informazioni per le singole imprese.

Il presente modello deve essere compilato da una prospettiva contabile, ossia principi contabili locali o IFRS se accettati come Principi contabili locali ma utilizzando le aree di attività di solvibilità II. Le imprese utilizzano le basi di rilevazione e valutazione utilizzate per i bilanci pubblicati, non è necessaria né una nuova rilevazione né una nuova valutazione.

 

ELEMENTO

ISTRUZIONI

Obbligazioni di assicurazione e riassicurazione non vita

Da C0010 a C0120/R0110

Premi contabilizzati — Lordo — Attività diretta

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi lordi contabilizzati comprendono tutti gli importi maturati nell'esercizio finanziario per i contratti di assicurazione, derivanti dall'attività diretta, indipendentemente dal fatto che tali importi si riferiscano interamente o parzialmente ad un esercizio successivo.

Da C0010 a C0120/R0120

Premi contabilizzati — Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi lordi contabilizzati comprendono tutti gli importi maturati nell'esercizio finanziario per i contratti di assicurazione, derivanti dall'attività della riassicurazione proporzionale accettata, indipendentemente dal fatto che tali importi si riferiscano interamente o parzialmente ad un esercizio successivo.

Da C0130 a C0160/R0130

Premi contabilizzati — Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi lordi contabilizzati comprendono tutti gli importi maturati nell'esercizio finanziario per i contratti di assicurazione, derivanti dall'attività della riassicurazione non proporzionale accettata, indipendentemente dal fatto che tali importi si riferiscano interamente o parzialmente ad un esercizio successivo.

Da C0010 a C0160/R0140

Premi contabilizzati — Quota a carico dei riassicuratori

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi lordi contabilizzati comprendono tutti gli importi ceduti ai riassicuratori nell'esercizio finanziario per i contratti di assicurazione, indipendentemente dal fatto che tali importi si riferiscano interamente o parzialmente ad un esercizio successivo.

Da C0010 a C0160/R0200

Premi contabilizzati — Netto

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi netti contabilizzati rappresentano la somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Da C0010 a C0120/R0210

Premi acquisiti — Lordo — Attività diretta

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla somma dei premi lordi contabilizzati diminuita della variazione della riserva lorda per premi non acquisiti relativi all'attività di assicurazione diretta.

Da C0010 a C0120/R0220

Premi acquisiti — Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla somma dei premi lordi contabilizzati diminuita della variazione della riserva lorda per premi non acquisiti relativi all'attività di riassicurazione proporzionale accettata.

Da C0130 a C0160/R0230

Premi acquisiti — Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla somma dei premi contabilizzati lordi diminuita della variazione della riserva lorda per premi non acquisiti relativi all'attività di riassicurazione non proporzionale accettata.

Da C0010 a C0160/R0240

Premi acquisiti — Quota a carico dei riassicuratori

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla somma della quota a carico dei riassicuratori dei premi lordi contabilizzati diminuita della variazione della quota dei riassicuratori della riserva per premi non acquisiti.

Da C0010 a C0160/R0300

Premi acquisiti — Netto

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla somma dei premi lordi contabilizzati diminuita della variazione della riserva lorda per premi non acquisiti relativi alla somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Da C0010 a C0120/R0310

Sinistri verificatisi — Lordo — Attività diretta

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: per sinistri verificatisi si intende la somma dei sinistri pagati e la variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario in relazione ai contratti di assicurazione derivanti dall'attività diretta.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0010 a C0120/R0320

Sinistri verificatisi — Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: per sinistri verificatisi si intende la somma dei sinistri pagati e la variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario in relazione ai contratti di assicurazione derivanti dalla riassicurazione proporzionale accettata lorda.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0130 a C0160/R0330

Sinistri verificatisi — Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: per sinistri verificatisi si intende la somma dei sinistri pagati e la variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario in relazione ai contratti di assicurazione derivanti dalla riassicurazione non proporzionale accettata lorda.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0010 a C0160/R0340

Sinistri verificatisi — Quota a carico dei riassicuratori

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta della quota a carico dei riassicuratori della somma dei sinistri pagati e della variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0010 a C0160/R0400

Sinistri verificatisi — Netto

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: per sinistri verificatisi si intende la somma dei sinistri pagati e della variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario in relazione alla somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0010 a C0120/R0410

Variazioni delle altre riserve tecniche — Lordo — Attività diretta

Variazioni delle altre riserve tecniche secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta delle variazioni delle altre riserve tecniche per l'attività diretta lorda.

Da C0010 a C0120/R0420

Variazioni delle altre riserve tecniche — Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

Variazioni delle altre riserve tecniche secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta delle variazioni delle altre riserve tecniche per la riassicurazione proporzionale accettata lorda

Da C0130 a C0160/R0430

Variazioni delle altre riserve tecniche — Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

Variazioni delle altre riserve tecniche secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta delle variazioni delle altre riserve tecniche per la riassicurazione non proporzionale accettata lorda.

Da C0010 a C0160/R0440

Variazioni delle altre riserve tecniche — Quota a carico dei riassicuratori

Variazioni delle altre riserve tecniche secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta delle variazioni delle altre riserve tecniche relative agli importi ceduti ai riassicuratori.

Da C0010 a C0160/R0500

Variazioni delle altre riserve tecniche — Netto

Variazioni delle altre riserve tecniche secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: l'importo netto delle variazioni delle altre riserve tecniche rappresenta la somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Da C0010 a C0160/R0550

Spese sostenute

Tutte le spese tecniche sostenute dall'impresa nel periodo di riferimento secondo il principio di competenza.

C0200/R0110-R0550

Totale

Totale di diversi elementi per tutte le aree di attività.

C0200/R1200

Altre spese

Altre spese tecniche non coperte dalle spese menzionate in precedenza e non disaggregate per area di attività.

Non dovrebbero includere le spese non tecniche quali imposte, interessi passivi, minusvalenze all'atto della dismissione, ecc.

C0200/R1300

Totale spese

Importo di tutte le spese tecniche.

Obbligazioni di assicurazione e riassicurazione vita

Da C0210 a C0280/R1410

Premi contabilizzati — Lordo

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi lordi contabilizzati comprendono tutti gli importi maturati nell'esercizio finanziario per i contratti di assicurazione, derivanti dall'attività lorda, indipendentemente dal fatto che tali importi si riferiscano interamente o parzialmente ad un esercizio successivo.

Include sia l'attività diretta che l'attività di riassicurazione.

Da C0210 a C0280/R1420

Premi contabilizzati — Quota a carico dei riassicuratori

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi lordi contabilizzati comprendono tutti gli importi ceduti ai riassicuratori dovuti nell'esercizio finanziario per i contratti di assicurazione, indipendentemente dal fatto che tali importi si riferiscano interamente o parzialmente ad un esercizio successivo.

Da C0210 a C0280/R1500

Premi contabilizzati — Netto

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi netti contabilizzati rappresentano la somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Da C0210 a C0280/R1510

Premi acquisiti — Lordo

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla somma dei premi lordi contabilizzati diminuita della variazione della riserva lorda per premi non acquisiti relativi all'attività di assicurazione diretta e all'attività riassicurazione accettata.

Da C0210 a C0280/R1520

Premi acquisiti — Quota a carico dei riassicuratori

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla quota a carico dei riassicuratori dei premi lordi contabilizzati diminuita della variazione della quota a carico dei riassicuratori della riserva per premi non acquisiti.

Da C0210 a C0280/R1600

Premi acquisiti — Netto

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla somma dei premi lordi contabilizzati diminuita della variazione della riserva lorda per premi non acquisiti relativi alla somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Da C0210 a C0280/R1610

Sinistri verificatisi — Lordo

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE: per sinistri verificatisi si intende la somma dei sinistri pagati e la variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario relativa ai contratti di assicurazione derivanti dall'attività diretta e dall'attività di riassicurazione.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0210 a C0280/R1620

Sinistri verificatisi — Quota a carico dei riassicuratori

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE: si tratta della quota a carico dei riassicuratori della somma dei sinistri pagati e della variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0210 a C0280/R1700

Sinistri verificatisi — Netto

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE: per sinistri verificatisi si intende la somma dei sinistri pagati e della variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario relativa alla somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0210 a C0280/R1710

Variazioni delle altre riserve tecniche — Lordo — Attività diretta e riassicurazione accettata

Definizione di variazioni delle altre riserve tecniche di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta della variazione delle altre riserve tecniche relative ai contratti di assicurazione derivanti dall'attività lorda diretta e di riassicurazione.

Da C0210 a C0280/R1720

Variazione delle altre riserve tecniche — Quota a carico dei riassicuratori

Definizione di variazioni delle altre riserve tecniche di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta della quota a carico dei riassicuratori delle variazioni delle altre riserve tecniche.

Da C0210 a C0280/R1800

Variazione delle altre riserve tecniche — Netto

Definizione di variazioni delle altre riserve tecniche di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: le variazioni nette delle altre riserve tecniche relative alla somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Da C0210 a C0280/R1900

Spese sostenute

Tutte le spese tecniche sostenute dall'impresa nel periodo di riferimento secondo il principio di competenza.

C0300/R1410-R1900

Totale

Totale di diversi elementi per tutte le aree di attività vita.

C0300/R2500

Altre spese

Altre spese tecniche non coperte dalle spese menzionate in precedenza e non disaggregate per area di attività.

Non dovrebbero includere le spese non tecniche quali imposte, interessi passivi, minusvalenze all'atto della dismissione, ecc.

C0300/R2600

Totale spese

Importo di tutte le spese tecniche.

Da C0210 a C0280/R2700

Importo totale dei riscatti

Questo importo rappresenta l'importo totale dei riscatti nell'anno.

È indicato anche in «Sinistri verificatisi» (elemento R1610).

S.05.02 — Premi, sinistri e spese per paese

Osservazioni generali

La presente sezione si riferisce alla pubblicazione annuale delle informazioni per le singole imprese.

Il presente modello deve essere compilato da una prospettiva contabile, ossia i principi contabili generalmente accettati («GAAP») locali o i principi contabili internazionali (International Financial Reporting Standards — IFRS) se accettati come GAAP locali.

Il modello fa riferimento all'intero periodo trascorso dall'inizio dell'esercizio. Le imprese utilizzano le basi di rilevazione e valutazione utilizzate per i bilanci pubblicati, non è necessaria né una nuova rilevazione né una nuova valutazione.

Sono utilizzati i seguenti criteri per la classificazione per paese:

le informazioni fornite per paese devono essere compilate per i cinque paesi con il maggiore importo dei premi contabilizzati lordi in aggiunta al paese di origine o fino al raggiungimento del 90 % del totale dei premi contabilizzati lordi;

per l'attività di assicurazione diretta per le aree di attività «Spese mediche», «Protezione del reddito», «Risarcimento dei lavoratori», «Incendio ed altri danni ai beni» e «Credito e cauzione», le informazioni devono essere comunicate per paese in cui è situato il rischio, secondo la definizione dell'articolo 13, punto 13), della direttiva 2009/138/CE;

per l'attività di assicurazione diretta per tutte le altre aree di attività, le informazioni devono essere comunicate per paese in cui il contratto è stato concluso;

per la riassicurazione proporzionale e la riassicurazione non proporzionale, le informazioni devono essere comunicate per paese in cui è localizzata l'impresa cedente.

Ai fini del presente modello per «paese in cui il contratto è stato concluso» si intende:

a)

il paese di stabilimento dell'impresa di assicurazioni (paese di origine) se il contratto non è stato venduto tramite una succursale o nel quadro della libera prestazione di servizi;

b)

il paese in cui è ubicata la succursale (paese ospitante) se il contratto è stato venduto tramite una succursale;

c)

il paese in cui è stata notificata la libera prestazione di servizi (paese ospitante) se il contratto è stato venduto nel quadro della libera prestazione di servizi;

d)

in caso di ricorso ad un intermediario o in ogni altra situazione, indicare a), b) o c), in funzione di chi ha venduto il contratto.

 

ELEMENTO

ISTRUZIONI

Obbligazioni di assicurazione e riassicurazione non vita

Da C0020 a C0060/R0010

5 primi paesi (per premi lordi contabilizzati) — Obbligazioni non vita

Indicare il codice ISO 3166-1 alpha-2 dei paesi indicati per le obbligazioni non vita.

Da C0080 a C0140/R0110

Premi contabilizzati — Lordo — Attività diretta

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi lordi contabilizzati comprendono tutti gli importi maturati nell'esercizio finanziario per i contratti di assicurazione, derivanti dall'attività diretta, indipendentemente dal fatto che tali importi si riferiscano interamente o parzialmente ad un esercizio successivo.

Da C0080 a C0140/R0120

Premi contabilizzati — Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi lordi contabilizzati comprendono tutti gli importi maturati nell'esercizio finanziario per i contratti di assicurazione, derivanti dall'attività della riassicurazione proporzionale accettata, indipendentemente dal fatto che tali importi si riferiscano interamente o parzialmente ad un esercizio successivo.

Da C0080 a C0140/R0130

Premi contabilizzati — Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi lordi contabilizzati comprendono tutti gli importi maturati nell'esercizio finanziario per i contratti di assicurazione, derivanti dall'attività della riassicurazione non proporzionale accettata, indipendentemente dal fatto che tali importi si riferiscano interamente o parzialmente ad un esercizio successivo.

Da C0080 a C0140/R0140

Premi contabilizzati — Quota a carico dei riassicuratori

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi lordi contabilizzati comprendono tutti gli importi ceduti ai riassicuratori nell'esercizio finanziario per i contratti di assicurazione, indipendentemente dal fatto che tali importi si riferiscano interamente o parzialmente ad un esercizio successivo.

Da C0080 a C0140/R0200

Premi contabilizzati — Netto

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi netti contabilizzati rappresentano la somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Da C0080 a C0140/R0210

Premi acquisiti — Lordo — Attività diretta

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla somma dei premi lordi contabilizzati diminuita della variazione della riserva lorda per premi non acquisiti relativi all'attività diretta di assicurazione.

Da C0080 a C0140/R0220

Premi acquisiti — Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla somma dei premi lordi contabilizzati diminuita della variazione della riserva lorda per premi non acquisiti relativi all'attività di riassicurazione proporzionale accettata.

Da C0080 a C0140/R0230

Premi acquisiti — Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla somma dei premi contabilizzati lordi diminuita della variazione della riserva lorda per premi non acquisiti relativi all'attività di riassicurazione non proporzionale accettata.

Da C0080 a C0140/R0240

Premi acquisiti — Quota a carico dei riassicuratori

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla somma della quota a carico dei riassicuratori dei premi lordi contabilizzati diminuita della variazione della quota dei riassicuratori della riserva per premi non acquisiti.

Da C0080 a C0140/R0300

Premi acquisiti — Netto

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla somma dei premi lordi contabilizzati diminuita della variazione della riserva lorda per premi non acquisiti relativi alla somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Da C0080 a C0140/R0310

Sinistri verificatisi — Lordo — Attività diretta

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: per sinistri verificatisi si intende la somma dei sinistri pagati e la variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario in relazione ai contratti di assicurazione derivanti dall'attività diretta.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0080 a C0140/R0320

Sinistri verificatisi — Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: per sinistri verificatisi si intende la somma dei sinistri pagati e la variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario in relazione ai contratti di assicurazione derivanti dalla riassicurazione proporzionale accettata.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0080 a C0140/R0330

Sinistri verificatisi — Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: per sinistri verificatisi si intende la somma dei sinistri pagati e la variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario in relazione ai contratti di assicurazione derivanti dalla riassicurazione non proporzionale accettata.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0080 a C0140/R0340

Sinistri verificatisi — Quota a carico dei riassicuratori

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta della quota a carico dei riassicuratori dei sinistri pagati e la variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0080 a C0140/R0400

Sinistri verificatisi — Netto

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: per sinistri verificatisi si intende la somma dei sinistri pagati e della variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario in relazione alla somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0080 a C0140/R0410

Variazioni delle altre riserve tecniche — Lordo — Attività diretta

Variazioni delle altre riserve tecniche secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta delle variazioni delle altre riserve tecniche per l'attività diretta lorda.

Da C0080 a C0140/R0420

Variazioni delle altre riserve tecniche — Lordo — Riassicurazione proporzionale accettata

Variazioni delle altre riserve tecniche secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta delle variazioni delle altre riserve tecniche per la riassicurazione proporzionale accettata lorda

Da C0080 a C0140/R0430

Variazioni delle altre riserve tecniche — Lordo — Riassicurazione non proporzionale accettata

Variazioni delle altre riserve tecniche secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta delle variazioni delle altre riserve tecniche per la riassicurazione non proporzionale accettata lorda.

Da C0080 a C0140/R0440

Variazioni delle altre riserve tecniche — Quota a carico dei riassicuratori

Variazioni delle altre riserve tecniche secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta delle variazioni delle altre riserve tecniche relative agli importi ceduti ai riassicuratori.

Da C0080 a C0140/R0500

Variazioni delle altre riserve tecniche — Netto

Variazioni delle altre riserve tecniche secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: l'importo netto delle variazioni delle altre riserve tecniche rappresenta la somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Da C0080 a C0140/R0550

Spese sostenute

Tutte le spese tecniche sostenute dall'impresa nel periodo di riferimento secondo il principio di competenza.

C0140/R1200

Altre spese

Altre spese tecniche non coperte dalle spese menzionate in precedenza e non disaggregate per area di attività.

Non dovrebbero includere le spese non tecniche quali imposte, interessi passivi, minusvalenze all'atto della dismissione, ecc.

C0140/R1300

Totale spese

Importo di tutte le spese tecniche corrispondenti ai paesi coperti dal presente modello

Obbligazioni di assicurazione e riassicurazione vita

Da C0160 a C0200/R1400

5 primi paesi (per importo dei premi lordi contabilizzati) — Obbligazioni vita

Indicare il codice ISO 3166-1 alpha-2 dei paesi indicati per le obbligazioni vita.

Da C0220 a C0280/R1410

Premi contabilizzati — Lordo

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi lordi contabilizzati comprendono tutti gli importi maturati nell'esercizio finanziario per i contratti di assicurazione, derivanti dall'attività lorda, indipendentemente dal fatto che tali importi si riferiscano interamente o parzialmente ad un esercizio successivo.

Da C0220 a C0280/R1420

Premi contabilizzati — Quota a carico dei riassicuratori

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi lordi contabilizzati comprendono tutti gli importi ceduti ai riassicuratori dovuti nell'esercizio finanziario per i contratti di assicurazione, indipendentemente dal fatto che tali importi si riferiscano interamente o parzialmente ad un esercizio successivo.

Da C0220 a C0280/R1500

Premi contabilizzati — Netto

Definizione di premio contabilizzato fornita in applicazione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: i premi netti contabilizzati rappresentano la somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Da C0220 a C0280/R1510

Premi acquisiti — Lordo

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla somma dei premi lordi contabilizzati diminuita della variazione della riserva lorda per premi non acquisiti relativi all'attività diretta e all'attività di riassicurazione accettata lorda.

Da C0220 a C0280/R1520

Premi acquisiti — Quota a carico dei riassicuratori

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla quota a carico dei riassicuratori dei premi lordi contabilizzati diminuita della variazione della quota a carico dei riassicuratori della riserva per premi non acquisiti.

Da C0220 a C0280/R1600

Premi acquisiti — Netto

Definizione di premio acquisito di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: è pari alla somma dei premi lordi contabilizzati diminuita della variazione della riserva lorda per premi non acquisiti relativi alla somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Da C0220 a C0280/R1610

Sinistri verificatisi — Lordo

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: per sinistri verificatisi si intende la somma dei sinistri pagati e la variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario relativa ai contratti di assicurazione derivanti dall'attività diretta lorda e dall'attività di riassicurazione.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0220 a C0280/R1620

Sinistri verificatisi — Quota a carico dei riassicuratori

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta della quota a carico dei riassicuratori della somma dei sinistri pagati e della variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0220 a C0280/R1700

Sinistri verificatisi — Netto

Sinistri verificatisi nel periodo di riferimento, secondo la definizione della direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: per sinistri verificatisi si intende la somma dei sinistri pagati e della variazione della riserva per sinistri nell'esercizio finanziario in relazione alla somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Sono esclusi le spese di gestione dei sinistri e i movimenti delle riserve per spese di gestione dei sinistri.

Da C0220 a C0280/R1710

Variazioni delle altre riserve tecniche — Lordo

Definizione di variazioni delle altre riserve tecniche di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta della variazione delle altre riserve tecniche relative ai contratti di assicurazione derivanti dall'attività lorda diretta e di riassicurazione.

Da C0220 a C0280/R1720

Variazione delle altre riserve tecniche — Quota a carico dei riassicuratori

Definizione di variazioni delle altre riserve tecniche di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta della quota a carico dei riassicuratori delle variazioni delle altre riserve tecniche.

Da C0220 a C0280/R1800

Variazione delle altre riserve tecniche — Netto

Definizione di variazioni delle altre riserve tecniche di cui alla direttiva 91/674/CEE, ove applicabile: si tratta della variazione delle altre riserve tecniche relative alla somma dell'attività diretta e dell'attività di riassicurazione accettata diminuita dell'importo ceduto alle imprese di riassicurazione.

Da C0220 a C0280/R1900

Spese sostenute

Tutte le spese tecniche sostenute dall'impresa nel periodo di riferimento secondo il principio di competenza.

C0280/R2500

Altre spese

Altre spese tecniche non coperte dalle spese menzionate in precedenza e non disaggregate per area di attività.

Non dovrebbero includere le spese non tecniche quali imposte, interessi passivi, minusvalenze all'atto della dismissione, ecc.

C0280/R2600

Totale spese

Importo di tutte le spese tecniche corrispondenti ai paesi coperti dal presente modello

S.12.01 — Riserve tecniche per l'assicurazione vita e l'assicurazione malattia SLT

Osservazioni generali

La presente sezione si riferisce alla pubblicazione annuale delle informazioni per le singole imprese.

Le imprese possono applicare approssimazioni adeguate ai fini del calcolo delle riserve tecniche ai sensi dell'articolo 21 del regolamento delegato (UE) 2015/35. Inoltre, le disposizioni dell'articolo 59 del regolamento delegato (UE) 2015/35 possono essere applicate per calcolare il margine di rischio nell'esercizio finanziario.

Area di attività per le obbligazioni vita: le aree di attività cui si fa riferimento all'articolo 80 della direttiva 2009/138/CE, come definite nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35. La segmentazione riflette la natura dei rischi sottostanti il contratto (sostanza) piuttosto che la forma giuridica del contratto (forma). Quando il contratto di assicurazione o di riassicurazione copre rischi in tutte le aree di attività, di norma le imprese devono, ove possibile, suddividere le obbligazioni secondo le pertinenti aree di attività (articolo 55 del regolamento delegato (UE) 2015/35).

Le aree di attività «Assicurazione collegata a indici e collegata a quote», «Altre assicurazioni vita» e «Assicurazione malattia» sono suddivise in «Contratti senza opzioni né garanzie» e «Contratti con opzioni o garanzie». Per tale suddivisione valgono le seguenti considerazioni:

tra i «Contratti senza opzioni né garanzie» dovrebbero rientrare gli importi relativi ai contratti senza garanzie finanziarie né opzioni contrattuali, ossia il calcolo delle riserve tecniche non riflette l'importo di eventuali garanzie finanziarie o opzioni contrattuali.

Anche i contratti con opzioni contrattuali o garanzie finanziarie non rilevanti che non sono presi in considerazione nel calcolo delle riserve tecniche dovrebbero essere indicati in questa colonna;

tra i «Contratti con opzioni o garanzie» dovrebbero rientrare i contratti che presentano garanzie finanziarie o opzioni contrattuali o entrambe, purché il calcolo delle riserve tecniche rispecchi l'esistenza di tali garanzie finanziarie e opzioni contrattuali.

Le informazioni comunicate dovrebbero essere al lordo della riassicurazione, visto che le informazioni sugli importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» devono essere indicate in specifiche righe.

Nelle righe da R0010 a R0100 devono essere comunicate informazioni dopo l'aggiustamento per la volatilità, l'aggiustamento di congruità e l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio, se applicati, senza comprendere la deduzione transitoria sulle riserve tecniche. L'importo della deduzione transitoria sulle riserve tecniche deve essere indicato separatamente nelle righe da R0110 a R0130.

 

ELEMENTO

ISTRUZIONI

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

C0020, C0030, C0060, C0090, C0100, C0160, C0190, C0200/R0010

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Importo delle riserve tecniche calcolate come un elemento unico per ognuna delle aree di attività definite nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35.

C0150/R0010

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico — Totale (assicurazione vita diversa da assicurazione malattia, inclusa collegata a quote)

Importo totale delle riserve tecniche calcolate come un elemento unico per l'assicurazione vita diversa dall'assicurazione malattia, inclusa collegata a quote.

C0210/R0010

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico — Totale (assicurazione malattia simile ad assicurazione vita)

Importo totale delle riserve tecniche calcolate come un elemento unico per l'assicurazione malattia SLT.

C0020, C0030, C0060, C0090, da C0100 a C0140, C0160, C0190, C0200/R0020

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35.

C0150/R0020

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico — Totale (assicurazione vita diversa da assicurazione malattia, inclusa collegata a quote)

Totale degli importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico per l'assicurazione vita diversa da assicurazione malattia, inclusa collegata a quote.

C0210/R0020

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico — Totale (assicurazione malattia simile ad assicurazione vita)

Totale degli importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico per assicurazione malattia simile ad assicurazione vita.

Riserve tecniche calcolate come somma di migliore stima e margine di rischio

C0020, C0040, C0050, C0070, C0080, C0090, da C0100 a C0140, C0170, C0180, C0190, C0200/R0030

Riserve tecniche calcolate come somma di migliore stima e margine di rischio, migliore stima lorda

Importo della migliore stima lorda (senza deduzioni di riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» conformemente all'articolo 77, paragrafo 2, della direttiva 2009/138/CE) per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35.

C0150/R0030

Riserve tecniche calcolate come somma di migliore stima (BE) e margine di rischio (RM), migliore stima lorda — Totale (assicurazione vita diversa da assicurazione malattia, inclusa collegata a quote)

Importo totale della migliore stima lorda (senza deduzioni di riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» conformemente all'articolo 77, paragrafo 2, della direttiva 2009/138/CE) per l'assicurazione vita diversa dall'assicurazione malattia, inclusa collegata a quote.

C0210/R0030

Riserve tecniche calcolate come somma di migliore stima e margine di rischio, migliore stima lorda — Totale (assicurazione malattia simile ad assicurazione vita)

Importo totale della migliore stima lorda (senza deduzioni di riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» conformemente all'articolo 77, paragrafo 2, della direttiva 2009/138/CE) per l'assicurazione malattia simile all'assicurazione vita.

C0020, C0040, C0050, C0070, C0080, C0090, da C0100 a C0140, C0170, C0180, C0190, C0200/R0040

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo (SPV) e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte

Importi recuperabili dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa della possibilità di inadempimento del riassicuratore, secondo la definizione dell'articolo 81 della direttiva 2009/138/CE, compresa la riassicurazione infragruppo ceduta, per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35.

C0150/R0080

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte — Totale (assicurazione vita diversa da assicurazione malattia, inclusa collegata a quote)

Totale degli importi recuperabili dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa della possibilità di inadempimento del riassicuratore, secondo la definizione dell'articolo 81 della direttiva 2009/138/CE, compresa la riassicurazione infragruppo ceduta, per l'assicurazione vita diversa dall'assicurazione malattia, inclusa collegata a quote.

C0210/R0080

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte — Totale (assicurazione malattia simile ad assicurazione vita)

Totale degli importi recuperabili dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa della possibilità di inadempimento del riassicuratore, secondo la definizione dell'articolo 81 della direttiva 2009/138/CE, compresa la riassicurazione infragruppo ceduta, per l'assicurazione malattia simile all'assicurazione vita.

C0020, C0040, C0050, C0070, C0080, C0090, C0100, C0170, C0180, C0190, C0200/R0090

Migliore stima meno importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite»

Importo della migliore stima meno importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» per area di attività.

C0150/R0090

Migliore stima meno importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» — Totale (assicurazione vita diversa da assicurazione malattia, inclusa collegata a quote)

Importo totale della migliore stima meno importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» per l'assicurazione vita diversa da assicurazione malattia, inclusa collegata a quote.

C0210/R0090

Migliore stima meno importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» — Totale (assicurazione malattia simile ad assicurazione vita)

Importo totale della migliore stima meno importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» per l'assicurazione malattia simile ad assicurazione vita.

C0020, C0030, C0060, C0090, da C0100 a C0140, C0160, C0190, C0200/R0100

Margine di rischio

Importo del margine di rischio definito all'articolo 77, paragrafo 3, della direttiva 2009/138/CE per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35.

C0150/R0100

Margine di rischio — Totale (assicurazione vita diversa da malattia, inclusa collegata a quote)

Importo totale del margine di rischio per l'assicurazione vita diversa da assicurazione malattia, inclusa collegata a quote.

C0210/R0100

Margine di rischio — Totale (assicurazione malattia simile ad assicurazione vita)

Totale dell'importo del margine di rischio per l'assicurazione malattia simile ad assicurazione vita

Importo della misura transitoria sulle riserve tecniche

C0020, C0030, C0060, C0090, C0100, C0160, C0190, C0200/R0110

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Importo della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico, per area di attività.

Il valore è indicato come valore negativo.

C0150/R0110

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico — Totale (assicurazione vita diversa da assicurazione malattia, inclusa collegata a quote)

Importo della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico per l'assicurazione vita diversa dall'assicurazione malattia, inclusa collegata a quote.

Il valore è indicato come valore negativo.

C0210/R0110

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico — Totale (assicurazione malattia simile ad assicurazione vita)

Importo della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico per l'assicurazione malattia simile all'assicurazione vita.

Il valore è indicato come valore negativo.

C0020, C0040, C0050, C0070, C0080, C0090, C0100, C0170, C0180, C0190, C0200/R0120

Migliore stima

Importo della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato alla migliore stima, per area di attività.

Il valore è indicato come valore negativo.

C0150/R0120

Migliore stima — Totale (assicurazione vita diversa da assicurazione malattia, inclusa collegata a quote)

Importo totale della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato alla migliore stima per l'assicurazione vita diversa dall'assicurazione malattia, inclusa collegata a quote.

Il valore è indicato come valore negativo.

C0210/R0120

Migliore stima — Totale (assicurazione malattia simile ad assicurazione vita)

Importo totale della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato alla migliore stima per l'assicurazione malattia simile all'assicurazione vita.

Il valore è indicato come valore negativo.

C0020, C0030, C0060, C0090, C0100, C0160, C0190, C0200/R0130

Margine di rischio

Importo della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato al margine di rischio, per area di attività.

Il valore è indicato come valore negativo.

C0150/R0130

Margine di rischio — Totale (assicurazione vita diversa da malattia, inclusa collegata a quote)

Importo totale della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato al margine di rischio per l'assicurazione vita diversa dall'assicurazione malattia, inclusa collegata a quote.

Il valore è indicato come valore negativo.

C0210/R0130

Margine di rischio — Totale (assicurazione malattia simile ad assicurazione vita)

Importo totale della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato al margine di rischio per l'assicurazione malattia simile all'assicurazione vita.

Il valore è indicato come valore negativo.

Riserve tecniche — Totale

C0020, C0030, C0060, C0090, C0100, C0160, C0190, C0200/R0200

Riserve tecniche — Totale

Importo totale delle riserve tecniche per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35, incluse le riserve tecniche calcolate come un elemento unico e dopo la deduzione transitoria sulle riserve tecniche.

C0150/R0200

Riserve tecniche — Totale — Totale (assicurazione vita diversa da malattia, inclusa collegata a quote)

Importo totale delle riserve tecniche per l'assicurazione vita diversa dall'assicurazione malattia, inclusa collegata a quote, includendo le riserve tecniche calcolate come un elemento unico e dopo la deduzione transitoria sulle riserve tecniche.

C0210/R0200

Riserve tecniche — Totale — Totale (assicurazione malattia simile ad assicurazione vita)

Importo totale delle riserve tecniche per l'assicurazione malattia simile all'assicurazione vita, includendo le riserve tecniche calcolate come un elemento unico e dopo la deduzione transitoria sulle riserve tecniche.

S.17.01 — Riserve tecniche per l'assicurazione non vita

Osservazioni generali

La presente sezione si riferisce alla pubblicazione annuale delle informazioni per le singole imprese.

Le imprese possono applicare approssimazioni adeguate ai fini del calcolo delle riserve tecniche ai sensi dell'articolo 21 del regolamento delegato (UE) 2015/35. Inoltre, le disposizioni dell'articolo 59 del regolamento delegato (UE) 2015/35 possono essere applicate per calcolare il margine di rischio nell'esercizio finanziario.

Aree di attività per le obbligazioni non vita: Le aree di attività, di cui all'articolo 80 della direttiva 2009/138/CE, come definite nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35, riferite all'attività diretta/riassicurazione proporzionale accettata e riassicurazione non proporzionale accettata. La segmentazione riflette la natura dei rischi sottostanti il contratto (sostanza) piuttosto che la forma giuridica del contratto (forma).

L'attività diretta di assicurazione malattia diversa da quella svolta su base simile all'assicurazione vita deve essere segmentata nelle aree di attività non vita da 1 a 3, definite nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35.

La riassicurazione proporzionale accettata deve essere considerata insieme all'attività diretta nelle colonne da C0020 a C0130.

Nelle righe da R0010 a R00280 devono essere comunicate informazioni dopo l'aggiustamento per la volatilità, l'aggiustamento di congruità e l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio, se applicati, senza comprendere la deduzione transitoria sulle riserve tecniche. L'importo della deduzione transitoria sulle riserve tecniche deve essere indicato separatamente nelle righe da R0290 a R0310.

 

ELEMENTO

ISTRUZIONI

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Da C0020 a C0170/R0010

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Importo delle riserve tecniche calcolate come un elemento unico per ognuna delle aree di attività definite nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35 relative all'attività diretta e all'attività accettata.

Tale importo è al lordo degli importi recuperabili da contratti di riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» relativi a dette attività.

C0180/R0010

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico — Totale obbligazione non vita

Importo totale delle riserve tecniche calcolate come un elemento unico per l'attività diretta e l'attività accettata.

Tale importo è al lordo degli importi recuperabili da contratti di riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» relativi a dette attività.

Da C0020 a C0170/R0050

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35.

C0180/R0050

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Il totale, per tutte le aree di attività, degli importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35.

Riserve tecniche calcolate come somma di migliore stima e margine di rischio — Migliore stima

Da C0020 a C0170/R0060

Migliore stima delle riserve premi, lordo, totale

L'importo della migliore stima delle riserve premi, al lordo degli importi recuperabili dai contratti di riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite», per ogni area di attività riguardante l'attività diretta e l'attività accettata.

C0180/R0060

Totale obbligazioni non vita, migliore stima delle riserve premi, lordo, totale

Importo totale della migliore stima delle riserve premi, al lordo degli importi recuperabili da contratti di riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» per quanto riguarda l'attività diretta e l'attività accettata.

Da C0020 a C0170/R0140

Migliore stima delle riserve premi, totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte — Attività diretta e attività di riassicurazione accettata

Importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte, per ogni area di attività, riguardante l'attività diretta e l'attività di riassicurazione accettata.

C0180/R0140

Totale obbligazioni non vita, migliore stima delle riserve premi, importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte

Totale degli importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alla migliore stima delle riserve premi.

Da C0020 a C0170/R0150

Migliore stima netta delle riserve premi — Attività diretta e attività di riassicurazione accettata

L'importo della migliore stima netta delle riserve premi, per ogni area di attività.

C0180/R0150

Totale obbligazioni non vita, migliore stima netta delle riserve premi

Importo totale della migliore stima netta delle riserve premi.

Da C0020 a C0170/R0160

Migliore stima delle riserve per sinistri, lordo, totale

L'importo della migliore stima delle riserve per sinistri, al lordo degli importi recuperabili dai contratti di riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite», per ogni area di attività riguardante l'attività diretta e l'attività accettata.

C0180/R0160

Totale obbligazioni non vita, migliore stima delle riserve per sinistri, lordo, totale

Importo totale della migliore stima delle riserve per sinistri, al lordo degli importi recuperabili da contratti di riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite».

Da C0020 a C0170/R0240

Migliore stima delle riserve per sinistri, totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte — Attività diretta e attività di riassicurazione accettata

Importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte, per ogni area di attività, riguardante l'attività diretta e l'attività di riassicurazione accettata.

C0180/R0240

Totale obbligazioni non vita, migliore stima delle riserve per sinistri, importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte

Totale degli importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato alla migliore stima delle riserve per sinistri

Da C0020 a C0170/R0250

Migliore stima netta delle riserve per sinistri — Attività diretta e attività di riassicurazione accettata

L'importo della migliore stima netta delle riserve per sinistri, per ogni area di attività riguardante l'attività diretta e l'attività di riassicurazione accettata.

C0180/R0250

Totale obbligazioni non vita, migliore stima netta delle riserve per sinistri

Importo totale della migliore stima netta delle riserve per sinistri.

Da C0020 a C0170/R0260

Migliore stima totale, lordo — Attività diretta e attività di riassicurazione accettata

L'importo del totale della migliore stima lorda, per ogni area di attività riguardante l'attività diretta e l'attività di riassicurazione accettata.

C0180/R0260

Totale obbligazioni non vita, totale della migliore stima, lordo

Importo totale della migliore stima lorda (somma delle riserve premi e delle riserve per sinistri).

Da C0020 a C0170/R0270

Migliore stima totale, netto — Attività diretta e attività di riassicurazione accettata

L'importo del totale della migliore stima netta, per ogni area di attività riguardante l'attività diretta e l'attività di riassicurazione accettata.

C0180/R0270

Totale obbligazioni non vita, migliore stima totale, netto

Importo totale della migliore stima netta (somma delle riserve premi e delle riserve per sinistri).

Da C0020 a C0170/R0280

Riserve tecniche calcolate come somma di migliore stima e margine di rischio — Margine di rischio

Importo del margine di rischio, come disposto dall'articolo 77, paragrafo 3, della direttiva 2009/138/CE. Il margine di rischio è calcolato in relazione all'intero portafoglio di obbligazioni di (ri)assicurazione e poi assegnato a ogni area di attività riguardante l'attività diretta e l'attività di riassicurazione accettata.

C0180/R0280

Totale obbligazioni non vita, Totale margine di rischio

Importo totale del margine di rischio, come disposto dall'articolo 77, paragrafo 3, della direttiva 2009/138/CE.

Importo della misura transitoria sulle riserve tecniche

Da C0020 a C0170/R0290

Importo della misura transitoria sulle riserve tecniche —

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Importo della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35.

Il valore è indicato come valore negativo.

C0180/R0290

Importo della misura transitoria sulle riserve tecniche —

Riserve tecniche calcolate come un elemento unico

Importo totale, per tutte le aree di attività, della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato alle riserve tecniche calcolate come un elemento unico per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35.

Il valore è indicato come valore negativo.

Da C0020 a C0170/R0300

Importo della misura transitoria sulle riserve tecniche —

Migliore stima

Importo della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato alla migliore stima, per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35.

Il valore è indicato come valore negativo.

C0180/R0300

Importo della misura transitoria sulle riserve tecniche —

Migliore stima

Importo totale, per tutte le aree di attività, della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato alla migliore stima per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35.

Il valore è indicato come valore negativo.

Da C0020 a C0170/R0310

Importo della misura transitoria sulle riserve tecniche —

Margine di rischio

Importo della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato al margine di rischio, per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35.

Il valore è indicato come valore negativo.

C0180/R0310

Importo della misura transitoria sulle riserve tecniche —

Margine di rischio

Importo totale, per tutte le aree di attività, della deduzione transitoria sulle riserve tecniche assegnato al margine di rischio per ogni area di attività definita nell'allegato I del regolamento delegato (UE) 2015/35.

Il valore è indicato come valore negativo.

Riserve tecniche — Totale

Da C0020 a C0170/R0320

Riserve tecniche, Totale — Attività diretta e attività di riassicurazione accettata

Importo totale delle riserve tecniche lorde, per ogni area di attività riguardante l'attività diretta e l'attività di riassicurazione accettata, includendo le riserve tecniche calcolate come un elemento unico e dopo la deduzione transitoria sulle riserve tecniche.

C0180/R0320

Totale obbligazioni non vita — Riserve tecniche — Totale

Importo totale delle riserve tecniche lorde riguardanti l'attività diretta e l'attività di riassicurazione accettata, includendo le riserve tecniche calcolate come un elemento unico e dopo la deduzione transitoria sulle riserve tecniche.

Da C0020 a C0170/R0330

Riserve tecniche, totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte — Attività diretta e attività di riassicurazione accettata

Totale degli importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte, per ogni area di attività, riguardante l'attività diretta e l'attività di riassicurazione accettata.

C0180/R0330

Totale delle obbligazioni dell'assicurazione non vita, importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte — Attività diretta e attività di riassicurazione accettata

Totale importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» dopo l'aggiustamento per perdite previste a causa dell'inadempimento della controparte associato all'attività diretta e all'attività di riassicurazione accettata

Da C0020 a C0170/R0340

Riserve tecniche, Totale — Riserve tecniche meno importi recuperabili da riassicurazione, società veicolo e riassicurazione «finite» — Attività diretta e attività di riassicurazione accettata

Importo totale delle riserve tecniche nette, per ogni area di attività riguardante l'attività diretta e l'attività di riassicurazione accettata, includendo le riserve tecniche calcolate come un elemento unico e dopo la deduzione transitoria sulle riserve tecniche.

C0180/R0340

Totale obbligazioni non vita — Riverse tecniche meno importi recuperabili da riassicurazione e società veicolo — Attività diretta e attività di riassicurazione accettata

Importo totale delle riserve tecniche nette riguardanti l'attività diretta e l'attività di riassicurazione accettata, includendo le riserve tecniche calcolate come un elemento unico e dopo la deduzione transitoria sulle riserve tecniche.

S.19.01 Sinistri nell'assicurazione non vita

La presente sezione si riferisce alla pubblicazione annuale delle informazioni per le singole imprese.

I triangoli di sviluppo dei sinistri mostrano la stima dell'assicuratore del costo dei sinistri (sinistri pagati e riserve per sinistri secondo il principio di valutazione ai fini di solvibilità II) e l'andamento della stima nel tempo.

Le imprese sono tenute a pubblicare i dati sulla base dell'anno di accadimento del sinistro o dell'anno della sottoscrizione, conformemente agli obblighi imposti dall'autorità di vigilanza nazionale. Se l'autorità di vigilanza nazionale non ha imposto obblighi in materia l'impresa può utilizzare l'anno di accadimento del sinistro o l'anno della sottoscrizione in funzione delle modalità di gestione di ciascuna area di attività, purché di anno in anno venga utilizzata uniformemente la stessa base.

Il presente modello deve essere pubblicato per il totale dell'attività non vita disaggregandolo per anno della sottoscrizione e anno di accadimento del sinistro, se l'impresa utilizza basi diverse.

La lunghezza predeterminata del triangolo di run-off è di 10+1 anni, ma l'obbligo di informativa si basa sullo sviluppo dei sinistri dell'impresa (se la lunghezza del ciclo di liquidazione dei sinistri è più corta di 10 anni, per l'informativa le imprese sono tenute a basarsi sullo sviluppo interno più breve).

I dati storici, a iniziare dalla prima applicazione di solvibilità II, sono richiesti per i sinistri pagati (ossia deve essere pubblicato il set completo), ma non per la migliore stima delle riserve per sinistri. Per la compilazione dei dati storici dei sinistri pagati deve essere applicato lo stesso metodo relativo alla lunghezza del triangolo per l'informativa su base continuativa (ossia il periodo più corto tra il periodo 10+1 anni e il periodo del ciclo di liquidazione dei sinistri dell'impresa).

 

ELEMENTO

ISTRUZIONI

Z0020

Anno di accadimento del sinistro o anno della sottoscrizione

Indicare il criterio utilizzato dalle imprese per la pubblicazione dello sviluppo dei sinistri. Utilizzare una delle opzioni indicate nel seguente elenco chiuso:

 

1 — anno di accadimento del sinistro

 

2 — anno della sottoscrizione

Da C0010 a C0110/R0100 a R0250

Sinistri lordi pagati (non cumulato) — Triangolo

I sinistri lordi pagati, al netto di salvataggi e surrogazioni, escluse le spese, in un triangolo che mostra lo sviluppo dei pagamenti lordi dei sinistri già effettuati: per ogni anno di accadimento del sinistro/anno della sottoscrizione da N-9 (e precedenti) e tutti i precedenti periodi di riferimento fino a N compreso (ultimo anno di riferimento) indicare i pagamenti già effettuati corrispondenti a ciascun anno di sviluppo (che è il lasso di tempo tra la data di accadimento del sinistro/la data di sottoscrizione e la data del pagamento).

I dati sono in valore assoluto, non cumulato e non attualizzato.

Da C0170/R0100 a R0260

Sinistri lordi pagati (non cumulato) — Nell'anno in corso

Il totale «Anno in corso» riflette l'ultima diagonale (tutti i dati riferiti all'ultimo anno di riferimento da R0160 a R0250).

R0260 è pari alla somma di R0160-R0250.

Da C0180/R0100 a R0260

Sinistri lordi pagati — Somma degli anni (cumulato)

Il totale della «Somma degli anni» contiene la somma di tutti i dati nelle righe (somma di tutti i pagamenti riferiti all'anno dell'accadimento del sinistro/all'anno della sottoscrizione), compreso il totale.

Da C0200 a C0300/R0100 a R0250

Migliore stima lorda non attualizzata delle riserve per sinistri — Triangolo

Triangoli della migliore stima non attualizzata delle riserve per sinistri, al lordo della riassicurazione, per ogni anno di accadimento del sinistro/anno della sottoscrizione da N-9 (e precedenti) e tutti i precedenti periodi di riferimento fino a N incluso (ultimo anno di riferimento). La migliore stima delle riserve per sinistri si riferisce agli eventi di sinistri verificatisi prima della data di valutazione e alla data di valutazione, a prescindere dal fatto che siano stati segnalati o no.

I dati sono in valore assoluto, non cumulato e non attualizzato.

Da C0360/R0100 a R0260

Migliore stima lorda delle riserve per sinistri — Fine anno (dati attualizzati)

Il totale «Fine anno» riflette l'ultima diagonale ma su base attualizzata (tutti i dati riferiti all'ultimo anno di riferimento) da R0160 a R0250.

R0260 è pari alla somma di R0160-R0250.

S.22.01 — Impatto delle misure di garanzia a lungo termine e delle misure transitorie

Osservazioni generali

Il presente modello si riferisce alla pubblicazione annuale delle informazioni per le singole imprese.

Il presente modello è pertinente quando l'impresa utilizza almeno una misura di garanzia a lungo termine o una misura transitoria.

Il presente modello deve riflettere l'impatto sulla posizione finanziaria nel caso in cui non vengano utilizzate misure transitorie e nel caso in cui le misure di garanzia a lungo termine o le misure transitorie vengano azzerate. A tal fine, è opportuno seguire un approccio graduale, consistente nell'escludere una per una le misure transitorie e le misure di garanzia a lungo termine e nel non ricalcolare l'impatto delle misure rimanenti dopo ogni fase.

L'impatto deve essere indicato in valore positivo se determina l'incremento dell'elemento comunicato e in valore negativo se ne determina la riduzione (ad es., in caso di incremento dell'importo dell'SCR o dei fondi propri indicare valori positivi).

 

ELEMENTO

ISTRUZIONI

C0010/R0010

Importo con misure di garanzia a lungo termine e misure transitorie — Riserve tecniche

Importo totale delle riserve tecniche, comprese le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie.

C0030/R0010

Impatto della misura transitoria sulle riserve tecniche — Riserve tecniche

Importo dell'aggiustamento delle riserve tecniche dovuto all'applicazione della deduzione transitoria sulle riserve tecniche.

È pari alla differenza fra le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche e le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie.

C0050/R0010

Impatto della misura transitoria sui tassi di interesse — Riserve tecniche

Importo dell'aggiustamento delle riserve tecniche dovuto all'applicazione dell'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio.

È pari alla differenza fra le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio e le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie.

C0070/R0010

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità — Riserve tecniche

Importo dell'aggiustamento delle riserve tecniche dovuto all'applicazione dell'aggiustamento per la volatilità. Riflette l'impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità.

È pari alla differenza fra le riserve tecniche senza l'aggiustamento per la volatilità e senza altre misure transitorie e il massimo tra le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie, le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche e le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio.

C0090/R0010

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento di congruità — Riserve tecniche

Importo dell'aggiustamento delle riserve tecniche dovuto all'applicazione dell'aggiustamento di congruità. Comprende l'impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità e dell'aggiustamento di congruità.

È pari alla differenza fra le riserve tecniche senza l'aggiustamento di congruità e senza tutte le altre misure transitorie e il massimo tra le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie, le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche, le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio e le riserve tecniche senza l'aggiustamento per la volatilità e senza altre misure transitorie.

C0010/R0020

Importo con misure di garanzia a lungo termine e misure transitorie — Fondi propri di base

Importo totale dei fondi propri di base calcolati prendendo in considerazione le riserve tecniche, inclusi gli aggiustamenti dovuti alle misure di garanzia a lungo termine e alle misure transitorie.

C0030/R0020

Impatto della misura transitoria sulle riserve tecniche — Fondi propri di base

Importo dell'aggiustamento dei fondi propri di base dovuto all'applicazione della deduzione transitoria sulle riserve tecniche.

È pari alla differenza fra i fondi propri di base calcolati prendendo in considerazione le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche e prendendo in considerazione le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine (LTG) e le misure transitorie.

C0050/R0020

Impatto della misura transitoria sui tassi di interesse — Fondi propri di base

Importo dell'aggiustamento dei fondi propri di base dovuto all'applicazione dell'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio.

È pari alla differenza fra i fondi propri di base calcolati prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio e le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie.

C0070/R0020

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità — Fondi propri di base

Importo dell'aggiustamento dei fondi propri di base dovuto all'applicazione dell'aggiustamento per la volatilità. Riflette l'impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità.

È pari alla differenza fra i fondi propri di base prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento per la volatilità e senza altre misure transitorie e il massimo tra i fondi propri di base prendendo in considerazione le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie, le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche e le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio.

C0090/R0020

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento di congruità — Fondi propri di base

Importo dell'aggiustamento dei fondi propri di base dovuto all'applicazione dell'aggiustamento di congruità. Comprende l'impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità e dell'aggiustamento di congruità.

È pari alla differenza fra i fondi propri di base prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento di congruità e senza tutte le altre misure transitorie e il massimo tra i fondi propri di base prendendo in considerazione le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie, le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche, le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio e le riserve tecniche senza l'aggiustamento per la volatilità e senza altre misure transitorie.

C0010/R0050

Importo con misure di garanzia a lungo termine e misure transitorie — Fondi propri ammissibili per soddisfare l'SCR

Importo totale dei fondi propri ammissibili per soddisfare l'SCR calcolato considerando le riserve tecniche, inclusi gli aggiustamenti dovuti alle misure di garanzia a lungo termine e alla misure transitorie.

C0030/R0050

Impatto della misura transitoria sulle riserve tecniche — Fondi propri ammissibili per soddisfare l'SCR

Importo dell'aggiustamento dei fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale di solvibilità (SCR) dovuto all'applicazione della deduzione transitoria sulle riserve tecniche.

È pari alla differenza fra i fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale di solvibilità calcolati prendendo in considerazione le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche e prendendo in considerazione le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie.

C0050/R0050

Impatto della misura transitoria sui tassi di interesse — Fondi propri ammissibili per soddisfare l'SCR

Importo dell'aggiustamento dei fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale di solvibilità dovuto all'applicazione dell'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio.

È pari alla differenza fra i fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale di solvibilità calcolati prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio e considerando le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie.

C0070/R0050

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità — Fondi propri ammissibili per soddisfare l'SCR

Importo dell'aggiustamento dei fondi propri ammissibili per soddisfare l'SCR dovuto all'applicazione dell'aggiustamento per la volatilità. Riflette l'impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità.

È pari alla differenza fra i fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale di solvibilità prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento per la volatilità e senza altre misure transitorie e il massimo tra i fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale di solvibilità prendendo in considerazione le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie, le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche e le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio.

C0090/R0050

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento di congruità — Fondi propri ammissibili per soddisfare l'SCR

Importo dell'aggiustamento dei fondi propri ammissibili per soddisfare l'SCR dovuto all'applicazione dell'aggiustamento di congruità. Comprende l'impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità e dell'aggiustamento di congruità.

È pari alla differenza fra i fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale di solvibilità calcolati prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento di congruità e senza tutte le altre misure transitorie e il massimo tra i fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale di solvibilità prendendo in considerazione le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie, le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche, le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio e le riserve tecniche senza l'aggiustamento per la volatilità e senza altre misure transitorie.

C0010/R0090

Importo con misure di garanzia a lungo termine e misure transitorie — SCR

Importo totale dell'SCR calcolato prendendo in considerazione le riserve tecniche, inclusi gli aggiustamenti dovuti alle misure di garanzia a lungo termine e alle misure transitorie.

C0030/R0090

Impatto della misura transitoria sulle riserve tecniche — SCR

Importo dell'aggiustamento del requisito patrimoniale di solvibilità dovuto all'applicazione della deduzione transitoria sulle riserve tecniche.

È pari alla differenza fra il requisito patrimoniale di solvibilità calcolato prendendo in considerazione le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche e prendendo in considerazione le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie.

C0050/R0090

Impatto della misura transitoria sui tassi di interesse — SCR

Importo dell'aggiustamento del requisito patrimoniale di solvibilità dovuto all'applicazione dell'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio.

È pari alla differenza fra il requisito patrimoniale di solvibilità calcolato prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio e considerando le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie.

C0070/R0090

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità — SCR

Importo dell'aggiustamento dell'SCR dovuto all'applicazione dell'aggiustamento per la volatilità. Riflette l'impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità.

È pari alla differenza fra il requisito patrimoniale di solvibilità prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento per la volatilità e senza altre misure transitorie e il massimo tra il requisito patrimoniale di solvibilità prendendo in considerazione le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie, le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche e le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio.

C0090/R0090

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento di congruità — SCR

Importo dell'aggiustamento dell'SCR dovuto all'applicazione dell'aggiustamento di congruità. Comprende l'impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità e dell'aggiustamento di congruità.

È pari alla differenza fra il requisito patrimoniale di solvibilità calcolato prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento di congruità e senza tutte le altre misure transitorie e il massimo tra il requisito patrimoniale di solvibilità calcolato prendendo in considerazione le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie, le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche, le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio e le riserve tecniche senza l'aggiustamento per la volatilità e senza altre misure transitorie.

C0010/R0100

Importo con misure di garanzia a lungo termine e misure transitorie — Fondi propri ammissibili per soddisfare l'MCR

Importo totale dei fondi propri ammissibili per soddisfare l'MCR calcolato considerando le riserve tecniche, inclusi gli aggiustamenti dovuti alle misure di garanzia a lungo termine e alla misure transitorie.

C0030/R0100

Impatto della misura transitoria sulle riserve tecniche — Fondi propri ammissibili per soddisfare l'MCR

Importo dell'aggiustamento dei fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale minimo dovuto all'applicazione della deduzione transitoria sulle riserve tecniche.

È pari alla differenza fra i fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale minimo calcolati prendendo in considerazione le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche e considerando le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie.

C0050/R0100

Impatto della misura transitoria sui tassi di interesse — Fondi propri ammissibili per soddisfare l'MCR

Importo dell'aggiustamento dei fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale minimo dovuto all'applicazione dell'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio.

È pari alla differenza fra i fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale minimo calcolati prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio e considerando le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie.

C0070/R0100

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità — Fondi propri ammissibili per soddisfare l'MCR

Importo dell'aggiustamento dei fondi propri ammissibili per soddisfare l'MCR dovuto all'applicazione dell'aggiustamento per la volatilità. Riflette l'impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità.

È pari alla differenza fra i fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale minimo prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento per la volatilità e senza altre misure transitorie e il massimo tra i fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale minimo prendendo in considerazione le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie, le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche e le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio.

C0090/R0100

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento di congruità — Fondi propri ammissibili per soddisfare l'MCR

Importo dell'aggiustamento dei fondi propri ammissibili per soddisfare l'MCR dovuto all'applicazione dell'aggiustamento di congruità. Comprende l'impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità e dell'aggiustamento di congruità.

È pari alla differenza fra i fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale minimo calcolati prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento di congruità e senza tutte le altre misure transitorie e il massimo tra i fondi propri ammissibili per soddisfare il requisito patrimoniale minimo prendendo in considerazione le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie, le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche, le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio e le riserve tecniche senza l'aggiustamento per la volatilità e senza altre misure transitorie.

C0010/R0110

Importo con misure di garanzia a lungo termine e misure transitorie — Requisito patrimoniale minimo

Importo totale dell'MCR calcolato prendendo in considerazione le riserve tecniche, inclusi gli aggiustamenti dovuti alle misure di garanzia a lungo termine e alle misure transitorie.

C0030/R0110

Impatto della misura transitoria sulle riserve tecniche — Requisito patrimoniale minimo

Importo dell'aggiustamento del requisito patrimoniale minimo dovuto all'applicazione della deduzione transitoria sulle riserve tecniche.

È pari alla differenza fra il requisito patrimoniale minimo calcolato prendendo in considerazione le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche e considerando le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie.

C0050/R0110

Impatto della misura transitoria sui tassi di interesse — Requisito patrimoniale minimo

Importo dell'aggiustamento del requisito patrimoniale minimo dovuto all'applicazione dell'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio.

È pari alla differenza fra il requisito patrimoniale minimo calcolato prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio e considerando le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie.

C0070/R0110

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità — Requisito patrimoniale minimo

Importo dell'aggiustamento dell'MCR dovuto all'applicazione dell'aggiustamento per la volatilità. Riflette l'impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità.

È pari alla differenza fra il requisito patrimoniale minimo prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento per la volatilità e senza altre misure transitorie e il massimo tra il requisito patrimoniale minimo prendendo in considerazione le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie, le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche e le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio.

C0090/R0110

Impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento di congruità — Requisito patrimoniale minimo

Importo dell'aggiustamento dell'MCR dovuto all'applicazione dell'aggiustamento di congruità. Comprende l'impatto dell'azzeramento dell'aggiustamento per la volatilità e dell'aggiustamento di congruità.

È pari alla differenza fra il requisito patrimoniale minimo calcolato prendendo in considerazione le riserve tecniche senza l'aggiustamento di congruità e senza tutte le altre misure transitorie e il massimo tra il requisito patrimoniale minimo calcolato prendendo in considerazione le riserve tecniche con le misure di garanzia a lungo termine e le misure transitorie, le riserve tecniche senza la deduzione transitoria sulle riserve tecniche, le riserve tecniche senza l'aggiustamento transitorio della pertinente struttura per scadenza dei tassi di interesse privi di rischio e le riserve tecniche senza l'aggiustamento per la volatilità e senza altre misure transitorie.

S.23.01 Fondi propri

Osservazioni generali

La presente sezione si riferisce alla pubblicazione annuale delle informazioni per le singole imprese.

 

ELEMENTO

ISTRUZIONI

Fondi propri di base prima della deduzione delle partecipazioni in altri settori finanziari ai sensi dell'articolo 68 del regolamento delegato (UE) 2015/35

R0010/C0010

Capitale sociale ordinario (al lordo delle azioni proprie) — Totale

Si tratta del totale del capitale sociale ordinario detenuto direttamente e indirettamente (prima della deduzione delle azioni proprie) Si tratta del capitale sociale ordinario totale dell'impresa che soddisfa pienamente i criteri degli elementi di classe 1 o di classe 2. Il capitale sociale ordinario che non soddisfa pienamente i criteri è trattato come azioni privilegiate e classificato conformemente, indipendentemente dai termini con cui viene descritto o designato.

R0010/C0020

Capitale sociale ordinario (al lordo delle azioni proprie) — Classe 1 illimitati

Si tratta dell'importo del capitale sociale ordinario versato che soddisfa i criteri degli elementi di classe 1 illimitati

R0010/C0040

Capitale sociale ordinario (al lordo delle azioni proprie) — Classe 2

Si tratta dell'importo del capitale sociale ordinario richiamato che soddisfa i criteri degli elementi di classe 2

R0030/C0010

Sovrapprezzo di emissione relativo al capitale sociale ordinario — Totale

Si tratta del totale del sovrapprezzo di emissione relativo al capitale sociale ordinario dell'impresa che soddisfa pienamente i criteri degli elementi di classe 1 o di classe 2.

R0030/C0020

Sovrapprezzo di emissione relativo al capitale sociale ordinario — Classe 1 illimitati

Si tratta dell'importo del sovrapprezzo di emissione relativo al capitale sociale ordinario che soddisfa i criteri degli elementi di classe 1 illimitati, perché si riferisce a capitale sociale ordinario trattato come elementi di classe 1 illimitati.

R0030/C0040

Sovrapprezzo di emissione relativo al capitale sociale ordinario — Classe 2

Si tratta dell'importo del sovrapprezzo di emissione relativo al capitale sociale ordinario che soddisfa i criteri degli elementi di classe 2, perché si riferisce a capitale sociale ordinario trattato come elementi di classe 2.

R0040/C0010

Fondi iniziali, contributi dei membri o elemento equivalente dei fondi propri di base per le mutue e le imprese a forma mutualistica — Totale

Fondi iniziali, contributi dei membri o elemento equivalente dei fondi propri di base per le mutue e le imprese a forma mutualistica che soddisfano pienamente i criteri degli elementi di classe 1 o di classe 2.

R0040/C0020

Fondi iniziali, contributi dei membri o elemento equivalente dei fondi propri di base per le mutue e le imprese a forma mutualistica — Classe 1 illimitati

Si tratta dell'importo di fondi iniziali, contributi dei membri o elemento equivalente dei fondi propri di base per le mutue e le imprese a forma mutualistica che soddisfa i criteri degli elementi di classe 1 illimitati.

R0040/C0040

Fondi iniziali, contributi dei membri o elemento equivalente dei fondi propri di base per le mutue e le imprese a forma mutualistica — Classe 2

Si tratta dell'importo di fondi iniziali, contributi dei membri o elemento equivalente dei fondi propri di base per le mutue e le imprese a forma mutualistica che soddisfano i criteri degli elementi di classe 2.

R0050/C0010

Conti subordinati dei membri delle mutue — Totale

Si tratta dell'importo totale dei conti subordinati dei membri delle mutue che soddisfano pienamente i criteri degli elementi di classe 1 limitati, di classe 2 o di classe 3.

R0050/C0030

Conti subordinati dei membri delle mutue — Classe 1 limitati

Si tratta dell'importo dei conti subordinati dei membri delle mutue che soddisfano i criteri degli elementi di classe 1 limitati.

R0050/C0040

Conti subordinati dei membri delle mutue — Classe 2

Si tratta dell'importo dei conti subordinati dei membri delle mutue che soddisfano i criteri degli elementi di classe 2

R0050/C0050

Conti subordinati dei membri delle mutue — Classe 3

Si tratta dell'importo dei conti subordinati dei membri delle mutue che soddisfano i criteri degli elementi di classe 3

R0070/C0010

Riserve di utili — Totale

Si tratta dell'importo totale delle riserve di utili rientranti nell'ambito di applicazione dell'articolo 91, paragrafo 2, della direttiva 2009/138/CE.

R0070/C0020

Riserve di utili — Classe 1 illimitati

Si tratta delle riserve di utili che rientrano nell'ambito di applicazione dell'articolo 91, paragrafo 2, della direttiva 2009/138/CE e che soddisfano i criteri degli elementi di classe 1 illimitati

R0090/C0010

Azioni privilegiate — Totale

Si tratta dell'importo totale delle azioni privilegiate emesse dall'impresa che soddisfano pienamente i criteri degli elementi di classe 1 limitati, di classe 2 o di classe 3.

R0090/C0030

Azioni privilegiate — Classe 1 limitati

Si tratta dell'importo delle azioni privilegiate emesse dall'impresa che soddisfano i criteri degli elementi di classe 1 limitati

R0090/C0040

Azioni privilegiate — Classe 2

Si tratta dell'importo delle azioni privilegiate emesse dall'impresa che soddisfano i criteri degli elementi di classe 2.

R0090/C0050

Azioni privilegiate — Classe 3

Si tratta dell'importo delle azioni privilegiate emesse dall'impresa che soddisfano i criteri degli elementi di classe 3.

R0110/C0010

Sovrapprezzo di emissione relativo alle azioni privilegiate — Totale

Si tratta del totale del sovrapprezzo di emissione relativo alle azioni privilegiate dell'impresa che soddisfa pienamente i criteri degli elementi di classe 1 limitati, di classe 2 o di classe 3.

R0110/C0030

Sovrapprezzo di emissione relativo alle azioni privilegiate — Classe 1 limitati

Si tratta dell'importo del sovrapprezzo di emissione relativo alle azioni privilegiate che soddisfa i criteri degli elementi di classe 1 limitati, perché si riferisce ad azioni privilegiate trattate come elementi di classe 1 limitati.

R0110/C0040

Sovrapprezzo di emissione relativo alle azioni privilegiate — Classe 2

Si tratta dell'importo del sovrapprezzo di emissione relativo alle azioni privilegiate che soddisfa i criteri degli elementi di classe 2, perché si riferisce ad azioni privilegiate trattate come elementi di classe 2.

R0110/C0050

Sovrapprezzo di emissione relativo alle azioni privilegiate — Classe 3

Si tratta dell'importo del sovrapprezzo di emissione relativo alle azioni privilegiate che soddisfa i criteri degli elementi di classe 3, perché si riferisce ad azioni privilegiate trattate come elementi di classe 3.

R0130/C0010

Riserva di riconciliazione — Totale

Il totale della riserva di riconciliazione rappresenta le riserve (ad es., gli utili non distribuiti) al netto degli aggiustamenti (ad es., fondi separati). È essenzialmente il risultato di differenze tra la valutazione contabile e la valutazione ai sensi dell'articolo 75 della direttiva 2009/138/CE.

R0130/C0020

Riserva di riconciliazione — Classe 1 illimitati

La riserva di riconciliazione rappresenta le riserve (ad es., gli utili non distribuiti) al netto degli aggiustamenti (ad es., fondi separati). È essenzialmente il risultato di differenze tra la valutazione contabile e la valutazione ai sensi della direttiva 2009/138/CE.

R0140/C0010

Passività subordinate — Totale

Si tratta dell'importo totale delle passività subordinate emesse dall'impresa

R0140/C0030

Passività subordinate — Classe 1 limitati

Si tratta dell'importo delle passività subordinate emesse dall'impresa che soddisfano i criteri degli elementi di classe 1 limitati.

R0140/C0040

Passività subordinate — Classe 2

Si tratta dell'importo delle passività subordinate emesse dall'impresa che soddisfano i criteri degli elementi di classe 2.

R0140/C0050

Passività subordinate — Classe 3

Si tratta dell'importo delle passività subordinate emesse dall'impresa che soddisfano i criteri degli elementi di classe 3.

R0160/C0010

Importo pari al valore delle attività fiscali differite nette — Totale

Si tratta dell'importo totale delle attività fiscali differite nette dell'impresa

R0160/C0050

Importo pari al valore delle attività fiscali differite nette — Classe 3

Si tratta dell'importo delle attività fiscali differite nette dell'impresa che soddisfano i criteri di classificazione della classe 3.

R0180/C0010

Altri elementi dei fondi propri approvati dall'autorità di vigilanza come fondi propri di base non specificati in precedenza

Si tratta del totale degli elementi dei fondi propri di base non individuati in precedenza che hanno ricevuto l'approvazione dell'autorità di vigilanza

R0180/C0020

Altri elementi dei fondi propri approvati dall'autorità di vigilanza come fondi propri di base, non specificati in precedenza — Classe 1 illimitati

Si tratta dell'importo degli elementi dei fondi propri di base non individuati in precedenza che soddisfano i criteri degli elementi di classe 1 illimitati e che hanno ricevuto l'approvazione dell'autorità di vigilanza

R0180/C0030

Altri elementi dei fondi propri approvati dall'autorità di vigilanza come fondi propri di base, non specificati in precedenza — Classe 1 limitati

Si tratta dell'importo degli elementi dei fondi propri di base non individuati in precedenza che soddisfano i criteri degli elementi di classe 1 limitati e che hanno ricevuto l'approvazione dell'autorità di vigilanza

R0180/C0040

Altri elementi dei fondi propri approvati dall'autorità di vigilanza come fondi propri di base, non specificati in precedenza — Classe 2

Si tratta dell'importo degli elementi dei fondi propri di base non individuati in precedenza che soddisfano i criteri degli elementi di classe 2 e che hanno ricevuto l'approvazione dell'autorità di vigilanza

R0180/C0050

Altri elementi dei fondi propri approvati dall'autorità di vigilanza come fondi propri di base, non specificati in precedenza — Classe 3

Si tratta dell'importo degli elementi dei fondi propri di base non individuati in precedenza che soddisfano i criteri degli elementi di classe 3 e che hanno ricevuto l'approvazione dell'autorità di vigilanza

Fondi propri in bilancio che non sono rappresentati dalla riserva di riconciliazione e che non soddisfano i criteri per essere classificati come fondi propri ai fini di solvibilità II

R0220/C0010

Fondi propri in bilancio che non sono rappresentati dalla riserva di riconciliazione e che non soddisfano i criteri per essere classificati come fondi propri ai fini di solvibilità II — Totale

Si tratta dell'importo totale dei fondi propri in bilancio che non sono rappresentati dalla riserva di riconciliazione e che non soddisfano i criteri per essere classificati come fondi propri ai fini di solvibilità II.

Questi elementi dei fondi propri sono:

i)

elementi che appaiono negli elenchi degli elementi dei fondi propri ma che non soddisfano i criteri di classificazione o le disposizioni transitorie; oppure

ii)

elementi destinati a fungere da fondi propri non presenti nell'elenco degli elementi dei fondi propri e non approvati dall'autorità di vigilanza e che non appaiono nello stato patrimoniale come passività.

Le passività subordinate non contate tra i fondi propri di base non devono essere indicate qui, ma nel modello sullo stato patrimoniale (modello S.02.01) come passività subordinate che non contano come fondi propri di base.

Deduzioni

R0230/C0010

Deduzioni per partecipazioni in enti creditizi e finanziari — Totale

Si tratta del totale della deduzione per partecipazioni in enti creditizi e finanziari conformemente all'articolo 68 del regolamento delegato (UE) 2015/35.

R0230/C0020

Deduzioni per partecipazioni in enti creditizi e finanziari — Classe 1 illimitati

Si tratta dell'importo della deduzione per partecipazioni in enti creditizi e finanziari dedotte dagli elementi di classe 1 illimitati conformemente all'articolo 68 del regolamento delegato (UE) 2015/35.

R0230/C0030

Deduzioni per partecipazioni in enti creditizi e finanziari — Classe 1 limitati

Si tratta dell'importo della deduzione per partecipazioni in enti creditizi e finanziari dedotte dagli elementi di classe 1 limitati conformemente all'articolo 68 del regolamento delegato (UE) 2015/35.

R0230/C0040

Deduzioni per partecipazioni in enti creditizi e finanziari — Classe 2

Si tratta dell'importo della deduzione per partecipazioni in enti creditizi e finanziari dedotte dagli elementi di classe 2 conformemente all'articolo 68 del regolamento delegato (UE) 2015/35.

Totale dei fondi propri di base dopo le deduzioni

R0290/C0010

Totale dei fondi propri di base dopo le deduzioni

Si tratta dell'importo totale degli elementi dei fondi propri di base dopo le deduzioni.

R0290/C0020

Totale dei fondi propri di base dopo le deduzioni — Classe 1 illimitati

Si tratta dell'importo degli elementi dei fondi propri di base dopo le deduzioni che soddisfano i criteri degli elementi di classe 1 illimitati.

R0290/C0030

Totale dei fondi propri di base dopo le deduzioni — Classe 1 limitati

Si tratta dell'importo degli elementi dei fondi propri di base dopo gli aggiustamenti che soddisfano i criteri degli elementi di classe 1 limitati.

R0290/C0040

Totale dei fondi propri di base dopo le deduzioni — Classe 2

Si tratta dell'importo degli elementi dei fondi propri di base dopo gli aggiustamenti che soddisfano i criteri degli elementi di classe 2.

R0290/C0050

Totale dei fondi propri di base dopo le deduzioni — Classe 3

Si tratta dell'importo degli elementi dei fondi propri di base dopo gli aggiustamenti che soddisfano i criteri degli elementi di classe 3.

Fondi propri accessori

R0300/C0010

Capitale sociale ordinario non versato e non richiamato richiamabile su richiesta — Totale

Si tratta dell'importo totale del capitale sociale ordinario emesso e non richiamato né versato, ma che è richiamabile su richiesta.

R0300/C0040

Capitale sociale ordinario non versato e non richiamato, richiamabile su richiesta — Classe 2

Si tratta dell'importo del capitale sociale ordinario emesso e non richiamato né versato, ma che è richiamabile su richiesta, che soddisfa i criteri degli elementi di classe 2.

R0310/C0010

Fondi iniziali, contributi dei membri o elemento equivalente dei fondi propri di base per le mutue e le imprese a forma mutualistica non versati e non richiamati, richiamabili su richiesta — Totale

Si tratta dell'importo totale dei fondi iniziali, dei contributi dei membri o elemento equivalente dei fondi propri di base per le mutue e le imprese a forma mutualistica non richiamati né versati, ma richiamabili su richiesta.

R0310/C0040

Fondi iniziali, contributi dei membri o elemento equivalente dei fondi propri di base per le mutue e le imprese a forma mutualistica non versati e non richiamati, richiamabili su richiesta — Classe 2

Si tratta dell'importo dei fondi iniziali, dei contributi dei membri o elemento equivalente dei fondi propri di base per le mutue e le imprese a forma mutualistica non richiamati né versati, ma richiamabili su richiesta, che soddisfano i criteri degli elementi di classe 2.

R0320/C0010

Azioni privilegiate non versate e non richiamate richiamabili su richiesta — Totale

Si tratta dell'importo totale delle azioni privilegiate non richiamate né versate, ma che sono richiamabili su richiesta.

R0320/C0040

Azioni privilegiate non versate e non richiamate richiamabili su richiesta — Classe 2

Si tratta dell'importo delle azioni privilegiate non richiamate né versate, ma richiamabili su richiesta, che soddisfano i criteri degli elementi di classe 2.

R0320/C0050

Azioni privilegiate non versate e non richiamate richiamabili su richiesta — Classe 3

Si tratta dell'importo delle azioni privilegiate non richiamate né versate, ma richiamabili su richiesta, che soddisfano i criteri degli elementi di classe 3.

R0330/C0010

Un impegno giuridicamente vincolante a sottoscrivere e pagare le passività subordinate su richiesta — Totale

Si tratta dell'importo totale degli impegni giuridicamente vincolanti a sottoscrivere e pagare le passività subordinate su richiesta.

R0330/C0040

Un impegno giuridicamente vincolante a sottoscrivere e pagare le passività subordinate su richiesta — Classe 2

Si tratta dell'importo degli impegni giuridicamente vincolanti a sottoscrivere e pagare le passività subordinate su richiesta che soddisfano i criteri degli elementi di classe 2.

R0330/C0050

Un impegno giuridicamente vincolante a sottoscrivere e pagare le passività subordinate su richiesta — Classe 3

Si tratta dell'importo degli impegni giuridicamente vincolanti a sottoscrivere e pagare le passività subordinate su richiesta che soddisfano i criteri degli elementi di classe 3.

R0340/C0010

Lettere di credito e garanzie di cui all'articolo 96, punto 2), della direttiva 2009/138/CE — Totale

Si tratta dell'importo totale delle lettere di credito e garanzie detenute in fiduciarie da fiduciari indipendenti a beneficio dei creditori assicurativi e fornite da enti creditizi autorizzati conformemente alla direttiva 2006/48/CE.

R0340/C0040

Lettere di credito e garanzie di cui all'articolo 96, punto 2), della direttiva 2009/138/CE — Classe 2

Si tratta dell'importo delle lettere di credito e garanzie detenute in fiduciarie da fiduciari indipendenti a beneficio dei creditori assicurativi e fornite da enti creditizi autorizzati conformemente alla direttiva 2006/48/CE che soddisfano i criteri degli elementi di classe 2.

R0350/C0010

Lettere di credito e garanzie diverse da quelle di cui all'articolo 96, punto 2), della direttiva 2009/138/CE — Totale

Si tratta dell'importo totale delle lettere di credito e garanzie che soddisfano i criteri degli elementi di classe 2 o di classe 3 diverse da quelle detenute in fiduciarie da fiduciari indipendenti a beneficio dei creditori assicurativi e fornite da enti creditizi autorizzati conformemente alla direttiva 2006/48/CE.

R0350/C0040

Lettere di credito e garanzie diverse da quelle di cui all'articolo 96, punto 2), della direttiva 2009/138/CE — Classe 2

Si tratta dell'importo delle lettere di credito e garanzie che soddisfano i criteri degli elementi di classe 2 diverse da quelle detenute in fiduciarie da fiduciari indipendenti a beneficio dei creditori assicurativi e fornite da enti creditizi autorizzati conformemente alla direttiva 2006/48/CE.

R0350/C0050

Lettere di credito e garanzie diverse da quelle di cui all'articolo 96, punto 2), della direttiva 2009/138/CE — Classe 3

Si tratta dell'importo delle lettere di credito e garanzie che soddisfano i criteri degli elementi di classe 3 diverse da quelle detenute in fiduciarie da fiduciari indipendenti a beneficio dei creditori di assicurazione e fornite da enti creditizi autorizzati conformemente alla direttiva 2006/48/CE.

R0360/C0010

Richiami di contributi supplementari dai soci ai sensi dell'articolo 96, punto 3), della direttiva 2009/138/CE — Totale

Si tratta dell'importo totale di tutti i crediti futuri che le mutue o le società a forma mutualistica di armatori a contributi variabili che assicurano unicamente i rischi elencati nell'allegato I, parte A, rami 6, 12 e 17, possono vantare nei confronti dei loro membri tramite il richiamo di contributi supplementari entro i dodici mesi successivi.

R0360/C0040

Richiami di contributi supplementari dai soci ai sensi dell'articolo 96, punto 3), della direttiva 2009/138/CE — Classe 2