28.11.2012   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 328/18


DECISIONE DEL CONSIGLIO

del 20 novembre 2012

sulla posizione da adottare, a nome dell’Unione europea, nell’ambito del gruppo di studio internazionale sulla iuta con riguardo al negoziato del nuovo mandato dopo il 2014

(2012/730/UE)

IL CONSIGLIO DELL’UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea, in particolare l’articolo 207, paragrafi 3 e 4, in combinato disposto con l’articolo 218, paragrafo 9,

vista la proposta della Commissione europea,

considerando quanto segue:

(1)

Con decisione 2002/312/CE del Consiglio (1) è stato approvato, a nome della Comunità europea, l’accordo recante il mandato del gruppo di studio internazionale sulla iuta, 2001 («accordo»).

(2)

L’attuale mandato scade il 30 aprile 2014 e la questione dell’apertura di negoziati per il rinnovo di tale mandato sarà discussa in occasione della 15a sessione del consiglio del gruppo di studio internazionale sulla iuta nel dicembre 2012.

(3)

La proroga dell’accordo non è nell’interesse dell’Unione,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

La posizione da adottare, a nome dell’Unione europea, rappresentata dalla Commissione, nell’ambito del gruppo di studio internazionale sulla iuta è di votare contro l’apertura di negoziati per la proroga del mandato dopo il 2014.

Articolo 2

La presente decisione entra in vigore il giorno dell’adozione.

Fatto a Bruxelles, il 20 novembre 2012

Per il Consiglio

Il presidente

A. D. MAVROYIANNIS


(1)  GU L 112 del 27.4.2002, pag. 34.