32000D0573

2000/573/CE: Decisione della Commissione, dell'11 settembre 2000, che respinge la richiesta presentata dalle Isole Turks e Caicos di deroga alla definizione della nozione di «prodotti originari» per quanto riguarda il riso di cui al codice NC 100630 [notificata con il numero C(2000) 2652]

Gazzetta ufficiale n. L 240 del 23/09/2000 pag. 0025 - 0025


Decisione della Commissione

dell'11 settembre 2000

che respinge la richiesta presentata dalle Isole Turks e Caicos di deroga alla definizione della nozione di "prodotti originari" per quanto riguarda il riso di cui al codice NC 1006 30

[notificata con il numero C(2000) 2652]

(2000/573/CE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

vista la decisione 91/482/CEE del Consiglio, del 25 luglio 1991, relativa all'associazione dei paesi e territori d'oltremare alla Comunità economica europea(1), modificata nel quadro della revisione di medio periodo dalla decisione 97/803/CE(2), in particolare l'articolo 30 dell'allegato II,

considerando quanto segue:

(1) L'articolo 30 dell'allegato II della suddetta decisione relativo alla definizione della nozione di "prodotti originari" e ai metodi di cooperazione amministrativa prevede che, a determinate condizioni, possano venire accordate deroghe alle norme in materia di origine quando lo sviluppo di un'industria esistente o l'insediamento di una nuova industria in un paese o territorio lo giustifichi.

(2) Il Regno Unito ha chiesto per le Isole Turks e Caicos una deroga alle disposizioni in materia di origine dell'allegato II per riso non originario di paesi ACP lavorato ed esportato dalle Isole Turks e Caicos per cinque anni, per 8950 tonnellate all'anno.

(3) L'articolo 6 dell'allegato II prevede il cumulo ACP-PTOM. Le Isole Turks e Caicos hanno la possibilità di acquistare riso originario dei paesi ACP della regione. Pertanto, l'applicazione delle vigenti norme in materia di origine non compromette la capacità della loro industria di esportare riso verso la Comunità. Di conseguenza, la deroga richiesta non è debitamente giustificata ai sensi dell'articolo 30, paragrafo 1, dell'allegato II e più in particolare in relazione all'articolo 30, paragrafo 3, e alle norme in materia di origine cumulativa di cui all'articolo 30, paragrafo 4,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

La domanda presentata il 21 giugno 2000 dal governo del Regno Unito per conto delle Isole Turks e Caicos, volta ad ottenere una deroga alla definizione della nozione di "prodotti originari" per la loro produzione di riso di cui al codice NC 1006 30, è respinta.

Articolo 2

Gli Stati membri sono destinatari della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, l'11 settembre 2000.

Per la Commissione

Frederik Bolkestein

Membro della Commissione

(1) GU L 263 del 19.9.1991, pag. 1.

(2) GU L 329 del 29.11.1997, pag. 50.