Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32019D0974

Decisione di esecuzione (UE) 2019/974 della Commissione, del 12 giugno 2019, recante approvazione dei programmi nazionali volti a migliorare la produzione e la commercializzazione dei prodotti dell'apicoltura, presentati dagli Stati membri a norma del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio [notificata con il numero C(2019) 4177]

C/2019/4177

OJ L 157, 14.6.2019, p. 28–30 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec_impl/2019/974/oj

14.6.2019   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 157/28


DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2019/974 DELLA COMMISSIONE

del 12 giugno 2019

recante approvazione dei programmi nazionali volti a migliorare la produzione e la commercializzazione dei prodotti dell'apicoltura, presentati dagli Stati membri a norma del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio

[notificata con il numero C(2019) 4177]

LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

visto il regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 17 dicembre 2013, recante organizzazione comune dei mercati dei prodotti agricoli e che abroga i regolamenti (CEE) n. 922/72, (CEE) n. 234/79, (CE) n. 1037/2001 e (CE) n. 1234/2007 del Consiglio (1), in particolare l'articolo 57, primo comma, lettera c),

considerando quanto segue:

(1)

A norma dell'articolo 55 del regolamento (UE) n. 1308/2013, tutti gli Stati membri hanno trasmesso alla Commissione i rispettivi programmi nazionali triennali per la produzione e la commercializzazione dei prodotti dell'apicoltura per le campagne apicole 2020, 2021 e 2022.

(2)

I 28 programmi soddisfano gli obiettivi del regolamento (UE) n. 1308/2013 e contengono le informazioni richieste dall'articolo 4 del regolamento di esecuzione (UE) 2015/1368 della Commissione (2).

(3)

Il contributo dell'Unione a ciascun programma nazionale deve essere deciso conformemente all'articolo 55, paragrafo 2, del regolamento (UE) n. 1308/2013 e all'articolo 4 del regolamento delegato (UE) 2015/1366 della Commissione (3).

(4)

Le misure di cui alla presente decisione sono conformi al parere del comitato per l'organizzazione comune dei mercati agricoli,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

Sono approvati i programmi nazionali per la produzione e la commercializzazione dei prodotti dell'apicoltura per le campagne apicole 2020, 2021 e 2022 presentati da Belgio, Bulgaria, Cechia, Danimarca, Germania, Estonia, Irlanda, Grecia, Spagna, Francia, Croazia, Italia, Cipro, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Ungheria, Malta, Paesi Bassi, Austria, Polonia, Portogallo, Romania, Slovenia, Slovacchia, Finlandia, Svezia e Regno Unito.

Articolo 2

Il contributo dell'Unione ai programmi nazionali di cui all'articolo 1 è limitato agli importi massimi fissati in allegato per le campagne apicole 2020, 2021 e 2022.

Articolo 3

Gli Stati membri sono destinatari della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, il 12 giugno 2019

Per la Commissione

Phil HOGAN

Membro della Commissione


(1)  GU L 347 del 20.12.2013, pag. 671.

(2)  Regolamento di esecuzione (UE) 2015/1368 della Commissione, del 6 agosto 2015, recante modalità di applicazione del regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda gli aiuti nel settore dell'apicoltura (GU L 211 dell'8.8.2015, pag. 9).

(3)  Regolamento delegato (UE) 2015/1366 della Commissione, dell'11 maggio 2015, che integra il regolamento (UE) n. 1308/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda gli aiuti nel settore dell'apicoltura (GU L 211 dell'8.8.2015, pag. 3).


ALLEGATO

Importo del contributo dell'Unione ai programmi apicoli nazionali per le campagne apicole 2020, 2021 e 2022

(in EUR)

 

Campagna apicola 2020

Campagna apicola 2021

Campagna apicola 2022

Belgio

160 330

160 400

160 255

Bulgaria

1 635 982

1 636 211

1 636 134

Cechia

1 266 168

1 266 168

1 266 168

Danimarca

175 240

163 641

146 265

Germania

1 656 621

1 656 621

1 656 621

Estonia

100 000

100 000

100 000

Irlanda

45 000

45 000

45 000

Grecia

3 235 867

3 237 292

3 234 354

Spagna

5 634 999

5 635 000

5 634 999

Francia

3 454 130

3 455 651

3 452 515

Croazia

1 000 850

1 001 291

1 000 382

Italia

3 544 718

3 546 279

3 543 060

Cipro

100 000

100 000

100 000

Lettonia

207 500

207 500

248 398

Lituania

486 900

487 114

486 672

Lussemburgo

15 337

15 344

15 330

Ungheria

3 120 330

3 121 704

3 118 871

Malta

8 333

8 333

8 333

Paesi Bassi

190 000

190 000

190 000

Austria

880 301

880 688

879 889

Polonia

3 937 807

3 939 541

3 935 966

Portogallo

1 750 000

1 750 000

1 750 000

Romania

5 248 731

5 251 043

5 246 276

Slovenia

380 000

380 000

380 000

Slovacchia

734 909

735 232

734 565

Finlandia

140 500

140 500

140 500

Svezia

330 857

330 857

330 857

Regno Unito

558 590

558 590

558 590

UE-28

40 000 000

40 000 000

40 000 000


Top