Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32019D0416

Decisione (PESC) 2019/416 del Consiglio, del 14 marzo 2019, che modifica la decisione 2014/145/PESC concernente misure restrittive relative ad azioni che compromettono o minacciano l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina

ST/6758/2019/INIT

OJ L 73, 15.3.2019, p. 117–120 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2019/416/oj

15.3.2019   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 73/117


DECISIONE (PESC) 2019/416 DEL CONSIGLIO

del 14 marzo 2019

che modifica la decisione 2014/145/PESC concernente misure restrittive relative ad azioni che compromettono o minacciano l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sull'Unione europea, in particolare l'articolo 29,

vista la proposta dell'alto rappresentante dell'Unione per gli affari esteri e la politica di sicurezza,

considerando quanto segue:

(1)

Il 17 marzo 2014 il Consiglio ha adottato la decisione 2014/145/PESC (1).

(2)

A fronte dell'uso della forza da parte della Federazione russa che ha condotto, il 25 novembre 2018, alla detenzione di militari ucraini e alla confisca di navi nello stretto di Kerch, in violazione del diritto internazionale nonché della sovranità e dell'integrità territoriale dell'Ucraina, il Consiglio ritiene che è opportuno aggiungere otto persone all'elenco delle persone, delle entità e degli organismi soggetti a misure restrittive riportato nell'allegato della decisione 2014/145/PESC.

(3)

È pertanto opportuno modificare di conseguenza l'allegato della decisione 2014/145/PESC,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

Le persone di cui all'allegato della presente decisione sono aggiunte all'elenco riportato nell'allegato della decisione 2014/145/PESC.

Articolo 2

La presente decisione entra in vigore il giorno della pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Fatto a Bruxelles, il 14 marzo 2019

Per il Consiglio

Il presidente

G. CIAMBA


(1)  Decisione 2014/145/PESC del Consiglio, del 17 marzo 2014, concernente misure restrittive relative ad azioni che compromettono o minacciano l'integrità territoriale, la sovranità e l'indipendenza dell'Ucraina (GU L 78 del 17.3.2014, pag. 16).


ALLEGATO

Le persone seguenti sono aggiunte all'elenco delle persone riportato nell'allegato della decisione 2014/145/PESC:

 

Nome

Informazioni identificative

Motivi

Data di inserimento nell'elenco

«176.

Sergey Nikolayevich STANKEVICH

(Сергей Николаевич СТАНКЕВИЧ)

Genere: maschio

Data di nascita: 27.1.1963

Capo della direzione delle frontiere del Servizio federale di sicurezza della Federazione russa per “la Repubblica di Crimea e la Città di Sebastopoli”, contrammiraglio. In tale veste, è stato responsabile dell'intervento della flotta navale della guardia costiera della Federazione russa contro l'Ucraina il 25 novembre 2018 che ha impedito l'accesso delle navi ucraine alla loro costa sul Mar d'Azov, compromettendo in tal modo l'integrità territoriale e la sovranità dell'Ucraina e minando altresì la sua sicurezza attraverso la perturbazione degli spostamenti e dell'operatività delle navi militari ucraine.

Tali azioni hanno anche contribuito al consolidamento dell'annessione illegale della penisola di Crimea alla Federazione russa.

15.3.2019

177.

Andrey Borisovich SHEIN

(Андрей Борисович ШЕИН)

Genere: maschio

Data di nascita: 10.6.1971

Vicecapo della direzione delle frontiere - capo dell'unità della guardia costiera del Servizio federale di sicurezza della Federazione russa per “la Repubblica di Crimea e la Città di Sebastopoli.” In tale veste, ha partecipato alle operazioni contro le navi ucraine e i loro equipaggi nel quadro dell'intervento della Federazione russa contro l'Ucraina il 25 novembre 2018 che ha impedito l'accesso delle navi ucraine alla loro costa sul Mar d'Azov, compromettendo in tal modo l'integrità territoriale e la sovranità dell'Ucraina e minando altresì la sua sicurezza attraverso la perturbazione degli spostamenti e dell'operatività delle navi militari ucraine.

Tali azioni hanno anche contribuito al consolidamento dell'annessione illegale della penisola di Crimea alla Federazione russa.

15.3.2019

178.

Aleksey Mikhailovich SALYAEV

Aleksey Mikhailovich SALYAYEV

Oleksii Mykhailovych SALIAIEV

(Алексей Михайлович САЛЯЕВ Олексій Михайлович САЛЯЄВ)

Genere: maschio

Data di nascita: 22.8.1978

Comandante del pattugliatore di frontiera “Don” (numero di marcatura laterale 353) del servizio della guardia di frontiera del Servizio federale di sicurezza della Federazione russa. Era al comando della nave che ha attivamente partecipato all'intervento della Federazione russa contro le navi ucraine e i loro equipaggi il 25 novembre 2018 e ha diretto lo speronamento del rimorchiatore di rada “Yany Kapu” della marina ucraina. Tali azioni hanno impedito l'accesso delle navi ucraine alla loro costa sul Mar d'Azov, compromettendo in tal modo l'integrità territoriale e la sovranità dell'Ucraina e minando altresì la sua sicurezza attraverso la perturbazione degli spostamenti e dell'operatività delle navi militari ucraine.

Tali azioni hanno anche contribuito consolidamento dell'annessione illegale della penisola di Crimea alla Federazione russa.

15.3.2019

179.

Andrei SHIPITSIN / SHYPITSIN

(Андрей ШИПИЦИН/ ШИПІЦИН)

Genere: maschio

Data di nascita: 25.12.1969

Comandante del pattugliatore di frontiera “Izumrud” del servizio della guardia di frontiera del Servizio federale di sicurezza della Federazione russa. Era al comando della nave che ha attivamente partecipato all'intervento della Federazione russa contro le navi ucraine e i loro equipaggi il 25 novembre 2018 che ha impedito l'accesso delle navi ucraine alla loro costa sul Mar d'Azov, compromettendo in tal modo l'integrità territoriale e la sovranità dell'Ucraina e minando altresì la sua sicurezza attraverso la perturbazione degli spostamenti e dell'operatività delle navi militari ucraine.

Tali azioni hanno anche contribuito al consolidamento dell'annessione illegale della penisola di Crimea alla Federazione russa.

15.3.2019

180.

Aleksey Vladimirovich SHATOKHIN / Oleksii Volodymyrovich SHATOKHIN

(Алексей Владимирович ШАТОХИН) / Олексій Володимирович ШАТОХІН

Genere: maschio

Data di nascita: 26.1.1971

Capo del servizio responsabile del punto di controllo di Kerch per “la Repubblica di Crimea e la città di Sebastopoli” del Servizio federale di sicurezza della Federazione russa. Ha partecipato a operazioni contro navi ucraine durante l'intervento delle forze della Federazione russa contro le navi ucraine e i loro equipaggi il 25 novembre 2018, che ha impedito l'accesso delle navi ucraine alla loro costa sul Mar d'Azov, compromettendo in tal modo l'integrità territoriale e la sovranità dell'Ucraina e minando altresì la sua sicurezza attraverso la perturbazione degli spostamenti e dell'operatività delle navi militari ucraine.

Tali azioni hanno anche contribuito al consolidamento dell'annessione illegale della penisola di Crimea alla Federazione russa.

15.3.2019

181.

Ruslan Alexandrovich ROMASHKІN

(Руслан Александрович РОМАШКИН)

Genere: maschio

Data di nascita: 15.6.1976

Capo del servizio responsabile del punto di controllo della “Repubblica di Crimea e la città di Sebastopoli” del Servizio federale di sicurezza della Federazione russa. In questo ruolo, è stato responsabile del coordinamento dell'intervento della Federazione russa contro le navi ucraine e i loro equipaggi il 25 novembre 2018 che ha impedito l'accesso delle navi ucraine alla loro costa sul Mar d'Azov, compromettendo in tal modo l'integrità territoriale e la sovranità dell'Ucraina e minando altresì la sua sicurezza attraverso la perturbazione degli spostamenti e dell'operatività delle navi militari ucraine.

Tali azioni hanno anche contribuito al consolidamento dell'annessione illegale della penisola di Crimea alla Federazione russa.

15.3.2019

182.

Sergey Alekseevich SHCHERBAKOV

(Сергей Алексеевич ЩЕРБАКОВ; Сергій Олексійович ЩЕРБАКОВ)

Genere: maschio

Data di nascita: 2.11.1986

Comandante della nave antisommergibile “Suzdalets” della flotta della Federazione russa nel Mar Nero. Era al comando della nave che ha partecipato all'intervento della Federazione russa contro le navi ucraine e i loro equipaggi il 25 novembre 2018, e ha attivamente partecipato al blocco del rimorchiatore “Yani Kapu” e al sequestro della cannoniera armata “Nikopol”. Tali azioni hanno impedito l'accesso delle navi ucraine alla loro costa sul Mar d'Azov, compromettendo in tal modo l'integrità territoriale e la sovranità dell'Ucraina e minando altresì la sua sicurezza attraverso la perturbazione degli spostamenti e dell'operatività delle navi militari ucraine.

Tali azioni hanno anche contribuito al consolidamento dell'annessione illegale della penisola di Crimea alla Federazione russa.

15.3.2019

183.

Aleksandr Vladimirovich DVORNIKOV

(Александр Владимирович ДВОРНИКОВ)

Genere: maschio

Data di nascita: 22.8.1961

Luogo di nascita: Ussuriysk, Primorskiy Krai, Federazione russa

Comandante del distretto militare meridionale delle forze armate russe, colonnello generale e responsabile delle forze militari nella regione incluse le illegalmente annesse Crimea e Sebastopoli. In questo ruolo è stato responsabile delle azioni della flotta del Mar Nero e di altre forze militari della Federazione russa contro l'Ucraina il 25 novembre 2018 che hanno impedito l'accesso delle navi ucraine alla loro costa sul Mar d'Azov, compromettendo in tal modo l'integrità territoriale e la sovranità dell'Ucraina e minando altresì la sua sicurezza attraverso la perturbazione degli spostamenti e dell'operatività delle navi militari ucraine.

Tali azioni hanno anche contribuito al consolidamento dell'annessione illegale della penisola di Crimea alla Federazione russa.

15.3.2019»


Top