EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32018D0684

Decisione di esecuzione (UE) 2018/684 della Commissione, del 4 maggio 2018, che modifica la decisione di esecuzione (UE) 2016/2323 al fine di aggiornare l'elenco europeo degli impianti di riciclaggio delle navi a norma del regolamento (UE) n. 1257/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio (Testo rilevante ai fini del SEE. )

C/2018/2629

OJ L 116, 7.5.2018, p. 47–58 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec_impl/2018/684/oj

7.5.2018   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 116/47


DECISIONE DI ESECUZIONE (UE) 2018/684 DELLA COMMISSIONE

del 4 maggio 2018

che modifica la decisione di esecuzione (UE) 2016/2323 al fine di aggiornare l'elenco europeo degli impianti di riciclaggio delle navi a norma del regolamento (UE) n. 1257/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio

(Testo rilevante ai fini del SEE)

LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

visto il regolamento (UE) n. 1257/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 20 novembre 2013, relativo al riciclaggio delle navi e che modifica il regolamento (CE) n. 1013/2006 e la direttiva 2009/16/CE (1), in particolare l'articolo 16,

considerando quanto segue:

(1)

L'elenco europeo degli impianti di riciclaggio delle navi è stato istituito mediante decisione di esecuzione (UE) 2016/2323 della Commissione (2) a norma del regolamento (UE) n. 1257/2013.

(2)

Diversi Stati membri hanno comunicato alla Commissione l'elenco degli impianti da essi autorizzati a norma dell'articolo 14 del regolamento (UE) n. 1257/2013 per inclusione nell'elenco europeo degli impianti di riciclaggio delle navi. Gli Stati membri hanno altresì comunicato alla Commissione dati aggiornati relativi agli impianti già inclusi in detto elenco.

(3)

È pertanto opportuno modificare la decisione di esecuzione (UE) 2016/2323.

(4)

Per quanto attiene agli impianti di riciclaggio delle navi situati in un paese terzo per i quali è stata presentata alla Commissione una domanda di inserimento nell'elenco europeo a norma dell'articolo 15 del regolamento (UE) n. 1257/2013, la valutazione delle informazioni pertinenti e dei documenti giustificativi trasmessi o raccolti è ancora in corso. La Commissione adotterà gli atti di esecuzione pertinenti a tali impianti di riciclaggio delle navi situati al di fuori dell'Unione una volta conclusa la valutazione.

(5)

Le misure di cui alla presente decisione sono conformi al parere del comitato istituito a norma dell'articolo 25 del regolamento (UE) n. 1257/2013,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

L'allegato della decisione di esecuzione (UE) 2016/2323 è sostituito dall'allegato della presente decisione.

Articolo 2

La presente decisione entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Fatto a Bruxelles, il 4 maggio 2018

Per la Commissione

Il presidente

Jean-Claude JUNCKER


(1)  GU L 330 del 10.12.2013, pag. 1.

(2)  Decisione di esecuzione (UE) 2016/2323 della Commissione, del 19 dicembre 2016, che istituisce l'elenco europeo degli impianti di riciclaggio delle navi a norma del regolamento (UE) n. 1257/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio relativo al riciclaggio delle navi (GU L 345 del 20.12.2016, pag. 119).


ALLEGATO

ELENCO EUROPEO DEGLI IMPIANTI DI RICICLAGGIO DELLE NAVI A NORMA DELL'ARTICOLO 16, PARAGRAFO 1, DEL REGOLAMENTO (UE) N. 1257/2013

Impianti di riciclaggio delle navi situati in uno Stato membro dell'Unione

Nome dell'impianto

Metodo di riciclaggio

Tipo e dimensioni delle navi che possono essere riciclate

Restrizioni e condizioni per il funzionamento dell'impianto di riciclaggio delle navi, anche per quanto riguarda la gestione dei rifiuti pericolosi

Dettagli sulla procedura esplicita o tacita per l'approvazione del piano di riciclaggio della nave da parte dell'autorità competente (1)

Volume annuo massimo di riciclaggio delle navi di un impianto di riciclaggio, calcolato sommando il peso espresso in LDT delle navi che vi sono state riciclate in un dato anno (2)

Data di scadenza dell'inclusione nell'elenco europeo (3)

BELGIO

NV Galloo Recycling Ghent

Scheepszatestraat 9

9000 Gent

Belgio

Telefono: +32 92512521

e-mail: peter.wyntin@galloo.com

Laterale (ormeggio in acqua), rampa

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013

Dimensioni massime della nave:

 

lunghezza: 265 metri

 

larghezza: 36 metri

 

pescaggio: 12,5 metri

 

Approvazione tacita, periodo di riesame massimo di 30 giorni

34 000  (4)

31 marzo 2020

DANIMARCA

Fornæs ApS

Rolshøjvej 12-16

8500 Grenå

Danimarca

www.fornaes.dk

Demolizione al molo e successiva rottamazione su suoli impermeabili con sistemi di drenaggio efficaci

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013

Dimensioni massime della nave:

 

lunghezza: 150 metri

 

larghezza: 25 metri

 

pescaggio: 6 metri

 

stazza lorda: 10 000

Il comune di Norddjurs ha la facoltà di assegnare i rifiuti pericolosi a impianti riceventi approvati sotto il profilo ambientale.

Approvazione tacita, periodo di riesame massimo di 14 giorni

30 000  (5)

30 giugno 2021

Smedegaarden A/S

Vikingkaj 5

6700 Esbjerg

Danimarca

www.smedegaarden.net

Demolizione al molo e successiva rottamazione su suoli impermeabili con sistemi di drenaggio efficaci

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013

Dimensioni massime della nave:

 

lunghezza: 170 metri

 

larghezza: 40 metri

 

pescaggio: 7,5 metri

 

Approvazione tacita, periodo di riesame massimo di 14 giorni

20 000  (6)

15 settembre 2021

ESTONIA

OÜ BLRT Refonda Baltic

Galleggiante in banchina e in bacino galleggiante

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013

Dimensioni massime della nave:

 

lunghezza: 197 metri

 

larghezza: 32 metri

 

pescaggio: 9,6 metri

 

stazza lorda: 28 000

Autorizzazione relativa ai rifiuti n. L.JÄ/327249. Concessione per la gestione dei rifiuti pericolosi n. 0222. Norme Vene-Balti Port, manuale di riciclaggio delle navi MSR-Refonda. Sistema di gestione ambientale, gestione dei rifiuti EP 4.4.6-1-13

L'impianto può riciclare solo i materiali pericolosi per i quali ha ottenuto la concessione.

Approvazione tacita, periodo di riesame massimo di 30 giorni.

21 852  (7)

15 febbraio 2021

SPAGNA

DDR VESSELS XXI, S.L.

Porto «El Musel»

Gijón

Spagna

Telefono: +34 630144416

e-mail: abarredo@ddr-vessels.com

Rampa di demolizione

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013, eccetto navi nucleari.

Dimensioni massime della nave:

lunghezza: 84,95 metri

(Le navi fino a 169,9 metri che sulla rampa possono generare un movimento di rotazione nullo o negativo possono essere accettate subordinatamente all'esito di uno studio di fattibilità dettagliato)

Le limitazioni sono incluse nell'autorizzazione ambientale integrata.

Non è stata finora definita alcuna procedura specifica.

0 (8)

28 luglio 2020

FRANCIA

Démonaval Recycling

ZI du Malaquis

Rue François Arago

76580 LE TRAIT

Telefono: + 33 769791280

e-mail: patrick@demonaval-recycling.fr

Laterale, bacino di carenaggio

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013

Dimensioni massime della nave (bacino di carenaggio):

 

lunghezza: 140 metri

 

larghezza: 25 metri

 

profondità: 5 metri

Le limitazioni ambientali sono precisate nell'autorizzazione della prefettura

Approvazione esplicita — L'autorità competente per la decisione di approvazione è il ministero dell'ambiente.

0 (9)

11 dicembre 2022

GARDET & DE BEZENAC Recycling/Groupe BAUDELET ENVIRONNEMENT — GIE MUG

616, Boulevard Jules Durand

76600 Le Havre

Francia

Telefono: + 33 235951634

e-mail: infos@gardet-bezenac.com

Galleggiante e scalo di alaggio

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013

Dimensioni massime della nave:

 

lunghezza: 150 metri

 

larghezza: 18 metri

 

LDT: 7 000

Le limitazioni ambientali sono precisate nell'autorizzazione della prefettura.

Approvazione esplicita — L'autorità competente per la decisione di approvazione è il ministero dell'ambiente.

16 000  (10)

30 dicembre 2021

Grand Port Maritime de Bordeaux

152, Quai de Bacalan — CS 41320 — 33082 Bordeaux Cedex

Francia

Telefono: + 33 556905800

e-mail: maintenance@bordeaux-port.fr

Laterale, bacino di carenaggio

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013

Dimensioni massime della nave (bacino di carenaggio):

 

lunghezza: 240 metri

 

larghezza: 37 metri

 

profondità: 17 metri

Le limitazioni ambientali sono precisate nell'autorizzazione della prefettura

Approvazione esplicita — L'autorità competente per la decisione di approvazione è il ministero dell'ambiente.

18 000  (11)

21 ottobre 2021

Les Recycleurs bretons

Zone Industrielle de Kerbriant — 29 610 Plouigneau

Francia

Telefono: + 33 298011106

e-mail: navaleo@navaleo.fr

Laterale, bacino di carenaggio

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013

Dimensioni massime della nave (bacino di carenaggio):

 

lunghezza: 225 metri

 

larghezza: 34 metri

 

profondità: 27 metri

Le limitazioni ambientali sono precisate nell'autorizzazione della prefettura

Approvazione esplicita — L'autorità competente per la decisione di approvazione è il ministero dell'ambiente.

5 500  (12)

24 maggio 2021

LETTONIA

A/S «Tosmares kuģubūvētava»

Ģenerāļa Baloža street 42/44, Liepaja, LV-3402

Lettonia

Telefono: +371 63401919

e-mail: shipyard@tosmare.lv

Demolizione di navi (ormeggio in acqua e bacino di carenaggio)

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013

Dimensioni massime della nave:

 

lunghezza: 165 m

 

larghezza: 22 m

 

profondità: 7 m

 

14 000 TPL

 

stazza lorda: 200 — 12 000

 

Peso: 100 — 5 000 tonnellate

 

LDT: 100 -5 000

Cfr. permesso nazionale n. LI10IB0024

Approvazione esplicita — notifica scritta entro 30 giorni lavorativi

0 (13)

11 giugno 2020

LITUANIA

UAB APK

Minijos 180 (ormeggio 133 A), LT 93269, Klaipėda,

Lituania

Telefono: +370 46365776

Fax +370 46365776

e-mail: uab.apk@gmail.com

Laterale (ormeggio in acqua)

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013

Dimensioni massime della nave:

 

lunghezza: 130 metri

 

larghezza: 35 metri

 

profondità: 10 metri

 

stazza lorda: 3 500

Cfr. permesso nazionale n. TL-KL.1-15/2015

Approvazione esplicita — notifica scritta entro 30 giorni lavorativi

1 500  (14)

17 marzo 2020

UAB Armar

Minijos 180 (ormeggi 127 A, 131 A), LT 93269, Klaipėda,

Lituania

Telefono: +370 685 32607

e-mail: armar.uab@gmail.com; albatrosas33@gmail.com

Laterale (ormeggio in acqua)

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013

Dimensioni massime della nave (ormeggio 127 A):

 

lunghezza: 80 metri

 

larghezza: 16 metri

 

profondità: 6 metri

 

stazza lorda: 1 500

Dimensioni massime della nave (ormeggio 131 A):

 

lunghezza: 80 metri

 

larghezza: 16 metri

 

profondità: 5 metri

 

stazza lorda: 1 500

Cfr. permesso nazionale n. TL-KL.1-16/2015 (ormeggio 127 A)

Approvazione esplicita — notifica scritta entro 30 giorni lavorativi

3 910  (15)

17 marzo 2020

(ormeggio 127 A)

Cfr. permesso nazionale n. TL-KL.1-51/2017 (ormeggio 131 A)

19 aprile 2022

(ormeggio 131 A)

UAB Vakaru refonda

Minijos 180 (ormeggi 129, 130, 131 A, 131, 132, 133 A), LT 93269, Klaipėda,

Lituania

Telefono: +370 (46) 483940/483891

Fax +370 46483891

e-mail: refonda@wsy.lt

Laterale (ormeggio in acqua)

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013

Dimensioni massime della nave:

 

lunghezza: 230 metri

 

larghezza: 55 metri

 

profondità: 14 metri

 

stazza lorda: 70 000

Cfr. permesso nazionale n. (11.2)-30-161/2011/TL-KL.1-18/2015

Approvazione esplicita — notifica scritta entro 30 giorni lavorativi

20 140  (16)

21 maggio 2020

PAESI BASSI

Keppel-Verolme

Prof. Gerbrandyweg 25

3197 KK Rotterdam-Botlek

Paesi Bassi

Telefono: +31 181234353

e-mail: mzoethout@keppelverolme.nl

Demolizione navale

Dimensioni massime della nave:

 

lunghezza: 405 metri

 

larghezza: 90 metri

 

profondità: 11,6 metri

Il sito dispone di un permesso operativo che contiene limitazioni e condizioni per operare secondo modalità compatibili con l'ambiente.

Approvazione esplicita

52 000  (17)

21 luglio 2021

Scheepssloperij Nederland B.V.

Havenweg 1; 3295 XZ s-Gravendeel

Postbus 5234; 3295 ZJ s-Gravendeel

Paesi Bassi

Telefono: +31 786736055

e-mail: info@sloperij-nederland.nl

Demolizione navale

Dimensioni massime della nave:

 

lunghezza: 200 metri

 

larghezza: 33 metri

 

profondità: 6 metri

 

altezza: 45 metri (Botlekbridge)

Le operazioni di riciclaggio iniziano in acqua per alleggerire lo scafo; la gru per tirare in secco le navi può trainare 2 000 tonnellate.

Il sito dispone di un permesso operativo che contiene limitazioni e condizioni per operare secondo modalità compatibili con l'ambiente.

Approvazione esplicita

9 300  (18)

27 settembre 2021

POLONIA

ALMEX Sp. Z o.o.

ul. Ks. Stanislawa Kujota 1

70-605 Szczecin

Polonia

Telefono: +48 914624862

e-mail: biuro@almex-recycling.pl

almex-recycling.pl

Moli e aree di riciclaggio su interfaccia mare-terra

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013

Dimensioni massime della nave:

 

lunghezza: 120 metri

 

larghezza: 20 metri

 

profondità: 6 metri

 

TPL: 6 000

 

stazza lorda: 2 500

 

LDT: 2 500

Cfr. autorizzazione WOŚ.II.7243.7.4.2014.IB

Approvazione esplicita

4 000  (19)

28 aprile 2018

Stocznia Marynarki Wojennej SA.

ul. Śmidowicza 48,

81-127 Gdynia

Polonia

Telefono: +48 586258318

e-mail: mrybka@navship.pl

www.navship.pl

Ormeggio in acqua, bacino di carenaggio, moli e aree di riciclaggio su interfaccia mare-terra

Navi definite all'articolo 3, paragrafo 1, punto 1, del regolamento (UE) n. 1257/2013

Dimensioni massime della nave:

 

lunghezza: 100 m

 

Peso: 2 500 tonnellate

(le unità più pesanti devono essere parzialmente demolite. La demolizione parziale inizia in acqua per alleggerire lo scafo)

Cfr. autorizzazione DROŚ S.7243.24.2016.EB

Approvazione esplicita

5 000  (20)

28 aprile 2018

PORTOGALLO

Navalria — Docas, Construções e Reparações Navais

Porto Comercial, Terminal Sul, Apartado 39, 3811-901 Aveiro

Portogallo

Telefono: +351 234378970, +351 232767700

email: info@navalria.pt

Demolizione in bacino di carenaggio,

Decontaminazione e demolizione su piano orizzontale e inclinato, secondo le dimensioni della nave

Capacità nominale del piano orizzontale: 700 tonnellate

Capacità nominale del piano inclinato: 900 tonnellate

 

Le condizioni applicate all'attività sono definite nelle specifiche allegate al titolo AL n. 5/2015/CCDRC del 26 gennaio 2016.

1 900 tonnellate (21)

26 gennaio 2020

REGNO UNITO

Able UK Limited

Teesside Environmental Reclamation and Recycling Centre

Graythorp Dock

Tees Road

Hartlepool

Cleveland

TS25 2DB

Regno Unito

Telefono: +44 1642806080

e-mail: info@ableuk.com

Demolizione di navi e trattamenti associati autorizzati in bacino di carenaggio e ormeggio in acqua

Qualsiasi nave entro le dimensioni contemplate nell'autorizzazione.

Dimensioni massime della nave:

 

lunghezza: 337,5 metri

 

larghezza: 120 metri

 

pescaggio: 6,65 metri

L'impianto possiede un piano dell'impianto di riciclaggio delle navi conforme ai requisiti del regolamento (UE) n. 1257/2013.

Al sito è rilasciato un permesso (rif. EPR/VP3296ZM) che limita le operazioni e pone condizioni all'operatore dell'impianto.

Approvazione esplicita

66 340  (22)

6 ottobre 2020

Harland and Wolff Heavy Industries Limited

Queen's Island

Belfast

BT3 9DU

Regno Unito

Telefono: +44 2890458456

e-mail: trevor.hutchinson@harland-wolff.com

Demolizione di navi e trattamenti associati autorizzati in bacino di carenaggio e ormeggio in acqua

Qualsiasi nave avente le dimensioni precisate nel piano di lavoro concordato.

Dimensioni massime della nave:

Il molo principale (il più ampio) misura 556 m × 93 m × 1,2 m TPL e può accettare unità fino a queste dimensioni. Il bacino di carenaggio più ampio è pari a 1,2 milioni TPL.

L'impianto possiede un piano dell'impianto di riciclaggio delle navi conforme ai requisiti del regolamento (UE) n. 1257/2013.

Al sito è rilasciata un'autorizzazione per la gestione dei rifiuti (n. LN/07/21/V2) che limita le operazioni e pone condizioni all'operatore dell'impianto.

Approvazione esplicita

13 200  (23)

3 agosto 2020

Swansea Drydock Ltd

Prince of Wales Dry Dock

Swansea

Galles

SA1 1LY

Regno Unito

Telefono: +44 1792654592

e-mail: info@swanseadrydocks.com

Demolizione di navi e trattamenti associati autorizzati in bacino di carenaggio e ormeggio in acqua

Qualsiasi nave entro le dimensioni indicate nel permesso.

Dimensioni massime della nave:

 

lunghezza: 200 metri

 

larghezza: 27 metri

 

pescaggio: 7 metri

Il sito possiede un piano dell'impianto di riciclaggio delle navi conforme ai requisiti del regolamento (UE) n. 1257/2013.

Al sito è rilasciato un permesso (rif. EPR/UP3298VL) che limita le operazioni e pone condizioni all'operatore dell'impianto.

Approvazione esplicita

7 275  (24)

2 luglio 2020


(1)  Ai sensi dell'articolo 7, paragrafo 3, del regolamento (UE) n. 1257/2013 sul riciclaggio delle navi.

(2)  A norma dell'articolo 32, paragrafo 1, lettera a), terza frase, del regolamento (UE) n. 1257/2013.

(3)  La data di scadenza dell'inclusione nell'elenco europeo corrisponde alla data di scadenza del permesso o dell'autorizzazione concessa all'impianto nello Stato membro.

(4)  In base alle informazioni comunicate, la capacità massima teorica di riciclaggio delle navi dell'impianto è pari a 50 000 LDT/anno.

(5)  Cfr. nota 4.

(6)  Cfr. nota 4.

(7)  In base alle informazioni comunicate, la capacità massima teorica di riciclaggio delle navi dell'impianto è pari a 15 000 LDT/anno.

(8)  In base alle informazioni comunicate, la capacità massima teorica di riciclaggio delle navi dell'impianto è pari a 60 000 LDT/anno.

(9)  Cfr. nota 7.

(10)  In base alle informazioni comunicate, la capacità massima teorica di riciclaggio delle navi dell'impianto è pari a 18 000 LDT/anno.

(11)  In base alle informazioni comunicate, la capacità massima teorica di riciclaggio delle navi dell'impianto è pari a 23 000 LDT/anno.

(12)  In base alle informazioni comunicate, la capacità massima teorica di riciclaggio delle navi dell'impianto è pari a 10 000 LDT/anno.

(13)  Cfr. nota 7.

(14)  In base al permesso, l'impianto è autorizzato a riciclare al massimo 30 000 LDT/anno.

(15)  In base al permesso, l'impianto è autorizzato a riciclare al massimo 12 000 LDT/anno (6 000 LDT per ormeggio).

(16)  In base al permesso, l'impianto è autorizzato a riciclare al massimo 45 000 LDT/anno.

(17)  In base al permesso, la capacità massima teorica di riciclaggio delle navi dell'impianto è pari a 100 000 tonnellate/anno.

(18)  In base alle informazioni comunicate, la capacità massima teorica di riciclaggio delle navi dell'impianto è pari a 45 000 LDT/anno.

(19)  Cfr. nota 12.

(20)  Cfr. nota 12.

(21)  Non sono state comunicate informazioni relative alla capacità massima teorica annua di riciclaggio delle navi.

(22)  In base al permesso l'impianto è autorizzato a riciclare al massimo 230 000 tonnellate/anno.

(23)  In base al permesso l'impianto è autorizzato a riciclare al massimo 300 000 tonnellate/anno.

(24)  In base al permesso l'impianto è autorizzato a riciclare al massimo 74 999 tonnellate/anno.


Top