Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32017D0435

Decisione (UE) 2017/435 del Consiglio, del 28 febbraio 2017, relativa alla conclusione dell'accordo che modifica per la seconda volta l'accordo di partenariato tra i membri del gruppo degli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico, da un lato, e la Comunità europea e i suoi Stati membri, dall'altro, firmato a Cotonou il 23 giugno 2000, modificato per la prima volta a Lussemburgo il 25 giugno 2005

OJ L 67, 14.3.2017, p. 31–32 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2017/435/oj

14.3.2017   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 67/31


DECISIONE (UE) 2017/435 DEL CONSIGLIO

del 28 febbraio 2017

relativa alla conclusione dell'accordo che modifica per la seconda volta l'accordo di partenariato tra i membri del gruppo degli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico, da un lato, e la Comunità europea e i suoi Stati membri, dall'altro, firmato a Cotonou il 23 giugno 2000, modificato per la prima volta a Lussemburgo il 25 giugno 2005

IL CONSIGLIO DELL'UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea, in particolare l'articolo 217, in combinato disposto con l'articolo 218, paragrafo 6, secondo comma, lettera a),

vista la proposta della Commissione europea,

vista l'approvazione del Parlamento europeo (1),

considerando quanto segue:

(1)

Il 23 febbraio 2009 il Consiglio ha autorizzato la Commissione ad avviare i negoziati, a nome dell'Unione e dei suoi Stati membri, al fine di modificare per la seconda volta l'accordo di partenariato tra i membri del gruppo degli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico, da un lato, e la Comunità europea e i suoi Stati membri, dall'altro, firmato a Cotonou il 23 giugno 2000 (2), modificato per la prima volta a Lussemburgo il 25 giugno 2005 (3) («accordo di Cotonou»).

(2)

Conformemente alla decisione 2010/648/UE del Consiglio (4), l'accordo che modifica per la seconda volta l'accordo di Cotonou («accordo») è stato firmato dalle parti al Consiglio dei ministri ACP-UE di Ouagadougou, del 22 giugno 2010, con riserva della sua conclusione in data successiva.

(3)

Conformemente alla decisione n. 2/2010 del Consiglio dei ministri ACP-UE (5), l'accordo è stato applicato in via provvisoria a decorrere dal 31 ottobre 2010.

(4)

È opportuno approvare l'accordo.

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

L'accordo che modifica per la seconda volta l'accordo di partenariato tra i membri del gruppo degli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico, da un lato, e la Comunità europea e i suoi Stati membri, dall'altro, firmato a Cotonou il 23 giugno 2000, modificato per la prima volta a Lussemburgo il 25 giugno 2005 (6), è approvato a nome dell'Unione europea.

Articolo 2

Il presidente del Consiglio designa la persona abilitata o le persone abilitate, a nome dell'Unione, a depositare lo strumento di ratifica di cui all'articolo 93 dell'accordo di Cotonou per esprimere il consenso dell'Unione a essere da esso vincolata.

Articolo 3

La presente decisione entra in vigore il giorno dell'adozione. Essa è pubblicata nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Fatto a Bruxelles, il 28 febbraio 2017

Per il Consiglio

Il presidente

J. HERRERA


(1)  GU C 65 del 19.2.2016, pag. 257.

(2)  GU L 317 del 15.12.2000, pag. 3.

(3)  GU L 209 dell'11.8.2005, pag. 27.

(4)  Decisione 2010/648/UE del Consiglio, del 14 maggio 2010, relativa alla firma, a nome dell'Unione europea, dell'accordo che modifica per la seconda volta l'accordo di partenariato tra i membri del gruppo degli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico, da un lato, e la Comunità europea e i suoi Stati membri, dall'altro, firmato a Cotonou il 23 giugno 2000, modificato per la prima volta a Lussemburgo il 25 giugno 2005 (GU L 287 del 4.11.2010, pag. 1).

(5)  Decisione n. 2/2010 del Consiglio dei ministri ACP-UE, del 21 giugno 2010, relativa alle misure transitorie applicabili dalla data di firma alla data di entrata in vigore dell'accordo che modifica per la seconda volta l'accordo di partenariato tra i membri del gruppo degli Stati dell'Africa, dei Caraibi e del Pacifico, da un lato, e la Comunità europea e i suoi Stati membri, dall'altro, firmato a Cotonou il 23 giugno 2000, modificato per la prima volta a Lussemburgo il 25 giugno 2005 (GU L 287 del 4.11.2010, pag. 68).

(6)  L'accordo e le dichiarazioni accluse all'atto finale sono stati pubblicati nella GU L 287 del 4.11.2010, pag. 3.


Top