Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32013R1103

Regolamento di esecuzione (UE) n. 1103/2013 della Commissione, del 6 novembre 2013 , che modifica il regolamento (UE) n. 185/2010 per quanto riguarda il riconoscimento dell’equivalenza delle norme di sicurezza di paesi terzi Testo rilevante ai fini del SEE

OJ L 296, 7.11.2013, p. 6–7 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

No longer in force, Date of end of validity: 14/11/2015; abrog. impl. da 32015R1998

ELI: http://data.europa.eu/eli/reg_impl/2013/1103/oj

7.11.2013   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 296/6


REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) N. 1103/2013 DELLA COMMISSIONE

del 6 novembre 2013

che modifica il regolamento (UE) n. 185/2010 per quanto riguarda il riconoscimento dell’equivalenza delle norme di sicurezza di paesi terzi

(Testo rilevante ai fini del SEE)

LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea,

visto il regolamento (CE) n. 300/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio, dell’11 marzo 2008, che istituisce norme comuni per la sicurezza dell’aviazione civile e che abroga il regolamento (CE) n. 2320/2002 (1), in particolare l’articolo 4, paragrafo 3,

considerando quanto segue:

(1)

In conformità al regolamento (CE) n. 272/2009 della Commissione, del 2 aprile 2009, che integra le norme fondamentali comuni in materia di sicurezza dell’aviazione civile stabilite nell’allegato del regolamento (CE) n. 300/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio (2), la Commissione riconosce l’equivalenza delle norme di sicurezza aerea dei paesi terzi a condizione che vengano soddisfatti i criteri esposti nel suddetto regolamento.

(2)

La Commissione ha verificato che l’aeroporto di Vagar nelle Isole Fær Øer e l’aeroporto di Kangerlussuaq in Groenlandia soddisfano i criteri stabiliti nella parte E dell’allegato del regolamento (CE) n. 272/2009.

(3)

Il regolamento (UE) n. 185/2010 della Commissione (3), contiene in allegato un elenco di paesi terzi approvati in quanto applicano norme di sicurezza equivalenti alle norme di base comuni stabilite dal regolamento (CE) n. 272/2009.

(4)

Il regolamento (UE) n. 185/2010 deve pertanto essere modificato di conseguenza.

(5)

Le misure di cui al presente regolamento sono conformi al parere del comitato per la sicurezza dell’aviazione civile,

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

L’allegato del regolamento (UE) n. 185/2010 è modificato in conformità all’allegato del presente regolamento.

Articolo 2

Il presente regolamento entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Bruxelles, il 6 novembre 2013

Per la Commissione

Il presidente

José Manuel BARROSO


(1)  GU L 97 del 9.4.2008, pag. 72.

(2)  GU L 91 del 3.4.2009, pag. 7.

(3)  Regolamento (UE) n. 185/2010 della Commissione, del 4 marzo 2010, che stabilisce disposizioni particolareggiate per l’attuazione delle norme fondamentali comuni sulla sicurezza dell’aviazione civile, GU L 55 del 5.3.2010, pag. 1.


ALLEGATO

L’allegato del regolamento (UE) n. 185/2010 è così modificato:

1)

al capo 3, appendice 3-B, sono aggiunte le seguenti voci:

«Aeroporto di Vagar nelle Isole Fær Øer

Aeroporto di Kangerlussuaq in Groenlandia»;

2)

al capo 4, appendice 4-B, sono aggiunte le seguenti voci:

«Aeroporto di Vagar nelle Isole Fær Øer

Aeroporto di Kangerlussuaq in Groenlandia»;

3)

al capo 5, appendice 5-B, sono aggiunte le seguenti voci:

«Aeroporto di Vagar nelle Isole Fær Øer

Aeroporto di Kangerlussuaq in Groenlandia».


Top