Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32009D0757

2009/757/CE: Decisione della Commissione, del 14 ottobre 2009 , relativa alla proroga del mandato del gruppo europeo di etica delle scienze e delle nuove tecnologie, nonché di quello dei suoi membri

OJ L 270, 15.10.2009, p. 18–18 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2009/757/oj

15.10.2009   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 270/18


DECISIONE DELLA COMMISSIONE

del 14 ottobre 2009

relativa alla proroga del mandato del gruppo europeo di etica delle scienze e delle nuove tecnologie, nonché di quello dei suoi membri

(2009/757/CE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

considerando quanto segue:

(1)

Il mandato del gruppo europeo di etica delle scienze e delle nuove tecnologie (GEE) è stato rinnovato con decisione 2005/383/CE della Commissione (1).

(2)

Il mandato dei membri del GEE è stato rinnovato per un periodo di quattro anni con decisione 2005/754/CE della Commissione (2).

(3)

L’attuale mandato del GEE e quello dei suoi membri arriveranno pertanto a scadenza il 20 ottobre 2009.

(4)

È opportuno che la Commissione esamini il problema del mandato del GEE e di quello dei suoi membri.

(5)

Per permettere al GEE di continuare a svolgere le proprie funzioni fino all’adozione di nuove decisioni relative al suo mandato e a quello dei suoi membri, occorre prorogare l’attuale mandato del gruppo e quello dei suoi membri,

DECIDE:

Articolo 1

L’attuale mandato del GEE, quale fissato con decisione 2005/383/CE, è prorogato fino all’adozione di una nuova decisione al riguardo.

L’attuale mandato dei membri del GEE, quale fissato dalla decisione 2005/754/CE, è prorogato fino all’adozione di una nuova decisione al riguardo.

Articolo 2

La presente decisione entra in vigore il 21 ottobre 2009.

Fatto a Bruxelles, il 14 ottobre 2009.

Per la Commissione

Il presidente

José Manuel BARROSO


(1)  GU L 127 del 20.5.2005, pag. 17.

(2)  GU L 284 del 27.10.2005, pag. 6.


Top