Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32002D0551

2002/551/CE: Decisione della Commissione, del 9 luglio 2002, che abroga la decisione 2000/721/CE relativa all'introduzione della vaccinazione ad integrazione delle misure di lotta contro l'influenza aviaria in Italia e recante misure specifiche di controllo dei movimenti (Testo rilevante ai fini del SEE) [notificata con il numero C(2002) 2538]

OJ L 180, 10.7.2002, p. 22–23 (ES, DA, DE, EL, EN, FR, IT, NL, PT, FI, SV)

No longer in force, Date of end of validity: 17/07/2002

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2002/551/oj

32002D0551

2002/551/CE: Decisione della Commissione, del 9 luglio 2002, che abroga la decisione 2000/721/CE relativa all'introduzione della vaccinazione ad integrazione delle misure di lotta contro l'influenza aviaria in Italia e recante misure specifiche di controllo dei movimenti (Testo rilevante ai fini del SEE) [notificata con il numero C(2002) 2538]

Gazzetta ufficiale n. L 180 del 10/07/2002 pag. 0022 - 0023


Decisione della Commissione

del 9 luglio 2002

che abroga la decisione 2000/721/CE relativa all'introduzione della vaccinazione ad integrazione delle misure di lotta contro l'influenza aviaria in Italia e recante misure specifiche di controllo dei movimenti

[notificata con il numero C(2002) 2538]

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2002/551/CE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

vista la direttiva 90/425/CEE del consiglio, del 26 giugno 1990, relativa ai controlli veterinari e zootecnici applicabili negli scambi intracomunitari di taluni animali vivi e prodotti di origine animale, nella prospettiva della realizzazione del mercato interno(1), modificata da ultimo dalla direttiva 92/118/CEE del Consiglio(2), in particolare l'articolo 10, paragrafo 4,

vista la direttiva 89/662/CEE del Consiglio, dell'11 dicembre 1989, relativa ai controlli veterinari applicabili agli scambi intracomunitari, nella prospettiva della realizzazione del mercato interno(3), modificata da ultimo dalla direttiva 92/118/CEE, in particolare l'articolo 9, paragrafo 4,

vista la direttiva 92/40/CEE del Consiglio, del 19 maggio 1992, che stabilisce misure comunitarie di lotta contro l'influenza aviaria(4), in particolare l'articolo 16,

considerando quanto segue:

(1) Mediante la decisione 2000/721/CE della Commissione, del 7 novembre 2000, relativa all'introduzione della vaccinazione ad integrazione delle misure di lotta contro l'influenza aviaria in Italia e recante misure specifiche di controllo dei movimenti(5), modificata da ultimo dalla decisione 2001/847/CE(6), la Commissione ha approvato il programma di vaccinazione presentato dall'Italia.

(2) La sorveglianza associata effettuata sui branchi di volatili di questa zona non ha rivelato alcuna circolazione virale dall'ultimo caso registrato di influenza aviaria a bassa patogenicità nel marzo 2001.

(3) La campagna di vaccinazione iniziata nel novembre 2000 è stata sospesa il 16 maggio 2002.

(4) La decisione 2000/721/CE dev'essere abrogata per revocare il programma di vaccinazione e le relative limitazioni agli scambi commerciali.

(5) Tuttavia, occorre proseguire la sorveglianza sui branchi vaccinati, anche tramite l'applicazione del test sierologico (test ILFA), approvato con la decisione 2001/847/CE. A tal fine verrà adottata una nuova decisione 2002/552/CE della Commissione(7), in parallelo al presente atto di abrogazione.

(6) Le misure previste dalla presente decisione sono conformi al parere del comitato veterinario permanente per la catena alimentare e la salute degli animali,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

La decisione 2000/721/CE della Commissione è abrogata.

Articolo 2

La presente decisione è applicabile dal settimo giorno successivo alla sua pubblicazione nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee.

Articolo 3

Gli Stati membri sono destinatari della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, il 9 luglio 2002.

Per la Commissione

David Byrne

Membro della Commissione

(1) GU L 224 del 18.8.1990, pag. 29.

(2) GU L 62 del 15.3.1993, pag. 49.

(3) GU L 395 del 30.12.1989, pag. 13.

(4) GU L 167 del 22.6.1992, pag. 1.

(5) GU L 291 del 18.11.2000, pag. 33.

(6) GU L 315 dell'1.12.2001, pag. 61.

(7) Vedi pagina 24 della presente Gazzetta ufficiale.

Top