Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 31998R0626

Regolamento (CE) n. 626/98 della Commissione del 19 marzo 1998 che fissa il limite di intervento per i meloni e i cocomeri per la campagna 1998/1999

OJ L 85, 20.3.1998, p. 10–10 (ES, DA, DE, EL, EN, FR, IT, NL, PT, FI, SV)

No longer in force, Date of end of validity: 15/10/1999

ELI: http://data.europa.eu/eli/reg/1998/626/oj

31998R0626

Regolamento (CE) n. 626/98 della Commissione del 19 marzo 1998 che fissa il limite di intervento per i meloni e i cocomeri per la campagna 1998/1999

Gazzetta ufficiale n. L 085 del 20/03/1998 pag. 0010 - 0010


REGOLAMENTO (CE) N. 626/98 DELLA COMMISSIONE del 19 marzo 1998 che fissa il limite di intervento per i meloni e i cocomeri per la campagna 1998/1999

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

visto il regolamento (CE) n. 2200/96 del Consiglio, del 28 ottobre 1996, relativo all'organizzazione comune dei mercati nel settore degli ortofrutticoli (1), modificato dal regolamento (CE) n. 2520/97 della Commissione (2), in particolare l'articolo 27, paragrafi 1 e 2,

considerando che a norma dell'articolo 27, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 2200/96 viene fissato un limite di intervento qualora il mercato di un prodotto figurante nell'allegato II manifesti o rischi di manifestare squilibri che determinano o potrebbero determinare un volume eccessivo di ritiri; che una simile situazione rischierebbe di creare difficoltà finanziarie per la Comunità;

considerando che, con il regolamento (CE) n. 1109/97 della Commissione (3), è stato fissato un limite d'intervento per i pomodori per la campagna 1997/1998; che, poiché per tale prodotto sussistono le condizioni stabilite dall'articolo 27 succitato, è necessario fissare nuovamente un limite per tale prodotto, per la campagna 1998/1999, nonché stabilire il periodo di riferimento per la valutazione del superamento del limite;

considerando che, in applicazione del succitato articolo 27, il superamento del limite d'intervento comporta una riduzione dell'indennità comunitaria di ritiro nel corso della campagna successiva a quella del superamento; che è opportuno stabilire le conseguenze del superamento e fissare una riduzione proporzionale alla sua entità, limitatamente ad una determinata percentuale;

considerando che le misure previste dal presente regolamento sono conformi al parere del comitato di gestione per gli ortofrutticoli,

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

1. Per la campagna 1998/1999, il limite di intervento è fissato a:

- 176 600 tonnellate per i meloni,

- 197 400 tonnellate per i cocomeri.

2. Il superamento del limite di intervento di cui al paragrafo 1 è valutato in base ai ritiri effettuati tra il 1° febbraio 1998 e il 31 gennaio 1999.

Articolo 2

Se il quantitativo di pomodori ritirato nel quadro di misure d'intervento nel corso del periodo di cui all'articolo 1, paragrafo 2, supera il limite ivi fissato al paragrafo 1, l'indennità comunitaria di ritiro di cui all'allegato V del regolamento (CE) n. 2200/96 è ridotta, per la campagna di commercializzazione successiva, proporzionalmente all'entità del superamento rispetto alla produzione in base alla quale è stato calcolato il suddetto limite.

La riduzione dell'indennità comunitaria di ritiro non può comunque superare il 30 %.

Articolo 3

Il presente regolamento entra in vigore il terzo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale delle Comunità europee.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Bruxelles, il 19 marzo 1998.

Per la Commissione

Franz FISCHLER

Membro della Commissione

(1) GU L 297 del 21. 11. 1996, pag. 1.

(2) GU L 346 del 17. 12. 1997, pag. 41.

(3) GU L 162 del 19. 6. 1997, pag. 12.

Top