Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 52019M9317

Notifica preventiva di concentrazione (Caso M.9317 — ArcelorMittal/CLN/Ilva SSCs) (Testo rilevante ai fini del SEE.)

OJ C 83, 5.3.2019, p. 11–11 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

5.3.2019   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 83/11


Notifica preventiva di concentrazione

(Caso M.9317 — ArcelorMittal/CLN/Ilva SSCs)

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2019/C 83/10)

1.   

In data 21 febbraio 2019 è pervenuta alla Commissione la notifica di un progetto di concentrazione in conformità dell’articolo 4 del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (1).

La notifica riguarda le seguenti imprese:

ArcelorMittal SA («ArcelorMittal», Lussemburgo),

CLN – Coils Lamiere Nastri SpA («CLN», Italia),

ArcelorMittal CLN Distribuzione Italia srl («AMCLN», Italia), controllata da ArcelorMittal e CLN, e

centri servizi acciaio Ilva a Legnaro e Paderno Dugnano (i «CSA Ilva», Italia), controllati da ArcelorMittal.

ArcelorMittal e CLN acquisiscono, ai sensi dell’articolo 3, paragrafo 1, lettera b), e dell’articolo 3, paragrafo 4, del regolamento sulle concentrazioni, il controllo comune dei CSA Ilva.

La concentrazione è effettuata mediante il trasferimento di proprietà da ArcelorMittal a AMCLN.

2.   

Le attività svolte dalle imprese interessate sono le seguenti:

—   per l’impresa ArcelorMittal: la produzione, la distribuzione, la commercializzazione e la vendita di prodotti di acciaio,

—   per l’impresa CLN: la produzione di componenti auto in acciaio e ruote in acciaio e la distribuzione di prodotti di acciaio attraverso i CSA al di fuori dell’Italia,

—   per i CSA Ilva: due centri servizi acciaio situati a Legnaro e Paderno Dugnano.

3.   

A seguito di un esame preliminare la Commissione ritiene che la concentrazione notificata possa rientrare nell’ambito di applicazione del regolamento sulle concentrazioni. Tuttavia si riserva la decisione definitiva al riguardo.

4.   

La Commissione invita i terzi interessati a presentare eventuali osservazioni sulla concentrazione proposta.

Le osservazioni devono pervenire alla Commissione entro dieci giorni dalla data di pubblicazione della presente comunicazione, con indicazione dei seguenti riferimenti:

M.9317 — ArcelorMittal/CLN/Ilva SSCs

Le osservazioni possono essere trasmesse alla Commissione per e-mail, per fax o per posta, ai seguenti recapiti.

Indirizzo e-mail: COMP-MERGER-REGISTRY@ec.europa.eu

Fax +32 22964301

Indirizzo postale:

Commissione europea

Direzione generale Concorrenza

Protocollo Concentrazioni

1049 Bruxelles/Brussel

BELGIO


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1 (il «regolamento sulle concentrazioni»).


Top