Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document C2018/161/02

Decisione della Corte di giustizia, del 13 marzo 2018, relativa alle festività legalmente riconosciute e alle ferie giudiziarie

OJ C 161, 7.5.2018, p. 2–3 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

7.5.2018   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 161/2


DECISIONE DELLA CORTE DI GIUSTIZIA

del 13 marzo 2018

relativa alle festività legalmente riconosciute e alle ferie giudiziarie

(2018/C 161/02)

LA CORTE

visto l’articolo 24, paragrafi 2, 4 e 6, del regolamento di procedura,

considerando che, in applicazione di tale disposizione, occorre stabilire l’elenco delle festività legalmente riconosciute e fissare le date delle ferie giudiziarie,

ADOTTA LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

L’elenco delle festività legalmente riconosciute ai sensi dell’articolo 24, paragrafi 4 e 6, del regolamento di procedura è così stabilito:

il Capodanno,

il lunedì dell’Angelo,

il 1o maggio,

l'Ascensione,

il lunedì di Pentecoste,

il 23 giugno,

il 15 agosto,

il 1o novembre,

il 25 dicembre,

il 26 dicembre.

Articolo 2

Per il periodo compreso tra il 1o novembre 2018 e il 31 ottobre 2019, le date delle ferie giudiziarie ai sensi dell’articolo 24, paragrafi 2 e 6, del regolamento di procedura sono fissate come segue:

Natale 2018: da lunedì 17 dicembre 2018 a domenica 6 gennaio 2019 inclusi,

Pasqua 2019: da lunedì 15 aprile 2019 a domenica 28 aprile 2019 inclusi,

Estate 2019: da martedì 16 luglio 2019 a sabato 31 agosto 2019 inclusi.

Articolo 3

La presente decisione entra in vigore il giorno della pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Fatto a Lussemburgo, il 13 marzo 2018.

Il Cancelliere

A. CALOT ESCOBAR

Il Presidente

K. LENAERTS


Top