Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 62016TN0750

Causa T-750/16: Ricorso proposto il 28 ottobre 2016 — FV/Consiglio

OJ C 6, 9.1.2017, p. 42–42 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

9.1.2017   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 6/42


Ricorso proposto il 28 ottobre 2016 — FV/Consiglio

(Causa T-750/16)

(2017/C 006/52)

Lingua processuale: il francese

Parti

Ricorrente: FV (Rhode-St-Genèse, Belgio) (rappresentanti: L. Levi e A. Tymen, avvocati)

Convenuto: Consiglio dell’Unione europea

Conclusioni

La ricorrente chiede che il Tribunale voglia:

dichiarare il presente ricorso ricevibile e fondato;

di conseguenza:

annullare la decisione dell’8 dicembre 2015, adottata sul fondamento dell’articolo 42 quater dello Statuto dei funzionari;

se necessario, annullare la decisione del 19 luglio 2016, che ha respinto il reclamo della ricorrente dell’8 marzo 2016;

condannare il convenuto al risarcimento dei danni materiali subiti dalla ricorrente, fissati, con riserva di ulteriore definizione, a EUR 151 101;

condannare il convenuto al risarcimento dei danni morali subiti dalla ricorrente, fissati ex aequo et bono a EUR 70 000;

condannare il convenuto alla totalità delle spese.

Motivi e principali argomenti

A sostegno del ricorso, la ricorrente deduce cinque motivi.

1.

Primo motivo, vertente su un’eccezione d’illegittimità diretta contro l’articolo 42 quater dello Statuto dei funzionari dell’Unione europea, sulla violazione degli articoli 20 e 21 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, sulla violazione della direttiva 2000/78/CE del Consiglio del 27 novembre 2000, che stabilisce un quadro generale per la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro (GU 2000, L 303, pag. 16), nonché sulla violazione dell’articolo 1 quinquies, dello Statuto.

2.

Secondo motivo, vertente su una violazione dell’articolo 42 quater dello Statuto, su una violazione della comunicazione al personale n. 71/15 diretta a fornire talune informazioni sull’attuazione dell’articolo 42 quater dello Statuto, nonché su manifeste inesattezze e irregolarità in fatto e in diritto dei motivi che avrebbero portato alla collocazione in congedo d’ufficio della parte ricorrente.

3.

Terzo motivo, vertente su una violazione del diritto di essere ascoltati e su una violazione dei diritti della difesa.

4.

Quarto motivo, vertente su una violazione del dovere di sollecitudine.

5.

Quinto motivo, vertente su uno sviamento di potere.


Top