Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 62010TA0362

Causa T-362/10: Sentenza del Tribunale del 5 novembre 2014  — Vtesse Networks/Commissione ( «Aiuti di Stato — Aiuto a sostegno dell’installazione di reti a banda larga di ultima generazione nella regione della Cornovaglia e delle isole Scilly — Decisione che dichiara l’aiuto compatibile con il mercato interno — Articolo 107, paragrafo 3, lettera c), TFUE — Ricorso di annullamento — Mancanza di sostanziale incidenza sulla posizione concorrenziale — Legittimazione ad agire — Diritti procedurali delle parti interessate — Irricevibilità parziale — Assenza di dubbi che giustifichino l’avvio del procedimento d’indagine formale» )

OJ C 448, 15.12.2014, p. 16–16 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

15.12.2014   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 448/16


Sentenza del Tribunale del 5 novembre 2014 — Vtesse Networks/Commissione

(Causa T-362/10) (1)

((«Aiuti di Stato - Aiuto a sostegno dell’installazione di reti a banda larga di ultima generazione nella regione della Cornovaglia e delle isole Scilly - Decisione che dichiara l’aiuto compatibile con il mercato interno - Articolo 107, paragrafo 3, lettera c), TFUE - Ricorso di annullamento - Mancanza di sostanziale incidenza sulla posizione concorrenziale - Legittimazione ad agire - Diritti procedurali delle parti interessate - Irricevibilità parziale - Assenza di dubbi che giustifichino l’avvio del procedimento d’indagine formale»))

(2014/C 448/20)

Lingua processuale: l’inglese

Parti

Ricorrente: Vtesse Networks Ltd (Hertford, Regno Unito) (rappresentante: H. Mercer, QC)

Convenuta: Commissione europea (rappresentanti: B. Stromsky e L. Armati, agenti)

Intervenienti a sostegno della convenuta: Repubblica di Polonia (rappresentanti: inizialmente M. Szpunar e B. Majczyna, successivamente B. Majczyna, agenti); Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord (rappresentanti: inizialmente S. Behzadi-Spencer e L. Seeboruth, successivamente L. Seeboruth, J. Beeko e L. Christie, agenti, assistiti inizialmente da K. Bacon, successivamente da S. Lee, barristers); e British Telecommunications plc (Londra, Regno Unito) (rappresentanti: inizialmente M. Nissen e J. Gutiérrez Gisbert, successivamente M. Nissen e G. van de Walle de Ghelcke e infine G. van de Walle de Ghelcke, J. Rivas Andrés, avvocati, e J. Holmes, barrister)

Oggetto

Domanda di annullamento della decisione C(2010) 3204 della Commissione, del 12 maggio 2010, che dichiara che la misura di aiuto «Cornwall & Isles of Scilly Next Generation Broadband», che dispone l’erogazione di un’aiuto da parte del Fondo europeo di sviluppo regionale a sostegno dell’installazione di reti a banda larga di ultima generazione nella regione della Cornovaglia e delle isole Scilly, è compatibile con l’articolo 107, paragrafo 3, lettera c), TFUE (aiuto di Stato N 461/2009 — Regno Unito).

Dispositivo

1)

Il ricorso è respinto.

2)

La Vtesse Networks Ltd è condannata a sopportare, oltre alle proprie spese, quelle sostenute dalla Commissione europea e dalla British Telecommunications plc.

3)

La Repubblica di Polonia e il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord sopporteranno le proprie spese.


(1)  GU C 288 del 23.10.2010.


Top