Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document C2006/086/34

Causa C-89/06: Ricorso della Commissione delle Comunità europee contro la Repubblica portoghese, proposto il 14 febbraio 2006

OJ C 86, 8.4.2006, p. 18–18 (ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, IT, LV, LT, HU, NL, PL, PT, SK, SL, FI, SV)

8.4.2006   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

C 86/18


Ricorso della Commissione delle Comunità europee contro la Repubblica portoghese, proposto il 14 febbraio 2006

(Causa C-89/06)

(2006/C 86/34)

lingua processuale: il portoghese

Il 14 febbraio 2006 la Commissione delle Comunità europee, rappresentata dai sigg. António Caeiros e Bernhard Schima, in qualità di agenti, con domicilio eletto in Lussemburgo, ha proposto, dinanzi alla Corte di giustizia delle Comunità europee, un ricorso contro la Repubblica portoghese.

La ricorrente chiede che la Corte voglia:

in via principale, dichiarare che la Repubblica portoghese, non avendo adottato le disposizioni legislative, regolamentari e amministrative necessarie per dare attuazione alla direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 8 maggio 2003, 2003/30/CE, sulla promozione dell'uso dei biocarburanti o di altri carburanti rinnovabili nei trasporti (1), è venuta meno all'obbligo ad essa incombente in forza dell'art. 7, n. 1, della direttiva stessa;

in via subordinata, dichiarare che la Repubblica portoghese, non avendo informato immediatamente la Commissione in ordine a tali disposizioni, è venuta meno all'obbligo ad essa incombente in forza dell'art. 7, n. 1, della direttiva citata;

condannare la Repubblica portoghese alle spese.

Motivi e principali argomenti:

Il termine per la trasposizione della direttiva 2003/30 è scaduto il 31 dicembre 2004.


(1)  GU L 123, pag. 42


Top