EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32021D0839

Decisione (UE) 2021/839 del Consiglio del 20 maggio 2021 relativa alla posizione da adottare a nome dell’Unione europea in sede di comitato direttivo regionale della Comunità dei trasporti su determinate questioni amministrative e inerenti al personale della Comunità dei trasporti

ST/8039/2021/INIT

GU L 185 del 26.5.2021, p. 27–28 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, GA, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

Legal status of the document In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2021/839/oj

26.5.2021   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

L 185/27


DECISIONE (UE) 2021/839 DEL CONSIGLIO

del 20 maggio 2021

relativa alla posizione da adottare a nome dell’Unione europea in sede di comitato direttivo regionale della Comunità dei trasporti su determinate questioni amministrative e inerenti al personale della Comunità dei trasporti

IL CONSIGLIO DELL’UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea, in particolare l’articolo 91 e l’articolo 100, paragrafo 2, in combinato disposto con l’articolo 218, paragrafo 9,

vista la proposta della Commissione europea,

considerando quanto segue:

(1)

Il trattato che istituisce la Comunità dei trasporti («TCT») è stato approvato a nome dell’Unione il 4 marzo 2019 con decisione (UE) 2019/392 del Consiglio (1) ed è entrato in vigore il 1o maggio 2019.

(2)

Il comitato direttivo regionale è stato istituito dal TCT per la gestione e la corretta attuazione del TCT. Il TCT esige che il comitato direttivo regionale adotti norme concernenti le condizioni di lavoro del personale del segretariato permanente della Comunità dei trasporti, nonché una decisione in cui specifica la procedura per l’attuazione del bilancio.

(3)

Il comitato direttivo regionale sarà a breve chiamato ad adottare decisioni sul rimborso di spese sostenute da persone esterne al segretariato permanente della Comunità dei trasporti invitate a partecipare a riunioni di quest’ultima, sul rimborso delle spese di viaggio e di trasloco del personale del segretariato permanente della Comunità dei trasporti in occasione dell’entrata in servizio e della cessazione dal servizio, e sul contributo della Comunità dei trasporti all’assicurazione malattia, disoccupazione, pensione e invalidità per il personale del segretariato permanente della Comunità dei trasporti.

(4)

È opportuno stabilire la posizione da adottare a nome dell’Unione in sede di comitato direttivo regionale, poiché tali decisioni sono necessarie per il buon funzionamento del segretariato permanente della Comunità dei trasporti e saranno vincolanti nei confronti dell’Unione,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

1.   La posizione da adottare a nome dell’Unione europea in sede di comitato direttivo regionale istituito a norma del trattato che istituisce la Comunità dei trasporti per quanto riguarda l’adozione delle norme relative alle seguenti materie si basa sui corrispondenti progetti di decisione del comitato direttivo regionale (2):

a)

rimborso delle spese sostenute da persone esterne al segretariato permanente della Comunità dei trasporti invitate a partecipare a riunioni di quest’ultima;

b)

rimborso delle spese di viaggio e di trasloco del personale del segretariato permanente della Comunità dei trasporti in occasione dell’entrata in servizio e della cessazione dal servizio; e

c)

contributo della Comunità dei trasporti all’assicurazione malattia, disoccupazione, pensione e invalidità per il personale del segretariato permanente della Comunità dei trasporti.

2.   Modifiche minori di tali progetti di decisione di cui al paragrafo 1 possono essere concordate dai rappresentanti dell’Unione nel comitato direttivo regionale senza un’ulteriore decisione del Consiglio.

Articolo 2

La presente decisione entra in vigore il giorno dell’adozione.

Fatto a Bruxelles, il 20 maggio 2021

Per il Consiglio

Il presidente

A. SANTOS SILVA


(1)  Decisione (UE) 2019/392 del Consiglio, del 4 marzo 2019, relativa alla conclusione, a nome dell’Unione europea, del trattato che istituisce la Comunità dei trasporti (GU L 71 del 13.3.2019, pag. 1).

(2)  Cfr. Documento ST 8040/21 su http://register.consilium.europa.eu.


Top