EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32012R0529

Regolamento (UE) n. 529/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 13 giugno 2012 , che abroga il regolamento (CE) n. 1342/2007 del Consiglio relativo alla gestione di alcune restrizioni all’importazione di determinati prodotti di acciaio dalla Federazione russa

OJ L 172, 30.6.2012, p. 1–2 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, GA, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/reg/2012/529/oj

30.6.2012   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 172/1


REGOLAMENTO (UE) N. 529/2012 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

del 13 giugno 2012

che abroga il regolamento (CE) n. 1342/2007 del Consiglio relativo alla gestione di alcune restrizioni all’importazione di determinati prodotti di acciaio dalla Federazione russa

IL PARLAMENTO EUROPEO E IL CONSIGLIO DELL’UNIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell’Unione europea, in particolare l’articolo 207,

vista la proposta della Commissione europea,

previa trasmissione del progetto di atto legislativo ai parlamenti nazionali,

deliberando secondo la procedura legislativa ordinaria (1),

considerando quanto segue:

(1)

L’accordo di partenariato e di cooperazione che istituisce un partenariato tra le Comunità europee e i loro Stati membri, da una parte, e la Federazione russa, dall’altra (2) («APC»), è entrato in vigore il 1o dicembre 1997.

(2)

A norma dell’articolo 21, paragrafo 1, dell’APC, gli scambi di determinati prodotti di acciaio devono essere disciplinati dal titolo III dell’APC, fatta eccezione per l’articolo 15, e dalle disposizioni di un accordo su un regime quantitativo.

(3)

Il 26 ottobre 2007 la Comunità europea e il governo della Federazione russa hanno concluso un accordo sul commercio di determinati prodotti di acciaio (3) («l’accordo»).

(4)

Il 22 ottobre 2007 il Consiglio ha adottato il regolamento (CE) n. 1342/2007 (4) per dare attuazione all’accordo.

(5)

L’accordo prevede che, qualora la Federazione russa aderisca all’Organizzazione mondiale del commercio prima della scadenza dell’accordo, quest’ultimo è risolto e i limiti quantitativi sono di conseguenza soppressi a decorrere dalla data di adesione.

(6)

Il regolamento che dà attuazione all’accordo non sarà più necessario a decorrere dal giorno in cui la Federazione russa aderirà all’Organizzazione mondiale del commercio. Occorre quindi abrogare il regolamento (CE) n. 1342/2007 con effetto da tale data,

HANNO ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

Il regolamento (CE) n. 1342/2007 è abrogato.

Articolo 2

Il presente regolamento entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

Gli effetti del presente regolamento decorrono dalla data di adesione della Federazione russa all’Organizzazione mondiale del commercio. La Commissione pubblica a questo riguardo un avviso nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea specificando tale data.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Strasburgo, il 13 giugno 2012

Per il Parlamento europeo

Il presidente

M. SCHULZ

Per il Consiglio

Il presidente

N. WAMMEN


(1)  Posizione del Parlamento europeo del 10 maggio 2012 (non ancora pubblicata nella Gazzetta ufficiale) e decisione del Consiglio del 30 maggio 2012.

(2)  GU L 327 del 28.11.1997, pag. 3.

(3)  GU L 300 del 17.11.2007, pag. 52.

(4)  GU L 300 del 17.11.2007, pag. 1.


Top