EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32003R1561

Regolamento (CE) n. 1561/2003 della Commissione, del 4 settembre 2003, che deroga al regolamento (CE) n. 708/98 relativo alla presa in consegna del risone da parte degli organismi d'intervento e alla fissazione degli importi correttori, delle maggiorazioni e delle detrazioni da applicare, per il periodo di consegna all'intervento della campagna 2002/03

OJ L 222, 5.9.2003, p. 24–24 (ES, DA, DE, EL, EN, FR, IT, NL, PT, FI, SV)

No longer in force, Date of end of validity: 11/12/2010

ELI: http://data.europa.eu/eli/reg/2003/1561/oj

32003R1561

Regolamento (CE) n. 1561/2003 della Commissione, del 4 settembre 2003, che deroga al regolamento (CE) n. 708/98 relativo alla presa in consegna del risone da parte degli organismi d'intervento e alla fissazione degli importi correttori, delle maggiorazioni e delle detrazioni da applicare, per il periodo di consegna all'intervento della campagna 2002/03

Gazzetta ufficiale n. L 222 del 05/09/2003 pag. 0024 - 0024


Regolamento (CE) n. 1561/2003 della Commissione

del 4 settembre 2003

che deroga al regolamento (CE) n. 708/98 relativo alla presa in consegna del risone da parte degli organismi d'intervento e alla fissazione degli importi correttori, delle maggiorazioni e delle detrazioni da applicare, per il periodo di consegna all'intervento della campagna 2002/03

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

visto il regolamento (CE) n. 3072/95 del Consiglio, del 22 dicembre 1995, relativo all'organizzazione comune del mercato del riso(1), modificato da ultimo dal regolamento (CE) n. 411/2002 della Commissione(2), in particolare l'articolo 8, lettera b),

considerando quanto segue:

(1) Le condizioni di presa in consegna del risone da parte degli organismi d'intervento sono fissate dal regolamento (CE) n. 708/98 della Commissione(3), modificato da ultimo dal regolamento (CE) n. 610/2001(4). A norma dell'articolo 6, paragrafo 1, di detto regolamento, la consegna deve effettuarsi alla fine del secondo mese successivo a quello di ricezione dell'offerta, ma comunque non oltre il 31 agosto della campagna in corso.

(2) A causa dei quantitativi eccezionalmente elevati di risone attualmente offerti all'intervento, gli organismi d'intervento avrebbero difficoltà a rispettare il termine stabilito per la consegna dei prodotti. Di conseguenza, il regolamento (CE) n. 1045/2003 della Commissione(5) ha previsto una deroga al termine di consegna fissato alla fine del secondo mese. Considerate inoltre le difficoltà tecniche provocate dalla canicola, occorre, per la campagna 2002/2003 in corso, una deroga al termine di consegna al 31 agosto.

(3) Le misure previste dal presente regolamento sono conformi al parere del comitato di gestione per i cereali,

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

In deroga all'articolo 6, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 708/98, la consegna del risone conferito all'organismo d'intervento a titolo della campagna 2002/2003 deve essere effettuata entro il 30 settembre 2003.

Articolo 2

Il presente regolamento entra in vigore il terzo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri.

Fatto a Bruxelles, il 4 settembre 2003.

Per la Commissione

Franz Fischler

Membro della Commissione

(1) GU L 329 del 30.12.1995, pag. 18.

(2) GU L 62 del 5.3.2002, pag. 27.

(3) GU L 98 del 31.3.1998, pag. 21.

(4) GU L 90 del 30.3.2001, pag. 17.

(5) GU L 151 del 19.6.2003, pag. 34.

Top