EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32000D0713

2000/713/CE: Decisione della Commissione, del 7 novembre 2000, che modifica per la seconda volta la decisione 2000/551/CE recante misure protettive nei confronti degli equidi provenienti da talune parti degli Stati Uniti d'America colpite dalla febbre del Nilo occidentale [notificata con il numero C(2000) 3254] (Testo rilevante ai fini del SEE)

OJ L 290, 17.11.2000, p. 36–37 (ES, DA, DE, EL, EN, FR, IT, NL, PT, FI, SV)

No longer in force, Date of end of validity: 30/11/2000

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2000/713/oj

32000D0713

2000/713/CE: Decisione della Commissione, del 7 novembre 2000, che modifica per la seconda volta la decisione 2000/551/CE recante misure protettive nei confronti degli equidi provenienti da talune parti degli Stati Uniti d'America colpite dalla febbre del Nilo occidentale [notificata con il numero C(2000) 3254] (Testo rilevante ai fini del SEE)

Gazzetta ufficiale n. L 290 del 17/11/2000 pag. 0036 - 0037


Decisione della Commissione

del 7 novembre 2000

che modifica per la seconda volta la decisione 2000/551/CE recante misure protettive nei confronti degli equidi provenienti da talune parti degli Stati Uniti d'America colpite dalla febbre del Nilo occidentale

[notificata con il numero C(2000) 3254]

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2000/713/CE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

vista la direttiva 91/496/CEE del Consiglio, del 15 luglio 1991, che fissa i principi relativi all'organizzazione dei controlli veterinari per gli animali che provengono dai paesi terzi e che sono introdotti nella Comunità e che modifica le direttive 89/662/CEE, 90/425/CEE e 90/675/CEE(1), modificata da ultimo dalla direttiva 96/43/CE(2), in particolare l'articolo 18, paragrafo 7,

considerando quanto segue:

(1) In alcuni stati degli Stati Uniti d'America sono stati notificati casi di cavalli colpiti dalla febbre del Nilo occidentale, una malattia virale non contagiosa trasmessa da vettori e accompagnata da sintomi clinici di encefalite.

(2) La Commissione ha pertanto adottato la decisione 2000/551/CE, del 15 settembre 2000, recante misure protettive nei confronti degli equidi provenienti da talune parti degli Stati Uniti d'America colpite dalla febbre del Nilo occidentale(3), modificata da ultimo dalla decisione 2000/695/CE(4).

(3) Al fine di adeguare ulteriormente le misure all'attuale situazione epidemiologica, è necessario modificare per la seconda volta la decisione 2000/551/CE della Commissione recante misure protettive nei confronti degli equidi provenienti da talune parti degli Stati Uniti.

(4) Le misure previste dalla presente decisione sono conformi al parere del comitato veterinario permanente,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

L'allegato I alla decisione 2000/551/CE è sostituito dall'allegato alla presente decisione.

Articolo 2

Gli Stati membri modificano le misure da essi applicate nei confronti degli Stati Uniti d'America per renderle conformi alla presente decisione.

Essi ne informano la Commissione.

Articolo 3

Gli Stati membri sono destinatari della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, il 7 novembre 2000.

Per la Commissione

David Byrne

Membro della Commissione

(1) GU L 268 del 24.9.1991, pag. 56.

(2) GU L 162 dell'1.7.1996, pag. 1.

(3) GU L 234 del 16.9.2000, pag. 46.

(4) GU L 286 dell'11.11.2000, pag. 42.

ALLEGATO

"ALLEGATO I

I seguenti stati degli Stati Uniti d'America:

- New York, compresa New York City

- New Jersey

- Massachusetts

- Connecticut

- Rhode Islands

- Pennsylvania".

Top