EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 31996D0263

96/263/CE: Decisione della Commissione, del 28 marzo 1996, recante modifica della decisione 95/424/CE, che approva il piano di ripartizione agli Stati membri delle risorse da imputare all' esercizio finanziario 1996 per l' esecuzione delle forniture di derrate alimentari provenienti dalle scorte d' intervento a favore degli indigenti nella Comunità

GU L 89 del 10.4.1996, p. 42–44 (ES, DA, DE, EL, EN, FR, IT, NL, PT, FI, SV)

Legal status of the document No longer in force, Date of end of validity: 30/09/1996

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/1996/263/oj

31996D0263

96/263/CE: Decisione della Commissione, del 28 marzo 1996, recante modifica della decisione 95/424/CE, che approva il piano di ripartizione agli Stati membri delle risorse da imputare all' esercizio finanziario 1996 per l' esecuzione delle forniture di derrate alimentari provenienti dalle scorte d' intervento a favore degli indigenti nella Comunità

Gazzetta ufficiale n. L 089 del 10/04/1996 pag. 0042 - 0044


DECISIONE DELLA COMMISSIONE del 28 marzo 1996 recante modifica della decisione 95/424/CE, che approva il piano di ripartizione agli Stati membri delle risorse da imputare all'esercizio finanziario 1996 per l'esecuzione delle forniture di derrate alimentari provenienti dalle scorte d'intervento a favore degli indigenti nella Comunità (96/263/CE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

visto il regolamento (CEE) n. 3730/87 del Consiglio, del 10 dicembre 1987, che stabilisce le norme generali per la fornitura a taluni organismi di derrate alimentari provenienti dalle scorte d'intervento e destinate ad essere distribuite agli indigenti nella Comunità (1), modificato dal regolamento (CE) n. 2535/95 (2), in particolare l'articolo 6,

considerando che il regolamento (CEE) n. 3149/92 della Commissione (3), modificato da ultimo dal regolamento (CE) n. 267/96 (4), stabilisce le modalità di applicazione per la fornitura agli indigenti della Comunità di derrate provenienti dalle scorte d'intervento; che l'ultimo regolamento citato contiene le disposizioni da applicare al fine di mobilitare i prodotti sul mercato comunitario, qualora alcuni di essi siano temporaneamente indisponibili nelle scorte d'intervento;

considerando che, con decisione 95/424/CE (5), la Commissione ha approvato per l'esercizio 1996 un piano di assegnazione di risorse agli Stati membri; che questo piano stabilisce sia i mezzi finanziari resi disponibili per l'attuazione del piano stesso in ciascuno Stato membro, sia i quantitativi dei singoli tipi di prodotti da ritirare dalle scorte d'intervento; che, al momento dell'adozione di detto piano, le disponibilità di taluni prodotti nelle scorte d'intervento erano inferiori al fabbisogno degli Stati membri; che è pertanto opportuno, da un lato, modificare i quantitativi che possono essere ritirati dalle scorte d'intervento onde tener conto delle disponibilità attuali e, d'altro lato, stabilire le assegnazioni dei prodotti allo scopo di mobilitare sul mercato i quantitativi non disponibili nelle scorte d'intervento; che occorre inoltre riassegnare, conformemente all'articolo 3, paragrafo 3 del regolamento (CEE) n. 3149/92, le risorse inutilizzate segnalate alla Commissione;

considerando che le misure previste dalla presente decisione sono conformi al parere di tutti i comitati di gestione interessati,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

L'allegato della decisione 95/424/CE è sostituito dall'allegato della presente decisione.

Articolo 2

Gli Stati membri sono destinatari della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, il 28 marzo 1996.

Per la Commissione

Franz FISCHLER

Membro della Commissione

(1) GU n. L 352 del 15. 12. 1987, pag. 1.

(2) GU n. L 260 del 31. 10. 1995, pag. 3.

(3) GU n. L 313 del 30. 10. 1992, pag. 50.

(4) GU n. L 36 del 14. 2. 1996, pag. 2.

(5) GU n. L 253 del 21. 10. 1995, pag. 38.

ALLEGATO

Piano annuo di distribuzione per l'esercizio 1996

1. a) Entità massima dei mezzi finanziari messi a disposizione per l'attuazione del piano in ciascuno Stato membro:

>SPAZIO PER TABELLA>

b) Quantitativo di ciascun tipo di prodotti che può essere ritirato dalle scorte d'intervento per essere distribuito nei singoli Stati membri limitatamente agli importi di cui alla lettera a)

>SPAZIO PER TABELLA>

c) e d) Prodotti carnei assegnati agli Stati membri ai fini del loro acquisto sul mercato comunitario

>SPAZIO PER TABELLA>

2. Gli stanziamenti destinati alla copertura delle spese di trasporto intracomunitario dei prodotti d'intervento sono fissati a 2 milioni di ECU.

Top