EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 52020M9882

Notifica preventiva di concentrazione (Caso M.9882 — SAZKA Group/ÖBAG/Casinos Austria) Caso ammissibile alla procedura semplificata (Testo rilevante ai fini del SEE) 2020/C 365/08

PUB/2020/836

OJ C 365, 29.10.2020, p. 8–9 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

29.10.2020   

IT

Gazzetta ufficiale dell’Unione europea

C 365/8


Notifica preventiva di concentrazione

(Caso M.9882 — SAZKA Group/ÖBAG/Casinos Austria)

Caso ammissibile alla procedura semplificata

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2020/C 365/08)

1.   

In data 20 ottobre 2020 è pervenuta alla Commissione la notifica di un progetto di concentrazione in conformità dell’articolo 4 del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (1).

La notifica riguarda le seguenti imprese:

SAZKA Group a.s («SAZKA Group», Cechia), appartenente al gruppo KKCG;

Österreichische Beteiligungs Aktiengesellschaft («ÖBAG», Austria), di proprietà dello Stato austriaco;

Casinos Austria Aktiengesellschaft («CASAG», Austria), controllata esclusivamente da SAZKA Group.

SAZKA Group e ÖBAG acquisiscono, ai sensi dell’articolo 3, paragrafo 1, lettera b), e dell’articolo 3, paragrafo 4, del regolamento sulle concentrazioni, il controllo comune di CASAG.

La concentrazione è effettuata mediante contratto o altri mezzi.

2.   

Le attività svolte dalle imprese interessate sono le seguenti:

SAZKA Group: società capofila di un gruppo europeo che opera nel settore delle lotterie. È principalmente una holding, ma presta anche servizi di consulenza nel settore del gioco d’azzardo. Le sue controllate prestano servizi di lotteria, giochi e scommesse (oltre ad altri servizi) in Cechia, in Grecia, a Cipro e in Italia;

ÖBAG: holding pubblica autonoma che gestisce 11 investimenti statali e opera principalmente nei seguenti settori: i) gestione attiva di partecipazioni, ii) acquisizione di diritti di partecipazione in investimenti esistenti e in società terze, iii) misure volte a promuovere lo sviluppo dell’Austria in quanto piazza economica, iv) gestione di partecipazioni esterne e v) gestione di privatizzazioni;

CASAG: opera in Austria nel settore del gioco d’azzardo attraverso la gestione di i) casinò, ii) lotterie, iii) terminali VLT, iv) scommesse sportive e v) gioco d’azzardo online. Casinos Austria Aktiengesellschaft gestisce inoltre, attraverso le sue controllate, casinò in Australia, Belgio, Danimarca, Egitto, Liechtenstein, Germania, Ungheria, Palestina e Svizzera, nonché un terminale VLT nella Macedonia del Nord. Prima dell’operazione CASAG era controllata esclusivamente da SAZKA Group.

3.   

A seguito di un esame preliminare la Commissione ritiene che la concentrazione notificata possa rientrare nell’ambito di applicazione del regolamento sulle concentrazioni. Tuttavia si riserva la decisione definitiva al riguardo.

Si rileva che, ai sensi della comunicazione della Commissione concernente una procedura semplificata per l’esame di determinate concentrazioni a norma del regolamento (CE) n. 139/2004 del Consiglio (2), il presente caso potrebbe soddisfare le condizioni per l’applicazione della procedura di cui alla comunicazione stessa.

4.   

La Commissione invita i terzi interessati a presentare eventuali osservazioni sulla concentrazione proposta.

Le osservazioni devono pervenire alla Commissione entro dieci giorni dalla data di pubblicazione della presente comunicazione, con indicazione del seguente riferimento:

Case M.9882 — SAZKA Group/ÖBAG/Casinos Austria

Le osservazioni possono essere trasmesse alla Commissione per e-mail, per fax o per posta, ai seguenti recapiti:

E-mail: COMP-MERGER-REGISTRY@ec.europa.eu

Fax +32 22964301

Indirizzo postale:

Commissione europea

Direzione generale Concorrenza

Protocollo Concentrazioni

1049 Bruxelles/Brussel

BELGIQUE/BELGIË


(1)  GU L 24 del 29.1.2004, pag. 1 (il «regolamento sulle concentrazioni»).

(2)  GU C 366 del 14.12.2013, pag. 5.


Top