Accept Refuse

EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32009D0379

2009/379/CE: Decisione della Commissione, dell’ 11 maggio 2009 , recante fissazione degli importi messi a disposizione del FEASR e degli importi disponibili per le spese del FEAGA ai sensi dei regolamenti (CE) n. 1782/2003, (CE) n. 378/2007, (CE) n. 479/2008 e (CE) n. 73/2009

OJ L 117, 12.5.2009, p. 10–11 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)
Special edition in Croatian: Chapter 03 Volume 037 P. 48 - 49

In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2009/379/oj

12.5.2009   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 117/10


DECISIONE DELLA COMMISSIONE

dell’11 maggio 2009

recante fissazione degli importi messi a disposizione del FEASR e degli importi disponibili per le spese del FEAGA ai sensi dei regolamenti (CE) n. 1782/2003, (CE) n. 378/2007, (CE) n. 479/2008 e (CE) n. 73/2009

(2009/379/CE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

visto il regolamento (CE) n. 1290/2005 del Consiglio, del 21 giugno 2005, relativo al finanziamento della politica agricola comune (1), in particolare l’articolo 12, paragrafi 2 e 3,

considerando quanto segue:

(1)

Alcuni importi messi a disposizione del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) per gli esercizi finanziari dal 2007 al 2013 sono fissati nell’allegato della decisione 2006/410/CE della Commissione, del 24 maggio 2006, recante fissazione degli importi messi a disposizione del FEASR e degli importi disponibili per le spese del FEAGA ai sensi dell’articolo 10, paragrafo 2, e degli articoli 143 quinquies e 143 sexies del regolamento (CE) n. 1782/2003 del Consiglio, dell’articolo 4, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 378/2007 del Consiglio e dell’articolo 23, paragrafo 2, del regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio (2).

(2)

Il regolamento (CE) n. 1782/2003 del Consiglio, del 29 settembre 2003, che stabilisce norme comuni relative ai regimi di sostegno diretto nell’ambito della politica agricola comune e istituisce taluni regimi di sostegno a favore degli agricoltori (3), è stato abrogato e sostituito, a decorrere dal 1o gennaio 2009, dal regolamento (CE) n. 73/2009 del Consiglio, del 19 gennaio 2009, che stabilisce norme comuni relative ai regimi di sostegno diretto agli agricoltori nell’ambito della politica agricola comune e istituisce taluni regimi di sostegno a favore degli agricoltori, e che modifica i regolamenti (CE) n. 1290/2005, (CE) n. 247/2006, (CE) n. 378/2007 e abroga il regolamento (CE) n. 1782/2003 (4).

(3)

L’articolo 7 del regolamento (CE) n. 73/2009 introduce un aumento dei tassi della modulazione obbligatoria. In conformità dell’articolo 1, paragrafo 5, del regolamento (CE) n. 378/2007 del Consiglio, del 27 marzo 2007, recante norme per la modulazione volontaria dei pagamenti diretti (5), l’aumento dei tassi della modulazione obbligatoria deve essere detratto dal tasso di modulazione volontaria.

(4)

Pertanto, gli importi da mettere a disposizione del FEASR a titolo della modulazione volontaria e obbligatoria sono cambiati.

(5)

Per ragioni di chiarezza la decisione 2006/410/CE deve essere abrogata e sostituita da un nuovo testo,

DECIDE:

Articolo 1

Gli importi messi a disposizione del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR) per gli esercizi finanziari dal 2007 al 2013, ai sensi dell’articolo 10, paragrafo 2, e dell’articolo 143 quinquies del regolamento (CE) n. 1782/2003, dell’articolo 4, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 378/2007, dell’articolo 23, paragrafo 2, del regolamento (CE) n. 479/2008 del Consiglio (6), dell’articolo 9, paragrafo 1, dell’articolo 10, paragrafo 3, e degli articoli 134 e 135 del regolamento (CE) n. 73/2009, nonché il saldo netto disponibile per le spese del Fondo europeo agricolo di garanzia (FEAGA), sono fissati nell’allegato della presente decisione.

Articolo 2

La decisione 2006/410/CE è abrogata.

Fatto a Bruxelles, il 11 maggio 2009.

Per la Commissione

Mariann FISCHER BOEL

Membro della Commissione


(1)  GU L 209 dell’11.8.2005, pag. 1.

(2)  GU L 163 del 15.6.2006, pag. 10.

(3)  GU L 270 del 21.10.2003, pag. 1.

(4)  GU L 30 del 31.1.2009, pag. 16.

(5)  GU L 95 del 5.4.2007, pag. 1.

(6)  GU L 148 del 6.6.2008, pag. 1.


ALLEGATO

(milioni di EUR)

Esercizio finanziario

Articolo 10, paragrafo 2, del regolamento (CE) n. 1782/2003

Articolo 143 quinquies del regolamento (CE) n. 1782/2003

Importi messi a disposizione del FEASR

Saldo netto disponibile per le spese del FEAGA

Articolo 9, paragrafo 1, e articolo 10, paragrafo 3, del regolamento (CE) n. 73/2009

Articolo 134 del regolamento (CE) n. 73/2009

Articolo 135 del regolamento (CE) n. 73/2009

Articolo 4, paragrafo 1, del regolamento (CE) n. 378/2007

Articolo 23, paragrafo 2, del regolamento (CE) n. 479/2008

2007

984

22

 

 

 

 

 

44 753

2008

1 241

22

 

 

 

362

 

44 592

2009

1 305,7

22

 

 

 

424

40,66

44 886,64

2010

 

 

1 867,1

22

 

429,8

82,11

44 744,99

2011

 

 

2 095,3

22

484

403,9

122,61

44 489,19

2012

 

 

2 355,3

22

484

372,3

122,61

44 736,79

2013

 

 

2 640,9

22

484

334,9

122,61

44 969,59


Top