EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 31983L0646

Direttiva 83/646/CEE del Consiglio del 13 dicembre 1983 che modifica le direttive 64/432/CEE e 72/461/CEE per quanto riguarda talune misure relative all'afta epizootica e alla malattia vescicolosa del suino

OJ L 360, 23.12.1983, p. 44–44 (DA, DE, EL, EN, FR, IT, NL)
Special edition in Finnish: Chapter 03 Volume 017 P. 26 - 26
Special edition in Swedish: Chapter 03 Volume 017 P. 26 - 26

In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/dir/1983/646/oj

31983L0646

Direttiva 83/646/CEE del Consiglio del 13 dicembre 1983 che modifica le direttive 64/432/CEE e 72/461/CEE per quanto riguarda talune misure relative all'afta epizootica e alla malattia vescicolosa del suino

Gazzetta ufficiale n. L 360 del 23/12/1983 pag. 0044 - 0044
edizione speciale finlandese: capitolo 3 tomo 17 pag. 0026
edizione speciale svedese/ capitolo 3 tomo 17 pag. 0026


*****

DIRETTIVA DEL CONSIGLIO

del 13 dicembre 1983

che modifica le direttive 64/432/CEE e 72/461/CEE per quanto riguarda talune misure relative all'afta epizootica e alla malattia vescicolosa del suino

(83/646/CEE)

IL CONSIGLIO DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità economica europea, in particolare gli articoli 43 e 100,

vista la proposta della Commissione,

visto il parere del Parlamento europeo (1),

considerando che la direttiva 64/432/CEE (2), modificata da ultimo dalla direttiva 82/893/CEE (3), prevede i requisiti sanitari cui devono rispondere gli animali vivi delle specie bovina e suina destinati agli scambi intracomunitari;

considerando che la direttiva 72/461/CEE (4), modificata da ultimo dalla direttiva 82/893/CEE, prevede le condizioni di polizia sanitaria cui devono rispondere gli animali dai quali sono ottenute le carni destinate agli scambi intracomunitari;

considerando che, in attesa dell'introduzione di un sistema comunitario definitivo per il controllo dell'afta epizootica e lasciando impregiudicata la soluzione finale da adottare, conviene mantenere per un ulteriore lasso di tempo le misure comunitarie previste negli articoli 4 bis e 4 ter della direttiva 64/432/CEE e quelle di cui all'articolo 13 della direttiva 72/461/CEE, allo scopo di salvaguardare, mediante questa misura transitoria, le correnti commerciali tradizionali,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DIRETTIVA:

Articolo 1

La direttiva 64/432/CEE è modificata come segue:

1) nell'articolo 4 bis, primo comma, la data del 31 dicembre 1983 è sostituita da quella del 30 giugno 1984;

2) all'articolo 4 ter, primo e secondo comma, la data del 31 dicembre 1983 è sostituita da quella del 30 giugno 1984.

Articolo 2

Nell'articolo 13 della direttiva 72/461/CEE la data del 31 dicembre 1983 è sostituita da quella del 30 giugno 1984.

Articolo 3

Gli Stati membri mettono in vigore le disposizioni legislative, regolamentari od amministrative necessarie per conformarsi alla presente direttiva entro e non oltre il 1o gennaio 1984.

Articolo 4

Gli Stati membri sono destinatari della presente direttiva.

Fatto a Bruxelles, addì 13 dicembre 1983.

Per il Consiglio

Il Presidente

C. SIMITIS

(1) GU n. C 13 del 17. 1. 1983, pag. 211.

(2) GU n. 121 del 29. 7. 1964, pag. 1977/64.

(3) GU n. L 378 del 31. 12. 1982, pag. 57.

(4) GU n. L 302 del 31. 12. 1972, pag. 24.

Top