EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32015R0281

Regolamento delegato (UE) 2015/281 della Commissione, del 26 novembre 2014 , che sostituisce gli allegati I e II del regolamento (UE) n. 1215/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l'esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale

GU L 54 del 25.2.2015, p. 1–9 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, GA, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

Legal status of the document In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/reg_del/2015/281/oj

25.2.2015   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 54/1


REGOLAMENTO DELEGATO (UE) 2015/281 DELLA COMMISSIONE

del 26 novembre 2014

che sostituisce gli allegati I e II del regolamento (UE) n. 1215/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l'esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale

LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

visto il regolamento (UE) n. 1215/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 dicembre 2012, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l'esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale (1), in particolare l'articolo 77,

considerando quanto segue:

(1)

Il regolamento (UE) n. 1215/2012 prevede la circolazione delle decisioni, degli atti pubblici e delle transazioni giudiziarie nell'Unione. Esso si applicherà a decorrere dal 10 gennaio 2015.

(2)

Il regolamento (UE) n. 1215/2012 ha stabilito, agli allegati I e II, i moduli riguardanti rispettivamente l'attestato relativo alle decisioni in materia civile e commerciale e l'attestato relativo agli atti pubblici o alle transazioni giudiziarie in materia civile e commerciale.

(3)

Il 1o gennaio 2014 la Lettonia ha adottato l'euro. Pertanto, tutti i riferimenti alla sua precedente valuta dovrebbero essere soppressi dai moduli. Il 1o gennaio 2015 la Lituania adotterà l'euro. Pertanto, tutti i riferimenti alla sua precedente valuta dovrebbero essere soppressi dai moduli.

(4)

Il 1o luglio 2013 la Croazia ha aderito all'Unione europea. Di conseguenza, si dovrebbero inserire nei moduli i riferimenti alla Croazia e alla sua valuta.

(5)

A norma degli articoli 1 e 2 del protocollo n. 22 sulla posizione della Danimarca, allegato al trattato sull'Unione europea e al trattato sul funzionamento dell'Unione europea, la Danimarca non ha partecipato all'adozione del regolamento (UE) n. 1215/2012, non è da esso vincolata, né è soggetta alla sua applicazione

(6)

Tuttavia, in conformità dell'articolo 3, paragrafo 2, dell'accordo tra l'Unione europea e la Danimarca, la Danimarca, con lettera del 20 dicembre 2012, ha notificato (2) alla Commissione la sua decisione di attuare il contenuto del regolamento (UE) n. 1215/2012. Di conseguenza, si dovrebbero inserire nei moduli i riferimenti alla Danimarca e alla sua valuta.

(7)

Per motivi di chiarezza è opportuno sostituire gli allegati I e II.

(8)

Il regolamento (UE) n. 1215/2012 dovrebbe essere modificato di conseguenza,

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

Gli allegati I e II del regolamento (UE) n. 1215/2012 sono sostituiti dal testo che figura nell'allegato del presente regolamento.

Articolo 2

Il presente regolamento entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile negli Stati membri conformemente ai trattati.

Fatto a Bruxelles, il 26 novembre 2014

Per la Commissione

Il presidente

Jean-Claude JUNCKER


(1)  GU L 351 del 20.12.2012, pag. 1.

(2)  GU L 79 del 21.3.2013, pag. 4.


ALLEGATO

«

ALLEGATO I

Image

Image

Image

Image

ALLEGATO II

Image

Image

Image

»

Top