EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32015R0281

Regolamento delegato (UE) 2015/281 della Commissione, del 26 novembre 2014 , che sostituisce gli allegati I e II del regolamento (UE) n. 1215/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l'esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale

OJ L 54, 25.2.2015, p. 1–9 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, GA, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)

In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/reg_del/2015/281/oj

25.2.2015   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 54/1


REGOLAMENTO DELEGATO (UE) 2015/281 DELLA COMMISSIONE

del 26 novembre 2014

che sostituisce gli allegati I e II del regolamento (UE) n. 1215/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l'esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale

LA COMMISSIONE EUROPEA,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

visto il regolamento (UE) n. 1215/2012 del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 dicembre 2012, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l'esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale (1), in particolare l'articolo 77,

considerando quanto segue:

(1)

Il regolamento (UE) n. 1215/2012 prevede la circolazione delle decisioni, degli atti pubblici e delle transazioni giudiziarie nell'Unione. Esso si applicherà a decorrere dal 10 gennaio 2015.

(2)

Il regolamento (UE) n. 1215/2012 ha stabilito, agli allegati I e II, i moduli riguardanti rispettivamente l'attestato relativo alle decisioni in materia civile e commerciale e l'attestato relativo agli atti pubblici o alle transazioni giudiziarie in materia civile e commerciale.

(3)

Il 1o gennaio 2014 la Lettonia ha adottato l'euro. Pertanto, tutti i riferimenti alla sua precedente valuta dovrebbero essere soppressi dai moduli. Il 1o gennaio 2015 la Lituania adotterà l'euro. Pertanto, tutti i riferimenti alla sua precedente valuta dovrebbero essere soppressi dai moduli.

(4)

Il 1o luglio 2013 la Croazia ha aderito all'Unione europea. Di conseguenza, si dovrebbero inserire nei moduli i riferimenti alla Croazia e alla sua valuta.

(5)

A norma degli articoli 1 e 2 del protocollo n. 22 sulla posizione della Danimarca, allegato al trattato sull'Unione europea e al trattato sul funzionamento dell'Unione europea, la Danimarca non ha partecipato all'adozione del regolamento (UE) n. 1215/2012, non è da esso vincolata, né è soggetta alla sua applicazione

(6)

Tuttavia, in conformità dell'articolo 3, paragrafo 2, dell'accordo tra l'Unione europea e la Danimarca, la Danimarca, con lettera del 20 dicembre 2012, ha notificato (2) alla Commissione la sua decisione di attuare il contenuto del regolamento (UE) n. 1215/2012. Di conseguenza, si dovrebbero inserire nei moduli i riferimenti alla Danimarca e alla sua valuta.

(7)

Per motivi di chiarezza è opportuno sostituire gli allegati I e II.

(8)

Il regolamento (UE) n. 1215/2012 dovrebbe essere modificato di conseguenza,

HA ADOTTATO IL PRESENTE REGOLAMENTO:

Articolo 1

Gli allegati I e II del regolamento (UE) n. 1215/2012 sono sostituiti dal testo che figura nell'allegato del presente regolamento.

Articolo 2

Il presente regolamento entra in vigore il giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell'Unione europea.

Il presente regolamento è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile negli Stati membri conformemente ai trattati.

Fatto a Bruxelles, il 26 novembre 2014

Per la Commissione

Il presidente

Jean-Claude JUNCKER


(1)  GU L 351 del 20.12.2012, pag. 1.

(2)  GU L 79 del 21.3.2013, pag. 4.


ALLEGATO

«

ALLEGATO I

Image

Image

Image

Image

ALLEGATO II

Image

Image

Image

»

Top