EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 32009D0248

2009/248/CE: Decisione della Commissione, del 18 marzo 2009 , che modifica la decisione 2008/185/CE per quanto riguarda le condizioni di polizia sanitaria applicabili agli scambi di suini tra Stati membri o loro regioni indenni dalla malattia di Aujeszky [notificata con il numero C(2009) 1687] (Testo rilevante ai fini del SEE)

OJ L 73, 19.3.2009, p. 22–22 (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI, SV)
Special edition in Croatian: Chapter 03 Volume 052 P. 157 - 157

In force

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/2009/248/oj

19.3.2009   

IT

Gazzetta ufficiale dell'Unione europea

L 73/22


DECISIONE DELLA COMMISSIONE

del 18 marzo 2009

che modifica la decisione 2008/185/CE per quanto riguarda le condizioni di polizia sanitaria applicabili agli scambi di suini tra Stati membri o loro regioni indenni dalla malattia di Aujeszky

[notificata con il numero C(2009) 1687]

(Testo rilevante ai fini del SEE)

(2009/248/CE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

vista la direttiva 64/432/CEE del Consiglio, del 26 giugno 1964, relativa a problemi di polizia sanitaria in materia di scambi intracomunitari di animali della specie bovina e suina (1), in particolare l’articolo 10, paragrafo 2,

considerando quanto segue:

(1)

La direttiva 64/432/CEE fissa criteri per dichiarare uno Stato membro o una sua regione indenni da determinate malattie contagiose, compresa la malattia di Aujeszky. La suddetta direttiva prescrive inoltre di stabilire secondo la procedura in essa illustrata le garanzie supplementari generiche o specifiche eventualmente richieste per gli scambi intracomunitari in relazione ai suddetti Stati membri o regioni.

(2)

L’allegato I alla decisione 2008/185/CE della Commissione, del 21 febbraio 2008, che stabilisce garanzie supplementari per la malattia di Aujeszky negli scambi intracomunitari di suini e fissa i criteri relativi alle informazioni da fornire su tale malattia (2) reca un elenco degli Stati membri o loro regioni indenni dalla malattia di Aujeszky e nei quali la vaccinazione è vietata.

(3)

La decisione 2008/185/CE stabilisce inoltre le garanzie supplementari riguardanti la suddetta malattia per gli spostamenti di suini tra Stati membri. Tali garanzie supplementari sono connesse alla situazione dello Stato membro o regione in questione riguardo alla malattia.

(4)

L’esperienza ottenuta nell’attuazione delle suddette garanzie ha dimostrato la necessità di chiarire che, per gli spostamenti di suini tra Stati membri o loro regioni indenni dalla malattia di Aujeszky, nei quali la vaccinazione è vietata, elencati dell’allegato I alla decisione 2008/185/CE, non vanno fornite garanzie supplementari.

(5)

La decisione 2008/185/CE va quindi modificata di conseguenza.

(6)

Le misure di cui alla presente decisione sono conformi al parere del comitato permanente per la catena alimentare e la salute degli animali,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

La decisione 2008/185/CE è modificata come segue:

1)

all’articolo 1 la frase introduttiva è sostituita dalla frase seguente:

«I suini destinati all’allevamento o alla produzione, spediti verso Stati membri o loro regioni indenni dalla malattia di Aujeszky ed elencati nell’allegato I, devono provenire da Stati membri o loro regioni elencati da tale allegato o rispettare le seguenti condizioni supplementari:»;

2)

all’articolo 2 la frase introduttiva è sostituita dalla frase seguente:

«I suini destinati alla macellazione, spediti verso Stati membri o loro regioni indenni dalla malattia di Aujeszky ed elencati nell’allegato I, devono provenire da Stati membri o loro regioni elencati da tale allegato o rispettare le seguenti condizioni supplementari:».

Articolo 2

Gli Stati membri sono destinatari della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, il 18 marzo 2009.

Per la Commissione

Androulla VASSILIOU

Membro della Commissione


(1)  GU 121 del 29.7.1964, pag. 1977/64.

(2)  GU L 59 del 4.3.2008, pag. 19.


Top