EUR-Lex Access to European Union law

Back to EUR-Lex homepage

This document is an excerpt from the EUR-Lex website

Document 31999D0505

1999/505/CE: Decisione della Commissione, del 1o luglio 1999, sulla ripartizione indicativa degli stanziamenti d'impegno fra gli Stati membri nel quadro dell'obiettivo 3 dei Fondi strutturali per il periodo 2000-2006 [notificata con il numero C(1999) 1774]

OJ L 194, 27.7.1999, p. 63–64 (ES, DA, DE, EL, EN, FR, IT, NL, PT, FI, SV)
Special edition in Czech: Chapter 14 Volume 001 P. 100 - 101
Special edition in Estonian: Chapter 14 Volume 001 P. 100 - 101
Special edition in Latvian: Chapter 14 Volume 001 P. 100 - 101
Special edition in Lithuanian: Chapter 14 Volume 001 P. 100 - 101
Special edition in Hungarian Chapter 14 Volume 001 P. 100 - 101
Special edition in Maltese: Chapter 14 Volume 001 P. 100 - 101
Special edition in Polish: Chapter 14 Volume 001 P. 100 - 101
Special edition in Slovak: Chapter 14 Volume 001 P. 100 - 101
Special edition in Slovene: Chapter 14 Volume 001 P. 100 - 101

No longer in force, Date of end of validity: 31/12/2006: This act has been changed. Current consolidated version: 01/05/2004

ELI: http://data.europa.eu/eli/dec/1999/505/oj

31999D0505

1999/505/CE: Decisione della Commissione, del 1o luglio 1999, sulla ripartizione indicativa degli stanziamenti d'impegno fra gli Stati membri nel quadro dell'obiettivo 3 dei Fondi strutturali per il periodo 2000-2006 [notificata con il numero C(1999) 1774]

Gazzetta ufficiale n. L 194 del 27/07/1999 pag. 0063 - 0064


DECISIONE DELLA COMMISSIONE

del 1o luglio 1999

sulla ripartizione indicativa degli stanziamenti d'impegno fra gli Stati membri nel quadro dell'obiettivo 3 dei Fondi strutturali per il periodo 2000-2006

[notificata con il numero C(1999) 1774]

(1999/505/CE)

LA COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE,

visto il trattato che istituisce la Comunità europea,

visto il regolamento (CE) n. 1260/1999 del Consiglio, del 21 giugno 1999, recante disposizioni generali sui Fondi strutturali(1), in particolare l'articolo 7, paragrafo 3, sottoparagrafi 1 e 2,

considerando quanto segue:

(1) l'articolo 1, sottoparagrafo 1.3, del regolamento (CE) n. 1260/1999 promuove l'adattamento e la modernizzazione dei sistemi d'istruzione e formazione nonché delle politiche dell'occupazione nel quadro dell'obiettivo 3 dei Fondi strutturali;

(2) l'articolo 7, paragrafo 2, sottoparagrafo 4, del regolamento (CE) n. 1260/1999 assegna il 12,3 % dei Fondi strutturali all'obiettivo 3;

(3) ai sensi dell'articolo 7, paragrafo 3, sottoparagrafo 1, del regolamento (CE) n. 1260/1999, è la Commissione a effettuare la ripartizione indicativa fra gli Stati membri degli stanziamenti d'impegno disponibili per il periodo di programmazione 2000-2006 mediante procedure trasparenti;

(4) ai sensi dell'articolo 7, paragrafo 3, sottoparagrafo 2, del regolamento (CE) n. 1260/1999, la riparzizione per Stato membro nel quadro dell'obiettivo 3 si basa essenzialmente sulla popolazione potenzialmente beneficiaria degli aiuti, sulla situazione occupazionale e sulla gravità dei problemi, in particolare dell'emarginazione sociale, nonché sul livello d'istruzione e formazione e sulla partecipazione delle donne al mercato del lavoro;

(5) il Consiglio europeo di Berlino del 24-25 marzo 1999, al punto 45 delle Conclusioni della Presidenza, ha approvato il metodo per la ripartizione indicativa delle risorse fra gli Stati membri nel quadro dell'obiettivo 3 proposto dalla Commissione conformemente all'articolo 7, paragrafo 3, sottoparagrafo 2, del regolamento (CE) n. 1260/1999;

(6) il Consiglio europeo di Berlino del 24-25 marzo 1999, inoltre, al punto 44, lettere d) ed e), delle Conclusioni della Presidenza, ha fissato i contributi che verranno assegnati nel periodo 2000-2006 per situazioni particolari;

(7) nella propria dichiarazione di cui all'allegato del verbale della riunione del Consiglio del 21 giugno 1999, la Commissione ha stabilito la procedura secondo la quale effettua la ripartizione indicativa delle risorse fra gli Stati membri nel quadro dell'obiettivo 3 conformemente all'articolo 7, paragrafo 3, sottoparagrafo 2, del regolamento (CE) n. 1260/1999,

HA ADOTTATO LA PRESENTE DECISIONE:

Articolo 1

La ripartizione indicativa fra gli Stati membri degli stanziamenti d'impegno nel quadro dell'obiettivo 3 per il periodo 2000-2006 è fissata in allegato.

Articolo 2

Gli Stati membri sono destinatari della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, il 1o luglio 1999.

Per la Commissione

Padraig FLYNN

Membro della Commissione

(1) GU L 161 del 26.6.1999, pag. 1.

ALLEGATO

Ripartizione indicativa degli stanziamenti d'impegno fra gli Stati membri nel quadro dell'obiettivo n. 3 dei Fondi strutturali per il periodo 2000-2006

>SPAZIO PER TABELLA>

Top